Top Banner
Manuale di istruzioni SEAT Ibiza
376

(07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Jun 19, 2020

Download

Documents

dariahiddleston
Welcome message from author
This document is posted to help you gain knowledge. Please leave a comment to let me know what you think about it! Share it to your friends and learn new things together.
Transcript
Page 1: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Manuale di istruzioniSEAT Ibiza

6F0012750BD

Italia

no 6

F001

2750

BD (

07.18

)

SEA

T Ib

iza

Ital

iano

(07

.18)

Page 2: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

SEAT S.A. si preoccupa di mantenere tutti i suoi generi e modelli in continuo sviluppo. La preghiamo perció di comprendere che, in qualunque momento, possano prodursi modifiche del veicolo consegnato in quanto a forma, equipaggiamento e tecnica. Per questa ragione, non si può rivendicare alcun diritto basandosi su dati, illustrazioni e descrizioni del presente Manuale.I testi, le illustrazioni e le norme del presente manuale si basano sullo stato delle informazioni nel momento della realizzazione di stampa.Non è permessa la ristampa, la riproduzione o la traduzione, totale o parziale, senza autorizzazione scritta di SEAT.SEAT si riserva espressamente tutti i diritti secondo la legge sul “Copyright”.Sono riservati tutti i diritti sulle modifiche.

❀Questa carta è stata fabbricata con cellulosa sbiancata senza cloro.

© SEAT S.A. - Ristampa: 15.07.18

Dati del veicolo

Modello:

Targa:

Numero d’identificazione del veicolo:

Data dell’immatricolazione o della consegna del veicolo:

Centro Autorizzato SEAT:

Il Responsabile Clienti:

Telefono:

Ricevuta di consegna dei documenti e delle chiavi del veicolo

In dotazione al veicolo: SÌ NO

Documentazione di bordo

Chiave principale

Chiave secondaria

È stato verificato il corretto funzionamento delle chiavi.

Località: Data:

Firma del titolare del veicolo:

Page 3: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

IntroduzioneComplimenti per aver scelto una SEAT e gra-zie per averci accordato la sua fiducia.

Con la sua nuova SEAT, potrà usufruire di unavettura di tecnologia avanzata e con dotazio-ni di elevata qualità.

Le raccomandiamo di leggere attentamentele presenti istruzioni per l'uso per prendere fa-miliarità con il veicolo e poter usufruire appie-no di tutte le sue funzionalità per l’uso quoti-diano.

Le informazioni sull’utilizzo sono integrate daindicazioni per il funzionamento e la conser-vazione del veicolo, in modo da garantire lasicurezza delle persone e mantenere inalte-rato il valore della vettura. Le forniamo inoltreutili consigli pratici e suggerimenti per guida-re il veicolo in modo efficiente e nel rispettodell’ambiente.

Ci auguriamo che il veicolo sia di suo gradi-mento e che faccia sempre un buon viaggio.

SEAT, S.A.

ATTENZIONETenere in considerazione le importantiavvertenze sulla sicurezza relative al-l'airbag frontale del passeggero››› pag. 84, Indicazioni importanti sul-l'airbag frontale del passeggero.

Page 4: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Informazioni sul presen-te librettoNel presente manuale viene descritto l’alle-stimento del veicolo al momento della reda-zione del testo. Alcune delle dotazioni qui de-scritte sono state introdotte solo in un secon-do tempo o sono disponibili solamente in de-terminati Paesi.

Alcuni dei dispositivi e alcune delle funzio-ni qui descritte non sono inclusi in tutti i tipio le versioni del modello, dato che posso-no variare o subire modifiche a secondadelle esigenze tecniche del mercato, sen-za che ciò possa essere inteso, in nessuncaso, come pubblicità ingannevole.

Alcuni dettagli delle figure possono esserediversi rispetto alla realtà specifica del singo-lo veicolo, per cui raccomandiamo di consi-derare le illustrazioni piuttosto come stru-menti per comprendere meglio gli argomentitrattati.

Le indicazioni di direzione (sinistra, destra,davanti, dietro) in questo manuale si intendo-no sempre riferite al senso di marcia del vei-colo, a meno che non sia espressamente in-dicato un diverso punto di riferimento.

Il materiale audiovisivo è destinato esclusi-vamente ad aiutare gli utenti a comprenderemeglio alcune funzionalità della vettura e nondeve essere considerato sostitutivo delle

istruzioni per l'uso. Accedere alle istruzioni perl'uso per consultare le informazioni completee le avvertenze.

Le dotazioni segnate con un asteriscofanno parte del corredo di serie solo indeterminate versioni del modello, sonopreviste come optional solo in alcuneversioni o sono disponibili solo in alcuniPaesi.I marchi registrati sono segnalati con ilsimbolo ®. L'eventuale assenza di questosimbolo non significa tuttavia che talinomi possano essere usati liberamente.Indica che il paragrafo continua alla pa-gina seguente.Avvertenze importanti nella pagina indi-cata.Contenuti maggiormente dettagliati nel-la pagina indicata.Informazioni generali nella pagina indi-cata.Informazioni di emergenza nella paginaindicata.

Nel presente manuale, può accedere alle in-formazioni mediante:

● Indice tematico, con la struttura generaledel manuale per capitoli.● Indice visivo, nel quale le viene indicatagraficamente la pagina dove è possibile re-

®

perire le informazioni “essenziali”, le quali so-no sviluppate nei capitoli corrispondenti.● Indice alfabetico, con numerosi termini e si-nonimi, che facilita la ricerca delle informa-zioni.

ATTENZIONEI testi preceduti da questo simbolo con-tengono informazioni sulla sicurezzadelle persone e suggerimenti su comeridurre il rischio di infortuni e di lesioni.

ATTENZIONEI testi preceduti da questo simbolo ri-chiamano l’attenzione su possibili dannial veicolo.

Per il rispetto dell'ambienteI testi preceduti da questo simbolo con-tengono informazioni sulla protezionedell'ambiente.

AvvertenzaI testi preceduti da questo simbolo con-tengono informazioni aggiuntive.

Page 5: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Manuale di istruzioni cartaceoIl manuale di istruzioni cartaceo contiene in-formazioni rilevanti sull’uso del veicolo e delsistema infotainment.

Nella versione digitale dei manuali sono con-tenute informazioni più dettagliate.

Versione digitale del manuale del sistema in-fotainment

Fig. 1 Sito web di SEAT

La versione digitale è disponibile sul sito webufficiale di SEAT.

Per visualizzare la versione digitale del ma-nuale:

● scansionare il codice QR ››› fig. 1● OPPURE inserire il seguente indirizzo nelbrowser di navigazione:

http://www.seat.com/owners/your-seat/manuals-offline.html

selezionare il veicolo e successivamente l’op-zione “Infotainment”.

Video correlati

Fig. 2 Sito web di SEAT

L’uso di alcune funzionalità della vettura puòessere mostrato sotto forma di istruzioni vi-deo:

● scansionare il codice QR ››› fig. 2● OPPURE inserire il seguente indirizzo nelbrowser di navigazione:

http://www.seat.com/owners/your-seat/manuals-offline.html

selezionare il veicolo e successivamente l’op-zione “Multimedia”.

AvvertenzaLe istruzioni video sono disponibili soloin alcune lingue.

Page 6: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Domande frequentiPrima di avviare la marcia

Come si regola il sedile? ››› pag. 20

Come si regola il volante? ››› pag. 22

Come si regolano gli specchietti retrovisoriesterni? ››› pag. 21

Come si accendono le luci esterne?››› pag. 32

Come funziona la leva selettrice del cambio au-tomatico? ››› pag. 41

Come si fa rifornimento di carburante?››› pag. 47

Come vengono azionati i tergicristalli e il tergilu-notto? ››› pag. 34

Situazioni di emergenza

Una spia di controllo si accende o lampeggia.Che cosa vuol dire? ››› pag. 38

Dove si trovano la valigetta dei medicinali e iltriangolo catarifrangente nel veicolo?››› pag. 88

Come si apre il cofano del vano motore?››› pag. 18

Come si esegue l'avviamento di emergenza?››› pag. 60

Dove si trovano gli strumenti di bordo del veico-lo? ››› pag. 54

Come si ripara uno pneumatico con il kit per lariparazione degli pneumatici? ››› pag. 53

Come si sostituisce una ruota? ››› pag. 54

Come si sostituisce un fusibile? ››› pag. 51

Come si sostituisce una lampadina?››› pag. 52

Come si traina il veicolo? ››› pag. 59

Consigli utili

Come si regola l'ora? ››› pag. 116

Quando deve essere effettuata l'ispezione delveicolo? ››› pag. 119

Quali funzioni hanno i tasti/le manopole del vo-lante? ››› pag. 123

Come si rimuove la copertura del bagagliaio?››› pag. 167

Come si fa a guidare in modo economico e ri-spettoso dell'ambiente? ››› pag. 257

Come si fa a controllare il livello dell'olio motoree a rabboccarlo? ››› pag. 48

Come si fa a controllare il livello del liquido diraffreddamento del motore e a rabboccarlo?››› pag. 49

Come si rabbocca il liquido lavacristalli?››› pag. 50

Come si fa a controllare il livello del liquido deifreni e a rabboccarlo? ››› pag. 49

Come si fa a controllare e regolare i valori dellapressione degli pneumatici? ››› pag. 329

Consigli per il lavaggio del veicolo ››› pag. 340

Funzioni di interesse

Easy Connect, menu CAR ››› pag. 35

Come funziona il sistema Start/Stop?››› pag. 261

Quali assistenti possono essere utilizzati perparcheggiare? ››› pag. 285

Come funziona l'assistente alla retromarcia?››› pag. 291

Come funziona il sistema di regolazione auto-matica della velocità? ››› pag. 273

Come può essere regolata la modalità di guidaSEAT? ››› pag. 283

Come funziona il sistema di controllo della pres-sione degli pneumatici? ››› pag. 333

Come si apre il veicolo senza chiave (KeylessAccess)? ››› pag. 136

Illuminazione interna e luci ambientali››› pag. 153

Page 7: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Indice

IndiceElementi essenziali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8Vista esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8Vista esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9Panoramica del lato guida (volante a si-nistra) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10Panoramica del lato guida (volante adestra) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11Panoramica del lato passeggero (volan-te a sinistra) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12Panoramica del lato passeggero (volan-te a destra) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13Console centrale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14Vista interna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15Funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16Apertura e chiusura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16Prima di avviare la marcia . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20Airbag . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22Seggiolini per bambini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25Accensione del veicolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32Per vedere ed essere visti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32Easy Connect . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35Spie luminose . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38Regolatore di velocità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39Leva del cambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 41Climatizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42Controllo dei livelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47In casi di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51Fusibili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51Lampadine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52Procedura in caso di foratura . . . . . . . . . . . . . . . 52Sostituzione di una ruota . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54Catene da neve . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58

Traino di emergenza del veicolo . . . . . . . . . . . . 59Avviamento di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60Sostituzione delle spazzole . . . . . . . . . . . . . . . . . 62

Sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64Guida sicura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64La sicurezza è sempre la cosa più impor-tante! . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64Consigli per la guida . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64Posizione corretta dei passeggeri del vei-colo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65Zona dei pedali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70Cinture di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71Perché le cinture di sicurezza? . . . . . . . . . . . . . . 71Regolazione corretta delle cinture di sicu-rezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74Pretensionatori* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76Sistema degli airbag . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77Breve introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77Indicazioni di sicurezza sugli airbag . . . . . . . . . 79Disattivazione degli airbag . . . . . . . . . . . . . . . . . 81Trasporto sicuro dei bambini . . . . . . . . . . . . . 83Sicurezza infantile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83Seggiolini per bambini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85

In casi di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88Autoaiuto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88Attrezzatura di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88Riparazione degli pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . 89Sostituzione delle spazzole . . . . . . . . . . . . . . . . . 91Traino ed avviamento del motore mediantetraino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92Fusibili e lampadine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95Fusibili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95Sostituzione delle lampadine . . . . . . . . . . . . . . . 97

Sostituzione delle lampadine a incande-scenza anteriori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98Sostituzione delle lampadine posteriori . . . . . 100Sostituzione delle lampadine interne . . . . . . . 102

Comando . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105Posto di guida . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105Panoramica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104Strumentazione e spie di controllo . . . . . . . 106Quadro strumenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106Uso del quadro strumenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121Spie di controllo e di avvertimento . . . . . . . . . . 123Volante multifunzione* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123Apertura e chiusura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130Chiavi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130Chiusura centralizzata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 132Allarme antifurto* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 139Portellone posteriore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 142Comandi per i finestrini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 142Tettuccio di vetro* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145Per vedere ed essere visti . . . . . . . . . . . . . . . . . 148Luci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 148Luci interne . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 153Per una buona visibilità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 154Impianti tergicristalli e tergilunotto . . . . . . . . . . 154Specchietti retrovisori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 155Sedili e poggiatesta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157Regolare i sedili e i poggiatesta . . . . . . . . . . . . . 157Sedili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159

5

Page 8: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Indice

Trasporto e attrezzatura pratica . . . . . . . . . 162Allestimento pratico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 162Bagagliaio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 165Portapacchi da tetto* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 168Climatizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171Riscaldamento, ventilazione e raffredda-mento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171Riscaldamento e ventilazione . . . . . . . . . . . . . . 174Climatizzatore manuale* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 176Climatronic* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 178

Sistema infotainment . . . . . . . . . . . . . . . . . 180Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180Indicazioni di sicurezza relative al sistemainfotainment . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180Vista d’insieme dell'apparecchio . . . . . . . . . . . 182Indicazioni generali per l’uso . . . . . . . . . . . . . . . 184Connettività . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189Trasmissione dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189Full Link* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189SEAT Media Control* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197Hotspot WLAN* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 198Modalità di funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . 200Radio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 200Media . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 202Navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 208Menu Veicolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 218Telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 219Multimedia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 226Porta USB/AUX-IN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 226Connectivity Box*/Wireless Charger* . . . . . . 226

Guida . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 228Avviamento e guida . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 228Avviamento e spegnimento del motore . . . . . 228Frenare e parcheggiare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 235

Sistemi di frenata e stabilizzazione . . . . . . . . . 238Cambio manuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 245Cambio automatico/cambio automaticoDSG* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 245Assistente cambio marce . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 253Sterzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 254Rodaggio e guida economica . . . . . . . . . . . . . . 255Gestione del motore e impianto di depura-zione dei gas di scarico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 258Consigli per la guida . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 260Sistemi di assistenza per il conducen-te . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 261Sistema Start/Stop* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 261Regolatore di velocità (GRA)* . . . . . . . . . . . . . . 264Limitatore di velocità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 265Sistema di assistenza alla frenata di emer-genza (Front Assist).* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 269Adaptive Cruise Control ACC (sistema diregolazione automatica della velocità)* . . . 273Modalità di guida SEAT (SEAT Drive Profi-le)* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 283Sistemi di assistenza al parcheggio e allamanovra (Park Pilot) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 285Assistenza per il parcheggio plus* . . . . . . . . . . 287Assistenza per il parcheggio posteriore* . . . . 290Assistente alla retromarcia “Rear View Ca-mera”* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 291Dispositivo di traino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 295Dispositivo di traino per rimorchio* . . . . . . . . . 295Guida con rimorchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 301

Consigli e assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . 307Accessori e modifiche tecniche . . . . . . . . . . 307Accessori, sostituzione di pezzi e modifi-che . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 307Modifiche tecniche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 307Radiotelefoni e apparecchiature per usoprofessionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 308Controlli e rabbocchi periodici . . . . . . . . . . . 309Rifornimento di carburante . . . . . . . . . . . . . . . . . 309Carburante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 311AdBlue® . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 314Lavori nel vano motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 316Olio motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 319Impianto di raffreddamento . . . . . . . . . . . . . . . . 322Liquido dei freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 324Serbatoio tergicristalli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 325Batteria del veicolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 325Ruote . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 328Ruote e pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 328Ruota di scorta (ruota di emergenza)* . . . . . . 334Manutenzione invernale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 335

Manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 336Programma di manutenzione SEAT . . . . . . . 336Scadenze di manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . 336Offerte di servizi supplementari . . . . . . . . . . . . . 338Garanzia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 339Cura periodica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 339Pulizia e cura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 339Ritiro della vettura dalla circolazione . . . . . . . 345

6

Page 9: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Indice

Informazioni per l'utente . . . . . . . . . . . . . 346Registrazione di dati di eventi (Event Da-ta Recorder) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 346Descrizione e funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . 346Informazioni sulla Direttiva dell’UnioneEuropea 2014/53/UE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 347Dichiarazione di conformità UE semplifica-ta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 347Tabella di corrispondenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . 347Indirizzi dei produttori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 348Bande di frequenza, potenze di trasmissio-ne . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 348

Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 350Specifiche tecniche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 350Nozioni importanti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 350Dati sul consumo di carburante . . . . . . . . . . . . 351Guida con traino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 351Ruote . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 352Dati del motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 353Dimensioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 358

Indice alfabetico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 359

7

Page 10: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Vista esterna

››› pag. 17››› pag. 47››› pag. 16››› pag. 47

1

2

3

4

››› pag. 59››› pag. 18››› pag. 52

5

6

7

8

Page 11: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Vista esterna

››› pag. 49››› pag. 48››› pag. 50››› pag. 51

1

2

3

4

››› pag. 48››› pag. 49››› pag. 50››› pag. 167

5

6

7

8

››› pag. 31››› pag. 54››› pag. 53

9

10

11

9

Page 12: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Panoramica del lato guida (volante a sinistra)

››› pag. 33››› pag. 39››› pag. 32››› pag. 21

1

2

3

4

››› pag. 19››› pag. 18››› pag. 38››› pag. 34

5

6

7

8

››› pag. 112››› pag. 32››› pag. 22››› pag. 51

9

10

11

1210

Page 13: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Panoramica del lato guida (volante a destra)

››› pag. 34››› pag. 112››› pag. 32››› pag. 21

1

2

3

4

››› pag. 19››› pag. 32››› pag. 38››› pag. 33

5

6

7

8

››› pag. 39››› pag. 22››› pag. 51

9

10

11

11

Page 14: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Panoramica del lato passeggero (volante a sinistra)

››› pag. 22››› pag. 19››› pag. 162

1

2

3

12

Page 15: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Panoramica del lato passeggero (volante a destra)

››› pag. 22››› pag. 19››› pag. 18››› pag. 162

1

2

3

413

Page 16: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Console centrale

››› pag. 33››› pag. 41

1

2

››› pag. 232››› pag. 16

3

4

››› pag. 35, ››› pag. 180››› pag. 42

5

6

Nei veicoli con volante a destra, la disposizione è simmetrica.14

Page 17: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Vista interna

››› pag. 20››› pag. 21››› pag. 19››› pag. 155

1

2

3

4

››› pag. 28››› pag. 20››› pag. 23

5

6

7

15

Page 18: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Funzionamento

Apertura e chiusura

Video correlato

Fig. 3 Apertura e chiusu-ra

Porte

Fig. 4 Chiave con telecomando: tasti.

Fig. 5 Console centrale: tasti della chiusuracentralizzata.

Blocco e sblocco mediante la chiave● Blocco: premere il tasto ››› fig. 4.● Sblocco: premere il tasto ››› fig. 4.● Sblocco del portellone posteriore: premereil tasto ››› fig. 4 finché tutti gli indicatori didirezione non lampeggiano brevemente.

Blocco e sblocco mediante l'interruttoredella chiusura centralizzata● Blocco: premere il tasto ››› fig. 5. Il simbo-lo diventa giallo per indicare che è attivo.Nessuna porta si apre dall'esterno. Le portepossono essere aperte dall'interno tirando lalevetta apriporta.● Sblocco: premere nuovamente il tasto ››› fig. 5. Il simbolo torna al colore iniziale.

››› in Descrizione a pag. 133

››› pag. 132

Sblocco o blocco della porta delconducente

Fig. 6 Maniglia della porta del conducente:serratura di chiusura non visibile.

In caso di guasto della chiusura centralizzata,la porta del conducente può essere bloccatae sbloccata dalla serratura.

Normalmente, bloccando manualmente laporta del conducente tutte le porte si blocca-no. Quando si sblocca manualmente, risulte-rà sbloccata soltanto la porta del conducen-te. Tenere presenti le istruzioni relative all'al-larme antifurto ››› pag. 139.

16

Page 19: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

● Estrarre l'ingegno della chiave del veicolo››› pag. 130.● Introdurre l'ingegno nell'apertura inferioredel coperchio posto sulla maniglia della por-ta del conducente ››› fig. 6 (freccia) e solle-vare il coperchio dal basso verso l'alto.● Introdurre l'ingegno della chiave nella ser-ratura e sbloccare o bloccare il veicolo.

Particolarità● Nei veicoli sbloccati, l'allarme antifurto ri-mane attivo. Tuttavia, l'allarme non vieneazionato ››› pag. 139.● Una volta aperta la porta del conducente sihanno a disposizione 15 secondi per inserirel'accensione. Dopodiché, l'allarme vieneazionato.● Accendere il quadro. L'immobilizer elettroni-co registra la validità della chiave e disattival'impianto antifurto.

AvvertenzaSe il veicolo viene bloccato manualmentecon un ingegno, l'allarme antifurto non siattiva ››› pag. 139.

Blocco di emergenza delle portesenza cilindretto della serratura

Fig. 7 Blocco di emergenza della porta.

In caso di guasto alla chiusura centralizzata,le porte senza serratura devono essere bloc-cate separatamente.

Nella parte frontale della porta del passeg-gero è presente un dispositivo per il bloccag-gio di emergenza (visibile solo se la porta èaperta).

● Rimuovere il cappuccio di protezione.● Inserire la chiave nella fessura e girarla finoalla battuta: verso destra, per la porta sul latodestro e, verso sinistra, per la porta sul lato si-nistro.

Dopo aver chiuso la porta non sarà più possi-bile aprirla dall'esterno. La porta può esseresbloccata e aperta dall'interno tirando unavolta la leva di apertura.

Portellone posteriore

Fig. 8 Portellone posteriore: apertura dall'e-sterno.

Il meccanismo di apertura del portellone fun-ziona elettricamente. Si attiva azionando lamaniglia a forma di sigla del portellone.

Questo sistema può essere operativo oppureno a seconda dallo stato del veicolo.

Se il portellone è bloccato non potrà aprirsi,altrimenti se è sbloccato, il sistema d'apertu-ra è operativo e quindi si può procedere all'a-pertura.

Per cambiare lo stato da bloccato/sbloccato,azionare il pulsante o il tasto ››› fig. 4della chiave del telecomando.

Se il portellone posteriore è aperto o chiuso inmaniera non corretta, sul display del quadrostrumenti appare il segnale di avvertimentocorrispondente.* Se si apre il portellone po-steriore viaggiando a più di 6 km/h (4 mph), »

17

Page 20: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

viene emesso un segnale acustico di avverti-mento*.

● Aprire il portellone posteriore: tirare la ma-niglia e sollevarla ››› fig. 8. Si apre automati-camente.● Chiudere il portellone posteriore: afferrarloper una delle due maniglie del rivestimentointerno e chiuderlo dando una leggera spinta.

››› in Apertura e chiusura apag. 142

››› pag. 18

Apertura di emergenza del portel-lone posteriore

Fig. 9 Apertura d'emergenza del portelloneposteriore.

Permette l'apertura quando la chiusura cen-tralizzata non funziona (ad esempio in caso dibatteria esaurita).

Nel rivestimento del bagagliaio esiste unafessura che permette di accedere al mecca-nismo di apertura d'emergenza.

Apertura del cofano dall'interno del baga-gliaio● Inserire l'ingegno della chiave nella fessurae sbloccare il dispositivo di chiusura girandola chiave da destra verso sinistra, come indi-cato dalla freccia ››› fig. 9.

Video correlato

Fig. 10 Cofano del vanomotore

Cofano del vano motore

Fig. 11 Leva di sblocco nel vano piedi del latoconducente.

Fig. 12 Leva sotto il cofano del vano motore.

Apertura del cofano del vano motoreIl cofano del vano motore si sblocca dall'in-terno dell'abitacolo.

Prima di aprire il cofano, assicurarsi che ibracci dei tergicristalli siano posati sul para-brezza.

18

Page 21: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

● Aprire la porta e tirare la leva posta al disotto del cruscotto ››› fig. 11 1 .● Per aprire il cofano, premere verso sinistrala leva situata al di sotto di esso, nella zonacentrale ››› fig. 12 2 . I ganci del cofano sisbloccano.● Estrarre l'asta di sostegno e inserirla nel-l'apposito alloggiamento del cofano.

Chiudere il cofano del vano motore● Alzare leggermente il cofano.● Sganciare l'asta del cofano e riportarla nelsuo supporto a incastro.● Ad un'altezza di circa 30 cm, lasciarlo ca-dere affinché resti bloccato.

Non premere sul cofano nel caso in cui non sisia chiuso correttamente. Aprirlo nuovamentee lasciarlo cadere come indicato in prece-denza.

››› in Indicazioni di sicurezza per ilavori nel vano motore a pag. 317

››› pag. 316

Comandi per i finestrini*

Fig. 13 Dettaglio della porta del conducente:comandi per i finestrini.

● Aprire il finestrino: premere il tasto .● Chiudere il finestrino: tirare il pulsante .

Tasti della porta del conducenteFinestrino della porta anteriore sinistraFinestrino della porta anteriore destraFinestrino della porta posteriore sinistra(solo nei veicoli con alzacristalli posteriorielettrici)Finestrino della porta posteriore destra(solo nei veicoli con alzacristalli posteriorielettrici)Interruttore di sicurezza per disattivare itasti degli alzacristalli delle porte poste-

1

2

3

4

5

riori (solo nei veicoli con alzacristalli po-steriori elettrici)

››› in Apertura e chiusura elettricadei finestrini* a pag. 143

››› pag. 142

Tettuccio scorrevole*

Fig. 14 Nel rivestimento interno del tetto: tastodel tettuccio di vetro.

● Apertura: spingere indietro il tasto C .● Chiusura: spingere in avanti il tasto D .● Ribaltamento all'indietro: premere la parteposteriore del tasto B .● Abbassare: premere la parte anteriore deltasto A . »

19

Page 22: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

››› in Introduzione al tema apag. 145

››› pag. 145

Prima di avviare la marcia

Video correlato

Fig. 15 Interno del veico-lo

Regolazione manuale dei sedili an-teriori

Fig. 16 Sedili anteriori: regolazione manualedel sedile.

Avanti/Dietro: tirare la leva e spostare ilsedile.Sollevare/Abbassare: tirare/premere laleva.Inclinare lo schienale: girare la manopola.

››› in Regolazione dei sedili ante-riori a pag. 157

1

2

3

Regolazione del poggiatesta

Fig. 17 Sedile anteriore regolazione del pog-giatesta.

● Per alzare o abbassare il poggiatesta, pre-mere il tasto laterale 1 e spingerlo verso l'al-to o verso il basso fino a fissarlo nella posizio-ne desiderata.

››› in Regolazione dei poggiatestaanteriori a pag. 158

››› pag. 69, ››› pag. 158

20

Page 23: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Regolazione della cintura di sicu-rezza

Fig. 18 Posizionamento e rimozione della chiu-sura della cintura di sicurezza.

Fig. 19 Cintura di sicurezza e poggiatesta (vistifrontalmente e lateralmente) posizionati cor-rettamente.

Per regolare la cintura di sicurezza nella zonadelle spalle, regolare l'altezza dei sedili.

Il tratto diagonale del nastro deve trovarsi inposizione centrale, mai sul collo. La cintura disicurezza deve rimanere piatta e aderire benealla parte superiore del corpo

Il tratto addominale del nastro aderisce albacino, non all'addome. La cintura di sicurez-za deve rimanere piatta e aderire bene al ba-cino.

››› pag. 72

››› pag. 74

Pretensionatori della cintura

In caso di incidente, le cinture di sicurezza deisedili anteriori si tendono automaticamente.

Ciascun pretensionatore può attivarsi unavolta soltanto.

››› in Manutenzione e smaltimentodei pretensionatori della cintura apag. 76

››› pag. 76

Regolazione degli specchietti re-trovisori esterni

Fig. 20 Dettaglio della porta del conducente:comando per lo specchietto retrovisore ester-no. »

21

Page 24: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Regolazione degli specchietti retrovisoriesterni: girare la manopola verso la posizionecorrispondente:

Muovendo la manopola nella posizionedesiderata, regolare gli specchietti re-trovisori del lato del conducente (L, sini-stra) e del lato del passeggero (R, de-stra) nella direzione desiderata.Ripiegamento degli specchietti.

››› in Specchietti retrovisori ester-ni elettrici* a pag. 157

››› pag. 156

Regolazione del volante

Fig. 21 Leva nella parte inferiore del lato sini-stro del piantone dello sterzo.

L/R

● Regolazione della posizione del volante: ti-rare la leva ››› fig. 21 1 verso il basso, muo-vere il volante verso la posizione desiderata erisollevare la leva fino al punto di chiusura.

››› in Regolazione della posizionedel volante a pag. 66

Airbag

Video correlato

Fig. 22 Interno del veico-lo

Airbag frontali

Fig. 23 Airbag del conducente all'interno delvolante.

22

Page 25: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Fig. 24 Airbag del passeggero sul cruscotto.

L'airbag frontale del conducente si trova al-l'interno del volante ››› fig. 23, mentre quellodel passeggero è ubicato sulla plancia››› fig. 24. La presenza degli airbag è segna-lata dalla scritta “AIRBAG”.

Gli elementi di copertura degli airbag si apro-no e rimangono fissi sul volante e sul cruscot-to nel momento in cui si attivano gli airbagdel conducente e del passeggero ››› fig. 23,››› fig. 24.

Coadiuvando l'azione delle cinture di sicurez-za, il sistema degli airbag offre un'ulteriore

protezione per la testa e per il torace del con-ducente e del passeggero anteriore in casodi violente collisioni frontali.

I cuscini d'aria sono realizzati in modo da faruscire poco a poco il gas che contengonoquando un corpo vi esercita una pressione,rendendo così più morbido l'impatto della te-sta e del torace. Dopo un incidente il cuscinod'aria si sgonfia progressivamente fino asvuotarsi, in modo da restituire al conducentela completa visuale verso la zona anteriore.

››› pag. 79

Disattivazione dell'airbag frontaledel passeggero*

Fig. 25 Commutatore dell'airbag frontale delpasseggero.

Fig. 26 Sulla parte centrale del quadro stru-menti: spia della disattivazione degli airbagdel passeggero anteriore.

Per la disattivazione dell'airbag frontaledel passeggero● Disinserire l'accensione.● Aprire la porta del lato passeggero.● Introdurre l'ingegno della chiave nella fes-sura dell'interruttore di disattivazione dell'air-bag lato passeggero ››› fig. 25. La chiave de-ve entrare fino ai 3/4 circa della propria lun-ghezza, fino ad arrivare in fondo.● Ruotare lentamente la chiave per cambiarela posizione a . In caso di difficoltà, assicu-rarsi di aver inserito la chiave fino in fondo.● Chiudere la porta del passeggero.● Verificare se, a quadro acceso, la spia dicontrollo resta accesa sulla scritta nella parte centrale delquadro strumenti ››› fig. 26. »

23

Page 26: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

››› in Attivazione e disattivazionedell'airbag frontale del passeggero*a pag. 82

››› pag. 81

Airbag laterali*

Fig. 27 Airbag laterale all'interno del sedile delconducente.

Fig. 28 Airbag laterale gonfiato completamen-te sul lato sinistro del veicolo.

Gli airbag laterali sono ubicati all'interno del-lo schienale del sedile del conducente››› fig. 27 e in quello del passeggero. I punti incui sono installati gli airbag sono contrasse-gnati dalla scritta “AIRBAG” posta nella partesuperiore degli schienali dei vari sedili.

Integrandosi con le cinture di sicurezza, gliairbag laterali costituiscono un ulteriore fat-tore protettivo per la parte superiore del cor-po in caso di violente collisioni laterali.

In caso di collisioni laterali, gli airbag lateralisvolgono un'importante azione protettiva perla parte del corpo rivolta verso il lato in cuiavviene l'urto. Oltre alla normale protezioneapportata dalle cinture dei sedili anteriori eposteriori laterali, mantengono fermi i pas-seggeri in caso di urto laterale, permettendocosì di ottenere il massimo effetto protettivodegli airbag.

››› in Airbag laterali* a pag. 79

Airbag per la testa*

Fig. 29 Posizione e campo d'azione dell'airbagper la testa.

È presente un airbag per la testa su ciascunlato dell'abitacolo sopra le porte ››› fig. 29. Lapresenza degli airbag è segnalata dalla scrit-ta “AIRBAG”.

Quando si attiva, l'airbag per la testa occupala zona contrassegnata in rosso (zona di atti-vazione) ››› fig. 29. Per questo motivo, noncollocare mai o fissare oggetti in queste zone››› in Airbag per la testa* a pag. 80.

In caso di collisioni laterali di una certa entità,si aprono gli airbag per la testa che si trovanosul lato in cui è avvenuto l'urto.

24

Page 27: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Gli airbag per la testa riducono il rischio chegli occupanti dei sedili anteriori e posteriorisubiscano lesioni sulla parte del corpo rivoltaverso il lato in cui avviene l'urto.

››› in Airbag per la testa* apag. 80

Seggiolini per bambini

Video correlato

Fig. 30 Interno del veico-lo

Indicazioni importanti sull'airbagfrontale del passeggero

Fig. 31 Adesivi dell'airbag - versione 1: sull'alet-ta parasole lato passeggero e nel telaio po-steriore della porta del passeggero .

Fig. 32 Adesivi dell'airbag - versione 2: sull'a-letta parasole lato passeggero e nel telaioposteriore della porta del passeggero .

Nell'aletta parasole del passeggero e/o nellaparte posteriore della porta del passeggero èpresente un adesivo con informazioni impor-tanti sull'airbag del passeggero.

››› in Indicazioni importanti sul-l'airbag frontale del passeggero apag. 84

››› pag. 83

25

Page 28: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Fissaggio del seggiolino per bambini

Fig. 33 Nei sedili posteriori: diverse possibilità difissaggio del seggiolino per bambini.

La figura ››› fig. 33 A mostra il fissaggio basedel sistema di ritenuta dei seggiolini con gliocchielli di fissaggio inferiori e la cintura disostegno superiore. La figura ››› fig. 33 Bmostra il fissaggio del sistema di ritenuta deiseggiolini con la cintura di sicurezza del vei-colo.

I seggiolini per bambini di tipo universalepossono essere fissati con la cintura di sicu-rezza ai sedili del veicolo contrassegnati nellaseguente tabella con una U.

● Nel sedile del passeggero sprovvisto di re-golazione dell'altezza: occorre posizionare ilsedile del passeggero nella posizione più ar-retrata possibile1).

● Nel sedile del passeggero provvisto di re-golazione dell'altezza: occorre posizionare ilsedile del passeggero nella posizione più ar-retrata ed elevata possibile1).

Per l'uso corretto dei seggiolini nei posti po-steriori, si devono regolare gli schienali ante-riori affinché non tocchino il seggiolino poste-riore nel caso in cui viaggi in senso contrarioa quello di marcia. Nel caso in cui i sistemi diritenuta si trovino nella direzione di marcia,occorre regolare lo schienale anteriore affin-ché non vi sia contatto con i piedi del bambi-no.

Per adattare il sedile del passeggero al seg-giolino per bambini e posizionare il nastro

della cintura nella posizione ideale, regolarelo schienale del sedile del passeggero il piùpossibile in avanti1).

Nel caso in cui si desideri montare un seggio-lino di tipo semiuniversale, fissato al veicolotramite la cintura di sicurezza e il piedino disostegno, non lo si dovrà mai posizionare nelsedile posteriore centrale, poiché la distanzadal piano è inferiore rispetto agli altri posti e ilpiedino di sostegno non garantisce la suffi-ciente stabilità del seggiolino.

I sistemi comprendono il fissaggio del si-stema di ritenuta per seggiolini con unacintura di fissaggio superiore (Top Tether)

1) È necessario rispettare la normativa in vigorenei diversi Paesi e le norme del produttore per l'u-so e il montaggio dei seggiolini per bambini.

26

Page 29: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

e con punti di ancoraggio inferiori sul sedi-le.

Fascia di peso

Sedili

Sedile passeggero anteriorea) Sedile posteriore late-rale

Sedile posteriore cen-traleb)

airbag on airbag off

Gruppo 0 fino a 10 kg X Uc) U U

Gruppo 0+ fino a 13 kg X Uc) U U

Gruppo I da 9 a 18 kg X Uc) U U

Gruppo II da 15 a 25 kg X UFc) UF UF

Gruppo III da 22 a 36 kg X UFc) UF UF

X: Non è adatto al montaggio di seggiolini in questa configurazione.U: Conforme ai sistemi universali di ritenuta omologati per l'utilizzo in questa fascia di peso.UF: Accettabile per i sistemi di ritenuta per bambini di categoria universale rivolti in avanti, omologati per questa fascia di peso.

a) È necessario rispettare la normativa in vigore nei diversi Paesi e le norme del produttore per l'uso e il montaggio dei seggiolini per bambini.b) Nel caso dei seggiolini semiuniversali fissati alla vettura tramite la cintura di sicurezza e non con il piedino di sostegno, non utilizzarli nel sedile posteriore centrale.c) I sedili senza regolazione dell'altezza dovranno essere collocati nella posizione più arretrata possibile. I sedili con regolazione dell'altezza dovranno essere collocatinella posizione più arretrata ed elevata possibile.

››› in Avvertenze di sicurezza apag. 85

27

Page 30: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Fissaggio del seggiolino per bambini con il sistema ISOFIX/iSize e Top Tether*

Fig. 34 Occhielli di fissaggio del sistema ISO-FIX/iSize.

Fig. 35 Posizione degli occhielli Top Tether nel-la parte posteriore del sedile posteriore.

I seggiolini per bambini si possono fissare conrapidità, praticità e sicurezza ai sedili poste-riori laterali mediante il sistema “ISOFIX” e TopTether*.

Ognuno dei sedili posteriori laterali possiededue occhielli di fissaggio “ISOFIX”. In alcuniveicoli, gli occhielli sono fissati al telaio delsedile e in altri al piano posteriore. Gli oc-

chielli “ISOFIX” si trovano tra lo schienale e ilcuscino del sedile posteriore ››› fig. 34. Gliocchielli Top Tether* si trovano nella zona po-steriore degli schienali posteriori (dietro loschienale o nella zona del bagagliaio)››› fig. 35.

Per conoscere la compatibilità dei sistemi"ISOFIX" nel veicolo, vedere il seguente qua-dro.

Il peso massimo permesso sul seggiolino o idati relativi alla dimensione da A fino ad Fvengono indicati nella targhetta dei seggiolinicon l'omologazione "universale" o "semiuni-versale".

Fascia di peso Altezza Dispositivo

Posizioni Isofix del veicolo

Sedile passeggero anteriore Sedile posteriorelaterale

Sedile posteriorecentraleairbag on airbag off

OvettoF ISO/L1 X X X X

G ISO/L2 X X X X

Gruppo 0 fino a 10 kg E ISO/R1 X X IL X28

Page 31: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Fascia di peso Altezza Dispositivo

Posizioni Isofix del veicolo

Sedile passeggero anteriore Sedile posteriorelaterale

Sedile posteriorecentraleairbag on airbag off

Gruppo 0+ fino a 13 kg

E ISO/R1 X X IL X

D ISO/R2 X X IL X

C ISO/R3 X X IL X

Gruppo I da 9 a 18 kg

D ISO/R2 X X IL X

C ISO/R3 X X IL X

B ISO/F2 X X IUF/IL X

B1 ISO/F2X X X IUF/IL X

A ISO/F3 X X IUF/IL X

Gruppo II da 15 a 25 kg --- --- --- ---

Gruppo III da 22 a 36 kg --- --- --- ---

IUF: Conforme ai sistemi universali di ritenuta per bambini ISOFIX rivolti in avanti e omologati per l'utilizzo in questa fascia di peso.IL: Conforme a determinati sistemi di ritenuta per bambini (Child Restraint System, CRS) ISOFIX che possono essere della categoria veicolo specifico, limitato o semiuniversa-le. Tenere presente l'elenco dei veicoli del produttore del seggiolino.X: Posizione ISOFIX non adatta ai sistemi di ritenuta per bambini ISOFIX di questa fascia di peso o altezza.

››› in Avvertenze di sicurezza apag. 85

29

Page 32: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Fissaggio del seggiolino per bambini con il sistema “ISOFIX/iSize”

Fig. 36 Occhielli di fissaggio del sistema ISO-FIX/iSize.

Fig. 37 Sedile posteriore: fessure punzonate.

È obbligatorio rispettare le istruzioni del fab-bricante del seggiolino.

● In primo luogo, aprire manualmente l'areapunzonata situata dietro le fessure contrasse-gnate per accedere agli anelli di fissaggio››› fig. 37.

● Innestare il seggiolino sugli occhielli di fis-saggio “ISOFIX/iSize” finché non si sentescattare il blocco. Se il seggiolino è dotatodel sistema di ancoraggio Top Tether*, ag-ganciarlo all'occhiello corrispondente››› fig. 39. Seguire le istruzioni del produttore.

● Tirare da entrambi i lati il seggiolino per as-sicurarsi che sia fissato correttamente.

Si rivolga ad un Service Center per l'acquistodei seggiolini “ISOFIX” e Top Tether*.

Posizioni iSize del veicolo

Sedile passeggero anteriore Sedile posteriore la-terale

Sedile posteriorecentraleairbag on airbag off

Sistema di ritenuta per bambini omologato secondoECE R129 X X i-U X

i-U: Posizione valida per sistemi di ritenuta per bambini omologati a norma ECE R129 nel senso di marcia e nel senso contrario a quello di marcia.X: Posizione non valida per sistemi di ritenuta per bambini omologati a norma ECE R129.

30

Page 33: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Fissaggio del seggiolino per bam-bini con le cinghie di fissaggio TopTether*

Fig. 38 Cinghia di fissaggio: regolazione emontaggio in base alla cintura Top Tether.

Fig. 39 Posizione degli occhielli Top Tether nel-la parte posteriore del sedile posteriore.

I seggiolini con sistema Top Tether incorpora-no una cinghia per il fissaggio al punto di an-coraggio del veicolo, che si trova nella parteposteriore dello schienale del sedile posterio-re, e offrono così una maggiore ritenuta.

L'obiettivo di questa cinghia è quello di ridurreil movimento in avanti del seggiolino perbambini in caso di collisione, riducendo così ilrischio di lesioni che si potrebbero subire allatesta a causa dell'urto con l'interno del veico-lo.

Utilizzo del Top Tether nei seggiolini mon-tati in direzione opposta al senso di marciaAttualmente, non sono molti i seggiolini di si-curezza per bambini che si montano in dire-zione contraria al senso di marcia che pos-siedono il Top Tether. Si prega di leggere at-tentamente e di seguire le istruzioni del pro-duttore del seggiolino per conoscere la mo-

dalità di installazione corretta della cinghiaTop Tether.

Fissare la cinghia di fissaggio.● Estrarre la cinghia di fissaggio del Top Te-ther del seggiolino seguendo le istruzioni delfabbricante.● Posizionare la cinghia sotto il poggiatestadel sedile posteriore ››› fig. 38 (in base alleistruzioni dello seggiolino stesso, alzare o ri-muovere il poggiatesta, se necessario).● Far scorrere la cinghia e fissarla corretta-mente al punto di aggancio della parte po-steriore dello schienale ››› fig. 39.● Tendere la cinghia con forza secondo leistruzioni del fabbricante.

Rilasciare la cinghia di fissaggio.● Distendere la cinghia seguendo le istruzionidel fabbricante.● Premere sul moschettone e rilasciare il sup-porto per l'aggancio.

››› in Avvertenze di sicurezza apag. 85

31

Page 34: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Accensione del veicolo

Blocchetto di avviamento

Fig. 40 Posizioni della chiave di accensione.

Accendere il quadro strumenti: inserire lachiave nel contatto e avviare il motore.

Blocco e sblocco del volante● Blocco del volante: estrarre la chiave dalcontatto e girare il volante fino a bloccarlo.Nei veicoli con cambio automatico, perestrarre la chiave, porre la leva del cambio inposizione P. Se necessario, premere breve-mente il tasto di blocco della leva del cam-bio.● Sblocco del volante: inserire la chiave nelcontatto e girarla contemporaneamente alvolante nel senso della freccia. Un'eventualeimpossibilità di girare il volante può esseredovuto al fatto che il blocco è attivato.

Accensione/spegnimento del quadro,preincandescenza● Accendere il quadro strumenti: girare lachiave verso la posizione 2 .● Spegnere il quadro: girare la chiave versola posizione 1 .● Veicoli diesel : quando si accende il qua-dro, si produce la preincandescenza.

Avviamento del motore● Cambio manuale: premere a fondo il peda-le della frizione e posizionare la leva del cam-bio in posizione di folle.● Cambio automatico: premere il pedale delfreno e posizionare la leva selettrice in posi-zione P o N.● Girare la chiave verso la posizione 3 . Lachiave ritorna automaticamente sulla posi-zione 2 . Non premere il pedale dell'accele-ratore.

Sistema Start/Stop*Arrestando e rilasciando la frizione il sistemaStart/Stop* spegne il motore. Il quadro restaacceso.

››› in Posizioni della chiave di ac-censione a pag. 228

››› pag. 228

Per vedere ed essere visti

Video correlato

Fig. 41 Per vedere ed es-sere visti

Interruttore delle luci

Fig. 42 Plancia portastrumenti: interruttoredelle luci.

● Girare l'interruttore verso la posizione desi-derata ››› fig. 42.

32

Page 35: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Sim-bolo Quadro spento Quadro acceso

Fari fendinebbia,anabbaglianti eluci di posizionespenti.

Luci spente o luci diposizione diurne ac-cese.

Le luci di orienta-mento “Cominghome” e “Leavinghome” possonoessere accese.

Controllo automati-co degli anabba-glianti e delle luci diposizione.

Luci di posizioneaccese. Luci diurne accese.

Anabbaglianti ac-cesi

Anabbaglianti acce-si.

Fari fendinebbia: spostare l'interruttore fi-no al primo punto, dalle posizioni , o.

Retronebbia: spostare l'interruttore com-pletamente dalle posizioni , o .

Spegnere i fari fendinebbia: premere l’inter-ruttore o girarlo fino alla posizione .

››› pag. 148

Leva degli indicatori di direzione edegli abbaglianti

Fig. 43 Leva degli indicatori di direzione e degliabbaglianti.

Portare la leva nella posizione desiderata:

Indicatore di direzione destro: luce di par-cheggio lato destro (quadro spento).Indicatore di direzione sinistro: luce di par-cheggio lato sinistro (quadro spento).Abbaglianti accesi: spia di controllo accesa nel quadro strumenti.Lampeggio fari: acceso con la leva pre-muta. Spia di controllo accesa.

Per il disinserimento, portare la leva in posi-zione base.

1

2

3

4

››› in Leva degli indicatori di dire-zione e degli abbaglianti a pag. 150

››› pag. 150

Lampeggianti di emergenza

Fig. 44 Plancia portastrumenti: interruttorelampeggio di emergenza.

Accesi, ad esempio:

● Quando ci si approssima a un ingorgo● In una situazione di emergenza● In caso di veicolo fermo per guasto● Quando si traina un veicolo o si è trainati

››› in Lampeggio di emergenza a pag. 153

››› pag. 152

33

Page 36: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Illuminazione interna

Fig. 45 Dettaglio del rivestimento del tetto: il-luminazione anteriore dell'abitacolo.

Mano-pola Funzione

Spegnere le luci interne.

Accendere le luci interne.

Accendere la luce di contatto della porta(posizione centrale).La luce interna si accende automatica-mente quando il veicolo viene sbloccato,quando si apre una portiera o quando siestrae la chiave dal quadro.La luce si spegne alcuni secondi dopo lachiusura delle porte, quando si chiude ilveicolo o all'accensione del quadro stru-menti.

Accendere o spegnere la luce di lettura.

Gli interruttori della luce possono variare aseconda della versione del veicolo.

››› pag. 153

Tergicristalli e tergilunotto

Fig. 46 Uso del tergicristalli e del tergilunotto.

Portare la leva nella posizione desiderata:

0 Tergicristalli disinseriti.

1

Tergitura a intervalli per i tergicristalli.Utilizzando il comando ››› fig. 46 A ,regolare la durata dell'intervallo (nelcaso di veicoli privi di sensore pioggia)oppure la sensibilità del sensore piog-gia.

2 Tergitura lenta.

Portare la leva nella posizione desiderata:

3 Tergitura continua.

4 Tergitura ad escursione singola. Brevepressione, pulizia corta.

5

Funzione automatica spruzzo-tergituraCon la leva frontale si attiva la funzionelavacristalli e contemporaneamenteentrano in funzione i tergicristalli.

6 Tergitura ad intervalli per il lunotto po-steriore. Il tergilunotto opera ad inter-valli di circa 6 secondi.

7

Premendo la leva frontale si attiva lafunzione lavalunotto e contempora-neamente entra in funzione il tergilu-notto.

››› in Tergicristalli e tergilunotto apag. 154

››› pag. 154

››› pag. 62

34

Page 37: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Easy Connect

Impostazioni del menu Veicolo

Fig. 47 Easy Connect: Menu principale. Fig. 48 Easy Connect: Menu Veicolo

Il numero dei menu disponibili e la denomina-zione delle diverse opzioni variano in base al-l'elettronica e all'equipaggiamento del veico-lo.

● Accendere il quadro.● Qualora fosse spento, collegare il sistemaInfotainment.● Premere il tasto del sistema infotainment / e, in seguito, il tasto di funzione Vei-

colo ››› fig. 47, oppure, premere il tasto delsistema infotainment / per accedere almenu Veicolo ››› fig. 48.● Premere il tasto di funzione SETUP per apri-re il menu Impostazioni del veicolo.● All'interno del menu, per selezionare la fun-zione, premere il tasto desiderato.

Quando la casella di controllo del tasto difunzione è contrassegnata , la funzione èattiva.

Premendo il tasto menu si aprirà semprel'ultimo menu consultato.

Le modifiche apportate nei menu di regola-zione vengono memorizzate automaticamen-te chiudendo i menu. »

35

Page 38: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Menu Sottomenu Possibile regolazione Descrizione

Sistema ESC – Attivazione del programma elettronico di stabilità (ESC) ››› pag. 238

Pneumatici

Sistema di controllo deglipneumatici Memorizzazione della pressione degli pneumatici (calibrare) ››› pag. 333

Pneumatici invernali Attivazione e disattivazione dell'avvertimento velocità eccessiva. Regolazionedel valore dell'avvertimento velocità eccessiva ››› pag. 335

Luci

Assistente illuminazione Assetto luci autostradale, tempo di attivazione, luce automatica in caso dipioggia, funzione comfort degli indicatori di direzione. ››› pag. 148

Luci interne Intensità dell'illuminazione del quadro strumenti e degli interruttori ››› pag. 153

Funzione “Coming/Leaving Ho‐me” Tempo di attivazione delle funzioni “Coming Home” e “Leaving Home” ››› pag. 151

Assistenza allaguida

ACC (regolatore automaticodella velocità) Attivazione/disattivazione: livello di distanza preimpostato, profili di guida. ››› pag. 273

Front Assist (sistema di as-sistenza alla frenata diemergenza)

Attivazione/disattivazione: Front Assist, preavvertimento, visualizzazione del-l'avvertenza della distanza ››› pag. 269

Riconoscimento della stan-chezza del guidatore Attivazione / disattivazione ››› pag. 115

Parcheggio e mano-vre

Regolazioni per il parcheggioe la manovra

Attivazione automatica, volume anteriore, acutezza del suono anteriore, volu-me posteriore, acutezza del suono posteriore ››› pag. 291

Illuminazione del-la console centra-le

– Illuminazione soffusa, spegnimento, colore ››› pag. 153

Specchietti e ter-gicristalli

Specchietti retrovisori Attivazione/disattivazione del ripiegamento dopo il parcheggio ››› pag. 156

Tergicristalli Attivazione e disattivazione della tergitura automatica in caso di pioggia, ter-gitura del lunotto quando si inserisce la retromarcia ››› pag. 34

36

Page 39: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Menu Sottomenu Possibile regolazione Descrizione

Apertura e chiusu-ra

Comando dell'alzacristallielettrico Apertura comfort, tutti, solo conducente ››› pag. 144

Chiusura centralizzata Sbloccaggio delle porte, bloccaggio automatico durante la guida, antifurtovolumetrico ››› pag. 132

Quadro strumenti –Consumo attuale, consumo medio, dispositivi comfort, ECO consigli, duratadel viaggio, tragitto, velocità media, indicatore digitale della velocità, avviso divelocità, temperatura dell'olio, azzeramento dati “dalla partenza”, azzera-mento dati del “calcolo totale”

››› pag. 112

Data e ora – Sorgente dell'orario, ora, fuso orario, formato dell'ora, data, formato della data –

Unità di misura – Distanza, velocità, temperatura, volume, consumo di carburante, pressione –

Service – Numero di telaio, data della successiva ispezione SEAT, data del prossimocambio dell'olio ››› pag. 119

Impostazioni stan-dard

Tutti Ripristino di tutte le impostazioni–

Singolo Ripristino delle impostazioni di fabbrica per le luci, l'assistenza alla guida, ilparcheggio e le manovre

ATTENZIONEQualsiasi distrazione può provocare un in-cidente con conseguente rischio di lesioni.L'uso del sistema Easy Connect può causa-re distrazione durante la guida.

37

Page 40: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Spie luminose

Spie di controllo e di avvertimento

Fig. 49 Video correlato:Cruscotto

Spie rosse

Spia centrale: indicazione supplementaresul display del quadro strumenti.

Freno di stazionamento collegato››› pag. 236.

Anomalia all'impianto dei freni››› pag. 236.

Anomalia allo sterzo ››› pag. 254.

il conducente o il passeggero non si sonoallacciati la cintura di sicurezza››› pag. 71.

Premere il pedale del freno ››› pag. 274.

Spie gialle

Spia centrale: indicazione supplementaresul display del quadro strumenti.

Pastiglie del freno anteriori usurate››› pag. 236.

Anomalia nell'ESC o disconnessione cau-sata dal sistema; OPPURE ESC o ASR atti-vi ››› pag. 238.

Anomalia nell'ASR o disconnessione cau-sata dal sistema; OPPURE ASR attivo››› pag. 238.

ASR disattivato manualmente.; OPPUREESC in modalità Sport ››› pag. 238.

Anomalia nell'ABS ››› pag. 238.

Fanale retronebbia acceso ››› pag. 148.

Anomalia nell'impianto di controllo dei gasdi scarico ››› pag. 259.

Preriscaldamento del motore diesel; OP-PURE anomalia nel sistema di gestionedel motore diesel ››› pag. 259.

Anomalia nel sistema di gestione del mo-tore a benzina ››› pag. 259.

Filtro antiparticolato ostruito ››› pag. 259.

Anomalia allo sterzo ››› pag. 254.

Sistema di controllo degli pneumatici››› pag. 333.

Serbatoio del carburante quasi vuoto››› pag. 117.

Anomalia sul sistema degli airbag e suitensori delle cinture ››› pag. 82.

L'airbag frontale del passeggero è scolle-gato ››› pag. 82.

L'airbag frontale del passeggero è colle-gato ››› pag. 82.

Anomalia nel sistema di illuminazione delveicolo ››› pag. 148.

Livello dell'olio motore ››› pag. 320.

Guasto nel cambio ››› pag. 252.

Altre spie luminose

Indicatori di direzione o luci di emergenzaaccese ››› pag. 148.

Indicatori di direzione del rimorchio››› pag. 148.

Premere il pedale del freno ››› pag. 245.

Regolatore di velocità ››› pag. 264; OP-PURE limitatore di velocità ››› pag. 265.

Funzionamento con gas naturale››› pag. 118.

Abbaglianti accesi o lampeggio attivo››› pag. 148.

Porta(e), portellone posteriore o cofanoaperti o non chiusi correttamente››› pag. 110.

Liquido di raffreddamento del motore››› pag. 118.

Pressione dell'olio motore ››› pag. 320.38

Page 41: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Anomalia nella batteria ››› pag. 326.

Immobilizer elettronico attivo ››› pag. 230.

Indicatore di intervalli Service››› pag. 119.

Telefono cellulare collegato tramite Blue-tooth® ››› pag. 219.

Stato di carica della batteria del telefonocellulare ››› pag. 219.

Rischio di gelo ››› pag. 110.

Sistema Start/Stop attivato ››› pag. 261.

Sistema Start/Stop non disponibile››› pag. 261.

Stato di marcia a basso consumo››› pag. 111.

››› in Simboli di avvertenza apag. 123

››› pag. 123

Regolatore di velocità

Uso del regolatore di velocità (GRA)*

Fig. 50 Video correlato:Cruscotto

Fig. 51 A sinistra del piantone dello sterzo: co-mando e tasti per l'uso del regolatore di velocità; terza leva per l'uso del regolatore di velocità. »

39

Page 42: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Funzione Posizione della leva degli indicatori di direzione ››› fig. 51 o della terza leva ››› fig. 51 Effetto

Attivazione Collocare il comando 1 della leva degli indicatori di direzione in posizione ospostare in avanti la terza leva.

Il sistema si inserisce. È memorizzata l'ultima veloci-tà programmata del regolatore di velocità. Non vie-ne ancora effettuata la regolazione.

Messa in funzione del regolatore divelocità

Premere il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione o il tasto 3 dellaterza leva.

Viene memorizzata la velocità corrente e si attiva ilregolatore.

Disattivazione temporanea del re-golatore di velocità

Collocare il comando 1 della leva degli indicatori di direzione in posizione o collocare la terza leva nel punto di pressione .

La regolazione si disattiva temporaneamente. Lavelocità resta programmata.

Riattivazione del regolatore di ve-locità

Premere il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione o collocare la terzaleva nel punto di pressione . La regolazione si attiva alla velocità programmata.

Aumento della velocità del regola-tore programmata

Premere brevemente il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione nella zona o premere 3 sulla terza leva per aumentare la velocità a piccoli inter-valli di 1 km/h (1 mph) e programmarla.

La velocità di regolazione viene modificata secon-do il valore programmato.

Premere della terza leva per aumentare la velocità a intervalli di 10 km/h(5 mph) e programmarla.

Mantenere premuto il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione nella zona o il tasto per aumentare in modo progressivo la velocità a piccoliintervalli di 10 km/h (5 mph) e programmarla.

Riduzione della velocità del rego-latore programmata

Premere brevemente il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione nella zona o porre la terza leva in posizione per diminuire la velocità a piccoliintervalli di 1 km/h (1 mph) e programmarla.

La velocità di regolazione viene modificata secon-do il valore programmato.

Premere della terza leva per diminuire la velocità a intervalli di 10 km/h(5 mph) e programmarla.

Mantenere premuto il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione nella zona o il tasto per diminuire in modo progressivo la velocità a piccoli in-tervalli di 10 km/h (5 mph) e programmarla.

Disattivazione Collocare il comando 1 della leva degli indicatori di direzione in posizione ocollocare la terza leva in posizione . Il sistema si disinserisce.

40

Page 43: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Il valore indicato nella tabella fra parentesi (inmph, miglia orarie) si riferisce esclusivamentea quadri strumenti con indicazioni in miglia.

››› in Uso del regolatore di velocitàa pag. 265

››› pag. 264

Leva del cambio

Cambio manuale

Fig. 52 Schema di un cambio manuale a 5marce o a 6 marce.

Nella leva selettrice sono indicate le posizionidelle marce ››› fig. 52.

● Schiacciare la frizione e mantenere il piedein profondità.

● Portare la leva del cambio nella posizionedesiderata.● Rilasciare la frizione.

Inserimento della retromarcia● Schiacciare la frizione e mantenere il piedein profondità.● Per inserire la retromarcia, con la leva selet-trice in posizione di folle, spingerla verso ilbasso, muoverla a fondo a sinistra e quindi inavanti ››› fig. 52 R .● Rilasciare la frizione.

››› in Guida con cambio manuale apag. 245

››› pag. 245

Cambio automatico*

Fig. 53 Cambio automatico: posizioni della le-va selettrice.

Blocco di parcheggioRetromarciaFolle (minimo)Posizione permanente per la marcia inavantiModalità tiptronic: spostare la leva inavanti (+) per inserire una marcia piùelevata o indietro (–) per inserirne unapiù bassa.

››› in Posizioni della leva selettricea pag. 246

››› pag. 245

››› pag. 42

PRND/S

+/–

41

Page 44: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Sbloccaggio di emergenza dellaleva selettrice

Fig. 54 Leva selettrice: sblocco di emergenzadalla posizione di parcheggio.

Se si interrompe l'alimentazione di corrente, sidispone di un dispositivo di sblocco di emer-genza posto al di sotto della console della le-va selettrice, sul lato destro. L'operazione disblocco non è semplice.

● Sblocco: utilizzare la parte piana della pun-ta del cacciavite.

Togliere il coperchio della leva selettrice● Innestare il freno a mano ››› per assi-curarsi che il veicolo non si muova.● Tirare con attenzione gli angoli del para-polvere manualmente, e riporli verso l'alto,sopra l'impugnatura della leva.

Sblocco della leva selettrice● Aiutandosi con un cacciavite, premere late-ralmente il gancio giallo di sblocco ››› fig. 54e tenerlo premuto.● Premere il tasto di bloccaggio della levaselettrice e portare la leva selettrice in posi-zione N.● Dopo aver effettuato il blocco di emergen-za, fissare nuovamente i parapolvere della le-va selettrice alla console del cambio.

Se non c'è alimentazione elettrica (per esem-pio quando la batteria è completamentescarica) e il veicolo deve essere spinta o trai-nata, la leva selettrice deve essere portata in

posizione N servendosi del dispositivo per losbloccaggio di emergenza.

ATTENZIONESpostare la leva selettrice dalla posizio-ne P quando sarà inserito il freno a mano.Se in questo modo non funziona, assicurareil veicolo con il pedale del freno. Spostan-do la leva selettrice dalla posizione P il vei-colo potrebbe altrimenti mettersi in movi-mento se si trova in pendenza: pericolo diincidente!

Climatizzazione

Video correlato

Fig. 55 Climatizzazione

42

Page 45: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Come funziona il Climatronic*?

Fig. 56 Sulla console centrale: comandi del Cli-matronic.

Per attivare una funzione bisogna premere iltasto ad essa relativo. Per disattivare la fun-zione bisogna premere nuovamente il tastoad essa corrispondente.

Il LED di ciascuno dei comandi si accendeper indicare che la funzione relativa al co-mando è attiva.

1Temperatura

Il lato destro e quello sinistro possono essere regolati separatamente: ruotare il regolatore per regolare la temperatura.

2Ventola

La potenza della ventola si regola automaticamente. È possibile anche regolarla manualmente premendo i tasti.

3Distribuzione dell'aria

Il flusso d'aria si regola comodamente in modo automatico. Può essere attivato anche manualmente con il tasto 3 .

4 Indicazioni sul display della velocità della ventola e della temperatura impostata per le zone destra e sinistra dell'abitacolo.

Funzione di sbrinamento

L'aria esterna aspirata viene diretta verso il parabrezza e il ricircolo dell'aria si disattiva automaticamente. Per disappannare il parabrez-za nel modo più rapido, l'aria deve essere deumidificata a temperature superiori a +3°C (+38°F) circa, e la ventola deve funzionare con lamassima efficienza. »

43

Page 46: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

L'aria è diretta verso il torace tramite le bocchette situate sul cruscotto.

Flusso d'aria verso il vano piedi.

Flusso d'aria indirizzato verso l'alto.

Sbrinatore lunotto: funziona unicamente con il motore in marcia e si disattiva automaticamente dopo 10 minuti al massimo.

Ricircolo dell'aria

Tasti per il riscaldamento dei sedili

Premere il pulsante per attivare o disattivare l'impianto di raffreddamento.

Premere il tasto affinché le regolazioni per il posto di guida si applichino al lato del passeggero. Azionare la manopola di regolazio-ne della temperatura per il lato del passeggero al fine di regolare una temperatura diversa.

Regolazione automatica della temperatura, della ventola e della ripartizione del flusso d'aria.

Spegnimento Premere il tasto o regolare manualmente la ventola a .

››› in Avvertenze generali apag. 171

››› pag. 178

44

Page 47: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Come funzionano il climatizzatore manuale* e l’impianto di riscaldamento e ventilazione?

Fig. 57 Sulla console centrale: comandi del climatizzatore manuale; comandi dell'impianto di riscaldamento e ventilazione.

Per attivare una funzione bisogna premere iltasto ad essa relativo. Per disattivare la fun-zione bisogna premere nuovamente il tastoad essa corrispondente.

Il LED di ciascuno dei comandi si accendeper indicare che la funzione relativa al co-mando è attiva.

1Temperatura

Ruotare il regolatore per regolare la temperatura.

2Ventilatore

Livello 0: ventola e aria condizionata manuale disinseriteLivello 4: livello massimo del ventilatore.

3Distribuzione dell'aria

: funzione di sbrinamento. Il flusso d'aria è diretto verso il parabrezza.Climatizzatore manuale: Il ricircolo dell'aria si disattiva automaticamente, oppure non si attiva. Aumentare la potenza di ventilazioneper sbrinare il parabrezza quanto prima. Per deumidificare l'aria, l'impianto di raffreddamento si attiva automaticamente.

: l'aria è diretta verso il torace tramite le bocchette situate sul cruscotto.

: flusso d'aria verso il vano piedi.

: flusso d'aria ripartito tra il parabrezza e il vano piedi. »45

Page 48: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Sbrinatore lunotto: funziona unicamente con il motore in marcia e si disattiva automaticamente dopo 10 minuti al massimo.

Climatizzatore manuale: Ricircolo dell’aria

Climatizzatore manuale: Premere il pulsante per attivare o disattivare l'impianto di raffreddamento.

Climatizzatore manuale: Tasti per il riscaldamento dei sedili

››› in Avvertenze generali apag. 171

››› pag. 174, ››› pag. 176

46

Page 49: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Controllo dei livelli

Capacità di riempimento

Capacità del serbatoio del carburante

Motori a benzi-na e diesel 40 l, di cui circa 7 l di riserva

Motore a gasnaturalea) circa 11,6 kg

a) La capacità dipende dall'efficacia e dalle caratteri-stiche dei distributori di gas naturale. La capacità indi-cata si basa su una pressione di carico minima di 200bar.

Capacità del serbatoio del tergicristalli

Serbatoio del la-vacristalli circa 3 litri

Carburante

Fig. 58 Sportellino del serbatoio con all'inter-no il tappo.

Lo sportellino del serbatoio si apre elettroni-camente mediante la chiusura centralizzata esi trova nella parte posteriore destra del vei-colo. Il serbatoio del carburante ha una ca-pienza di circa 40 litri.

Aprire il tappo del serbatoio del carburan-te● Aprire lo sportellino premendo dal lato sini-stro.● Svitare lo sportellino girando a sinistra.● Collocarlo nello spazio della cerniera dellosportellino aperto ››› fig. 58.

Chiudere il tappo del serbatoio del carbu-rante● Avvitare completamente il tappo girando adestra.● Chiudere la copertura.

››› in Rifornimento a pag. 309

››› pag. 309

47

Page 50: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Olio

Fig. 59 Asta di misurazione livello olio motore

Fig. 60 Vano motore: tappo del bocchettone dirifornimento dell'olio motore.

Il livello dell'olio si misura mediante l'asta si-tuata nel vano motore ››› pag. 319.

L'olio deve lasciare la propria traccia tra lezone A e C . Non può mai superare la zonaA .

● Zona A : non aggiungere olio.● Zona B : è possibile aggiungere dell'oliopurché il livello permanga in questa zona.● Zona C : aggiungere dell'olio fino a rag-giungere la zona B .

Aggiunta di olio● Svitare il tappo del bocchettone di riforni-mento dell'olio motore.● Aggiungere l'olio lentamente.● Al contempo, controllarne il livello per nonsuperarlo.● Quando il livello raggiunge almeno la zonaB , avvitare attentamente il tappo del boc-

chettone di rifornimento.

Additivi per l'olio del motoreNon aggiungere alcun tipo di additivo all'oliodel motore. I danni causati da tali additivi nonsono coperti dalla garanzia.

Specifiche dell'olio motore

Motori diesel

Tipo di motore Tipo di ser-vizio Specifica

Con filtro antipar-ticolato (DPF)a)

Manutenzionefissa e Manu-tenzione fles-sibile

VW 507 00

a) Solo oli raccomandati, altrimenti si possono produr-re danni al motore.

Se il livello dell'olio motore è troppo bassoNella propria officina specializzata si potran-no ottenere informazioni sull’olio motore vei-colo per ciascun veicolo. Utilizzare quest’olioin caso nel caso in cui sia necessario rabboc-carlo.

Se l’olio motore raccomandato non è disponi-bile, in caso di emergenza è consentito rab-boccare una volta un quantitativo massimodi 0,5 l del seguente olio motore fino al pros-simo cambio dell'olio:

Motori a benzina: norma VW 504 00,VW 502 00, VW 508 00, ACEA C3 oAPI SN.Motori diesel: norma VW 507 00,VW 509 00, ACEA C3 o API CK-4.

Per il cambio dell’olio rivolgersi ad un'officinaspecializzata.

48

Page 51: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Raccomandato da SEAT

SEAT raccomanda di utilizzare l’Olio originaleSEAT per garantire un elevato rendimento deimotori SEAT.

››› in Sostituzione dell'olio motore.a pag. 322

››› pag. 319

Liquido di raffreddamento

Fig. 61 Vano motore: tappo del serbatoio dicompensazione del liquido di raffreddamento.

Il serbatoio del liquido di raffreddamento è si-tuato nel vano motore ››› pag. 319.

A motore freddo, rabboccare il liquido quan-do il livello si trova al di sotto di .

Specifica del liquido di raffreddamentoIl circuito di raffreddamento del motore èriempito in fabbrica con una miscela di ac-qua specificatamente trattata e con almenoil 40% di additivo G13 (TL-VW 774 J) violaceo.Questa miscela garantisce una protezionedal gelo fino a -25°C (-13°F), e protegge an-che dalla corrosione le parti in lega leggeradel circuito di raffreddamento del motore.Inoltre impedisce la formazione di calcare edinnalza notevolmente il punto di ebollizionedel liquido di raffreddamento.

Per proteggere il circuito di raffreddamentodel motore, la percentuale di additivo devesempre essere come minimo del 40%, anchequando il clima è caldo e non è necessaria laprotezione antigelo.

Se, per ragioni climatiche, è necessaria unaprotezione maggiore, è possibile incrementa-re la percentuale di additivo, ma solo fino al60%; in caso contrario, si verificherebbe uncalo della protezione antigelo e un conse-guente peggioramento del raffreddamento.

Quando si rabbocca il liquido di raffredda-mento, utilizzare una miscela di acqua distil-lata e almeno 40% di additivo G13 o G12plus-plus (TL-VW 774 G) (entrambi violacei)per ottenere una protezione ottimale controla corrosione ››› in Rabboccare il liquido

di raffreddamento a pag. 323. La miscela diG13 con i liquidi di raffreddamento del motoreG12 plus (TL-VW 774 F), G12 (colore rosso) oG11 (colore blu-verde) peggiora considere-volmente la protezione contro la corrosione e,perciò, va evitata ››› in Rabboccare il li-quido di raffreddamento a pag. 323.

››› in Rabboccare il liquido di raf-freddamento a pag. 323

››› pag. 118, ››› pag. 322

Liquido dei freni

Fig. 62 Vano motore: tappo del serbatoio delliquido dei freni.

Il serbatoio del liquido dei freni è situato nelvano motore ››› pag. 319. »

49

Page 52: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Il livello deve essere compreso tra le tacche e . Se raggiunge un livello inferiore a, recarsi presso un Service Center.

››› in Sostituzione del liquido deifreni a pag. 324

››› pag. 324

Tergicristalli

Fig. 63 Nel vano motore: tappo del serbatoiodel tergicristalli.

Il serbatoio del liquido dei tergicristalli è situa-to nel vano motore ››› pag. 319.

Per riempire il serbatoio, utilizzare una misce-la di acqua e di un prodotto tergicristalli rac-comandato da SEAT.

In caso di temperature fredde, aggiungeredel liquido antigelo per i cristalli.

››› in Verificare e rabboccare il li-vello del serbatoio del tergicristalli apag. 325

››› pag. 325

Batteria

La batteria si trova nel vano motore››› pag. 319. Non richiede manutenzione.Il suo stato viene controllato nell'ambito degliintervalli di manutenzione.

››› in Avvertenze relative all'usodella batteria a pag. 325

››› pag. 325

50

Page 53: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

In casi di emergenza

Fusibili

Posizione dei fusibili

Fig. 64 Sul cruscotto, lato del conducente: co-perchio della scatola dei fusibili.

Fig. 65 Nel vano motore: coperchio della sca-tola dei fusibili.

Apertura e chiusura della scatola dei fusi-bili situata sotto la plancia● Apertura: togliere il coperchio dalla scatoladei fusibili nella direzione indicata dalla frec-cia ››› fig. 64.● Chiusura: chiudere lo sportello premendolofinché scatta.

Apertura della scatola dei fusibili nel vanomotore● Aprire il cofano del vano motore.● Premere le linguette di blocco per sblocca-re il coperchio della scatola dei fusibili››› fig. 65.● Estrarre il coperchio verso l'alto.● Per montare il coperchio, posizionarlo so-pra la scatola dei fusibili. Premere le linguetteverso il basso finché viene emesso un "clic"

Differenziazione cromatica dei fusibili si-tuati sotto la plancia

Colore Amperaggio

Nero 1

Lilla 3

Marrone chiaro 5

Marrone 7,5

rosso 10

Azzurro 15

Colore Amperaggio

Giallo 20

Bianco o trasparente 25

Verde 30

Arancione 40

››› in Introduzione al tema apag. 95

››› pag. 95

Sostituzione di un fusibile bruciato

Fig. 66 Immagine di un fusibile bruciato.

Operazioni preliminari● Spegnere il quadro, le luci e tutti i dispositivielettrici. »

51

Page 54: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

● Aprire la scatola dei fusibili corrispondente››› pag. 95.

Riconoscimento di un fusibile bruciatoI fusibili bruciati si riconoscono dal fatto chela striscia metallica è fusa ››› fig. 66.

● Mediante una lanterna, illuminare il fusibileper verificare se è bruciato.

Sostituzione di un fusibile● Estrarre il fusibile.● Sostituire il fusibile bruciato con un nuovofusibile avente amperaggio identico (stessocolore e stessa incisione) e dimensioni identi-che.● Ricollocare la copertura o chiudere il co-perchio della scatola dei fusibili.

Lampadine

Lampadine ad incandescenza (12V)

Avvertenza: In base al livello di allestimentodel veicolo, le luci interne e/o esterne posso-no essere parzialmente o integralmente aLED. I diodi a LED hanno una vita stimata su-periore alla vita del veicolo. In caso di guastoche interessi una luce a LED, rivolgersi aun'officina autorizzata per la sostituzione.

Lampadina utilizzata per ciascuna funzione.

Faro principale alogeno Tipo

Anabbaglianti H7 Long Life

Abbaglianti H7

Luci di posizione / DRL (luce diur-na) W21W

Indicatore di direzione PY 21W

Faro principale alogenocon DRL a LED

Tipo

Anabbaglianti H7 Long Life

Abbaglianti H7

Indicatore di direzione PY 21W

Luci di posizione / DRL (luce diur-na) LEDa)

a) In caso di guasto del LED, rivolgersi a un'officina au-torizzata per la sostituzione.

Faro principale full-Led Tipo

Non è possibile sostituire nessuna lampada. Tutte lefunzioni sono a LED. In caso di guasto del LED, rivol-gersi a un'officina autorizzata per la sostituzione.

››› pag. 97

Procedura in caso di foratura

Preparazione

Fig. 67 Video correlato

● Arrestare il veicolo su una superficie oriz-zontale e in un luogo sicuro, il più lontanopossibile dal traffico.● Tirare il freno a mano.● accendere il lampeggio di emergenza;● Cambio manuale: inserire la 1ª marcia.● Cambio automatico: posizionare la leva se-lettrice in posizione P.● Staccare l'eventuale rimorchio dal veicolo.● Disporre gli attrezzi di bordo* ››› pag. 54 ela ruota di scorta ››› pag. 334.● Rispettare le norme vigenti in ciascun Pae-se (giubbino catarifrangente, triangolo di se-gnalazione, ecc.).● Far scendere tutti i passeggeri dal veicolo emantenerli lontani dalla zona di pericolo (ades. dietro il guard rail).

52

Page 55: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

ATTENZIONE● Tenere presente i passi sopra indicati eproteggere se stessi e gli altri utenti dellastrada.● Se si sostituisce la ruota in una strada inpendenza, bloccare la ruota dal lato oppo-sto con una pietra per evitare che il veicolosi muova.

Riparare un pneumatico con il kitper la riparazione degli pneumatici

Fig. 68 Rappresentazione standard: contenutodel kit per la riparazione degli pneumatici.

Il kit per la riparazione degli pneumatici si tro-va sotto la copertura del piano di carico.

Sigillare lo pneumatico● Svitare il cappuccio e l'elemento di tenutadella valvola del pneumatico. Utilizzare l'ap-parato ››› fig. 68 1 per estrarre l'elemento ditenuta. Collocarlo su una superficie pulita.● Agitare vigorosamente la bomboletta delsigillante per pneumatici ››› fig. 68 10 .● Avvitare il tubo di gonfiaggio ››› fig. 68 3alla bomboletta del sigillante. La piombaturadella bomboletta si rompe automaticamente.● Rimuovere il tappo del tubo di riempimento››› fig. 68 3 e avvitare l'estremità aperta daltubo alla valvola dello pneumatico.● Tenendo la bomboletta capovolta, scari-carne l'intero contenuto nello pneumatico.● Rimuovere la bomboletta dalla valvola.● Ricollocare l'elemento di tenuta con l'appa-rato ››› fig. 68 1 nella valvola del pneumati-co.

Gonfiare lo pneumatico● Avvitare il tubo di gonfiaggio dello pneuma-tico del compressore ››› fig. 68 8 nella val-vola dello pneumatico.● Verificare che la vite di sfiato dell'aria siachiusa ››› fig. 68 6 .● Avviare il motore e lasciarlo acceso.● Collegare il connettore ››› fig. 68 9 a unapresa elettrica a 12 V del veicolo››› pag. 164.

● Collegare il compressore ad aria con l'in-terruttore ON/OFF ››› fig. 68 5 .● Mantenere il compressore ad aria attivo fi-no ad arrivare alla pressione di 2,0-2,5 bar(29-36 psi/200-250 kPa). 8 minuti al massi-mo.● Scollegare il compressore.● Se non viene raggiunta la pressione indica-ta, svitare il tubo di gonfiaggio del pneumati-co dalla valvola.● Muova il veicolo di 10 m affinché il sigillantesi distribuisca all'interno del pneumatico.● Riavvitare il tubo di gonfiaggio del pneuma-tico del compressore nella valvola.● Ripetere il processo di gonfiaggio.● Se neanche in questo modo viene raggiun-ta la pressione, lo pneumatico è molto dete-riorato. Fermarsi e chiedere aiuto a personalespecializzato.● Scollegare il compressore. Svitare il tubogonfiapneumatici dalla valvola del pneuma-tico.● Quando la pressione di gonfiaggio raggiun-ge i 2,0-2,5 bar, proseguire la marcia senzasuperare gli 80 km/h (50 mph).● Dopo 10 minuti, controllare nuovamente lapressione ››› pag. 90. »

53

Page 56: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

››› in Kit per la riparazione deglipneumatici TMS (Tyre Mobility Sy-stem)* a pag. 89

››› pag. 89

Sostituzione di una ruota

Attrezzi di bordo

Fig. 69 Video correlato

Fig. 70 Nel bagagliaio, sotto la copertura delpiano di carico: attrezzi di bordo.

Adattatore per la sicura dei bulloni dellaruota*Occhiello di trainoChiave per le ruote*Manovella del cricCric elevatore*Gancio estrattore per copricerchi centra-li*Pinza per i cappucci delle viti delle ruote.

››› in Attrezzi del veicolo apag. 88

››› pag. 88

Copricerchio centrale di un cerchioin acciaio*

Fig. 71 Posizionamento corretto del copricer-chio centrale per cerchi in acciaio.

1

2

3

4

5

6

7

Per poter accedere alle viti delle ruote, oc-correrà rimuovere i copricerchi centrali.

Smontaggio● Agganciare il gancio in metallo (attrezzi dibordo ››› fig. 70 6 ) in una delle scanalaturedel copricerchio centrale.● Introdurre la chiave della ruota attraverso ilgancio, appoggiarla al pneumatico edestrarre il copricerchio.

Montaggio● Collocare il copricerchio centrale sul cer-chio. La parte inferiore della sigla “S” dell'em-blema di SEAT deve coincidere con la valvoladi gonfiaggio ››› fig. 71 1 .● Premere con forza il copricerchio centralefinché non si sente lo scatto.

AvvertenzaSul retro del copricerchio centrale è pre-sente anche un segno di valvola che indicail punto di allineamento corretto.

54

Page 57: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Copricerchi integrali*

Fig. 72 Togliere il copricerchio.

Per poter allentare le viti della ruota, togliere icopricerchi integrali.

Smontaggio● Togliere il copricerchio con il gancio in me-tallo ››› fig. 72.● Agganciare quest'ultimo a una delle scana-lature del copricerchio.

Montaggio● Collocare il copricerchio sul cerchio facen-do pressione.● Esercitare pressione sul punto in cui si trovalo sgancio della valvola.● Incastrare la parte restante del copricer-chio.

Cappucci dei bulloni della ruota*

Fig. 73 Ruota: viti della ruota con tappi.

Estrazione● Incastrare la pinza di plastica (attrezzo dibordo) sul tappo fino a che non scatta››› fig. 73.● Estrarre il tappo con la pinza di plastica.

Viti della ruota

Fig. 74 Cambio di una ruota: allentare le vitidella ruota.

Fig. 75 Cambio di una ruota: valvola dellopneumatico 1 e ubicazione del montaggiodella vite antifurto della ruota 2 o 3 .

Per allentare le viti della ruota, usare unica-mente la chiave per le ruote in dotazione conil veicolo. »

55

Page 58: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Prima di sollevare il veicolo con il cric, svitarele viti della ruota di circa un giro.

Se +non si riesce +ad allentare una vite, pro-cedendo con cautela, fare forza con un piedesull'estremità della chiave. Durante questaoperazione, appoggiarsi al veicolo e fare at-tenzione a non perdere l'equilibrio.

Come allentare le viti delle ruote● Introdurre fino in fondo la chiave per le ruo-te nella vite ››› fig. 74.● Sostenere la chiave dall'estremità e ruotarela vite di circa un giro in senso antiorario ››› in Smontaggio e montaggio della ruota apag. 57.

I cappucci proteggono le viti della ruota e,dopo averla sostituita, devono essere montatidi nuovo fino in fondo.

Allentare la vite antifurto● Prendere l'adattatore per la vite antifurtodisponibile tra gli attrezzi di bordo.● Introdurre fino in fondo l'adattatore nella vi-te antifurto ››› fig. 75.● Introdurre fino in fondo la chiave per le ruo-te nell'adattatore.● Sostenere la chiave dall'estremità e ruotarela vite di circa un giro in senso antiorario ››› in Smontaggio e montaggio della ruota apag. 57.

La vite antifurto della ruota è provvista di uncappuccio speciale, il quale è compatibilesolo con tale vite antifurto della ruota e nonpuò essere usato con le viti convenzionali.

Informazioni importanti sulle viti della ruo-taI cerchi e le viti delle ruote montati di fabbricasono stati realizzati dal punto di vista costrut-tivo per essere usati in modo combinato. Per-tanto, se si monta un altro tipo di cerchi si de-vono usare anche le viti corrispondenti, aventila lunghezza esatta e la giusta forma della te-sta. Da ciò dipendono il corretto fissaggiodelle ruote e il funzionamento dell'impiantodei freni.

In taluni casi non si devono usare nemmenoviti di veicoli della stessa serie.

Nelle ruote con coprimozzi integrali, la viteantifurto della ruota deve essere avvitata nel-le posizioni ››› fig. 75 2 o 3 , prendendo co-me riferimento la posizione della valvola dellopneumatico 1 . In caso contrario, non saràpossibile montare il coprimozzo.

Sollevare il veicolo

Fig. 76 Punti di appoggio per il cric.

Fig. 77 Posizionamento del cric.

● Appoggiare il cric* (attrezzo di bordo) su unpiano orizzontale. Se necessario, servirsi co-me base di appoggio di un oggetto piatto eresistente. Se il terreno è liscio (per esempiose è piastrellato), si deve mettere sotto il pie-de di appoggio del cric una base antisdruc-ciolo (ad esempio un tappetino di gomma oaltro) ››› .

56

Page 59: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

● Individuare nel longherone il punto di ap-poggio del cric (zona avvallata) più vicino al-la ruota da sostituire ››› fig. 76.● Ruotare la manovella del cric*, posto sottoil punto di appoggio del longherone, per al-zarlo finché la linguetta 1 ››› fig. 77 non avràraggiunto l'alloggiamento previsto.● Allineare il cric* in modo tale che la linguet-ta 1 “si agganci” nell'apposito alloggiamen-to del longherone e la piastra di base mobi-le 2 resti appoggiata al suolo. La piastra dibase 2 deve cadere sul lato verticale rispet-to al punto di appoggio 1 .● Continuare a ruotare la manovella del cric*finché la ruota non si sarà sollevata da terra.

ATTENZIONE● Assicurarsi che il cric* sia stabile. Se lasuperficie è scivolosa o molle, il cric* po-trebbe scivolare o sprofondare con conse-guente rischio di lesioni.● Sollevare il veicolo solo con il cric* forni-to di fabbrica. Altri cric, anche se omologa-ti per altri modelli di SEAT, potrebbero sci-volare, con il conseguente rischio di lesioni.● Posizionare il cric* solo nei punti di ap-poggio appositi nel longherone ed allinear-lo. In caso contrario, il cric* potrebbe sci-volare non avendo abbastanza presa sulveicolo: rischio di lesioni!● Il veicolo potrebbe alzarsi o abbassarsiautomaticamente in seguito a cambiamen-ti di temperatura o di carico.

ATTENZIONEIl veicolo non deve sollevarsi dalla traver-sa. Posizionare il cric* solo negli appositipunti di appoggio del longherone. In casocontrario, il veicolo ne risulterà danneggia-to.

Smontaggio e montaggio della ruo-ta

Dopo aver allentato le viti ed aver sollevato ilveicolo con il cric, sostituire la ruota.

Smontaggio della ruota● Svitare le viti con l'apposita chiave e suc-cessivamente appoggiarle su di una superfi-cie pulita.● Togliere la ruota ››› .

Montaggio della ruotaQuando si monta lo pneumatico con senso dirotazione obbligatorio, rispettare le indicazio-ni fornite a ››› pag. 58.

● Posizionare la ruota.● Avvitare le viti e stringerle un po' con lachiave.● Far scendere il veicolo con il cric* con cau-tela.

● Serrare a croce i bulloni della ruota serven-dosi dell'apposita chiave.

Le viti delle ruote devono trovarsi pulite perpotersi avvitare facilmente. Controllare lostato delle superfici di contatto tra ruota emozzo. Eventuali impurità su queste superficidevono essere rimosse prima di montare laruota.

Coppia di serraggio delle viti della ruotaLa coppia di serraggio per i bulloni dei cerchiin acciaio e per quelli in lega leggera è di 120Nm. Dopo aver sostituito una ruota, far verifi-care immediatamente la coppia di serraggiocon una chiave dinamometrica perfettamen-te funzionante.

Prima di verificare la coppia di serraggio,occorre sostituire le viti della ruota ossidate edifficili da avvitare, nonché pulire le filettaturedel mozzo della ruota.

Non applicare mai grasso o olio sulle viti dellaruota né sulle filettature del mozzo. Le viti po-trebbero allentarsi durante la marcia, anchese serrate alla coppia corretta.

ATTENZIONESe le viti della ruota vengono serrate in mo-do inadeguato, potrebbero svitarsi durantela marcia e provocare un incidente, lesionigravi e la perdita di controllo del veicolo. »

57

Page 60: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

● Usare solo le viti previste per il determi-nato tipo di cerchio.● Non utilizzare mai viti di ruote diverse.● Le viti della ruota e le filettature devonoessere pulite, prive di olio e grasso, e devo-no poter essere avvitate con facilità.● Per allentare e serrare le viti della ruota,utilizzare solo la chiave per le ruote fornitadi serie con il veicolo.● Prima di sollevare il veicolo con il cric,svitare le viti della ruota di circa un giro.● Non applicare mai grasso o olio sulle vitidella ruota né sulle filettature del mozzo. Leviti potrebbero allentarsi durante la mar-cia, anche se serrate alla coppia corretta.● Non allentare in nessun caso gli elementifilettati dei cerchi con anelli avvitati.● Se le viti della ruota sono avvitate a unacoppia di serraggio inferiore rispetto aquella prescritta, le viti e i cerchi potrebbe-ro svitarsi durante la marcia. D'altro canto,se la coppia di serraggio è troppo alta puòdanneggiarsi la filettatura o la vite stessa.

ATTENZIONEDurante lo smontaggio/montaggio dellaruota, il cerchione può colpire il disco delfreno e danneggiarlo. Raccomandiamopertanto di procedere con molta cautela edi ricorrere eventualmente all'aiuto di unaseconda persona.

Pneumatici con senso di rotazioneobbligatorio

Questi pneumatici sono riconoscibili dallefrecce sul loro fianco che ne indicano il sensodi rotolamento. È imprescindibile rispettare ilsenso di rotazione prescritto in fase di mon-taggio delle ruote, al fine di garantire le pro-prietà ottimali di questo tipo di pneumatici intermini di aderenza, rumori, usura e aquapla-ning.

Se, in via eccezionale, occorre montare laruota di scorta* nel senso contrario a quellodi rotazione, guidare con prudenza, poiché, inqueste condizioni, lo pneumatico non possie-de proprietà di marcia ottimali. Ciò è moltoimportante in caso di suolo bagnato.

Per ripristinare gli pneumatici con battistradaasimmetrico, sostituire quello forato il primapossibile e rimettere il più presto possibile tut-te le gomme nel giusto senso di scorrimento.

Lavori successivi

● Cerchi in lega: ricollocare i cappucci delleviti delle ruote.● Cerchi in acciaio: ricollocare il coprimozzodella ruota.● Riporre al proprio posto i vari attrezzi usatiper la riparazione.

● Se la ruota sostituita non entra nel vanodella ruota di scorta, riporla in modo sicuronel bagagliaio ››› pag. 165.● Controllare la pressione di gonfiaggio dellaruota montata appena possibile.● Nei veicoli con indicatore di controllo dellapressione degli pneumatici, modificare lapressione e memorizzarla ››› pag. 333.● Servendosi di una chiave dinamometrica,controllare appena possibile che la coppia diserraggio delle viti della ruota sia pari a 120Nm. Fino ad allora, guidare con prudenza.● Far sostituire al più presto possibile la ruotadanneggiata.

Catene da neve

Utilizzo

Le catene da neve sono destinate unicamen-te alle ruote anteriori.

● Dopo aver percorso alcuni metri, controlla-re ed eventualmente correggerne la posizio-ne, seguendo le istruzioni di montaggio delfabbricante.● La velocità massima con catene montate èdi 50 km/h (30 mph).● Se esiste il pericolo di restare bloccati puravendo montato le catene da neve, è consi-gliabile disattivare la regolazione

58

Page 61: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

antislittamento delle ruote motrici (ASR) nel-l'ESC ››› pag. 238.

In ambiente invernale le catene da neve mi-gliorano non soltanto la trazione, ma anche ilcomportamento in frenata.

L'impiego di catene da neve è consentito permotivi tecnici solo con determinate combina-zioni cerchi / pneumatici.

185/70 R14 Catene con anelli di massimo 13,5mm

185/65 R15 Catene con anelli di massimo 13,5mm

195/55 R16 Catene con anelli di massimo 9 mm

Prima di montare le catene da neve, si devo-no rimuovere eventuali copricerchi e altri ele-menti decorativi.

Su tratti senza neve, smontare le catene. Leproprietà di marcia peggiorano e gli pneu-matici si danneggiano rapidamente in manie-ra potenzialmente irreparabile.

ATTENZIONELe catene da neve dovranno essere tese inmaniera corretta, così come indicato nelleistruzioni del produttore. In questo modo sievita il contatto delle catene con il passa-ruota.

Traino di emergenza del vei-colo

Traino del veicolo

Fig. 78 Paraurti anteriore destro: occhiello ditraino.

Fig. 79 Paraurti posteriore destro: occhiello ditraino.

Anelli per trainoFissare l’asta o il cavo agli occhielli.

Gli anelli per traino si trovano sotto la coper-tura del piano di carico del bagagliaio insie-me agli attrezzi del veicolo ››› pag. 54.

Avvitare l'occhiello nella filettatura ››› fig. 78 o››› fig. 79 e serrarlo con la chiave per le ruote.

Fune / asta di trainoL'asta di traino rappresenta il modo più sicurodi effettuare il traino. La fune di traino si deveusare solo se non si ha a disposizione taleasta.

La fune deve essere elastica per non dan-neggiare nessuno dei due veicoli. Si consigliaperciò di usare una fune in fibra sintetica o inmateriale elastico simile.

Fissare la fune o l'asta soltanto agli appositiganci o al dispositivo di traino.

Indicazioni per chi traina● Cominciare a trainare solo dopo aver fattotendere la fune.● Utilizzare la frizione con estrema precauzio-ne quando si mette in marcia il veicolo (concambio manuale), oppure accelerare delica-tamente (con cambio automatico). »

59

Page 62: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Modalità di guidaIl traino di un veicolo, soprattutto con il cavodi traino, richiede una certa pratica. Entrambii conducenti dovrebbero conoscere bene ledifficoltà che comporta trainare un veicolo.Chi non dispone della necessaria pratica do-vrebbe astenersene.

Durante la guida, avere sempre cura di noncreare delle trazioni o delle scosse troppoviolente. In manovre di traino su strade disse-state sussiste sempre il pericolo che gli ele-menti di fissaggio vengano sottoposti a solle-citazioni eccessivamente forti.

Il quadro del veicolo trainato deve essere ac-ceso per impedire al volante di bloccarsi eper poter usare le frecce, l'avvisatore acusti-co, il tergicristallo e l'impianto lavavetri.

Se il veicolo è dotato di cambio manuale,portare la leva in posizione di folle. Se è dota-ta di cambio automatico, portare la leva su N.

Dal momento che a motore spento non fun-ziona neppure il servofreno, si deve premere ilpedale con più forza rispetto al solito.

Dal momento che il servosterzo a motorespento non funziona, occorre una forza mag-giore per girare il volante.

››› in Informazioni generali apag. 92

››› pag. 92

Avviamento a traino

Se il motore non si avvia, provare prima adavviarlo tramite la batteria di un altro veicolo››› pag. 60. Avviare il motore mediante trai-no solo se la carica della batteria non funzio-na. Il suddetto avviamento si ottiene sfruttan-do il movimento delle ruote.

Si raccomanda di trainare le vetture con mo-tore a benzina solo per un tratto breve, altri-menti potrebbe penetrare del carburante in-combusto nel catalizzatore.

Se per mettere in moto il motore non ci do-vesse essere altra possibilità che far trai-nare il veicolo:● Mettere la 2a o la 3a.● Tenere premuto il pedale della frizione.● Accendere il quadro.● Quando entrambi i veicoli cominciano amuoversi, lasciare andare il pedale della fri-zione.● Appena il motore si è acceso premere il pe-dale della frizione e togliere la marcia, pernon tamponare il veicolo trainante.

››› in Informazioni generali apag. 92

››› pag. 92

Avviamento di emergenza

Cavi per l'avviamento d'emergenza

I cavi per l'avviamento di emergenza devonoavere una sezione sufficientemente grande.

Se il motore non si mette in moto perché labatteria è scarica, si può utilizzare la batteriadi un altro veicolo.

Cavi per l'avviamento d'emergenzaPer l'avviamento di emergenza occorrono deicavi conformi alla norma DIN 72553 (vediindicazioni del produttore). La loro sezionedeve essere di almeno 25 mm2 nel caso dimotore a benzina e di almeno 35 mm2 per ilmotore diesel.

Avvertenza● Tra i veicoli non deve esserci alcun con-tatto perché si potrebbe avere un passag-gio di corrente già al momento del collega-mento dei poli positivi.● La batteria scarica deve essere collega-ta correttamente alla rete di bordo.

60

Page 63: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Avviamento d'emergenza: descri-zione

Fig. 80 Schema elettrico per i veicoli non do-tati di sistema Start-Stop.

Fig. 81 Schema elettrico per i veicoli dotati disistema Start-Stop.

Presa di collegamento dei cavi per l'avvia-mento di emergenza

Spegnere l'accensione di entrambi i vei-coli ››› .

1.

Collegare un'estremità del cavo diemergenza rosso al polo positivo + delveicolo con la batteria scarica A››› fig. 80.Collegare l'altra estremità del cavo diemergenza rosso al polo positivo + del-la batteria che fornisce la corrente B .Nei veicoli senza sistema Start/Stop: col-legare un'estremità del cavo nero diemergenza al polo negativo – del vei-colo che eroga la corrente B ››› fig. 80.Nei veicoli con sistema Start/Stop: colle-gare un'estremità del cavo nero di emer-genza X a un terminale di massa ido-neo, a un elemento metallico massiccioavvitato al monoblocco del motore o almonoblocco stesso ››› fig. 81.Collegare l'altra estremità del cavo neroX , al monoblocco del motore del veico-

lo con la batteria scarica oppure ad unelemento metallico massiccio annessoal monoblocco e comunque non nelleimmediate vicinanze della batteria A .Disporre i cavi in modo che non possanorimanere impigliati nei componenti ro-tanti che si trovano all'interno del vanomotore.

AvviamentoAvviare il motore del veicolo che erogala corrente e lasciarlo al minimo.

2.

3.

4a.

4b.

5.

6.

7.

Accendere poi il motore del veicolo chericeve la corrente e attendere 2 o 3 mi-nuti, finché il motore non inizia a girare.

Scollegamento dei cavi di emergenzaSe gli anabbaglianti sono accesi, primadi scollegare i cavi di emergenza è ne-cessario spegnerli.Sul veicolo il cui motore è stato avviatocon i cavi di emergenza si devono ac-cendere il ventilatore del riscaldamentoe lo sbrinatore del lunotto, affinché in fa-se di stacco dei cavi si possano preveni-re eventuali picchi di tensione.Lasciare il motore acceso e staccare icavi nell'ordine inverso rispetto a quellodescritto in precedenza.

Quando si collegano le pinze ai poli, assicu-rarsi che il contatto metallico sia sufficiente.

Se dopo 10 secondi il motore non si avvia, at-tendere circa 1 minuto e ripetere l'operazione.

ATTENZIONE● Osservare attentamente le avvertenzequando si effettuano lavori nel vano motore››› pag. 316, Lavori nel vano motore.● La batteria che fornisce corrente deveavere la stessa tensione (12 V) e all'incircala stessa capacità (si veda scritta sullabatteria) di quella scarica: Pericolo diesplosione! »

8.

9.

10.

11.

61

Page 64: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

● Non eseguire mai un avviamento se il li-quido contenuto nella batteria è congela-to: pericolo di esplosione! Una batteriascongelata è altrettanto pericolosa perchépotrebbe causare lesioni dovute alla fuo-riuscita di acido. Se una batteria si è con-gelata va sostituita.● Non avvicinare alcuna fonte di calore allabatteria (ad es. luce non schermata o siga-rette accese). Pericolo di esplosione!● Attenersi alle istruzioni per l'uso fornitedal produttore dei cavi di avviamento diemergenza.● Non collegare il cavo negativo diretta-mente al polo negativo della batteria sca-rica, perché le scintille che si possonocreare potrebbero incendiare il gas esplo-sivo che fuoriesce dalla batteria: pericolodi esplosione!● Non allacciare il cavo negativo a partidel circuito del carburante o ai tubi dell'im-pianto dei freni dell'altro veicolo.● Non toccare le parti non isolate delle pin-ze. Inoltre il cavo collegato al polo positivodella batteria non deve entrare in contattocon parti del veicolo che conducono cor-rente perché potrebbe verificarsi un corto-circuito.● Disporre i cavi in modo che non possanorimanere impigliati nei componenti rotantiche si trovano all'interno del vano motore.● Non chinarsi sulle batterie. Pericolo diustioni!

AvvertenzaFra i due veicoli non deve esserci alcuncontatto perché potrebbe avere luogo unpassaggio di corrente in fase di collega-mento dei poli positivi.

Sostituzione delle spazzole

Sostituzione delle spazzole del ter-gicristalli

Fig. 82 Tergicristalli in posizione di manuten-zione.

Fig. 83 Sostituzione della spazzola del tergi-cristalli.

Per cambiare le spazzole è necessario spo-starle dalla posizione a riposo a quella di ma-nutenzione.

Non cambiare le spazzole se non si trovanonella posizione di manutenzione dato che po-trebbe saltare la vernice del portellone moto-re a causa dello sfregamento con il bracciodel tergicristallo.

Posizione di manutenzione (per la sostitu-zione delle spazzole)● Controllare che le spazzole non sianoghiacciate.● Accendere e spegnere il quadro, quindi(dopo circa 9 secondi), spostare la leva deltergicristalli verso il basso (tergitura singola).Le spazzole si posizionano nella posizione dimanutenzione ››› fig. 82.

62

Page 65: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Elementi essenziali

Smontaggio della spazzola● Sollevare il braccio del tergicristallo.● Premere il pulsante di sicurezza 1››› fig. 83.● Sganciare la spazzola dal braccio.

Montaggio della spazzola● Incastrare la spazzola del tergicristallo finoa sentire un clic.● Rimettere i bracci del tergicristallo nella lo-ro posizione iniziale.● Accendere il quadro, spostare la leva deltergicristalli verso il basso (tergitura singola) espegnere il quadro.

››› in Sostituzione delle spazzoledei tergicristalli e del tergilunotto apag. 91

››› pag. 91

Sostituzione della spazzola del ter-gilunotto

Fig. 84 Estrarre e posizionare la spazzola deltergilunotto.

Smontaggio della spazzola● Sollevare la racchetta del tergilunotto dallunotto.● Scorrere l'adattatore della spazzola nelladirezione della freccia e rimuovere la spazzo-la ››› fig. 84 A.

Montaggio della spazzola● Tenere la parte superiore del braccio benferma con una mano.● Posizionare la spazzola come indicato nellafigura ››› fig. 84 B e scorrere l'adattatore finoa quando non si incastra.

››› in Sostituzione delle spazzoledei tergicristalli e del tergilunotto apag. 91

››› pag. 91

63

Page 66: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

Sicurezza

Guida sicuraLa sicurezza è sempre la cosa piùimportante!

Il presente capitolo contiene importanti infor-mazioni, consigli, suggerimenti, e avvertenzeimportanti che occorre leggere e tenere pre-senti per la sicurezza del conducente e deipasseggeri.

ATTENZIONE● Il presente capitolo contiene informazioniimportanti sull'uso del veicolo, sia per ilconducente che per i passeggeri. Ulterioriinformazioni importanti per la sicurezza delconducente e dei passeggeri si trovano ne-gli altri capitoli del libro di bordo.● Tutta la documentazione di bordo devesempre trovarsi all'interno del veicolo. Ciòvale soprattutto nell'eventualità che il vei-colo venga ceduto temporaneamente ovenduto.

Consigli per la guida

Prima di mettere in moto il veicolo

Per la propria sicurezza e quella dei passeg-geri, prima di partire si consiglia di osservarequanto segue:

– Accertarsi che le luci e gli indicatori di dire-zione siano perfettamente funzionanti.

– Controllare la pressione di gonfiaggio deglipneumatici.

– Accertarsi che tutti i cristalli garantiscanouna buona visibilità.

– Fissare bene i bagagli che eventualmente sitrasportano ››› pag. 165.

– Accertarsi che non ci siano oggetti a impe-dire i movimenti nella zona dei pedali.

– Regolare gli specchietti retrovisori, il sediledi guida e il relativo poggiatesta in base al-la propria statura.

– Accertarsi che il passeggero del sedilecentrale posteriore abbia il poggiatesta inposizione di utilizzo.

– Invitare i passeggeri a regolare i propri pog-giatesta in base alla rispettiva statura.

– Proteggere i bambini usando per loro seg-giolini adeguati e allacciandoli con le cintu-re di sicurezza ››› pag. 83.

– Assumere una corretta posizione a sedere.Ricordare anche ai passeggeri di tenereuna posizione corretta sui sedili››› pag. 65.

– Indossare sempre e correttamente la cintu-ra di sicurezza. Ricordare ai passeggeri diindossare correttamente le cinture››› pag. 71.

Fattori che influenzano la sicurezza

Il conducente del veicolo è responsabile del-la propria sicurezza e di quella dei passegge-ri. Chi, alla guida di un veicolo, non rispetta lenorme di sicurezza, mette a repentaglio an-che l'incolumità degli altri automobilisti ››› ,per questo motivo:

– rimanere sempre concentrati sulla guida,senza farsi distrarre dai passeggeri o daltelefono.

– Non guidare mai quando il proprio normaleequilibrio psicofisico è alterato (se peresempio si è sotto l'effetto di farmaci, alcoolo droghe).

– Rispettare le regole del codice stradale e ilimiti di velocità.

– Adeguare la velocità alle condizioni delfondo stradale, al traffico e alle condizionimeteorologiche.

64

Page 67: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida sicura

– Fare delle pause ad intervalli di tempo re-golari, almeno ogni due ore, durante i viaggilunghi.

– Evitare, se possibile, di guidare quando si èmolto stanchi o agitati.

ATTENZIONEUn'eventuale riduzione del livello di sicu-rezza comporta un maggior rischio di inci-denti e di lesioni.

Dotazioni di sicurezza

Non mettere mai in gioco la propria sicurezzae quella degli altri passeggeri. In caso di inci-dente le dotazioni di sicurezza contribuisconoa ridurre considerevolmente i rischi di lesionialle persone. I seguenti punti comprendonoalcune delle dotazioni di sicurezza di cui di-spone il veicolo SEAT1):

● cinture di sicurezza a tre punti,● limitatori di forza delle cinture per i sedilianteriori e per quelli posteriori laterali,● pretensionatori della cintura per i sedili an-teriori e per quelli posteriori,● airbag frontali,

● airbag laterali negli schienali dei sedili an-teriori,● punti di fissaggio “ISOFIX” per i seggioliniper bambini omologati per il sistema “ISO-FIX”,● poggiatesta anteriori regolabili in altezza,● poggiatesta centrale posteriore con posi-zione di utilizzo e non utilizzo,● piantone dello sterzo regolabile.

Queste dotazioni di sicurezza offrono, in casodi incidente, la massima protezione alle per-sone che si trovano all'interno del veicolo. Talidotazioni diventano inutili se non si usano nelmodo corretto o se si sta seduti in una posi-zione sbagliata.

La sicurezza è importante per tutti.

Posizione corretta dei pas-seggeri del veicolo

Posizione a sedere corretta delconducente

Fig. 85 La distanza corretta tra il conducente eil volante »

1) A seconda della versione/del mercato.65

Page 68: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

Fig. 86 Corretto posizionamento del poggiate-sta del conducente.

Per una maggiore sicurezza e per ridurre glieffetti di un eventuale incidente, consigliamoal conducente di attenersi alle seguenti indi-cazioni:

– Regolare la posizione del volante in modotale che la distanza tra il volante stesso e iltorace sia di almeno 25 cm ››› fig. 85.

– Posizionare il sedile del conducente in mo-do che si riescano a premere fino in fondo ipedali del freno, della frizione e dell'acce-leratore senza distendere completamentele gambe ››› .

– Accertarsi di riuscire ad arrivare con le manial punto più alto del volante.

– Regolare il poggiatesta portando il suo bor-do superiore alla stessa altezza della partesuperiore della testa ››› fig. 86.

– Mantenere lo schienale in posizione legger-mente inclinata, appoggiandovi la schienacon tutta la sua superficie.

– Indossare correttamente la cintura di sicu-rezza ››› pag. 71.

– Tenere entrambi i piedi nel vano piedi, inmodo da poter avere il controllo del veicoloin qualsiasi momento.

Regolazione del sedile del conducente››› pag. 157.

ATTENZIONE● Un sedile di guida posizionato male puòcostituire un grave rischio per l'incolumitàdi chi è al volante.● Posizionare il sedile di guida in modo taleche tra lo sterno del conducente e il centrodel volante ci sia una distanza di almeno 25cm ››› fig. 85. Se si sta seduti a meno di 25centimetri di distanza non si può essereprotetti con adeguata efficacia dal sistemadegli airbag.● Se per ragioni legate ad una particolarecostituzione fisica non si riesce a tenereuna distanza di almeno 25 cm dal volante,occorre rivolgersi ad un'officina specializ-zata, dove potrà essere valutata l'opportu-nità di apportare delle modifiche al veicolo.● Mentre si guida entrambe le mani vannotenute sulla parte esterna del volante (po-sizione "nove e un quarto"). In questo modoci sono meno rischi di riportare lesioni in

caso di apertura dell'airbag del conducen-te.● Non tenere mai il volante in posizione "oredodici", né afferrarlo in altro modo non cor-retto (per esempio al centro). In tali casi, in-fatti, in caso di apertura dell'airbag delconducente si potrebbero subire lesioni al-le braccia, alle mani e alla testa.● Per ridurre il rischio di subire lesioni in ca-so di manovre brusche o di incidenti, si de-ve evitare di tenere eccessivamente incli-nato all'indietro lo schienale del sedile. Af-finché il sistema degli airbag e le cinture disicurezza possano adempiere nel modo piùefficace alla loro funzione protettiva, è ne-cessario che lo schienale del sedile sia te-nuto in posizione eretta e che il conducenteindossi correttamente la cintura.● Posizionare correttamente il poggiatestain modo che garantisca la massima prote-zione.

Regolazione della posizione del vo-lante

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 22

ATTENZIONE● Per non compromettere la sicurezza diguida, regolare la posizione del volantesoltanto a veicolo fermo!

66

Page 69: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida sicura

● Spingere la leva con fermezza verso l'altoin modo che la posizione del volante non simodifichi accidentalmente durante la gui-da: pericolo di incidente!● Assicurarsi di poter raggiungere e affer-rare agevolmente la parte superiore delvolante: pericolo di incidente!● Orientando il volante più verso il propriovolto, si riduce l'effetto protettivo dell'air-bag del conducente in caso di incidente.Accertarsi quindi che il volante sia preferi-bilmente rivolto verso il torace.

Posizione a sedere corretta delpasseggero

Per una maggior sicurezza e per ridurre gli ef-fetti negativi di un eventuale incidente, consi-gliamo al passeggero sul sedile anteriore diseguire le seguenti indicazioni:

– Far arretrare il più possibile il sedile del pas-seggero ››› .

– Mantenere lo schienale in posizione legger-mente inclinata, appoggiandovi la schienacon tutta la sua superficie.

– Regolare il poggiatesta portando il suo bor-do superiore alla stessa altezza della partesuperiore della testa ››› pag. 69.

– Tenere entrambi i piedi nel vano piedi anti-stante il sedile.

– Indossare correttamente la cintura di sicu-rezza ››› pag. 71.

In casi eccezionali ››› pag. 81 è possibiledisattivare l'airbag del passeggero anteriore.

Regolazione del sedile del passeggero››› pag. 20.

ATTENZIONE● Assumendo una posizione a sedere scor-retta, il passeggero sul sedile anterioreespone a gravi rischi la propria incolumità.● Il sedile va posizionato in modo che tra iltorace della persona e la plancia ci sia unadistanza di almeno 25 cm. Se si sta seduti ameno di 25 centimetri di distanza non si puòessere protetti con adeguata efficacia dalsistema degli airbag.● Se per ragioni legate ad una particolarecostituzione fisica non si riesce a tenereuna distanza di almeno 25 cm dal volante,occorre rivolgersi ad un'officina specializ-zata, dove potrà essere valutata l'opportu-nità di apportare delle modifiche al veicolo.● Durante la marcia si devono tenere sem-pre i piedi nel vano piedi antistante il sedilee mai appoggiati sulla plancia portastru-menti, sui sedili o fuori dal finestrino. Se siassume una posizione a sedere non corret-ta ci si espone a un rischio più elevato di su-bire gravi lesioni a seguito di manovre im-provvise o di incidenti. In caso di aperturadegli airbag, una posizione a sedere noncorretta può avere conseguenze fatali.

● Per ridurre il rischio di subire lesioni in ca-so di manovre brusche o di incidenti si deveevitare di tenere eccessivamente inclinatoall'indietro lo schienale del sedile. Affinchéil sistema degli airbag e le cinture di sicu-rezza possano adempiere nel modo più ef-ficace alla loro funzione protettiva, è ne-cessario che lo schienale del sedile sia te-nuto in posizione eretta e che il passeggeroindossi correttamente la cintura. Più loschienale è inclinato all'indietro, maggioreè il pericolo derivante dal posizionamentoerrato della cintura di sicurezza e dallascorretta posizione a sedere.● Posizionare correttamente il poggiatestain modo che questo sia in grado di espleta-re la massima funzione protettiva.

Posizione corretta dei passeggeridei sedili posteriori

Onde prevenire una parte dei rischi derivantida eventuali manovre brusche o incidenti, ipasseggeri seduti sui sedili posteriori devonoseguire le seguenti istruzioni:

– Sedersi mantenendo il corpo in posizioneeretta.

– Regolare il poggiatesta nella posizione cor-retta ››› pag. 69.

– Tenere entrambi i piedi all'interno del vanopiedi antistante i sedili. »

67

Page 70: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

– Indossare correttamente la cintura di sicu-rezza ››› pag. 71.

– Adottare per i bambini dei sistemi di prote-zione adeguati ››› pag. 83.

ATTENZIONE● Assumendo una posizione a sedere scor-retta, i passeggeri che occupano i sediliposteriori si espongono al rischio di subiregravi lesioni.● Posizionare correttamente il poggiatestain modo che questo sia in grado di espleta-re la massima funzione protettiva.● Affinché le cinture di sicurezza possanoespletare nel modo più efficace la loro fun-zione protettiva è necessario che siano al-lacciate correttamente da tutti i passegge-ri e che gli schienali dei sedili si trovino inposizione eretta. Una postura non eretta ela cattiva disposizione del nastro della cin-tura aumentano per i passeggeri sui sediliposteriori il rischio di eventuali lesioni.

Esempi di posizioni non corrette

Le cinture di sicurezza possono offrire la loromigliore protezione solo se utilizzate corretta-mente. L'efficienza delle cinture di sicurezza siriduce notevolmente se si tiene una posizionea sedere non corretta e aumenta il rischio dilesioni in caso di posizionamento scorrettodel nastro della cintura di sicurezza. Il condu-

cente del veicolo è responsabile della sicu-rezza di tutti i passeggeri a bordo e in partico-lare di quella dei bambini.

– Non si deve mai permettere a nessun pas-seggero di assumere una posizione a sede-re non corretta quando il veicolo è in movi-mento ››› .

Nell'elenco che segue sono riportati degliesempi di posizioni errate che potrebberorappresentare un rischio per l'incolumità deipasseggeri. L'elenco non può certo definirsicompleto, tuttavia è utile per rendersi contodell'importanza della questione.

A veicolo in movimento:● mai stare in piedi all'interno dell'abitacolo,● mai stare in piedi sui sedili,● mai stare in ginocchio sui sedili,● mai inclinare troppo lo schienale all'indie-tro,● mai appoggiarsi sulla plancia portastru-menti,● mai stendersi sui sedili posteriori,● mai stare seduti sul bordo del sedile,● mai stare seduti rivolti da un lato,● mai sporgersi dai finestrini,● mai tenere i piedi fuori dai finestrini,● mai appoggiare i piedi sulla plancia ante-riore,

● mai appoggiare i piedi sul piano del sedile,● mai portare qualcuno rannicchiato nel va-no piedi,● mai viaggiare senza indossare la cintura disicurezza,● mai portare qualcuno all'interno del baga-gliaio.

ATTENZIONE● Ogni posizione a sedere scorretta au-menta il rischio di procurarsi gravi lesioni.● Se si sta seduti in una posizione sbagliataci si espone al pericolo di subire lesionimortali in caso di entrata in funzione degliairbag.● Assumere, prima di partire, la posizionecorretta e mantenerla durante la guida.Prima di partire, ricordare ogni volta ai pas-seggeri di assumere una posizione a sede-re corretta e di mantenerla sempre duranteil viaggio ››› pag. 65, Posizione corretta deipasseggeri del veicolo.

68

Page 71: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida sicura

Regolazione corretta dei poggiate-sta anteriori

Fig. 87 Poggiatesta posizionato correttamen-te, vista frontale e laterale.

Se posizionati correttamente, i poggiatestasvolgono un'importante funzione protettiva,contribuendo a ridurre i rischi di lesioni nellamaggior parte dei casi di incidenti.

– Regolare il poggiatesta portandone il bor-do superiore alla stessa altezza della partesuperiore della testa, almeno all'altezza de-gli occhi ››› fig. 87.

ATTENZIONE● Viaggiare senza poggiatesta o con i pog-giatesta regolati non correttamente rendepiù elevato il rischio di lesioni gravi. In casodi incidente, la regolazione scorretta deipoggiatesta aumenta il rischio di lesioni incaso di frenate brusche o manovre improv-

vise e potrebbe avere conseguenze anchemortali.● L'altezza del poggiatesta va sempre re-golata in base alla statura della personache occupa il sedile.

Regolazione corretta dei poggiate-sta posteriori

Fig. 88 Poggiatesta in posizione di utilizzo.

Fig. 89 Etichetta di avvertimento della posizio-ne del poggiatesta.

Se posizionati correttamente, i poggiatestaposteriori svolgono un'importante funzioneprotettiva, contribuendo a ridurre i rischi di le-sioni nella maggior parte dei casi di incidenti

Poggiatesta posteriori– I poggiatesta posteriori possono assumere

2 posizioni: utilizzo e non utilizzo.

– Una posizione di utilizzo (poggiatesta ele-vato) ››› fig. 88. In questa posizione il pog-giatesta agisce come un poggiatesta con-venzionale, assumendo, insieme alla cinturadi sicurezza, una funzione di protezione per ipasseggeri dei sedili posteriori.

– Una posizione di non utilizzo (poggiatestaabbassato).

– Per regolare il poggiatesta in posizione dinon utilizzo, tirarlo nel senso della freccia »

69

Page 72: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

tenendo le parti laterali con entrambe lemani.

ATTENZIONE● In nessun caso i passeggeri sui sedili po-steriori devono viaggiare con i poggiatestain posizione di non utilizzo. Si veda l'etichet-ta di avvertimento posta sul vetro del fine-strino fisso posteriore laterale ››› fig. 89.● Non invertire il poggiatesta centrale con idue laterali e viceversa. Pericolo di lesioniin caso di incidente!

ATTENZIONESeguire le istruzioni sulla regolazione deipoggiatesta ››› pag. 157.

Zona dei pedali

Pedali

– Accertarsi che i pedali di frizione, freno eacceleratore possano essere sempre pre-muti a fondo senza impedimento alcuno.

– Accertarsi che i pedali tornino nella posizio-ne iniziale senza impedimento alcuno.

– Accertarsi che i tappetini utilizzati non sisgancino dai loro fermi quando il veicolo èin movimento e che non possano andaread intralciare la corsa dei pedali ››› .

Vanno utilizzati esclusivamente tappetini chelascino libera la zona dei pedali e che si pos-sano fissare in modo sicuro. Per acquistare itappetini più adatti ci si può rivolgere a un ri-venditore specializzato.

In caso di guasto ad un circuito dei freni, perpoter far fermare il veicolo è necessarioschiacciare il pedale del freno più a fondo ri-spetto al solito.

Indossare calzature adatteQuando ci si mette al volante bisogna indos-sare calzature che non impediscano i movi-menti dei piedi e che rendano possibile unabuona sensibilità sui pedali.

ATTENZIONE● Se il movimento dei pedali è impedito,nelle situazioni critiche non si può reagirecon la necessaria rapidità e si mette in gio-co così la propria incolumità.● Non bisogna mai coprire i tappetini conulteriori tappetini o altri rivestimenti, inquanto, così facendo, si ridurrebbe lo spa-zio libero nella zona dei pedali, impeden-done parzialmente la corsa, con tutti i ri-schi che ne conseguono.● Non si devono mai mettere oggetti nel va-no piedi del conducente. Uno degli oggettipotrebbe finire tra i pedali, intralciandonecosì il movimento. Si rischierebbe così dicausare un incidente, perché in una situa-zione in cui occorresse reagire con rapidità

non si sarebbe in grado di frenare adegua-tamente né di premere il pedale della fri-zione o quello dell'acceleratore!

70

Page 73: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Cinture di sicurezza

Cinture di sicurezza

Perché le cinture di sicurez-za?

Numero di posti

Il veicolo è dotato di cinque posti, due da-vanti e tre dietro. Ogni posto è dotato di unacintura di sicurezza automatica a tre punti diancoraggio.

ATTENZIONE● All'interno del veicolo non devono maitrovarsi persone in numero superiore aquello dei posti autorizzati.● Ogni persona che si trova all'interno del-l'abitacolo deve indossare la cintura delproprio sedile. Per i bambini bisogna sem-pre fare uso di un sistema di ritenuta appro-priato.

Spia di controllo della cintura*

Fig. 90 Quadro strumenti: indicazione di sedileposteriore destro occupato e di corrispondentecintura di sicurezza allacciata.

Diventa rossa

Il conducente o il passeggero non si sono allacciatila cintura di sicurezza.

Questa spia accesa ricorda al conducente diallacciare la cintura di sicurezza.

Prima di partire occorre:

● Indossare sempre e correttamente la cintu-ra di sicurezza.● Invitare i passeggeri ad allacciare corretta-mente le rispettive cinture di sicurezza.● Utilizzare per i bambini un sistema di ritenu-ta adeguato alla loro statura e alla loro età.

Se durante la partenza vengono superati i 25km/h (15 mph) circa senza aver allacciato la

cintura di sicurezza o se si slaccia durante lamarcia, verrà emesso un segnale acusticoper alcuni secondi. Lampeggerà inoltre laspia di avvertimento .

La spia si spegnerà quando, con il quadroacceso, il conducente e il passeggero si al-lacceranno la cintura di sicurezza.

Indicazione cinture sedili posteriori allac-ciate*A seconda della versione del modello, all'ac-censione del quadro strumenti, l'indicatoredello stato delle cinture ››› fig. 90 sul displaydel quadro strumenti informa il conducentese i passeggeri dei posti posteriori hanno al-lacciato le rispettive cinture di sicurezza. Ilsimbolo indica che il passeggero in questoposto ha allacciato la “propria” cintura di si-curezza.

Se si allaccia o si slaccia una cintura di sicu-rezza nei sedili posteriori, l'indicazione dellostato della cintura lampeggia per circa 30secondi. È possibile nascondere l'indicazionepremendo il tasto nel quadro strumenti.

Se durante la marcia si slaccia una cintura disicurezza nei sedili posteriori, il simbolo corri-spondente lampeggerà per 30 secondi almassimo. Inoltre, se si circola ad una velocitàsuperiore ai 25 km/h (15 mph), verrà emessoun segnale acustico.

71

Page 74: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

La funzione protettiva delle cinturedi sicurezza

Fig. 91 I conducenti che hanno la cintura di si-curezza correttamente allacciata non sarannoproiettati fuori dal veicolo in caso di frenate re-pentine.

Le cinture, allacciate correttamente, manten-gono i passeggeri nella giusta posizione a se-dere. Contribuiscono inoltre ad evitare movi-menti incontrollati che potrebbero provocareferite gravi e riducono il rischio di essere sbal-zati fuori dal veicolo in caso di incidente.

In caso di incidente, le cinture di sicurezza as-sorbono in maniera ottimale l'energia cineti-ca di cui sono caricati i passeggeri. Per l'as-sorbimento dell'energia cinetica, inoltre, svol-gono un ruolo importante anche la confor-mazione della parte anteriore del veicolo e glialtri sistemi di sicurezza passiva (come peresempio gli airbag). Ciò permette di assorbi-re l'energia che si sviluppa in occasione di un

incidente e di ridurre i rischi per l'incolumitàdelle persone. Perciò le cinture di sicurezzavanno allacciate sempre prima di partire, an-che nel caso di un breve tragitto.

Bisogna sempre accertarsi che tutti passeg-geri abbiano allacciato correttamente le cin-ture di sicurezza. Le statistiche sugli incidentidimostrano inequivocabilmente che le cinturedi sicurezza riducono notevolmente i rischiper l'incolumità personale e aumentano leprobabilità di sopravvivenza in caso di inci-dente. Inoltre le cinture di sicurezza, se corret-tamente allacciate, integrano l'effetto degliairbag, contribuendo così ad elevare il livellodi protezione in caso di incidente. Per questomotivo l'uso delle cinture di sicurezza è obbli-gatorio nella maggior parte dei paesi.

Le cinture di sicurezza vanno sempre indossa-te, anche se il veicolo è munito di airbag. Sipensi per esempio agli airbag frontali: entra-no in funzione solo in alcuni casi di collisionifrontali. Gli airbag frontali non entrano in fun-zione qualora si verifichino collisioni frontali elaterali di lieve entità, urti da tergo, ribalta-menti e, più in generale, incidenti che non im-plichino il superamento del valore previstodalla centralina per l'attivazione del sistemaairbag.

Indossare perciò sempre ed in modo correttola cintura di sicurezza e accertarsi che anchetutti gli altri passeggeri facciano la stessa co-sa prima della partenza.

Indicazioni di sicurezza importantiper l'utilizzo delle cinture di sicu-rezza

– Si raccomanda di usare le cinture di sicu-rezza secondo le modalità illustrate nel pre-sente capitolo.

– Bisogna accertarsi che tutte le cinture sianosempre perfettamente funzionanti e integre.

ATTENZIONE● Se non si allacciano le cinture nel modocorretto, o se addirittura non le si indossa-no affatto, si mette in serio pericolo la pro-pria vita. Le cinture di sicurezza proteggonoefficacemente solo se usate correttamen-te.● Le cinture di sicurezza vanno indossatesempre e prima della partenza, anche incittà. Ciò vale anche per tutti i passeggeri,sia per chi è seduto davanti che per chi sitrova sui sedili posteriori, altrimenti ci siespone a gravi rischi di lesioni!● Il corretto andamento del nastro dellacintura di sicurezza è di importanza fonda-mentale, se si vuole che questa svolga almeglio la sua funzione protettiva.● Con un'unica cintura di sicurezza non de-vono allacciarsi contemporaneamente duepersone, nemmeno se la seconda è unbambino.

72

Page 75: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Cinture di sicurezza

● Fintanto che il veicolo è in movimento,tutti i passeggeri devono tenere i piedi nelvano piedi antistante il rispettivo sedile.● Non si deve mai sganciare la cintura di si-curezza quando il veicolo è in movimento,perché si potrebbe rischiare la vita!● Quando si indossa la cintura di sicurezzabisogna accertarsi che il nastro non sia at-torcigliato o torto.● Il nastro della cintura non deve sovrap-porsi ad oggetti fragili (occhiali, penne,ecc.) o particolarmente duri, perché ci sipotrebbe ferire.● Il nastro della cintura non deve essereimpigliato o danneggiato, né strisciarecontro spigoli vivi.● La cintura non va mai fatta passare sottoal braccio né indossata in altro modo noncorretto.● Gli indumenti pesanti e aperti (ad esem-pio: cappotto sopra la felpa) possono com-promettere il giusto posizionamento, e dun-que il corretto funzionamento, della cinturadi sicurezza.● La feritoia di innesto della linguetta dellacintura non deve essere ostruita da carta oaltro, perché altrimenti la linguetta non puòeffettuare lo scatto d'innesto.● L'andamento della cintura non va mai al-terato attraverso l'uso di fibbie, occhielli osimili.● Attenzione: le cinture sfrangiate o par-zialmente strappate, così come i riavvolgi-

tori automatici, gli agganci o altri partico-lari danneggiati possono causare gravi fe-rite in caso di incidente. Lo stato delle cin-ture di sicurezza va controllato periodica-mente.● Dopo un incidente bisogna far sostituirein un'officina specializzata le cinture di si-curezza che sono state più sollecitate eche si sono dilatate. Può essere necessariauna sostituzione anche nel caso in cui idanni non siano visibili esteriormente. Inol-tre vanno controllati gli ancoraggi dellecinture.● Non si deve mai provare a riparare le cin-ture di sicurezza da sé. Le cinture di sicurez-za non vanno mai smontate da sé, né modi-ficate in alcun modo.● Il nastro della cintura deve restare pulito,poiché se la cintura è molto sporca il riav-volgitore automatico potrebbe non funzio-nare correttamente.

Incidenti frontali e leggi fisiche

Fig. 92 Il conducente che non indossa la cintu-ra di sicurezza viene scaraventato in avanti

Fig. 93 Se non indossa la cintura, il passegge-ro seduto sul sedile posteriore viene scagliatoin avanti, colpendo il conducente (che inveceindossa la cintura)

È facile spiegare in che modo agiscono leleggi fisiche nel caso di un incidente frontale:nel momento in cui il veicolo si mette in movi-mento si origina, sia nel veicolo sia in coloro »

73

Page 76: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

che si trovano all'interno dell'abitacolo, un'e-nergia chiamata “energia cinetica”.

La quantità di questa “energia cinetica” ac-cumulata dipende principalmente dalla velo-cità e dal peso del veicolo e dei passeggeri.All'aumentare la velocità e il peso, aumentaanche la quantità di energia che deve essere“assorbita” in caso di incidente.

La velocità del veicolo costituisce comunqueil fattore più importante. Se infatti si raddop-pia la velocità, passando per esempio da25 km/h (15 mph) a 50 km/h (30 mph), laquantità di energia cinetica corrispondentediventa ben quattro volte maggiore!

Poiché nel nostro esempio i passeggeri nonindossano le cinture di sicurezza, in caso dicollisione, tutta l'energia cinetica accumulatadegli occupanti si sprigiona a seguito dellacollisione contro il muro.

Anche se l'impatto si verificasse solo ad unavelocità compresa fra i 30 (19 mph) e i50 km/h (30 mph), i corpi delle persone abordo del veicolo potrebbero sviluppare fa-cilmente una massa pari a una tonnellata(1000 kg). A velocità più alte, poi, l'intensitàdella forza che agisce sui corpi si moltiplicaad un tasso ancora maggiore.

I passeggeri che non indossano le cinture disicurezza non formano, per così dire, un “cor-po unico” con il veicolo. In caso di impattofrontale, i passeggeri non allacciati tendonoa proseguire il moto alla stessa velocità con

cui si muoveva il veicolo prima dell'urto! Que-sto non avviene soltanto nel caso degli inci-denti frontali, ma in tutti i tipi di incidenti e col-lisioni.

Già a basse velocità di impatto, le forze cheagiscono sul corpo raggiungono un'intensitàtale da non poter essere contrastate con lasemplice forza delle braccia. In caso di urtofrontale, i passeggeri che non indossano lecinture di sicurezza vengono scagliati inavanti e sbattono contro le pareti dell'abita-colo o contro il volante, il cruscotto o il para-brezza ››› fig. 92.

È molto importante che anche i passeggeriche si trovano sui sedili posteriori indossino lecinture, perché in caso di incidente potrebbe-ro essere sbalzati pericolosamente all'internodell'abitacolo. Chi siede sui sedili posteriorisenza indossare la cintura mette perciò a re-pentaglio non solo la propria incolumità, maanche quella delle persone che gli sono se-dute davanti ››› fig. 93.

Regolazione corretta dellecinture di sicurezza

Allacciare e slacciare la cintura disicurezza

Fig. 94 Posizionamento e rimozione della chiu-sura della cintura di sicurezza.

74

Page 77: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Cinture di sicurezza

Fig. 95 Posizione del nastro della cintura di si-curezza per donne in stato di gravidanza.

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 21.

Allacciare le cinture di sicurezzaIl corretto andamento del nastro della cinturadi sicurezza è di importanza fondamentale, sesi vuole che questa svolga al meglio la suafunzione protettiva.

● Il sedile e il poggiatesta devono essere po-sizionati correttamente.● La cintura, che deve essere afferrata per lalinguetta e tirata senza strappi, va fatta pas-sare sul torace e sull'addome.● Inserire la linguetta della cintura nel bloc-chetto di aggancio del sedile corrispondente(si deve percepire lo scatto d'innesto)››› fig. 94.

● Tirare la cintura per assicurarsi che la lin-guetta sia ben agganciata al blocchetto.

Le cinture di sicurezza sono dotate di un riav-volgitore automatico sul tratto diagonale delnastro. Tirando lentamente il nastro diagona-le e quello orizzontale ci si può muovere in as-soluta libertà. Tuttavia in caso di frenate im-provvise, di percorsi di montagna, di curve edi accelerazioni, il riavvolgitore automaticoblocca la cintura.

I riavvolgitori automatici sui sedili anteriori so-no dotati di pretensionatore ››› pag. 76.

Slacciamento delle cinture di sicurezza● Premere il tasto rosso che si trova nel bloc-chetto d'aggancio ››› fig. 94. La linguettascatta all'infuori ››› .● Con la mano, facilitare il riavvolgimentodella cintura riportando indietro la linguetta eavendo cura di non danneggiare i rivestimen-ti.

Posizionamento del nastro della cinturaPer la sicurezza è di grande importanza chela cintura di sicurezza sia allacciata corretta-mente.

ATTENZIONE● Affinché le cinture di sicurezza possanoespletare nel modo più efficace la loro fun-zione protettiva è necessario che siano al-

lacciate correttamente e che lo schienaledel sedile si trovi in posizione eretta.● La linguetta non va mai inserita nel bloc-chetto d'aggancio di un'altra cintura. Se losi fa, la cintura non potrà agire con la nor-male efficacia e i rischi di lesioni divente-ranno più elevati.● Non si deve mai sganciare la cintura di si-curezza quando il veicolo è in movimento!In caso contrario ci si espone al rischio diprocurarsi delle lesioni gravi se non addirit-tura letali.● Un eventuale incidente può avere conse-guenze molto gravi se la cintura non è al-lacciata correttamente.● Il tratto superiore del nastro deve passa-re al centro della spalla, non sul collo! Lacintura di sicurezza deve aderire bene allaparte superiore del corpo● Il tratto addominale del nastro deve pas-sare sul bacino e non sull'addome. La cin-tura di sicurezza deve aderire bene al baci-no. Se necessario si deve tendere un po' lacintura tirandola con la mano.● Le donne incinte devono indossare la cin-tura di sicurezza facendola aderire bene alcorpo e facendola passare più in bassopossibile rispetto al bacino, in modo chenon prema sul ventre ››› fig. 95.● Quando si fissa un sedile per bambini delgruppo 0, 0+ oppure 1, si deve sempre atti-vare il dispositivo di sicurezza del sedile perbambini ››› pag. 83. »

75

Page 78: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

● Leggere le avvertenze ed attenersi alleprescrizioni riportate a ››› pag. 72.

Pretensionatori*

Funzionamento del pretensionato-re della cintura

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 21

Le cinture di sicurezza, sia quelle dei sedili an-teriori che quelle dei sedili posteriori laterali,sono dotate di pretensionatori. I pretensiona-tori si attivano mediante sensori solo in casodi collisioni frontali e laterali di una certa enti-tà. In questo modo le cinture di sicurezzaesercitano una spinta nella direzione oppostaa quella in cui si muovono le persone seduteall'interno del veicolo, riducendone lo slancio.

In caso di scontri di lieve entità, di ribaltamen-to del veicolo o nei casi in cui non agisconoforze di una certa intensità, i pretensionatorinon entrano in funzione.

Avvertenza● L'attivazione dei pretensionatori produceuna certa quantità di pulviscolo. Questo èun fatto normale; non significa che all'inter-no del veicolo si stia sviluppando un incen-dio.

● Per la rottamazione del veicolo o lo smal-timento di singole parti bisogna rispettarele norme di sicurezza in materia. Questenorme sono ben note al personale delle of-ficine specializzate, alle quali si consiglia dirivolgersi in caso di necessità.

Manutenzione e smaltimento deipretensionatori della cintura

I pretensionatori sono parte integrante dellecinture di sicurezza di cui sono dotati i sedilidel veicolo. Se si effettuano dei lavori sui pre-tensionatori oppure se si smontano o si mon-tano dei componenti del sistema per eseguireriparazioni di altre parti, è possibile danneg-giare la cintura. Potrebbe accadere allorache, nel caso di un incidente, i pretensionatorinon funzionino correttamente o non si attivinoaffatto.

Esistono determinate procedure obbligatorie(note al personale specializzato delle offici-ne) atte a mantenere l'efficienza dei preten-sionatori, tutelando la sicurezza delle personee l'integrità dell'ambiente: queste procedurevanno sempre rispettate.

ATTENZIONE● Con trattamenti non idonei e riparazioni"fai da te" c'è il rischio di danneggiare i pre-tensionatori a tal punto che questi, o nonfunzionando più o attivandosi inaspettata-

mente, potrebbero divenire causa passivadi lesioni gravi o anche mortali.● Le cinture di sicurezza e i pretensionatori(o loro parti) non vanno mai riparati, rego-lati, montati o smontati autonomamente.● Non è possibile riparare né i pretensiona-tori né le cinture (inclusi i relativi riavvolgi-tori automatici).● Tutti i lavori sui pretensionatori e sullecinture di sicurezza, così come lo smontag-gio e il rimontaggio di parti del sistema alloscopo di accedere ad altri componenti,vanno fatti eseguire sempre in un'officinaspecializzata.● I pretensionatori hanno un effetto di pro-tezione efficace per un solo incidente e,una volta attivati, devono essere sostituiti.

76

Page 79: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema degli airbag

Sistema degli airbag

Breve introduzione

Perché è importante allacciare lacintura di sicurezza e adottare unaposizione a sedere corretta?

Se non si indossa la cintura e/o non si sta se-duti in modo corretto, gli airbag non potrannooffrire il livello di protezione massimo nel casodovessero entrare in funzione.

Il sistema degli airbag non è sostitutivo dellecinture di sicurezza; esso è piuttosto uno deicomponenti che nel loro complesso formanoil sistema di sicurezza passiva del veicolo.Occorre ricordare che il massimo effetto pro-tettivo degli airbag si raggiunge solo quandoquesti agiscono in combinazione con le cin-ture di sicurezza e i poggiatesta, a condizioneche questi ultimi siano usati correttamente. Lecinture di sicurezza devono sempre essere al-lacciate, non solo perché è obbligatorio perlegge ma anche perché aumentano sensibil-mente la sicurezza dei passeggeri ››› pag. 71,Perché le cinture di sicurezza?.

L'airbag si gonfia in millesimi di secondo, per-tanto, se al momento in cui entra in funzionenon si è seduti correttamente, potrebbe cau-sare ferite mortali. Per questo motivo è essen-ziale che tutte le persone a bordo mantenga-

no sempre durante la marcia una correttaposizione a sedere.

Quando si verifica un incidente, l'impatto vie-ne preceduto solitamente da una brusca fre-nata; chi non è allacciato correttamente puòallora essere catapultato in avanti, appuntonella zona interessata dallo spiegamentodell'airbag. In questo caso la persona cheviene colpita dall'airbag può riportare graviferite, che possono risultare anche mortali.Ovviamente tutto ciò vale anche e soprattut-to per i bambini.

Mantenere sempre la massima distanza pos-sibile tra se stessi e l'airbag frontale. Ciò favo-risce lo spiegamento completo degli airbagfrontali, che così possono offrire la massimaefficacia protettiva.

I fattori più importanti per l'attivazione degliairbag sono: la tipologia dell'incidente, l'an-golo d'impatto e la velocità del veicolo.

In caso di collisione, l'attivazione degli airbagviene determinata sulla base delle caratteri-stiche di decelerazione rilevate dalla centra-lina. Se nel corso di una collisione i valori re-lativi alla decelerazione del veicolo restano aldi sotto della soglia dei valori di riferimentoprogrammati nella centralina, gli airbag fron-tali, laterali e per la testa non si aprono. I dan-ni visibili nel veicolo sinistrato, per quantopossano essere complessi, non sono indiziodeterminante per l'apertura degli airbag.

ATTENZIONE● Se si indossano le cinture di sicurezza inmodo sbagliato o si tiene una posizione asedere non corretta si rischiano lesioni gra-vi o anche mortali in caso di incidente.● Tutti i passeggeri che non sono corretta-mente allacciati con la cintura, bambini in-clusi, rischiano di rimanere feriti gravemen-te o persino mortalmente in caso di apertu-ra degli airbag. I bambini fino ai 12 anni de-vono occupare sempre i posti posteriori. Ibambini devono essere sempre allacciati inmodo sicuro e adeguato alla loro età e alleloro caratteristiche fisiche.● Se non si indossa la cintura, ci si sporgelateralmente o in avanti o comunque si as-sume una posizione non corretta sul sedile,il rischio di subire delle lesioni in caso di in-cidente aumenta considerevolmente. Talerischio aumenta ancora di più se, in un casodel genere, si viene colpiti dall'airbag.● Il rischio di essere feriti dall'airbag nelsuo movimento di espansione si riduce in-dossando correttamente la cintura di sicu-rezza.● I sedili anteriori devono essere sempreposizionati correttamente.

Descrizione del sistema airbag

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 22. »

77

Page 80: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

Il sistema degli airbag non è sostitutivo dellecinture di sicurezza! Il sistema airbag offre, incombinazione con le cinture di sicurezza, unaprotezione aggiuntiva per il conducente e ilpasseggero.

Il sistema airbag è composto (a secondadella dotazione del veicolo) fondamental-mente da:● uno strumento elettronico di comando econtrollo (centralina),● airbag frontali per il conducente e il pas-seggero,● airbag laterali,● airbag testa,● una spia nel quadro strumenti››› pag. 82.● un interruttore a chiave per l'airbag frontaledel passeggero,● una spia di controllo per l'inserimento/disin-serimento dell'airbag frontale del passegge-ro.

L'efficienza del sistema degli airbag viene co-stantemente monitorata in maniera elettroni-ca. Ogni volta che si accende il quadro, laspia degli airbag si illumina e resta accesaper alcuni secondi (autodiagnosi).

Il sistema presenta un'anomalia quando laspia di controllo :● non si illumina quando si accende il quadro››› pag. 82,● non si spegne dopo circa 4 secondi dall'ac-censione del quadro,● dopo l'accensione del quadro si spegne e siriaccende,● si illumina o lampeggia durante la marcia.

Il sistema airbag non si apre:● a quadro spento,● in caso di collisioni frontali lievi,● in caso di collisioni laterali lievi,● in caso di collisioni da tergo,● in caso di ribaltamento.

ATTENZIONE● Il massimo effetto protettivo degli airbage delle cinture di sicurezza si ottiene soloassumendo una posizione a sedere corret-ta ››› pag. 65, Posizione corretta dei pas-seggeri del veicolo.● Nel caso di un'anomalia al sistema degliairbag bisogna recarsi prima possibile inun'officina specializzata per un controllo.Altrimenti esiste il pericolo che gli airbag, incaso di incidente frontale, non funzioninocorrettamente o non si attivino affatto.

Attivazione dell'airbag

Il gonfiaggio degli airbag avviene in una fra-zione di secondo e ad altissima velocità. Lospiegamento degli airbag produce una certaquantità di pulviscolo. Questo è un fatto nor-male; non significa che all'interno del veicolosi stia sviluppando un incendio.

Il sistema airbag è pronto a funzionare solo seil quadro è acceso.

In caso di incidenti speciali, possono attivarsicontemporaneamente vari airbag.

In caso di collisioni frontali e laterali lievi, colli-sioni posteriori o ribaltamento del veicolo, gliairbag non si attivano.

Fattori di attivazioneNon è possibile generalizzare sulle condizioniche provocano l'attivazione del sistema air-bag in ogni situazione. Esistono alcuni fattoriche svolgono un ruolo importante, come adesempio le caratteristiche dell'oggetto con ilquale urta il veicolo (duro/morbido), l'angolodi impatto, la velocità del veicolo, ecc.

Risulta decisiva per l'attivazione degli airbagla traiettoria di decelerazione.

La centralina analizza la traiettoria della col-lisione e attiva il relativo sistema di ritenuta.

Se, durante la collisione, la decelerazione delveicolo originata e misurata resta al di sottodei valori di riferimento prestabiliti nella

78

Page 81: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema degli airbag

centralina, gli airbag non si attiveranno seb-bene il veicolo possa risultare gravementedeformato a causa dell'incidente.

In caso di collisioni frontali gravi si attiva-no i seguenti airbag:● Airbag frontale del conducente.● Airbag frontale del passeggero.

In caso di collisioni laterali gravi si attiva-no i seguenti airbag:● Airbag laterale anteriore sul lato dell'inci-dente.● Airbag per la testa sul lato dell'incidente.

In caso di incidente con attivazione del-l'airbag:● si accendono le luci dell'abitacolo (se l'in-terruttore per l'illuminazione interna è nellaposizione di contatto della porta);● si collega il lampeggio d'emergenza;● si sbloccano tutte le porte;● si interrompe l'alimentazione di combustibi-le al motore.

Indicazioni di sicurezza sugliairbag

Airbag frontali

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 22.

ATTENZIONE● Le cinture di sicurezza e il sistema degliairbag sviluppano la loro massima capaci-tà protettiva solo se gli occupanti sono se-duti correttamente ››› pag. 65, Posizionecorretta dei passeggeri del veicolo.● Tra le persone che si trovano sui sedili an-teriori e l'area interessata dall'apertura de-gli airbag non devono trovarsi altre perso-ne, animali od oggetti di sorta.● Gli airbag hanno un effetto di protezioneefficace per un solo incidente e, una voltaattivati, devono essere sostituiti.● Sulle coperture dei moduli airbag, inoltre,non vanno fissati oggetti quali ad esempioportabicchieri o supporti per telefoni cellu-lari.● Raccomandiamo di non effettuare modi-fiche di alcun tipo ai componenti del siste-ma degli airbag.

Airbag laterali*

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 24.

ATTENZIONE● Se non si indossano le cinture di sicurez-za o se durante la marcia ci si sporge inavanti o si assume una posizione a sederenon corretta, ci si espone a un maggiore ri-schio per la propria incolumità qualora, incaso di incidente, dovessero entrare in fun-zione gli airbag laterali.● Affinché gli airbag laterali possano fun-zionare nel modo più efficace, i passeggeridevono mantenere sempre durante la mar-cia la corretta posizione a sedere, che vie-ne imposta dalle cinture di sicurezza.● Tra le persone che si trovano sui sedili la-terali e l'area interessata dall'apertura de-gli airbag non devono trovarsi altre perso-ne, animali od oggetti di sorta. Per nonostacolare il funzionamento degli airbag,sulle porte non vanno applicati accessoriquali, ad esempio, dei portabicchieri.● Ai ganci appendiabiti presenti nell'abita-colo vanno appesi solo indumenti leggeri.Nelle tasche degli abiti che vengono appe-si non devono trovarsi oggetti pesanti oaventi spigoli vivi.● Bisogna evitare di far gravare sulle zonelaterali dei sedili delle pressioni molto ele-vate, ad esempio non spingervi con forza onon dare colpi, altrimenti il sistema degli »

79

Page 82: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

airbag può danneggiarsi. In tale caso gliairbag laterali potrebbero non funzionare!● Raccomandiamo di non usare coprisedilie foderine sui sedili in cui si trovano gli air-bag, a meno che non siano di tipo approva-to per il veicolo in questione. Poiché dallaparte laterale esterna del sedile fuoriesceil cuscino d'aria, l'uso di foderine o coprise-dili non omologati potrebbe compromette-re l'efficacia protettiva degli airbag latera-li .● Se situati in prossimità dei moduli degliairbag laterali, eventuali punti danneggiatidel tessuto originale dei sedili o della cuci-tura vanno fatti immediatamente ripararein un'officina specializzata.● Gli airbag hanno un effetto di protezioneefficace per un solo incidente e, una voltaattivati, devono essere sostituiti.● Tutti i lavori sugli airbag laterali, o il mon-taggio e lo smontaggio di alcuni compo-nenti del sistema al fine di effettuare altrilavori di riparazione (per esempio sui sedilianteriori), vanno fatti eseguire in un'officinaspecializzata. poiché in caso contrario si ri-schia di danneggiare il sistema degli air-bag.● Raccomandiamo di non effettuare modi-fiche di alcun tipo ai componenti del siste-ma degli airbag.● Il sistema di gestione degli airbag lateralie per la testa viene comandato tramitesensori posti all'interno delle porte anterio-ri. Per non pregiudicare il corretto funziona-

mento degli airbag laterali o per la testa,non modificare le porte né i loro pannelli(ad es. montando degli altoparlanti in unsecondo momento). Un eventuale danneg-giamento della porta anteriore può pregiu-dicare il corretto funzionamento dell'im-pianto. Tutti i lavori riguardanti la porta an-teriore devono essere realizzati in un'offici-na specializzata.● In caso di collisione laterale, gli airbaglaterali non entrano in funzione se i sensorinon misurano correttamente l'aumento del-la pressione all'interno della porta, vale adire quando l'aria fuoriesce attraverso lezone che presentano fessure e aperture delpannello della porta.● Non viaggiare mai con parti dei pannelliinterni della porta smontate o con i pannellinon correttamente posizionati.● Non viaggiare mai con gli altoparlanti deipannelli della porta smontati, a meno chele cavità degli altoparlanti siano chiusecorrettamente.● Quando all'interno dei pannelli della por-ta vengono installati altoparlanti ausiliari oun altro impianto, controllare sempre chele fessure siano coperte o ben chiuse.● Tutti i lavori riguardanti le porte devonoessere eseguiti in un'officina specializzataed autorizzata.

Airbag per la testa*

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 24.

ATTENZIONE● Affinché gli airbag per la testa possanofunzionare nel modo più efficace, i passeg-geri devono mantenere sempre durante lamarcia la corretta posizione a sedere, cheviene imposta dalle cinture di sicurezza.● Per motivi di sicurezza, occorre obbliga-toriamente disattivare l'airbag di testa inquei veicoli equipaggiati con uno schermodi divisione dell'abitacolo. Rivolgersi al ser-vizio tecnico per eseguire questa disattiva-zione.● Tra i passeggeri del veicolo e la zona dispiegamento degli airbag per la testa nondevono trovarsi altre persone, animali odoggetti, affinché l'airbag possa svolgere almeglio la sua funzione protettiva. Per que-sto motivo non si devono mai installare del-le tendine parasole in prossimità dei fine-strini laterali, a meno che non siano espres-samente omologate per il proprio veicolo .● Ai ganci appendiabiti presenti nell'abita-colo vanno appesi solo indumenti leggeri.Nelle tasche degli abiti che vengono appe-si non devono trovarsi oggetti pesanti oaventi spigoli vivi. Per appendere gli abitinon si devono utilizzare grucce.

80

Page 83: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema degli airbag

● Gli airbag hanno un effetto di protezioneefficace per un solo incidente e, una voltaattivati, devono essere sostituiti.● Tutti i lavori sugli airbag per la testa, o ilmontaggio e lo smontaggio di componentidel sistema al fine di effettuare altri lavoridi riparazione (per esempio al rivestimentointerno del tetto), vanno fatti eseguire inun'officina specializzata. poiché in casocontrario si rischia di danneggiare il siste-ma degli airbag.● Raccomandiamo di non effettuare modi-fiche di alcun tipo ai componenti del siste-ma degli airbag.● Il sistema di gestione degli airbag lateralie per la testa viene comandato tramitesensori posti all'interno delle porte anterio-ri. Per non pregiudicare il corretto funziona-mento degli airbag laterali o per la testanon modificare le porte né i loro pannelli(ad es. montando degli altoparlanti in unsecondo momento). Un eventuale danneg-giamento della porta anteriore può pregiu-dicare il corretto funzionamento dell'im-pianto. Tutti i lavori riguardanti la porta an-teriore devono essere realizzati in un'offici-na specializzata.

Disattivazione degli airbag

Attivazione e disattivazione del-l'airbag frontale del passeggero*

Fig. 96 Interruttore a chiave per l'attivazione ela disattivazione dell'airbag del passeggero.

Fig. 97 Sulla parte centrale del quadro stru-menti: spia della disattivazione degli airbagdel passeggero anteriore.

Disinserire l'airbag del passeggero se, in viaeccezionale, occorre usare un seggiolino perbambini sul sedile del passeggero sul quale ilbambino stia seduto in senso contrario alladirezione di marcia.

SEAT consiglia di montare il seggiolino perbambini sul divano posteriore, per evitare didover disattivare l'airbag anteriore lato pas-seggero.

Commutatore dell'airbag frontale del pas-seggero anterioreQuando l'airbag del sedile del passeggero èdisattivato, significa che solo l'airbag fronta-le è disattivato. Tutti gli altri airbag del veicolorimangono però attivi.

Disattivare l'airbag frontale lato passeg-gero● Disinserire l'accensione.● Aprire la porta del lato passeggero.● Introdurre l'ingegno della chiave nella fes-sura dell'interruttore di disattivazione dell'air-bag lato passeggero ››› fig. 96. La chiave de-ve entrare fino ai 3/4 circa della propria lun-ghezza, fino ad arrivare in fondo.● Ruotare lentamente la chiave per cambiarela posizione a . In caso di difficoltà, assicu-rarsi di aver inserito la chiave fino in fondo.● Chiudere la porta del passeggero. »

81

Page 84: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

● Verificare se, a quadro acceso, la spia dicontrollo resta accesa sulla scritta nella parte centrale delquadro strumenti ››› fig. 97.

Attivare l'airbag frontale lato passeggero● Disinserire l'accensione.● Aprire la porta del passeggero.● Introdurre l'ingegno della chiave nella fes-sura dell'interruttore di disattivazione dell'air-bag lato passeggero ››› fig. 96. L'ingegno de-ve entrare fino ai 3/4 circa della propria lun-ghezza, fino ad arrivare in fondo.● Ruotare lentamente la chiave per cambiarela posizione a . In caso di difficoltà, assicu-rarsi di aver inserito la chiave fino in fondo.● Chiudere la porta del passeggero.● Verificare se, a quadro acceso, la spia dicontrollo non resta accesa sulla scritta nella parte centrale delquadro strumenti ››› fig. 97. La spia si il-lumina per circa 60 secondi prima di spe-gnersi.

ATTENZIONE● Il conducente è responsabile dello statodegli airbag (attivato o disattivato).● Disattivare gli airbag soltanto se l'accen-sione è disinserita! In caso contrario, po-trebbe verificarsi un'avaria nel sistema didisattivazione degli airbag.

● Non dimenticare mai la chiave nel com-mutatore di disattivazione dell'airbag, poi-ché potrebbe danneggiarsi o attivare o di-sattivare l'airbag durante la guida.● Si consiglia di riattivare il prima possibilegli airbag disattivati, ripristinandone così lafunzione protettiva.

Spie di controllo del sistema airbag

Si accende sul quadro strumenti

Anomalia sul sistema degli airbag e sui dispositivitenditori.Rivolgersi immediatamente a un'officina specializza-ta per una verifica del sistema.

Si accende sul cruscotto

Airbag frontale lato passeggero disattivato.Verificare se l'airbag deve rimanere disattivato.

Si accende sul cruscotto

Airbag frontale lato passeggero attivato.La spia di controllo si spegne automaticamente 60secondi dopo l'accensione del quadro

Quando si accende il quadro si accendonoper alcuni secondi le spie di avvertimento e dicontrollo e viene svolto un controllo di buonfunzionamento. Si spengono dopo alcuni se-condi.

Se la spia di controllo del sistema airbag edei pretensionatori delle cinture resta ac-cesa o lampeggia, vuol dire che è presenteun'anomalia nel sistema airbag e nei preten-sionatori delle cinture ››› . Rivolgersi imme-diatamente a un'officina specializzata peruna verifica del sistema.

Se è stato disattivato l'airbag anteriore latopasseggero, la spia di avvertimento resta accesa sul quadrostrumenti per ricordare che l'airbag è disatti-vato. Se, con l'airbag frontale del passeggerodisattivato, questa spia non resta accesa op-pure è accesa insieme alla spia di controllo del quadro strumenti, potrebbe esistereun'anomalia nel sistema airbag ››› . Se laspia di controllo lampeggia significa che esi-ste un guasto nel sistema di disattivazionedell'airbag ››› . Rivolgersi immediatamentea un'officina specializzata per una verifica delsistema.

ATTENZIONEIn caso di guasto al sistema airbag e ai pre-tensionatori delle cinture, essi potrebberoinnescarsi con difficoltà, non innescarsi af-fatto o addirittura innescarsi inaspettata-mente.● Pertanto, i passeggeri corrono il rischio disubire lesioni gravi o mortali. Far controlla-re subito il sistema in un'officina specializ-zata.

82

Page 85: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto sicuro dei bambini

● Non montare un seggiolino per bambinisul sedile del passeggero o togliere il seg-giolino montato! In caso di incidente, infatti,l'airbag frontale del passeggero può aprirsianche quando il sistema airbag è difettoso.

ATTENZIONEPrestare sempre attenzione alle spie acce-se e alle descrizioni e indicazioni corri-spondenti per evitare danni al veicolo o aipasseggeri.

Trasporto sicuro dei bam-bini

Sicurezza infantile

Introduzione

Per motivi di sicurezza, e in virtù dei risultatidelle statistiche relative agli incidenti, si rac-comanda che i bambini sotto ai 12 anni viag-gino seduti sui sedili posteriori. A secondadell'età, della statura e del peso, il bambinoseduto sui sedili posteriori va assicurato o conil seggiolino apposito oppure con la normalecintura di sicurezza. Per motivi di sicurezza siraccomanda di installare il seggiolino sul se-dile posteriore, dietro il sedile del passeggeroo nel posto centrale.

Ovviamente anche i corpi dei bambini sotto-stanno alle forze cinetiche che si sviluppanoall'interno dell'abitacolo nel caso di un inci-dente ››› pag. 73. Al contrario che negli adulti,nei bambini la struttura muscolare e osseanon è ancora pienamente sviluppata. Perquesto i rischi per i bambini sono in genere piùelevati.

Per ridurre questo rischio bisogna far viaggia-re i bambini sempre su seggiolini appositi!

Si consiglia di utilizzare i sistemi di ritenuta perbambini del Programma di accessori originaliSEAT, che comprende sistemi adatti a tutte le

età, contraddistinti dal nome “Peke” (non pertutti i Paesi) (vedere www.seat.com).

Tali sistemi sono stati progettati e omologatiin conformità alla norma ECE-R44.

SEAT raccomanda di utilizzare i seggiolini perbambini riportati nel sito web con la seguentedescrizione:

● Seggiolini per bambini orientati nel sensocontrario a quello di marcia (gruppo 0+):ISOFIX e piedino di sostegno (Peke G0 Plus +ISOFIX Base (RWF)).● Seggiolini per bambini orientati nel senso dimarcia (gruppo 1): ISOFIX e Top Tether (PekeG1 ISOFIX DUO Plus).● Seggiolini per bambini orientati nel senso dimarcia per il gruppo 2: cintura di sicurezza eISOFIX (RÖMER KIDFIX XP©).● Seggiolini per bambini orientati nel senso dimarcia per il gruppo 3: con cintura di sicurez-za (TAKATA MAXI PLUS©).

Per il montaggio e l'uso dei seggiolini perbambini, attenersi alle disposizioni di legge ealle istruzioni del produttore. Si consiglia dileggere e di tenere sempre conto delle indi-cazioni riportate a ››› pag. 84.

Consigliamo di inserire le istruzioni per il mon-taggio del seggiolino per bambini all'internodel libro di bordo, in modo da avere sempre aportata di mano tutto il materiale informativo.

83

Page 86: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

Indicazioni importanti sull'airbagfrontale del passeggero

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 25.

Seguire le indicazioni di sicurezza dei capitoliseguenti:

● Distanza di sicurezza rispetto all'airbag delpasseggero ››› pag. 77.● Oggetti tra il passeggero e il suo airbag››› in Airbag frontali a pag. 79.

L'airbag frontale sul lato del passeggero, seattivato, rappresenta un grave pericolo perun bambino che sia seduto in senso contrarioalla direzione di marcia, poiché l'airbag po-trebbe colpirlo con una forza tale da provo-care lesioni gravi o perfino mortali. I bambinifino ai 12 anni devono occupare sempre i po-sti posteriori.

Per questo motivo raccomandiamo di siste-mare sempre i bambini sui sedili posteriori. È illuogo più sicuro del veicolo. Tramite l'interrut-tore a chiave è possibile disattivare l'airbagdel passeggero ››› pag. 81. Per i bambini van-no usati dei seggiolini appositi, adeguati allaloro età e alla loro statura ››› pag. 85.

ATTENZIONE● Quando il seggiolino è montato sul sedileanteriore del passeggero, nel caso di un in-

cidente il rischio che il bambino possa ri-manere ferito gravemente o anche mortal-mente è molto più elevato.● Se l'airbag del sedile anteriore del pas-seggero si apre può colpire il seggiolino, ri-volto nel senso opposto a quello di marcia,dove si trova il bambino e scaraventarlocon violenza contro la porta, o contro laparte interna del tetto oppure contro loschienale del sedile.● Quando l'airbag del sedile anteriore latopasseggero è attivo non bisogna mai in-stallare su quel sedile un seggiolino del ti-po che viene messo al contrario rispetto alsenso di marcia (pericolo mortale!). Se si-stemare il bambino sul sedile anteriore latopasseggero dovesse essere inevitabile, ri-cordarsi sempre di disattivare l'airbag fron-tale del passeggero ››› pag. 81, Attivazionee disattivazione dell'airbag frontale delpasseggero*. Se il sedile del passeggero sipuò regolare in altezza, spostarlo alla suaposizione più arretrata ed alta. Se il sedileè fisso, collocarlo il più indietro possibile.● Nel caso di versioni prive di interruttore achiave per lo scollegamento dell'airbag,occorre rivolgersi ad un Service Center pereseguire la disattivazione. Non dimenticaredi riattivare l'airbag quando un adulto si staper sedere nel sedile del passeggero.● Durante il viaggio, tutti i passeggeri, e ibambini in particolare devono tenere lacorretta posizione a sedere e indossare lecinture di sicurezza.

● Bambini e neonati non vanno mai tenuti ingrembo, altrimenti si mettono in gioco le lo-ro vite!● Non si deve mai permettere ai bambini diviaggiare senza essere allacciati corretta-mente o addirittura di stare in piedi o ingi-nocchiati sul sedile. In caso di incidente, ilbambino potrebbe essere sballottato conviolenza all'interno dell'abitacolo, procu-rando a se stesso e agli altri lesioni anchemortali.● Un bambino che assume una posizione asedere non corretta quando il veicolo è inmovimento è maggiormente esposto al ri-schio di lesioni. Ciò vale soprattutto per ibambini che viaggiano sul sedile del pas-seggero anteriore; qualora a seguito di unincidente si attivi l'airbag, possono subirelesioni gravi o addirittura mortali.● Un seggiolino adeguato può salvare la vi-ta del bambino!● Non lasciare mai un bambino solo sulseggiolino o all'interno del veicolo, datoche, a seconda della stagione dell'anno, ilveicolo fermo può raggiungere temperatu-re molto elevate, che a volte possono risul-tare anche letali.● I bambini di statura inferiore a 1,50 m nondevono usare le normali cinture di sicurez-za senza seggiolino, perché in caso di fre-nata improvvisa o di incidente potrebberosubire lesioni alla zona addominale e alcollo.

84

Page 87: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto sicuro dei bambini

● Il nastro della cintura non deve essere at-torcigliato e la cintura di sicurezza deve es-sere ben allacciata ››› pag. 71.● Sistemare un solo bambino per seggioli-no ››› pag. 85, Seggiolini per bambini.● Quando viene montato un seggiolino perbambini sui sedili posteriori, si raccomandadi attivare la sicura per bambini delle porte››› pag. 139.

Seggiolini per bambini

Avvertenze di sicurezza

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 25.

ATTENZIONEI bambini a bordo vanno protetti per mezzodi uno speciale sistema di ritenuta adegua-to alla loro età, al loro peso e alla loro sta-tura.● Si raccomanda di leggere attentamentele avvertenze relative all'uso dei seggioliniper bambini e di attenervisi scrupolosa-mente ››› pag. 84.

ATTENZIONEGli occhielli di fissaggio sono stati realizza-ti esclusivamente per seggiolini con siste-ma “ISOFIX” e Top Tether*.

● Agli occhielli di fissaggio non vanno maifissati seggiolini non dotati del sistema“ISOFIX” e Top Tether*, né cinghie o altrioggetti; in caso contrario, sussiste il perico-lo di ferite mortali.● Accertarsi che il seggiolino rimanga sal-damente fissato agli occhielli “ISOFIX” eTop Tether*.

ATTENZIONEUna installazione incorretta dei sedili di si-curezza aumenta il rischio di lesione in ca-so di collisione.● Non legare mai la cinghia di fissaggio adun gancio del bagagliaio.● Non legare o assicurare mai bagagli o al-tri articoli negli ancoraggi inferiori (ISOFIX)o in quelli superiori (Top Tether).

Suddivisione dei seggiolini in grup-pi

Si devono utilizzare solo seggiolini omologatie adatti ai bambini che vi prendono posto.

Per tali seggiolini vige la norma ECE-R 44 oECE-R 129. ECE-R significa: regolamento del-la Commissione Economica Europea.

I seggiolini per bambini vengono classificati in5 gruppi in base al peso corporeo del bambi-no:

Gruppo 0: fino a 10 kg (fino a 9 mesi circa)

Gruppo 0+: fino a 13 kg (fino a 18 mesi cir-ca)

Gruppo 1: da 9 a 18 kg (fino a 4 anni circa)

Gruppo 2: da 15 a 25 kg (fino a 7 anni circa)

Gruppo 3: da 22 a 36 kg (più di 7 anni cir-ca)

I seggiolini per bambini omologati secondo lanorma ECE-R 44 o ECE-R 129 recano il mar-chio di controllo ECE-R 44 o ECE-R 129 (una"E" maiuscola cerchiata, con sotto il numerodi controllo).

Per il montaggio e l'uso dei seggiolini perbambini, attenersi alle disposizioni di legge ealle istruzioni del produttore.

Consigliamo di inserire le istruzioni per il mon-taggio del seggiolino per bambini all'internodel libro di bordo, in modo da aver sempre aportata di mano tutto il materiale informativo.

SEAT raccomanda di utilizzare seggiolini perbambini del Catalogo di Accessori Origina-li. Questi seggiolini sono stati scelti e provatiper essere utilizzati su veicoli SEAT. Nei con-cessionari SEAT sarà possibile acquistare ilseggiolino adeguato in base al modello e al-l'età. »

85

Page 88: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sicurezza

Seggiolini per bambini per categorie diomologazioneI seggiolini per bambini possono essere clas-sificati sotto la categoria di omologazioneuniversale, semiuniversale, specifica per unveicolo (tutte esse conformi al regolamentoECE-R 44) o i-Size (conforme al regolamentoECER 129).

● Universale: i seggiolini per bambini conomologazione universale possono esseremontati su tutti i veicoli. Non occorre consul-tare alcun elenco di modelli. Nel caso diomologazione universale per ISOFIX, il seg-giolino per bambini deve essere dotato di unacintura aggiuntiva di fissaggio superiore (TopTether).● Semiuniversale: l'omologazione semiuni-versale necessita, oltre ai requisiti standarddell'omologazione universale, di alcuni dispo-sitivi di sicurezza per il fissaggio del seggiolinoper bambini che richiedono test supplemen-tari. I seggiolini per bambini con omologazio-ne semiuniversale includono un elenco deimodelli dei veicoli su cui possono esseremontati.● Specifica per un veicolo: l'omologazionespecifica per un veicolo richiede un test dina-mico del seggiolino per bambini per ciascunmodello specifico di veicolo. Anche i seggioli-ni per bambini con omologazione specificaper un veicolo includono un elenco dei mo-delli dei veicoli su cui possono essere montati.

● i-Size: i seggiolini per bambini omologati i-Size dovranno essere conformi ai requisitiprevisti dal regolamento ECE-R 129 relativa-mente al montaggio e alla sicurezza. I produt-tori di seggiolini per bambini potranno indica-re quali sedili sono omologati i-Size per undeterminato veicolo.

Sistemi di fissaggio

A seconda del Paese, vengono utilizzati diver-si sistemi di fissaggio per assicurare i seggioli-ni per bambini.

Panoramica dei sistemi di fissaggio● ISOFIX: ISOFIX è un sistema di ritenutaomologato che consente un fissaggio rapidoe sicuro sul veicolo dei seggiolini per bambini.Il sistema di fissaggio ISOFIX forma un'unionerigida tra il seggiolino per bambini e la car-rozzeria.

Il seggiolino per bambini dispone di due staf-fe di fissaggio rigide, che vengono denomina-te connettori. Tali connettori si aggancianoagli occhielli ISOFIX situati tra la seduta e loschienale del sedile posteriore del veicolo(nei posti laterali). I sistemi di fissaggio ISOFIXvengono utilizzati soprattutto in Europa››› pag. 28. A seconda del caso, è possi-bile che sia necessario completare il fissag-gio ISOFIX con una cintura di fissaggio supe-riore (Top Tether) o un piedino di sostegno.

● Cintura di sicurezza automatica a trepunti di ancoraggio. Se possibile, è preferibi-le fissare i seggiolini per bambini con il siste-ma ISOFIX piuttosto anziché con la cintura disicurezza automatica a tre punti di ancorag-gio ››› pag. 26.

Fissaggi aggiuntivi:

● Top Tether: la cintura di fissaggio superioreviene fatta passare sopra lo schienale del se-dile posteriore e viene fissata con un gancio aun punto di ancoraggio. I punti di ancoraggiosono ubicati nella parte posteriore delloschienale del sedile posteriore, sul lato delbagagliaio ››› pag. 31. Gli occhielli per ilfissaggio della cintura Top Tether sono con-trassegnati dal simbolo di un'ancora.● Piedino di sostegno: alcuni seggiolini perbambini poggiano sul pavimento del veicolocon un piedino di sostegno. Il piedino di soste-gno evita che il seggiolino per bambini vengacatapultato in avanti in caso di collisione. Iseggiolini per bambini provvisti di piedino disostegno dovranno essere utilizzati esclusiva-mente nel sedile del passeggero e nei postilaterali del sedile posteriore ››› . Nel casodel montaggio di questo tipo di seggiolini sideve inoltre consultare l'elenco di veicoli au-torizzati per questo montaggio, disponibilenelle istruzioni del sistema di ritenuta perbambini.

86

Page 89: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto sicuro dei bambini

Sistemi consigliati per fissare i seggioliniper bambiniSEAT consiglia di fissare i seggiolini per bam-bini nel modo seguente:

● Seggiolini porta bebè o per bambiniorientati nel senso contrario a quello dimarcia: ISOFIX e piedino di sostegno o iSize.● Seggiolini per bambini orientati nel sen-so di marcia: ISOFIX e Top Tether.

ATTENZIONEL'utilizzo non corretto del piedino di soste-gno può provocare lesioni gravi o mortali.● Assicurarsi che il piedino di appoggio siainstallato in modo corretto e sicuro.

87

Page 90: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

In casi di emergenza

Autoaiuto

Attrezzatura di emergenza

Triangolo catarifrangente*

In alcuni paesi è obbligatorio l'uso del trian-golo catarifrangente in casi di emergenza.Così pure la valigetta dei medicinali e le lam-padine di ricambio.

Il triangolo catarifrangente si trova nel cas-setto portaoggetti sotto il rivestimento delfondo del bagagliaio.

Avvertenza● Il triangolo catarifrangente non fa partedell'equipaggiamento di serie del veicolo.● Il triangolo catarifrangente deve soddi-sfare i requisiti legali.

Valigetta ed estintore*

La valigetta si trova nel cassetto portaoggettisotto il rivestimento del fondo del bagagliaio.

L'estintore* si trova sul tappetino del baga-gliaio, attaccato con velcro.

Avvertenza● Sia la valigetta dei medicinali che l'estin-tore non fanno parte del corredo di seriedel veicolo.● La cassetta di pronto soccorso deve es-sere conforme alle norme vigenti.● Controllare la data di scadenza dei pro-dotti contenuti al suo interno. Se i prodottisono scaduti occorre acquistare primapossibile una nuova cassetta di pronto soc-corso.● L'estintore deve essere conforme allenorme vigenti.● Accertarsi che l'estintore sia pronto all'u-so. Per questo è necessario controllare pe-riodicamente l'estintore. La data della revi-sione successiva è riportata sull'etichettaadesiva dell'estintore.● Prima di inserire qualsiasi accessorio e ri-cambio, consultare le indicazioni contenu-te in “Accessori e ricambi” ››› pag. 307.

Attrezzi del veicolo

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 54

A seconda dell'allestimento del veicolo, gliattrezzi di bordo e il kit per la riparazione deglipneumatici* si trovano sotto la copertura delpiano di carico.

La cassetta degli attrezzi di bordo contienequanto segue.

● Adattatore per la sicura dei bulloni dellaruota*● Occhiello di traino● Chiave per le ruote*● Cric elevatore*● Gancio estrattore per copricerchi integra-li*/ pinza per i cappucci delle viti della ruota.

Alcuni degli equipaggiamenti indicati sono di-sponibili solo per determinati modelli o sonooptional disponibili a richiesta.

ATTENZIONE● Si raccomanda di usare il cric, che si tro-va nel pacchetto di fornitura standard, soloper il proprio veicolo. Non usarlo per solle-vare vetture più pesanti o altri carichi. Si ri-schia altrimenti di ferirsi!● Usare il cric solo su un fondo ben com-patto e livellato.● Non avviare mai il motore se il veicolo èsollevato: pericolo di incidente!● Se si devono realizzare lavori sotto il vei-colo, questo deve essere bloccato utiliz-zando mezzi adeguati. In caso contrariosussiste il pericolo di lesioni!

88

Page 91: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Autoaiuto

AvvertenzaGeneralmente, il cric non è oggetto di ma-nutenzione. Se necessario, va ingrassatocon grasso universale.

Riparazione degli pneumati-ci

Kit per la riparazione degli pneu-matici TMS (Tyre Mobility System)*

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 53

Con il kit per la riparazione degli pneumatici*(Tyre Mobility System) si possono ripararedanni o forature causate da corpi estranei deldiametro massimo di fino a 4 mm circa. Nonestrarre dallo pneumatico eventuali corpiestranei (ad esempio viti o chiodi).

Una volta introdotto il sigillante nello pneu-matico, controllare se manca la pressionedopo circa 10 minuti di marcia.

Utilizzare il kit per la riparazione degli pneu-matici per riempire un pneumatico esclusiva-mente quando il veicolo è fermo in un luogosicuro e soltanto se si ha dimestichezza con leoperazioni necessarie e si dispone del kitadeguato! In caso contrario, richiedere l'assi-stenza di personale specializzato.

Il sigillante per pneumatici non deve esse-re utilizzato nei casi seguenti:● il cerchio ha riportato dei danni,● la temperatura esterna è inferiore a -20°C(-4°F),● il danno è stato provocato da oggetti il cuidiametro supera i 4 mm,● il danno al pneumatico è stato provocatodalla scarsa pressione di gonfiaggio,● è stata superata la data di scadenza dellabomboletta del sigillante.

ATTENZIONEL'uso del kit per la riparazione degli pneu-matici può essere pericoloso, soprattuttose si esegue sulla banchina. Per ridurre alminimo i rischi, si tengano presenti le se-guenti avvertenze:● Arrestare il veicolo non appena sia possi-bile farlo in condizioni di sicurezza. Fermareil veicolo a una distanza sicura dal trafficoper riempire lo pneumatico.● Assicurarsi che il terreno sia piano e soli-do.● Tutti i passeggeri e specialmente i bam-bini, dovranno essere tenuti a distanza si-cura dall'area di lavoro.● Accendere le luci di emergenza per avvi-sare gli altri utenti della strada.● Utilizzare il kit per la riparazione deglipneumatici soltanto se si ha dimestichezzacon le operazioni da eseguire. In caso con-

trario, richiedere l'assistenza di personalespecializzato.● Il kit per la riparazione degli pneumaticiva usato solo in casi di emergenza e soloper poter raggiungere l'officina più vicina.● Sostituire immediatamente lo pneumati-co riparato con il kit.● Il sigillante può provocare danni alla sa-lute e deve essere rimosso immediatamen-te se entra in contatto con la pelle.● Tenere il kit per la riparazione degli pneu-matici lontano dalla portata dei bambini.● Fermare il veicolo, tirare il freno a manoal massimo e inserire una marcia, con cam-bio manuale, per ridurre il pericolo di unmovimento involontario del veicolo.

ATTENZIONEUn pneumatico con sigillante non ha lestesse proprietà di rotazione di uno con-venzionale.● Non superare gli 80 km/h (50 mph)!● Evitare accelerazioni a tutto gas, frenatebrusche e curve ad alta velocità.● Guidare al massimo per 10 minuti a80 km/h (50 mph) e successivamente con-trollare lo pneumatico. »

89

Page 92: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

Per il rispetto dell'ambienteEliminare il sigillante usato o scaduto, os-servando le disposizioni di legge vigenti inmateria.

Avvertenza● Si può acquistare una nuova bombolettadi sigillante per pneumatici presso i con-cessionari SEAT.● Leggere con attenzione le istruzioni perl'uso del fabbricante del kit per la ripara-zione degli pneumatici*.

Contenuto del kit per la riparazionedegli pneumatici*

Fig. 98 Rappresentazione standard: contenutodel kit per la riparazione degli pneumatici.

Il kit per la riparazione degli pneumatici si tro-va nel sottofondo del bagagliaio. Include i se-guenti componenti ››› fig. 98:

Utensile per lo smontaggio degli insertiAdesivo che indica la velocità massimaconsentita “max. 80 km/h” o“max. 50 mph”Tubo di riempimento con tappoCompressoreInterruttore ON/OFFVite di sfiato dell'aria (può anche essereintegrata nel tubo di gonfiaggio)Spia dell'indicatore del sistema di con-trollo degli pneumatici (può anche essereintegrata nel tubo di gonfiaggio).Tubo per il gonfiaggio degli pneumaticiConnettore a 12 voltFlacone di sigillanteInserto valvola di scorta

L'utensile per lo smontaggio degli insertidelle valvole 1 presenta nell'estremità infe-riore una fessura per l'inserto della valvola.L'inserto della valvola si può avvitare o svitaresolo in questo modo. Lo stesso vale ancheper il ricambio dello stesso 11 .

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

ATTENZIONEQuando si gonfia una ruota, il compressored'aria e il tubo di gonfiaggio possono surri-scaldarsi.● Proteggere le mani e la pelle dai pezzisurriscaldati.● Non collocare il tubo flessibile caldo e ilcompressore d'aria caldo su materiale in-fiammabile.● Lasciarli raffreddare prima di conservarel'attrezzatura.● Se non è possibile gonfiare lo pneumati-co come minimo fino a 2,0 bar (29 psi /200 kPa) significa che il danno è eccessi-vo. Il sigillante non può riparare lo pneuma-tico. Non proseguire la marcia! Farsi aiutareda personale specializzato.

ATTENZIONESpegnere il compressore d'aria dopo 8 mi-nuti al massimo per evitare che si surriscal-di! Prima di riaccendere il compressore d'a-ria, lasciarlo raffreddare alcuni minuti.

Controllo dopo 10 minuti di marcia

Riavvitare il tubo di gonfiaggio ››› fig. 98 8 econtrollare la pressione sul manometro 7 .

90

Page 93: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Autoaiuto

1,3 bar (19 psi / 130 kPa) o meno:● Fermarsi! In questo caso, infatti, utilizzandoil kit non è stato possibile riparare lo pneuma-tico in modo adeguato.● Rivolgersi a personale specializzato ››› .

1,4 bar (20 psi / 140 kPa) o più:● Correggere di nuovo la pressione portan-dola al valore giusto.● Ripartire con cautela per raggiungere l'offi-cina più vicina senza superare gli 80 km/h(50 mph) e sostituire lo pneumatico.

ATTENZIONECircolare con un pneumatico non riparatopuò essere pericoloso e può provocare in-cidenti e lesioni.● Non proseguire la marcia se la pressionedel pneumatico è di 1,3 bar (19 psi /130 kPa) o inferiore.● Farsi aiutare da personale specializzato.

Sostituzione delle spazzole

Sostituzione delle spazzole dei ter-gicristalli e del tergilunotto

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 62.

Le spazzole del tergicristallo devono essere incondizioni perfette per garantire una buonavisibilità. Se le spazzole sono danneggiatedevono essere sostituite il più presto possibile.

Le spazzole dei tergicristalli sono dotate diuno strato di grafite. Lo strato di grafite fa sìche l'azione di tergitura sul vetro sia silenzio-sa. Se lo strato è danneggiato, il rumore pro-dotto durante la rimozione dell'acqua dal ve-tro aumenta.

Controllare regolarmente lo stato delle spaz-zole dei tergicristalli. Quando le spazzolesfregano sul vetro, se sono deteriorate de-vono essere sostituite, mentre se sono solosporche è sufficiente pulirle ››› .

Se non fosse sufficiente, l'angolo di montag-gio dei bracci del tergicristallo può esserecorretto. In questo caso, si devono far verifi-care ed eventualmente regolare in un'officinaspecializzata.

ATTENZIONEMettersi alla guida del veicolo solo se si hauna buona visibilità da tutti i cristalli!● Pulire regolarmente le spazzole tergicri-stallo e tutti i cristalli.● Si consiglia di sostituire le spazzole una odue volte l'anno.

ATTENZIONE● Se le spazzole sono deteriorate o spor-che possono graffiare il parabrezza.● Non pulire mai i vetri con carburante,acetone, diluente o liquidi simili. In casocontrario possono danneggiarsi le spazzo-le.● Non muovere mai il tergicristallo o il tergi-lunotto con la mano. perché potrebberodanneggiarsi.● Per evitare danni al cofano del vano mo-tore e ai bracci portaspazzole del tergicri-stallo, questi devono essere sollevati solose si trovano in posizione di manutenzione.

Avvertenza● I bracci si possono rimettere in posizionedi manutenzione solo quando il cofano delvano motore è completamente chiuso.● La posizione di manutenzione risulta utileanche in inverno, per tenere ferma sul pa-rabrezza una copertura di protezione con-tro il ghiaccio.

91

Page 94: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

Traino ed avviamento delmotore mediante traino

Informazioni generali

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 59.

Avviamento a traino del motore significaavviare un veicolo mentre un altro lo tira.

Traino significa tirare con un veicolo un altroche non è nella condizione di circolare.

Se il veicolo è dotato del sistema KeylessAccess, effettuare il traino solo se il quadro èacceso!

La batteria del veicolo si scarica se il trainoviene effettuato con il motore spento e il qua-dro acceso. A seconda dello stato di caricadella batteria, la caduta della tensione puòessere così elevata che, anche solo dopo al-cuni minuti, non potrà funzionare nessun di-spositivo elettrico, come ad esempio il lam-peggio di emergenza. Sui veicoli con sistemaKeyless Access il volante potrebbe bloccarsi.

ATTENZIONESe manca l'alimentazione elettrica tutti idispositivi di illuminazione della vettura,come ad esempio le luci dei freni e gli indi-catori di direzione, non funzionano. La vet-tura non deve essere trainata. In caso con-trario sussiste il pericolo di incidente.

ATTENZIONEL'avviamento al traino è una manovra deli-cata e non esclude il rischio di incidenti, adesempio di tamponamento della vetturatrainante.

ATTENZIONESe, a causa di un'anomalia, il cambio nonviene lubrificato a sufficienza, la vettura vatrainata con le ruote motrici sollevate epossibilmente da un carro attrezzi.

ATTENZIONEIl tratto da trainare per avviare il motorenon deve superare i 50 m. In caso contrario,esiste il pericolo di danneggiare il cataliz-zatore.

Avvertenza● Ricordarsi di osservare le disposizioni dilegge vigenti in materia.● Accendere il lampeggio d'emergenza dientrambi i veicoli. Osservare comunque lenorme di legge previste per questi casi.● Il cavo di traino non deve essere ritorto. Incaso contrario, l'occhiello di traino anterio-re potrebbe uscire dal veicolo.

Indicazioni per l'avviamento a trai-no

In generale, si dovrebbe evitare di avviareun veicolo a traino. Utilizzare invece l'av-viamento di emergenza ››› pag. 60.

Per ragioni tecniche non è consentito avviarea traino i seguenti veicoli:

● Veicoli con cambio automatico.● Se la batteria del veicolo è scarica, datoche nei veicoli dotati di sistema di chiusura eavviamento Keyless Access lo sterzo restabloccato e non è possibile disinserire il frenodi stazionamento elettronico né rilasciare ilblocco elettronico del piantone dello sterzo,nel caso in cui essi siano inseriti.● Quando la batteria è scarica, le centralinedel motore potrebbero non funzionare corret-tamente.

Se, nonostante questo, fosse necessarioavviare il veicolo a traino (solo in caso dicambio manuale):● Prima della partenza mettere la 2ª o la 3ªmarcia.● Tenere premuto il pedale della frizione.● Accendere il quadro e il lampeggio d'emer-genza.● Quando i due veicoli sono in movimento, ri-lasciare il pedale della frizione.

92

Page 95: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Autoaiuto

● Appena il motore si avvia, premere il pedaledella frizione e disinserire la marcia per evita-re di urtare il veicolo trainante.

AvvertenzaÈ possibile effettuare l'avviamento a trainosolo se il freno di stazionamento elettroni-co e, nei casi opportuni, il blocco elettroni-co del piantone dello sterzo sono disinseri-ti. Qualora il veicolo resti senza corrente osi verifichi un guasto al sistema elettrico,occorrerà, se necessario, accendere il mo-tore servendosi dell'avviamento di emer-genza per sbloccare il freno di staziona-mento elettronico e il blocco elettronicodel piantone dello sterzo.

Occhiello di traino anteriore

Fig. 99 Paraurti anteriore destro: estrarre il co-perchio.

Fig. 100 Paraurti anteriore destro: occhiello ditraino avvitato.

L'occhio di traino anteriore va avvitato allavettura.

Nella parte destra del paraurti anteriore èpresente una copertura con un'apertura sucui avvitare l'occhiello di traino.

– Prendere l'occhiello di traino dal set di at-trezzi di bordo.

– Rimuovere la copertura anteriore premen-do sulla zona sinistra della stessa ››› fig. 99.

– Avvitare l'anello fino in fondo verso sinistra,nel senso indicato dalla freccia ››› fig. 100 .

Una volta utilizzata, svitare l'occhiello di trainoe riposizionare la copertura nel paraurti. Ri-porre l'occhio di traino negli attrezzi di bordo.Si consiglia di tenerlo sempre a bordo del vei-colo.

Occhiello di traino posteriore

Fig. 101 Paraurti posteriore destro: copertura.

Fig. 102 Paraurti posteriore destro: occhiellodi traino avvitato.

L'occhio di traino posteriore va avvitato al-l'occorrenza alla vettura. »

93

Page 96: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

Vetture con occhio di trainoNella parte destra del paraurti posteriore èpresente una copertura che ricopre un foroavvitato.

– Prendere l'occhiello di traino dal set di at-trezzi di bordo ››› pag. 88.

– Per aprire la copertura, premere sulla partesuperiore destra della stessa ››› fig. 101.

– Avvitare l'occhio di traino fino in fondo allafilettatura ››› fig. 102 e serrarlo aiutandosicon la chiave della ruota.

Dopo l'uso svitare il gancio di traino e riporlofra gli altri attrezzi di bordo. Riapplicare la co-pertura del paraurti. Si consiglia di tenerlosempre a bordo del veicolo.

ATTENZIONE● Se l'occhiello di traino non è avvitato finoin fondo, potrebbe allentarsi in fase di trai-no: pericolo di incidenti!● Qualora la vettura sia dotata di dispositi-vo di traino si raccomanda di utilizzare funidi traino adatte. Pericolo di incidenti!

ATTENZIONEQualora la vettura sia dotata di dispositivodi traino, si raccomanda di utilizzare sol-tanto barre di traino speciali per evitaredanni al gancio a testa sferica. Si tratta dibarre speciali, apposta per dispositivi ditraino.

Traino di vetture con cambio ma-nuale

Trainare una vettura è relativamente sempli-ce.

Seguire le avvertenze ››› pag. 92.

La vettura può essere trainata sia con un ca-vo che con una barra di traino. Il traino puòinoltre essere effettuato sollevando il retrotre-no o l'avantreno. La velocità massima di trai-no è 50 km/h (30 mph).

Traino: cosa fare se la vettura ha ilcambio automatico

Non è sempre semplice trainare la vettura.

Seguire le avvertenze ››› pag. 92.

Si può trainare la vettura con la fune o con labarra di traino. Si raccomanda però di osser-vare le indicazioni riportate qui di seguito.

● Posizionare la leva selettrice su N.● La velocità massima consentita al traino èdi 50 km/h (30 mph).● La distanza massima percorribile al traino èdi 50 km. Motivo: a motore fermo, infatti, lapompa dell'olio che lubrifica il cambio nonfunziona. Percorrendo dunque a velocità so-stenuta distanze superiori a quelle indicate, si

rischia di danneggiare il cambio per insuffi-ciente lubrificazione.

Se si fa trainare la vettura da un carro attrez-zi vanno sollevate le ruote anteriori. Motivo:gli alberi di trasmissione si trovano infatti sul-l'avantreno. Se si traina la vettura con le ruoteposteriori sollevate, gli alberi di trasmissionegirano al contrario. Gli ingranaggi del cambioautomatico non riuscirebbero a sostenere deiregimi così elevati e verrebbero danneggiati.

Avvertenza● Se non è possibile trainare normalmenteil veicolo o se la distanza da percorrere èsuperiore a 50 km, si dovrà far trasportareil veicolo su un automezzo speciale o su unrimorchio.● Se si interrompe l'alimentazione di cor-rente in posizione P, la leva selettrice nonpotrà più muoversi. Per il recupero o lo spo-stamento della vettura, questa leva deveessere sbloccata mediante il dispositivo disblocco di emergenza.

94

Page 97: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Fusibili e lampadine

Fusibili e lampadine

Fusibili

Introduzione al tema

Normalmente, un fusibile può essere asse-gnato a diversi dispositivi. Al contrario, è pos-sibile che a un dispositivo corrispondano di-versi fusibili.

Sostituire i fusibili solo dopo aver eliminato lacausa del problema. Far controllare l'impian-to elettrico qualora un fusibile nuovo si bru-ciasse dopo poco tempo.

ATTENZIONEL'alta tensione dell'impianto elettrico puòprovocare scariche e gravi ustioni, causan-do addirittura la morte.● Non toccare mai i cavi elettrici dell'im-pianto di accensione.● Raccomandiamo di non provocare corto-circuiti nell'impianto elettrico.

ATTENZIONEL'uso di fusibili non idonei o riparati, cosìcome la realizzazione di un ponte in un cir-cuito senza fusibili, può provocare un in-cendio e gravi lesioni.● Non utilizzare fusibili con un valore mag-giore. Sostituirli con altri dallo stesso am-

peraggio (stesso colore e scritta) e dimen-sione.● Non riparare mai i fusibili.● Non sostituire mai i fusibili con barrettemetalliche, graffette e oggetti analoghi.

ATTENZIONE● Per non danneggiare l'impianto elettricodel veicolo, prima della sostituzione di unfusibile spegnere le luci e il resto di disposi-tivi elettrici ed estrarre la chiave dal bloc-chetto di accensione.● La sostituzione di un fusibile con un altrodi amperaggio superiore potrebbe causaredanni ad altri componenti dell'impiantoelettrico.● Proteggere la scatola dei fusibili ondeevitare l'ingresso di sporcizia o umidità,poiché potrebbero danneggiare l'impiantoelettrico.● Smontare i coperchi delle scatole dei fu-sibili e rimontarli correttamente per evitareproblemi al veicolo.

Avvertenza● Un dispositivo elettrico può disporre dipiù fusibili.● In alcuni casi, un solo fusibile controllapiù dispositivi elettrici.● Nel veicolo sono presenti altri fusibili ol-tre a quelli indicati in questo capitolo. Tali

fusibili devono essere sostituiti esclusiva-mente presso un'officina specializzata.● Le posizioni non occupate da alcun fusi-bile non compaiono nelle tabelle.● Alcuni degli allestimenti rappresentatinelle tabelle sono disponibili solo per de-terminati modelli o sono optional disponibi-li su richiesta.● La tabelle riportate sopra sono aggiorna-te alla chiusura redazionale e sono sogget-te a modifiche.

Dotazione di fusibili, lato sinistrodella plancia portastrumenti

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 51

Sostituirli con altri dallo stesso amperaggio(stesso colore e scritta) e dimensione.

N° Dispositivo/Ampere

1 Dispositivo di traino 20

2 Accendisigari / presa elettrica 20

3 Amplificatore audio 30

5 Tettuccio panoramico 30

6 Chiusura centralizzata 40

8 Ventola riscaldamento/Climatronic 30 »95

Page 98: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

N° Dispositivo/Ampere

10 Dispositivo di traino 20

11 Valvole elettromagnetiche CNG 7,5

13Interruttore delle luci, piantone del-lo sterzo LSS e SMLS, presa per ladiagnosi, sensore di rilevamentopioggia e luminosità

7,5

14 Piantone dello sterzo LSS: interrut-tore tergicristalli 10

15 Familiare 7,5

16 Alimentazione luci a destra 40

17 Alzacristalli porte a destra 30

18 Tergicristalli 30

19 Radio, sistema multimediale 25

20 Sbrinatore del lunotto 30

21 Centralina SCR 30

23 Rear View Camera 7,5

24Connectivity Box, collegamentosorgenti audio esterne (doppiaUSB-AUX IN), amplificatore telefono,display MIB

5

25 Elettronica piantone dello sterzo(MFL) 7,5

26 Gateway 7,5

27 Centralina sospensione attiva 7,5

N° Dispositivo/Ampere

28 Sensore DWA 7,5

29 Avvisatore acustico DWA 7,5

31Centralina climatizzatore 9AA/9AB 7,5

Centralina Climatronic 9AK 15

32 Piantone dello sterzo LSS, senzaKessy 7,5

33 Alzacristalli porte a sinistra 30

35 Alimentazione luci a sinistra 40

36 Signal Horn 20

37 Centralina sedili riscaldati 30

38 BCM Power C63 30

39 BSD, PDC, MRR 10

40

Interruttore delle luci, presa per ladiagnosi, correttore assetto fari,piantone dello sterzo LSS: luci, farialogeni, interruttore retromarcia,specchietto elettrocromatico, RKAsenza radio

7,5

41 Regolazione specchietti retrovisoriesterni non ripiegabili 7,5

42Pedale frizione, relè avviamento,bobina relè GNC, sensore di pres-sione AA

7,5

43 Bobina relè DWP, servomotore deltergilunotto, bocchette di riscalda-mento

15

N° Dispositivo/Ampere

44 Airbag 7,5

45 Faro sinistro Leimo Plus 7,5

46 Faro destro Leimo Plus 7,5

48 Blocco piantone dello sterzo, cen-tralina Kessy 7,5

49 Bobina relè SCR 7,5

53 Leva cambio automatico, ZSS 7,5

58 Doppia pompa dell'acqua 7,5

59 Specchietti retrovisori riscaldati 10

60 Dispositivo di traino 30

61 Dispositivo di traino 30

Schema di collegamento dei fusibi-li nel portafusibili del vano motore

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 51

Sostituirli con altri dallo stesso amperaggio(stesso colore e scritta) e dimensione.

96

Page 99: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Fusibili e lampadine

N° Dispositivo/Ampere

1

Modulo iniezione motori MPI 10

Modulo iniezione motori TSI 15

Modulo iniezione motori diesel 30

2

Valvola di dosaggio del carburante(TJ4/T6P/TJ7), pompa di raffredda-mento bassa temperatura(TJ4/T6P/TJ7), valvola di regolazio-ne della pressione dell'olio (TJ1),valvola di raffreddamento AGR (TJ1),pompe dell'acqua alta e bassatemperatura (TJ1), bobina relè SCR

7,5

3 Sonde Lambda 15

4 Relè pompa benzina motore (MPI),centralina sensore (TSI e diesel) 15

5

Trasduttore di pressione, valvolaelettromagnetica EPW, sensoreTOG, elettroventola PWM, valvolavariatore di fase, valvola serbatoiocarboni attivi e valvola di regolazio-ne della pressione dell'olio (TSI)

10

6

Bobine di accensione (MPI e TSI) 20

Relè candelette ad incandescenza,resistenza tubo di aspirazione (die-sel)

7,5

7 Pompa del vuoto (TSI) 15

8Iniettori e bobina relè EKP (MPI eCNG), valvola di dosaggio del car-burante (diesel)

10

N° Dispositivo/Ampere

9 Sensore servo 7,5

10 Vref batteria: Gateway, BDM e BCM 7,5

14 Modulo iniezione motore, relè princi-pale motore, ESC 7,5

15 Cambio automatico DQ200 eAQ160 30

17 50 Diag 7,5

18 Motorino di avviamento 30

20ESC (pompa) 60

ABS (pompa) 40

21 ESC/ABS (valvole) 25

24 Elettroventola TH4 senza AA perPaesi con clima temperato 30

25Elettroventola TH4 con AA o T5I perPaesi con clima temperato 20

PTC1 40

26 Elettroventola TJ1/TJ4/TJ7/T6P oTH4/T5I per Paesi con clima caldo 50

27Elettroventola TH4 con AA o T5I perPaesi con clima temperato 30

PTC2 40

28 PTC3 40

Sostituzione delle lampadi-ne

Avvertenze generali

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 52

La sostituzione delle lampadine dovrebbe es-sere effettuata da una persona esperta.

Se si cambiano autonomamente le lampadedel vano motore, ricordare che è una zonapericolosa ››› in Indicazioni di sicurezzaper i lavori nel vano motore a pag. 317.

Ovviamente la nuova lampadina deve essereassolutamente identica a quella difettosa dasostituire. Il tipo è indicato sulla base del por-talampada.

A seconda dell'allestimento, esistono diversisistemi di fari e di luci posteriori:

● Faro principale alogeno● Faro principale full-Led*● Faro principale alogeno con luce diurna aLED*● Luce posteriore delle lampade● Luce posteriore con LED*

Impianto fari full-LED*I fari full-LED implementano tutte le funzioniluminose (luci diurne, posizione, indicatori di »

97

Page 100: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

direzione, anabbaglianti, abbaglianti) condiodi elettroluminescenti (LED) come sorgen-te luminosa.

I fari full-Led sono stati progettati per duraretutta la vita del veicolo e le fonti luminose nonsono sostituibili. In caso di guasto del faro, ri-volgersi a un'officina autorizzata per la sosti-tuzione.

ATTENZIONE● Durante i lavori sul vano motore con mo-tore ancora caldo è richiesta particolarecautela: esiste pericolo di ustioni!● Le lampadine sono sotto pressione e po-trebbero scoppiare, con gravi conseguenzeper l'incolumità personale!● Quanto si effettua la sostituzione di unalampadina, fare attenzione a non ferirsi conle parti taglienti della scatola del proietto-re.

ATTENZIONE● Prima di effettuare lavori di qualsiasi tipoall'impianto elettrico estrarre la chiave diaccensione. Pericolo di cortocircuito!● Prima di sostituire un lampadina spegne-re le luci (anche quelle di parcheggio).

Per il rispetto dell'ambientePer lo smaltimento di lampadine guaste in-formarsi presso i rivenditori specializzati.

Avvertenza● A seconda delle condizioni meteorologi-che (freddo, umidità) si possono appanna-re i fari anteriori, i fendinebbia, gli indicatoridi direzione e i fanali posteriori. Si tratta diun fenomeno che non pregiudica la duratadei dispositivi di illuminazione della vettura.Accendendo le luci, la zona di proiezionedel fascio di luce viene disappannata inpoco tempo. Tuttavia, può succedere cheall'interno del veicolo i bordi siano ancoraappannati.● Controllare regolarmente il funziona-mento di tutti i dispositivi di illuminazionedel veicolo, soprattutto di quelli di illumina-zione esterna. Ciò è importante non soloper propria sicurezza ma anche per quelladegli altri utenti della strada.● Prima di cominciare la sostituzione pro-curarsi la lampadina nuova.● Non toccare il bulbo di vetro della lampa-dina a mani nude, bensì utilizzare un pannodi stoffa o di carta. L'impronta lasciata dal-la pelle sul vetro evaporerebbe a causa delcalore sprigionato e ricadrebbe sullo spec-chio del riflettore, compromettendone ilfunzionamento.● In base al livello di allestimento del vei-colo, le luci interne e/o esterne possonoessere parzialmente o integralmente a LED.I diodi a LED hanno una vita stimata supe-riore alla vita del veicolo. In caso di guastodi una luce a LED, rivolgersi a un'officinaautorizzata per la sostituzione.

Sostituzione delle lampadi-ne a incandescenza anteriori

Abbaglianti

Fig. 103 Nel vano motore: lampadina per ab-baglianti.

– Aprire il cofano del vano motore.

– Ruotare il coperchio 1 verso sinistra edestrarlo ››› fig. 103.

– Estrarre il connettore della lampadina 2 ti-rando verso l'esterno.

– Estrarre la lampadina tirandola e inserirequella nuova.

– Collocare il connettore della lampadina 2 .

– Collocare il coperchio 1 girando verso de-stra.

– Controllare il funzionamento della lampa-dina nuova.

98

Page 101: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Fusibili e lampadine

Anabbaglianti

Fig. 104 Nel vano motore: estrarre il coperchio.

Fig. 105 Nel vano motore: lampadina deglianabbaglianti.

– Aprire il cofano del vano motore.

– Far scorrere il tirante ››› fig. 104 1 nel sen-so della freccia e sfilare la chiusura.

– Estrarre il connettore della lampadina››› fig. 105 2 .

– Sganciare la molla di ritegno ››› fig. 105 3premendo verso l'interno e a destra.

– Estrarre la lampadina e collocare la nuovain modo che il saliente di fissaggio del piat-tino, rimanga nelle sedi di incastro del riflet-tore.

– Sistemare il connettore.

– Riposizionare il coperchio e chiudere il ti-rante. Controllare che la guarnizione delcoperchio sia posizionata correttamente.

– Controllare il funzionamento della lampa-dina nuova.

Indicatore di direzione e luceDRL/di posizione (luce diurna)1)

Fig. 106 Nel vano motore: lampadina dell'indi-catore di direzione 1 e lampadina della luceDRL (luce diurna) 2 .

– Aprire il cofano del vano motore.

– Ruotare il portalampada ››› fig. 106 1 o 2verso sinistra e tirare.

– Estrarre la lampadina premendo sul porta-lampada e al tempo stesso ruotandola ver-so sinistra.

– Per procedere al montaggio agire nel sen-so opposto.

1) Nelle versioni del faro con DRL a LED questafonte luminosa non può essere sostituita. È pro-gettata per durare tutta la vita del veicolo. In ca-so di guasto, rivolgersi a un'officina autorizzataper la sostituzione.

99

Page 102: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

Lampadina del faro fendinebbia

Fig. 107 Faro fendinebbia.

Eseguire le operazioni nella sequenza indica-ta:

Servendosi di un cacciavite, fare levasulla tacca ››› fig. 107 (freccia). In se-guito staccare le clip situate nel perime-tro della griglia facendo leva legger-mente.

1.

Rimuovere le due viti 1 e fare levasulla clip 2 per estrarre il faro fendineb-bia.Estrarre il connettore della lampadina.Ruotare il portalampada verso sinistra etirare.Estrarre la lampadina premendo su diessa e al tempo stesso ruotandola versosinistra.Prestando attenzione alla corretta posi-zione delle guide di fissaggio, sostituirela lampadina premendo su di essa eruotando verso destra.Per procedere al montaggio del faroagire nel senso opposto.Verificare il funzionamento della lampa-dina.

2.

3.4.

5.

6.

7

8.

Sostituzione delle lampadi-ne posteriori

Riepilogo delle luci posteriori

Fanale con lampadine

Sinistro Destro

Luci dei freni2 x P21WLL 2 x P21WLL

Luci di posizione

Luce retronebbia W21W –

Luce retromarcia – W16W

Indicatore di dire-zione PY 21W NA LL PY 21W NA LL

Fanale a LED

Sinistro Destro

Luci dei freni LED LED

Luci di posizione LED LED

Luce retronebbia LED –

Luce retromarcia – W16W

Indicatore di dire-zione PY 21W NA LL PY 21W NA LL

Le tabelle corrispondono a un veicolo conguida a destra. A seconda del paese la posi-zione della luci può variare.

100

Page 103: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Fusibili e lampadine

Sostituzione delle lampadine

Fig. 108 Bagagliaio: accesso alla vite di fis-saggio del fanale di coda.

Fig. 109 Linguette di fissaggio nella parte po-steriore del fanale di coda.

Eseguire le operazioni nella sequenza indica-ta:

Individuare la lampadina guasta.Aprire il portellone posteriore.

1.2.

Estrarre il coperchio facendo leva sullascanalatura con l'estremità piatta di uncacciavite ››› fig. 108 1 .Estrarre il connettore della lampadina

2 .Svitare con la mano o tramite un caccia-vite la vite di fissaggio del fanale 3 .Estrarre il fanale dalla carrozzeria, tiran-dolo verso di sé con cautela, e appog-giarlo su una superficie pulita e liscia.Smontare il portalampada sbloccandole linguette di fissaggio ››› fig. 109 A .Sostituire la lampadina difettosa.Per il montaggio procedere secondo lasequenza inversa e prestare particolareattenzione al giusto posizionamento delportalampade. Le linguette di fissaggiodevono incastrarsi con un "clic".

ATTENZIONEDurante lo smontaggio dei fanali di codaprocedere con estrema prudenza per evi-tare di danneggiare i fanali stessi, compo-nenti adiacenti o la vernice.

Avvertenza● Preparare un panno morbido da porresotto il fanale di coda per evitare che sigraffi.

3.

4.

5.

6.

7.

8.9.

● Nel caso del fanale a LED, è possibile so-stituire solo la lampadina dell'indicatore didirezione e della retromarcia.

Luce della targa

– Inserire un cacciavite dalla parte piatta nel-la fessura apposita ed estrarre la luce.

– Estrarre il portalampada ruotandolo fino aliberarlo.

– Far sostituire la lampadina.

– Montare il portalampada ruotandolo finoad incastrarlo.

– Collocare la luce nel vano corrispondentee premere finché non si sente un “clic”.

AvvertenzaA seconda del livello di allestimento delveicolo, le luci della targa possono esserea LED. I diodi a LED hanno una vita stimatasuperiore alla vita del veicolo. In caso diguasto di una luce a LED, rivolgersi adun'officina autorizzata per la sostituzione.

101

Page 104: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

In casi di emergenza

Indicatori di direzione laterali

Fig. 110 Indicatore di direzione integrato nellospecchietto retrovisore

Gli indicatori di direzione laterali sono a LED esono integrati negli specchietti retrovisori.

In caso di guasto, rivolgersi a un'officina auto-rizzata per la sostituzione.

Luce del freno aggiuntiva

Tenendo conto delle difficoltà insite nel cam-bio di questa lampadina, si consiglia di rivol-gersi a un Service Center.

Sostituzione delle lampadi-ne interne

Luce interna e luci di lettura ante-riori

Fig. 111 Luce di lettura anteriore.

Estrazione del vetro– Introdurre un cacciavite dalla parte piatta

tra il telaio e il vetro ››› fig. 111.

– Togliere il vetro con molta attenzione, fa-cendo leva per evitare possibili danni.

Sostituzione delle lampade– Tirare le lampade verso l'esterno.

– Per estrarre la lampada centrale, sorreg-gerla e premere da un lato.

Montaggio– Procedere in maniera inversa premendo

leggermente nella zona esterna all'indica-tore.

– Collocare prima il vetro con le linguette difissaggio piccole sopra il telaio dell'interrut-tore. Successivamente premere nella parteanteriore fino ad incastrare le linguette lun-ghe nel supporto.

AvvertenzaNon è possibile sostituire le fonti luminosedelle luci di cortesia a LED. Se la luce nonfunziona, rivolgersi a un Service Partner.

102

Page 105: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Fusibili e lampadine

Luce del bagagliaio*

Fig. 112 Luce del bagagliaio.

Fig. 113 Luce del bagagliaio.

– Estrarre il paralume facendo pressione sulbordo della parte interna dello stesso aiu-tandosi con la parte piana di un cacciavite››› fig. 112.

– Scollegare il cavo.

– Premere lateralmente la lampada edestrarla dalla sede ››› fig. 113.

– Sostituire la lampadina.

– Ricollegare il cavo.

– Rimontare il paralume facendo pressionefinché non si incastra.

103

Page 106: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Fig. 114 Quadro degli strumenti

104

Page 107: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Posto di guida

Comando

Posto di guidaPanoramica

Comando degli alzacristalli elettri-ci* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 142Maniglia interna della portaComando di regolazione deglispecchietti elettrici esterni* . . . . . . . . . 156Bocchette di ventilazioneLeva per:– Indicatori di direzione/abbaglian-

ti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 150– Regolatore di velocità* . . . . . . . . . . . . 264A seconda dell'equipaggiamentoscelto:– Leva del regolatore di velocità . . . . 264Volante con clacson e:– Airbag lato conducente . . . . . . . . . . . 77– Comandi per il computer di bor-

do . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121– Comandi per radio, telefono, na-

vigatore e sistema di comandovocale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123

– Pulsanti a slitta tiptronic (cambioautomatico) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 248

1

2

3

4

5

6

7

Quadro strumenti e spie luminose:– Strumentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106– Spie di controllo e avvertimen-

to . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38Leva per:– Impianto tergilavacristalli . . . . . . . . . 154– Impianto tergilavalunotto* . . . . . . . . 154– Uso dell'indicatore multifunzio-

ne* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 112Sistema InfotainmentLampeggio di emergenza . . . . . . . . . . . 152In base all'equipaggiamento, cas-setto portaoggetti con: . . . . . . . . . . . . . . 162– Lettore CD* e/o scheda SD* . . . . . 204Airbag per il passeggero anterio-re* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22Interruttore per la disattivazionedell'airbag lato passeggero* . . . . . . . . 81Interruttori per:– Riscaldamento e aerazione . . . . . . . 174– Aria condizionata* . . . . . . . . . . . . . . . . . 176– Climatronic* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 178Comando riscaldamento sedile delpasseggero* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159Leva del cambio– Manuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 245– Cambio automatico . . . . . . . . . . . . . . . 245

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

In base all'equipaggiamento, co-mandi per:– Chiusura centralizzata* . . . . . . . . . . . 135– Pulsante della modalità Start-

Stop . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 261– SEAT Drive Profile . . . . . . . . . . . . . . . . . . 283– Sistema di assistenza al parcheg-

gio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 285– controllo della pressione degli

pneumatici* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 333Leva del freno a mano . . . . . . . . . . . . . . . 235Pulsante di avviamento (sistema dichiusura e avviamento senza chiaveKeyless Access) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 232In base all'equipaggiamento:– Porta USB/AUX-IN . . . . . . . . . . . . . . . . . . 226– Connectivity Box/Wireless Char-

ger* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 226Comando riscaldamento sedile delconducente* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 159Blocchetto di accensione (veicolisenza Keyless Access) . . . . . . . . . . . . . . . 228Leva per la regolazione del pianto-ne dello sterzo* . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22Alloggiamento fusibili . . . . . . . . . . . . . . . . 95Leva di sblocco del cofano del vanomotore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18Regolazione profondità fari* . . . . . . . . 153Interruttore delle luci . . . . . . . . . . . . . . . . . 148 »

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

105

Page 108: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Avvertenza● Alcuni degli strumenti indicati sono di-sponibili solo per determinati modelli o so-no optional disponibili a richiesta● Nelle vetture con volante a destra* la di-sposizione dei comandi è in parte diversada quella rappresentata nella ››› pag. 105. Inumeri di riferimento dei comandi sono pe-rò gli stessi.

Strumentazione e spie dicontrollo

Quadro strumenti

Introduzione al tema

Fig. 115 Video correlato:Cruscotto

Il veicolo può essere equipaggiato con unquadro strumenti analogico o digitale (SEATDigital Cockpit).

Dopo aver avviato il motore con la batteria a12 V profondamente scarica o appena sosti-tuita, è possibile che alcune impostazioni delsistema (come l'ora, la data, le impostazionipersonalizzate di comfort e le programmazio-ni) si siano modificate o cancellate. Verificaree correggere le impostazioni quando la bat-teria sarà sufficientemente carica.

ATTENZIONEQualsiasi distrazione può provocare un in-cidente con conseguente rischio di lesioni.● Non toccare i comandi del quadro stru-menti durante la guida.● Al fine di ridurre il rischio di provocare in-cidenti e causare lesioni personali, effet-tuare la regolazione delle indicazioni deldisplay del quadro strumenti e del displaydel sistema indicatore solo a veicolo fermo.

106

Page 109: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Quadro strumenti analogico

Fig. 116 Quadro strumenti nel cruscotto.

Spiegazioni sugli strumenti ››› fig. 116:

Contagiri (del motore in marcia, in centi-naia di giri al minuto) ››› pag. 116.Indicatore di temperatura del liquido diraffreddamento del motore

1

2

››› pag. 118 o indicatore del livello delgas naturale nei veicoli dotati di motorea gas naturale (CNG) ››› pag. 118Indicazioni sul display ››› pag. 110.Tasto di regolazione e visualizzazione.

3

4

Tachimetro.Indicatore del livello del carburante››› pag. 117.

5

6

107

Page 110: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Quadro strumenti digitale (SEAT Digital Cockpit)

Fig. 117 SEAT Digital Cockpit nella plancia (visua-lizzazione classica).

Spiegazioni sugli strumenti:Indicatore di temperatura del liquido diraffreddamento del motore››› pag. 118.Contagiri. Numero di giri al minuto a mo-tore avviato ››› pag. 116.Marcia inserita o posizione della levaselettrice selezionata attualmenteIndicazioni sul display ››› pag. 110TachimetroIndicatore digitale della velocità

1

2

3

4

5

6

Indicatore del livello del carburante››› pag. 117.

Il SEAT Digital Cockpit è un quadro strumentidigitale con display TFT a colori ad alta riso-luzione. Dispone di 3 visualizzazioni accessi-bili tramite il tasto del volante multifun-zione. Selezionando diversi profili informativi,è possibile visualizzare indicazioni aggiuntiverispetto a quelle mostrate dagli strumenti cir-colari classici, come ad esempio i dati multi-mediali, di navigazione o di viaggio.

7 Profili informativiPer mezzo dell’opzione QUADRO STRUMENTI(tasto del sistema infotainment / > ta-sto di funzione Visuale > Quadro stru-menti) è possibile selezionare tra le diverseopzioni di visualizzazione delle informazioniche compariranno nel SEAT Digital Cockpit.

Visualizzazione classicaLe lancette del numero di giri e del tachime-tro compaiono a lunghezza intera ››› fig. 117.

108

Page 111: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Visualizzazione 1, 2, 3 o AUTOMATICA*1)

Personalizzazione delle informazioni che ver-ranno visualizzate nel SEAT Digital Cockpit.Potranno apparire simultaneamente solo 2 ditali informazioni, ma è l'utente a stabilire qualidi esse desidera che siano visualizzate e inquale ordine, e lo farà spostando il dito verti-calmente sulle sfere.

In base alla versione, le visualizzazione po-tranno essere memorizzate uscendo dal me-nu o mantenendo premuto il tasto Visualecorrispondente.

● Consumo. Rappresentazione grafica delconsumo attuale e indicazione digitale delconsumo medio.● Audio. Indicazione digitale sulla riproduzio-ne audio attuale.● Altitudine. Indicazione digitale dell’altitudi-ne attuale sul livello del mare.● Bussola. Indicazione digitale della bussola.● Informazioni sull’arrivo a destinazione.Indicazione digitale della durata del viaggioresidua, della distanza dal luogo di destina-zione e dell’ora di arrivo stimata● Autonomia. Indicazione digitale dell'auto-nomia residua.● Durata del viaggio.

● Navigazione guidata.● Tragitto. Indicazione digitale del tragittopercorso.● Sistemi di assistenza. Rappresentazionegrafica di diversi sistemi di assistenza.● Segnaletica stradale. Visualizzazione deisegnali stradali rilevati.● Navigazione. Rappresentazione graficadella navigazione per mezzo di frecce.

In base all’allestimento, il numero e il conte-nuto dei profili informativi selezionabili posso-no variare.

Cartina di navigazione nel SEATDigital Cockpit*

Fig. 118 Sistema infotainment: tasto di passag-gio della cartina

In base all’allestimento, il SEAT DigitalCockpit può mostrare una cartina dettaglia-ta. A questo scopo selezionare l’opzione delmenu Navigazione nel quadro strumenti››› pag. 112.

A seconda dell’equipaggiamento, la cartinadi navigazione può essere visualizzata solonel SEAT Digital Cockpit o nel sistema info-tainment, oppure in entrambi contempora-neamente. Qualora venga mostrata solo nelsistema infotainment, nel SEAT DigitalCockpit compariranno solo le frecce di ma-novra. »

1) Informazioni predefinite in base alla “modalitàdi guida” selezionata.

109

Page 112: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Passaggio della cartina di navigazioneUtilizzando l’apposito tasto ››› fig. 118, la car-tina passa dal sistema infotainment al SEATDigital Cockpit e viceversa.

Per mezzo della manopola destra del volantemultifunzione, all’interno del menu Naviga-zione, si può far passare la cartina al sistemainfotainment.

Indicazioni sul display

Possibili indicazioni sul display del quadrostrumentiNel display del quadro strumenti possono es-sere visualizzate informazioni diverse a se-conda dell'allestimento del veicolo:● Porte, cofano del vano motore e cofano delbagagliaio aperti● Messaggi di avvertenza e di informazioni● Contachilometri● Orologio ››› pag. 116● Indicazioni della radio e del sistema di navi-gazione● Indicazioni del telefono● Temperatura esterna● Indicazione della bussola● Posizioni della leva selettrice● Marcia consigliata ››› pag. 253

● Indicazione dei dati del viaggio (indicatoremultifunzione) y menu per configurare diverseimpostazioni ››› pag. 112● Indicatore degli intervalli di manutenzione››› pag. 119● Segnale di avvertimento velocità eccessiva››› pag. 112● Avvertimento di velocità eccessiva per ipneumatici da neve● Indicazione dello stato del sistemaStart/Stop ››› pag. 261● Indicazione dello stato di gestione attivadei cilindri (ACT®) ››› pag. 257● Guida a basso consumo ● Lettere distintive del motore (LDM)● Indicazioni dei sistema di assistenza allaguida ››› pag. 261

Porte, cofano del vano motore e cofanodel bagagliaio apertiDopo aver sbloccato il veicolo e durante lamarcia, sul display del quadro strumenti vie-ne visualizzato se una delle porte, il cofanodel vano motore o il cofano del bagagliaiosono aperti e in tal caso viene emesso ancheun segnale acustico. La rappresentazione va-ria in funzione della versione del quadro stru-menti.

Posizioni della leva selettrice (cambio adoppia frizione DSG®)La posizione attuale della leva selettricecompare sia accanto alla leva selettricestessa che sul display del quadro strumenti.Quando la leva è in posizione D/S, oppure inposizione tiptronic, sul display del quadrostrumenti viene visualizzata la marcia inseritain ogni momento.

Indicatore della temperatura esternaSe la temperatura esterna è inferiore a circa+4 °C (+39 °F), nell’indicatore della tempera-tura esterna si accende anche il “simbolo delcristallo di ghiaccio” . Questo simbolo rima-ne acceso finché la temperatura esterna nonsupera i +6 °C (+43 °F) ››› .

A veicolo fermo, con il riscaldamento autono-mo acceso o quando si circola a velocitàmolto bassa, la temperatura esterna indicatapuò risultare leggermente maggiore rispettoa quella reale a causa del calore irradiato dalmotore.

Il margine di misurazione è compreso fra-45 °C (-49 °F) e +76 °C (+169 °F).

Marcia consigliataDurante la guida, sul display del quadro stru-menti può essere visualizzata la marcia con-sigliata per risparmiare carburante››› pag. 253.

110

Page 113: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

ContachilometriIl contachilometri totale indica i chilometripercorsi complessivamente dal veicolo.

Il contachilometri parziale (trip) indica i chi-lometri percorsi dall’ultimo azzeramento.

Veicoli con quadro strumenti analogico:● Premere brevemente il pulsante 0.0/SET››› fig. 116 4 per riportare il contachilometriparziale a 0.● Mantenendo premuto il pulsante 0.0/SET4 per circa 3 secondi verrà visualizzato il va-

lore precedente.

Veicoli con quadro strumenti digitale:● Azzerare il contachilometri parziale permezzo del sistema infotainment o il volantemultifunzione ››› pag. 112.

Avvertimento di velocità eccessiva per ipneumatici da neveSe si supera la velocità massima impostata,ciò verrà indicato sul display del quadro stru-menti ››› pag. 112.

Nel sistema infotainment si possono effettua-re regolazioni per l’avvertimento della veloci-tà eccessiva attraverso del tasto del sistemainfotainment / > tasto di funzione SE-TUP > Assistenza alla guida››› pag. 35.

Indicazione della bussolaIn base all’allestimento, con il quadro accesoviene indicata sul display del quadro stru-menti la direzione in cui si sta circolando permezzo di un simbolo, ad esempio NO pernord-ovest.

Quando il sistema infotainment è acceso enon è attiva la navigazione guidata, compareanche la rappresentazione grafica di unabussola.

Guida a basso consumo *A seconda dell'equipaggiamento, durante lamarcia, sul display del quadro strumenti vie-ne visualizzata l'indicazione quando il vei-colo si trova in stato di basso consumo graziealla gestione attiva dei cilindri (ACT®)*››› pag. 257.

Lettere distintive del motore (LDM)Veicoli con quadro strumenti analogico:● Accendere il quadro senza avviare il moto-re.● Mantenere premuto il pulsante 0.0/SET››› fig. 116 4 per più di 15 secondi per visua-lizzare la sigla del motore del veicolo.

Veicoli con quadro strumenti digitale:● Selezionare il profilo informativo Autonomianel quadro strumenti (tasto del sistema info-tainment / > tasto di funzione Visuale> Dati di viaggio > Autonomia).

● Mantenere premuto il tasto del volantemultifunzione finché non verrà visualizzato ilmenu Service sul display del quadro stru-menti ››› pag. 112.● Selezionare l’opzione del menu Letteredistintive del motore.

ATTENZIONEAnche se la temperatura esterna è al di so-pra del punto di congelamento, potrebbeesservi presenza di ghiaccio su strade eponti.● Il “simbolo del cristallo di ghiaccio” indi-ca un possibile pericolo di gelo.● A temperature esterne superiori a +4 °C(+39 °F) potrebbe esservi presenza dighiaccio anche in assenza del “simbolo delcristallo di ghiaccio” acceso.● Il sensore della temperatura esterna ese-gue una misurazione orientativa.

Avvertenza● Esistono diversi quadri strumenti, per cuile versioni e le indicazioni sul display pos-sono variare. Nel caso dei display privi divisualizzazione di messaggi informativi o diavvertenza, le segnalazioni al conducentesono effettuate esclusivamente per mezzodelle spie.● Alcune indicazioni del display del quadrostrumenti possono essere nascoste a cau-sa di avvenimenti improvvisi, ad esempiouna chiamata in arrivo. »

111

Page 114: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

● In base all’equipaggiamento, alcune re-golazioni e indicazioni possono essere ef-fettuate o visualizzate anche nel sistemainfotainment.● In presenza di diversi avvertimenti, i sim-boli corrispondenti si accenderanno in suc-cessione per alcuni secondi. I simboli reste-ranno accesi finché non ne sarà stata eli-minata la causa.● Se, quando viene acceso il quadro, ven-gono visualizzati avvertimenti su anomalieesistenti, è possibile che non si possano ef-fettuare regolazioni né mostrare informa-zioni con le modalità descritte. In questocaso, recarsi in un’officina specializzataper le opportune riparazioni.

Menu del quadro strumenti

Il numero dei menu e delle indicazioni infor-mative disponibili varia in base al sistemaelettronico e all'equipaggiamento del veico-lo.

Un’officina specializzata si possono program-mare altre funzioni o cambiare quelle esisten-ti a seconda dell'equipaggiamento del veico-lo. SEAT raccomanda di rivolgersi a un con-cessionario SEAT.

Alcune opzioni del menu possono essereaperte solo a veicolo fermo.■ Dati di viaggio ››› pag. 112

■ Sistemi di assistenza.■ Front Assist on/off ››› pag. 269■ ACC (solo visualizzazione) ››› pag. 273

■ Navigazione.■ Audio.■ Telefono.■ Stato del veicolo ››› pag. 114

Menu Service3 Valido per veicoli con quadro strumenti digitale(SEAT Digital Cockpit)

Nel menu Service è possibile effettuare diver-se impostazioni in base all’allestimento.

Aprire il menu ServicePer aprire il menu Service, selezionare il profi-lo informativo Autonomia (tasto del sistemainfotainment / > tasto di funzione Vi-suale > Dati di viaggio > Autonomia)e mantenere premuto il tasto del volantemultifunzione per 4 secondi circa. Ora è pos-sibile navigare normalmente nel menu utiliz-zando i tasti del volante multifunzione.

Azzerare l'indicatore delle scadenze dimanutenzioneSelezionare il menu Service e seguire le indi-cazioni sul display del quadro strumenti.

Azzerare il cambio dell'olioSelezionare il menu Resettare cambiodell'olio e seguire le istruzioni sul displaydel quadro strumenti.

Azzerare i dati di viaggioSelezionare il menu Resettare trip e se-guire le indicazioni sul display del quadrostrumenti per azzerare il valore desiderato.

Lettere distintive del motore (LDM)Selezionare il menu Lettere distintivedel motore. Le lettere distintive del motoreverranno visualizzate sul display del quadrostrumenti.

Impostare l’oraSelezionare il menu Ora e impostare l’ora cor-retta ruotando la rotella destra del volantemultifunzione.

Dati di viaggio (indicatore multi-funzione)

L’indicatore dei dati di viaggio (indicatoremultifunzione) mostra diversi dati di viaggio evalori di consumo.

112

Page 115: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Passare da un’indicazione all’altraVeicoli senza volante multifunzione:● premere il tasto a bilanciere della levadei tergicristalli ››› pag. 121.

Veicoli con volante multifunzionale:● Girare la rotella destra del volante multifun-zione ››› pag. 122.

Cambiare memoriaPremere il tasto della leva del tergi-cristalli o il tasto del volante multifunzione.

La memoria si cancella sesi interrompe la marcia per più di 2 ore.

Visualizzazione e memo-rizzazione dei dati di viaggio e dei valoridi consumo raccolti. La memoria si can-cella quando si fa rifornimento.

Questa memoria raccogliei dati di viaggio, fino a un massimo di 19ore e 59 minuti o 99 ore e 59 minuti, o fi-no a un massimo di 1999,9 km o9999,9 km. La memoria si cancellaquando viene superato uno di questi va-lori massimi (varia in base alla versionedel quadro strumenti).

Dalla partenza

Dal rifornimento

Calcolo totale

Cancellare le memorie dei dati di viaggio● Selezionare la memoria che si desideracancellare.● Mantenere premuto il tasto dellaleva del tergicristalli o il tasto del volantemultifunzione per 2 secondi.

Selezione dell'indicatoreNel sistema infotainment, all’interno del menudelle impostazioni del veicolo è possibile sta-bilire quali dati di viaggio verranno mostrati››› pag. 35.

Sitratta del consumo attuale espresso inl/100 km del veicolo mentre sta viag-giando ovvero del consumo espresso inlitri all'ora (l/h) del veicolo fermo a moto-re acceso.

Il consumomedio di carburante viene visualizzatodopo aver percorso circa 300 metri.

Indica le ore (h) e i mi-nuti (min) trascorsi da quando viene col-legata l'accensione.

Distanza approssimativa in kmche è possibile ancora percorrere man-tenendo lo stesso stile di guida.

Consumo momentaneo di carburante

Consumo medio di carburante

Durata del viaggio

Autonomia

Distan-za approssimativa in km che è possibileancora percorrere con il livello attualedel serbatoio di AdBlue® mantenendo lostesso stile di guida. L’indicazione com-pare a partire da un’autonomia inferiorea 2400 km e non può essere disattiva-ta.1)

Distanza percorsa in km dall'inseri-mento dell'accensione.

La velocità media viene vi-sualizzata dopo aver percorso circa 100metri.

Velocità attuale visua-lizzata in modo digitale.

Viene visualizzato unelenco dei sistemi di comfort attivi checomportano un aumento del consumo dienergia, ad esempio il climatizzatore.

Impostare un avvertimento di velocità ec-cessiva● Selezionare l'indicazione Avviso di ve-locità a --- km/h o Avviso di veloci-tà a --- mph.● Premere il tasto della leva del tergi-cristalli o il tasto del volante multifunzioneper memorizzare la velocità attuale e attivarel'avviso. »

Autonomia AdBlue o Autonomia

Tragitto

Velocità media

Velocità digitale

Dispositivi comfort

1) Funzione non disponibile per tutti i mercati.113

Page 116: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

● Attivazione regolare la velocità desideratain 5 secondi con il pulsante basculante della leva del tergicristalli o girando la mano-pola del volante multifunzione. A seguire, pre-mere nuovamente il tasto o o at-tendere qualche secondo. La velocità restamemorizzata e l'avvertimento attivato.● Disattivazione premere il tasto o iltasto . La velocità memorizzata si cancella.

L’avvertimento può essere impostato per ve-locità comprese tra 30 km/h (18 mph) e250 km/h (155 mph).

Indicazione Temperatura dell'olioIl motore raggiunge la temperatura d'eserci-zio quando, in condizioni di guida normali, latemperatura dell'olio si trova tra gli 80°C e120°C. La temperatura dell'olio potrebbe sali-re se il motore è sottoposto a forti sollecita-zioni nonché in presenza di temperatureesterne elevate. Ciò non rappresenta un pro-blema fintanto che sul display non vengonovisualizzate le spie o ››› pag. 320.

Messaggi di avvertimento e di in-formazione (Stato del veicolo)

All'accensione del quadro e durante la mar-cia viene controllata una serie di funzioni e dicomponenti del veicolo. Le anomalie vengo-no segnalate sul display del quadro strumenti

sotto forma di da simboli di avvertimento rossio gialli, accompagnati da didascalie esplica-tive e ››› pag. 38, in determinati casi, an-che da un segnale acustico. La rappresenta-zione di messaggi e simboli può variare in ba-se alla versione del quadro strumenti.

Le anomalie presenti possono anche essereconsultate manualmente. A tal fine aprire ilmenu Stato veicolo o Veicolo››› pag. 112.

Ilsimbolo lampeggia o si accende (in par-te accompagnato da segnali acustici diavvertimento). Non proseguire lamarcia! Pericolo! Effettuare un controllodella funzionalità interessata ed elimina-re la causa del guasto. In tal caso richie-dere l'assistenza di personale specializ-zato.

Ilsimbolo lampeggia o si accende (in par-te accompagnato da segnali acustici diavvertimento). Problemi di funzionamen-to o la mancanza di liquidi possono pro-vocare danni al veicolo e guasti. Verifi-care quanto prima la funzionalità inte-ressata. In tal caso richiedere l'assisten-za di personale specializzato.

Fornisce informa-zioni sui processi in corso nel veicolo.

Avvertimento con priorità 1 (in rosso).

Avvertimento con priorità 2 (in giallo).

Messaggio informativo.

Avvertenza● In base all’equipaggiamento, alcune re-golazioni e indicazioni possono essere ef-fettuate o visualizzate anche nel sistemainfotainment.● In presenza di diversi avvertimenti, i sim-boli corrispondenti si accenderanno in suc-cessione per alcuni secondi. I simboli reste-ranno accesi finché non ne sarà stata eli-minata la causa.● Se, quando viene acceso il quadro, ven-gono visualizzati avvertimenti su anomalieesistenti, è possibile che non si possano ef-fettuare regolazioni né mostrare informa-zioni con le modalità descritte. In questocaso, recarsi in un’officina specializzataper le opportune riparazioni.

114

Page 117: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Riconoscimento della stanchezzadel conducente (si raccomandauna pausa)*

Fig. 119 Sul display del quadro strumenti: sim-bolo del riconoscimento della stanchezza delconducente.

Il riconoscimento della stanchezza del guida-tore avvisa il conducente se dal suo stile diguida traspare stanchezza.

Funzionamento e comandiIl riconoscimento della stanchezza del guida-tore determina il comportamento di guida delconducente all'inizio di un viaggio e calcola ilgrado di stanchezza. Ciò viene confrontatocostantemente con il comportamento di gui-da effettivo. Se il dispositivo rileva stanchezzanel conducente, emette un segnale di avver-timento acustico e nel display del quadrostrumenti viene visualizzato un simbolo››› fig. 119 con un messaggio di testo comple-

mentare. Il messaggio sul display del quadrostrumenti viene visualizzato per circa 5 se-condi e, se del caso, viene ripetuto. Il sistemamemorizza l'ultimo messaggio visualizzato.

Il messaggio del display del quadro strumentipuò essere disattivato premendo il tasto sulla leva del tergicristalli o il tasto

del volante multifunzione ››› pag. 121.

Attraverso l'indicatore multifunzione››› pag. 112 è possibile visualizzare nuova-mente il messaggio sul display del quadrostrumenti.

Condizioni d'usoIl comportamento di guida verrà calcolatosolo per velocità superiori ai 65 km/h (40mph) e inferiori ai 200 km/h (125 mph).

Accensione e spegnimentoIl riconoscimento della stanchezza del guida-tore può essere attivato o disattivato nel si-stema Easy Connect con il tasto / >tasto di funzione SETUP ››› pag. 35. Unsegnale indica che l'impostazione è attiva.

Limiti tecniciIl riconoscimento della stanchezza del guida-tore presenta alcune limitazioni dovute al si-stema. In presenza delle seguenti condizioni,il riconoscimento della stanchezza del guida-tore può essere limitato o non funzionare:

● A velocità inferiore ai 65 km/h (40 mph).● A velocità superiori ai 200 km/h (125 mph).● In tragitti con curve.● Su strade in cattive condizioni.● In condizioni climatiche sfavorevoli.● Con uno stile di guida sportivo.● In caso di grave distrazione del conducen-te.

Il riconoscimento della stanchezza del guida-tore verrà riattivato quando il veicolo rimanefermo per più di 15 minuti, se viene disinserital'accensione o se il conducente ha slacciatola cintura di sicurezza o ha aperto la porta.

In caso di guida a bassa velocità per un lungointervallo di tempo (inferiore a 65 km/h, 40mph), il dispositivo ristabilisce automatica-mente il calcolo del grado di stanchezza.Guidando ad una velocità più elevata, vienecalcolato nuovamente il comportamento diguida.

ATTENZIONEIl maggior comfort fornito dal riconosci-mento della stanchezza del guidatore nondeve indurre a correre alcun rischio. In casodi viaggi lunghi, effettuare pause regolari esufficienti.● Il conducente ha sempre la responsabili-tà di guidare a pieno delle sue capacità.● Non guidare mai se si è stanchi. »

115

Page 118: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

● Il dispositivo non rileva la stanchezza delconducente in ogni situazione. Consultarele informazioni contenute nel paragrafo››› pag. 115, Limiti tecnici.● In determinate situazioni il sistema puòinterpretare erroneamente una manovra in-tenzionale come un segnale di stanchezzadel conducente.● Non viene prodotto alcun avvertimentonel caso si verifichi ciò che è stato definitomicrosonno!● Rispettare le indicazioni del quadro stru-menti e agire in base ad esse.

Avvertenza● Il riconoscimento della stanchezza delconducente è stato sviluppato solo per laguida in autostrada e su strade ben asfal-tate.● In caso di guasto al dispositivo, rivolgersiad un'officina specializzata per farlo con-trollare.

Ora

Impostare l’ora nel sistema infotainment● Premere il tasto del sistema infotainment / .● Premere il tasto di funzione SETUP.● Selezionare l’opzione del menu Ora e da-ta per impostare l’ora ››› pag. 35.

Impostare l’ora nel quadro strumenti ana-logico● Per impostare l’ora (di tutti gli orologi delveicolo), premere il tasto 0.0/SET del quadrostrumenti e mantenerlo premuto fino a chenon comparirà la relativa schermata Ora.● Rilasciare il tasto 0.0/SET . Sul display delquadro strumenti viene visualizzata l’ora e ap-pare contrassegnato il campo delle ore.● Subito dopo premere il tasto 0.0/SET piùvolte finché non viene visualizzata l’ora desi-derata. Per scorrere velocemente mantenerepremuto il tasto 0.0/SET .● Al termine dell’impostazione delle ore, at-tendere finché il campo dei minuti non appa-rirà contrassegnato nel display del quadrostrumenti.● Subito dopo premere il tasto 0.0/SET piùvolte finché non vengono visualizzati i minutidesiderati. Per scorrere velocemente mante-nere premuto il tasto 0.0/SET .● Rilasciare il tasto 0.0/SET per concluderela regolazione dell’orologio.

Impostare l’ora nel SEAT Digital Cockpit● All’interno del menu Dati di viaggio se-lezionare la funzione Autonomia (tasto del si-stema infotainment / > tasto di funzio-ne Visuale > Dati di viaggio > Auto-nomia).● Premere il tasto del volante multifunzio-ne finché non verrà visualizzato il menu Servi-

ce sul display del quadro strumenti››› pag. 112.● Selezionare il menu Ora.● Impostare l’ora corretta ruotando la rotelladestra del volante multifunzione.

Contagiri

Il contagiri indica il numero di giri del motoreper ogni minuto.

Il contagiri offre, insieme all'assistente cambiomarce, la possibilità d utilizzare il motore delveicolo ad un regime di giri adeguato.

L'inizio della zona rossa del contagiri indica ilregime massimo in qualsiasi marcia dopo ilrodaggio e con il motore caldo. Si consigliaquindi, prima di raggiungere la zona rossa, dipassare alla marcia immediatamente supe-riore, di mettere la leva selettrice nella posi-zione D oppure di togliere il piede dall'acce-leratore ››› .

Si raccomanda di evitare regimi elevati delmotore e di attenersi all'assistente cambiomarce. Consultare le informazioni aggiuntivenel ››› pag. 253, Assistente cambio marce.

ATTENZIONE● Per non danneggiare il motore, l'ago delcontagiri deve restare nella zona rossa soloper un breve periodo di tempo.

116

Page 119: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

● A motore freddo, evitare regimi elevati,non accelerare a pieno gas e non sollecita-re troppo il motore.

Per il rispetto dell'ambientePer ridurre il consumo di carburante, leemissioni e la rumorosità del veicolo si con-siglia di passare relativamente presto allamarcia immediatamente più alta.

Indicatore del livello del carburan-te

Fig. 120 Quadro strumenti analogico: indica-tore del livello del carburante

Fig. 121 Quadro strumenti digitale: indicatoredel livello del carburante.

Spie di controllo

Si illumina, e inoltre il LED inferioresi illumina di colore rosso

Serbatoio del carburante, quasi vuoto. È stato rag-giunto il livello della riserva del carburante ››› . Fa-re rifornimento alla prima occasione.Se il livello del carburante è molto basso, il LED infe-riore lampeggia in colore rosso.

Diventa gialla

Presenza di acqua nel gasolio.Spegnere il motore e rivolgersi a personale specializ-zato.

L'indicatore funziona soltanto se il quadrostrumenti è acceso.

L'autonomia del livello del carburante vienevisualizzata sul display del quadro strumenti.

La capacità del serbatoio della vettura è ri-portata nella sezione ››› pag. 47.

ATTENZIONESe si circola con un livello troppo basso dicarburante, il veicolo potrebbe arrestarsi inmezzo al traffico o potrebbero verificarsiincidenti e lesioni gravi.● Se il livello del serbatoio del carburanteè troppo basso, il motore potrebbe riceverecarburante in modo irregolare, soprattuttoin salita o in discesa.● Lo sterzo e i sistemi di assistenza alla gui-da e alla frenata non funzionano in caso difunzionamento irregolare del motore o spe-gnimento a causa di mancanza di carbu-rante o di una sua erogazione irregolare.● Fare sempre rifornimento quando il car-burante raggiunge il livello di un quarto diserbatoio per evitare che il veicolo si fermia causa della mancanza di carburante.

ATTENZIONENon consumare mai completamente il car-burante. Se l’alimentazione di carburante èirregolare, possono verificarsi problemi dicombustione e il carburante incombustopotrebbe raggiungere l'impianto di scarico.Ciò potrebbe danneggiare il catalizzatoreo il filtro antiparticolato! »

117

Page 120: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

AvvertenzaLa freccetta situata nell’indicatore del li-vello del carburante accanto al simbolodella pompa di carburante indica il latodella vettura su cui si trova lo sportello delserbatoio del carburante.

Livello di gas naturale (CNG)3 Valido per veicoli dotati di motore a gas natu-rale CNG

Fig. 122 Quadro strumenti analogico: Indica-tore del livello del gas naturale

Spia di controllo

Si illumina in colore verde››› fig. 122 1

Il veicolo è alimentato a gas naturale.La spia si spegne quando si esaurisce il gas naturale.Il motore passa alla modalità di funzionamento abenzina.

Si illumina, e inoltre il LED inferioresi illumina di colore rosso

È stato raggiunto il livello della riserva del carburan-te.Se il livello del carburante è molto basso, il LED infe-riore lampeggia in colore rosso.

L'indicatore funziona soltanto se il quadrostrumenti è acceso.

ParticolaritàSe si lascia il veicolo parcheggiato a lungosubito dopo aver fatto rifornimento, può ac-cadere che, quando si avvia nuovamente ilveicolo, l'indicatore del livello del gas non in-dichi il livello esatto di quando si è fatto rifor-nimento. La causa non è da attribuire a un'im-precisione del sistema ma a un calo di pres-sione nel serbatoio del gas che si verifica, perragioni tecniche, quando al rifornimento se-gue una fase di raffreddamento immediato.

Indicatore della temperatura del li-quido di raffreddamento del moto-re

Fig. 123 Quadro strumenti analogico: indica-tore della temperatura del liquido di raffredda-mento

Fig. 124 Quadro strumenti digitale: indicatoredella temperatura del liquido di raffreddamen-to

››› fig. 123, ››› fig. 124:

118

Page 121: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Temperatura bassa. Il motore non haancora raggiunto la temperatura di eser-cizio. Finché il motore non ha raggiunto latemperatura di esercizio, evitare i regimielevati e non sottoporre il motore a sforziintensi.Temperatura normale. Se la temperatu-ra esterna è elevata o se si sottopone ilmotore a grandi sforzi, i LED possonocontinuare ad illuminarsi e raggiungere laparte superiore. Ciò non deve destarepreoccupazione fintanto che non si ac-cende la spia di controllo Temperatura di avviso. Se si sottopone ilmotore a notevoli sollecitazioni, soprattut-to con temperature esterne elevate, pos-sono accendersi i LED della temperaturadi avviso.

L'indicatore della temperatura del liquido diraffreddamento funziona soltanto a quadroacceso.

Spia di controllo e di avvertimento

Diventa rossa

Non proseguire la marcia!Livello del liquido di raffreddamento troppo basso,temperatura del liquido di raffreddamento troppo al-ta

A

B

C

Lampeggia in rosso

Anomalia nell'impianto del liquido di raffreddamentodel motore.

● Fermare il veicolo, spegnere il motore e la-sciarlo raffreddare.● Controllare il livello del liquido di raffredda-mento del motore ››› pag. 322.● Se la spia di avvertimento non si spegneanche se il livello del liquido di raffreddamen-to è corretto, rivolgersi a personale specializ-zato.

ATTENZIONE● Per garantire una lunga durata del moto-re si raccomanda di evitare regimi elevati,di non accelerare a pieno gas e di non sot-toporre il motore a grandi sforzi per i primi15 minuti circa, finché il motore è freddo. Iltempo che il motore impiega per riscaldasidipende anche dalla temperatura esterna.In tal caso, orientarsi secondo la tempera-tura dell'olio del motore* ››› pag. 114.● La presenza di fari supplementari o di al-tri componenti davanti alla presa d'aria delradiatore riduce l'effetto raffreddante delliquido di raffreddamento. Quando la tem-peratura esterna è elevata, se sottoposto aforti sollecitazioni, il motore potrebbe surri-scaldarsi!● Lo spoiler anteriore contribuisce anchealla corretta distribuzione dell'aria di raf-freddamento durante la marcia. Se lo spoi-

ler è danneggiato, si riduce l'azione di raf-freddamento e c'è il rischio che il motore sisurriscaldi! Farsi aiutare da personale spe-cializzato.

Intervalli Service

L'indicazione degli intervalli di manutenzioneappare sul display del quadro strumenti e sulsistema infotainment.

Esistono diverse versioni del quadro strumentie dei sistemi infotainment, per cui le versioni ele indicazioni sul display possono variare.

In SEAT viene fatta una distinzione tra i Servi-ce con cambio dell'olio motore (ad esempio,il Service cambio d'olio) e i Service senzacambio dell'olio motore (ad esempio, il Servi-zio Ispezione).

Nei veicoli con Service in base al tempo o alchilometraggio gli intervalli sono già a sca-denza fissa.

Nei veicoli con LongLife Service, gli intervallisono a scadenza variabile. Grazie ai progressidella tecnica, i lavori di manutenzione si sonoridotti molto. In virtù della tecnologia impie-gata da SEAT, con tale servizio, occorre cam-biare l'olio unicamente quando il veicolo lo ri-chiede. Per calcolare questo cambio (massi-mo 2 anni), si considerano le condizioni di uti-lizzo del veicolo, oltre allo stile di guida. Ilpreavvertimento compare per la prima volta »

119

Page 122: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

20 giorni prima della data calcolata per ilService corrispondente. I chilometri restantiindicati si arrotondano sempre a 100 km e iltempo a giorni completi. Il messaggio di Ser-vice corrente non può essere consultato finoa 500 km dopo l'ultimo service. Fino ad alloracompariranno solo righe nell'indicatore.

Promemoria di ispezioneQualche tempo prima che si debba realizza-re una manutenzione o un’ispezione appareun promemoria di manutenzione quando siaccende il quadro.

La cifra visualizzata indica i chilometri è cheancora possibile percorre o il tempo chemanca alla prossima manutenzione.

Data di ispezioneQuando arriva il momento di svolgere unamanutenzione o un’ispezione, verrà emessoun segnale acustico all’accensione del qua-dro e per alcuni secondi potrebbe compariresul display del quadro strumenti il simbolodella chiave inglese , così come uno deiseguenti messaggi:

● Service ora!● Far eseguire l'ispezione.● Cambio dell'olio in scadenza!● Cambio dell'olio e ispezione inscadenza!

Promemoria di ispezione di serbatoi di gasnaturale compresso (CNG)Quando mancheranno meno di 90 giorni perla revisione dei serbatoi di gas naturale com-presso (CNG), all’accensione del quadrostrumenti verrà visualizzato un promemoriadi ispezione di serbatoi di gas, che sarà ac-compagnato da un segnale acustico.

Mano a mano che si avvicinerà la data delservizio di ispezione dei serbatoi di gas, ilmessaggio e il segnale acustico si modifiche-ranno di conseguenza.

Consultare una notifica di manutenzioneA quadro acceso, motore spento e veicolofermo, è possibile consultare la notifica diService corrente:

Consultazione della data del Service attualenel sistema infotainment● Premere il tasto del sistema infotainment / .● Premere il tasto di funzione SETUP››› pag. 35.● Selezionare l’opzione del menu Serviceper visualizzare le informazioni sui Service.

Veicoli con quadro strumenti analogico● Mantenere premuto il tasto 0.0/SET››› fig. 116 4 per più di 5 secondi per consul-tare il messaggio di Service.

Veicoli con quadro strumenti digitale● La data del Service può essere consultatasolo attraverso il menu Service ››› pag. 112.

Azzerare l'indicatore degli intervalli Servi-ceSe il Service non è stato eseguito in un con-cessionario SEAT, è possibile reinizializzarel'indicatore nel modo seguente:

Veicoli con quadro strumenti analogico● Spegnere il quadro, premere il tasto0.0/SET ››› fig. 116 4 e tenerlo premuto.● Inserire di nuovo l'accensione.● Rilasciare il tasto 0.0/SET e premerlo dinuovo nei 20 secondi seguenti.

Veicoli con quadro strumenti digitale● L’indicatore delle scadenze di manutenzio-ne può essere azzerato solo attraverso il me-nu Service ››› pag. 112.

Non azzerare l'indicatore tra le scadenza dimanutenzione, in caso contrario le indicazionisaranno erronee.

Se si azzera il service del cambio olio ma-nualmente, l’indicatore delle scadenze di ma-nutenzione passerà a un intervallo di Servicefisso, anche nei veicoli con il Service di cam-bio olio flessibile.

120

Page 123: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Avvertenza● Il messaggio di Service scomparirà dopoalcuni secondi, quando si avvia il motore oquando si preme il tasto OK/RESET sulla le-va dell'impianto tergicristalli, o il tasto OKdel volante multifunzione.● Nei veicoli con LongLife Service la cuibatteria è rimasta scollegata per un lungoperiodo di tempo non è possibile calcolarela data del Service successivo. Per questole indicazioni di service possono indicarecalcoli sbagliati. In questo caso, si dovran-no tenere presenti gli intervalli di manuten-zione massimi permessi ››› pag. 336.● Se l'indicatore viene azzerato manual-mente, il prossimo intervallo Service verràindicato come nei veicoli con intervalli Ser-vice fissi. Pertanto, si raccomanda di far az-zerare l'indicatore degli intervalli Serviceda un Service Partner SEAT.● Se viene superato il periodo di 48 mesiper la revisione dei serbatoi di gas naturalecompresso (CNG) presso un’officina spe-cializzata, il veicolo non potrà funzionare intale modalità.

Uso del quadro strumenti

Introduzione al tema

Con il quadro acceso, è possibile consultarele diverse funzioni del display navigando tra imenu.

Nei veicoli con volante multifunzione, l'indica-tore multifunzione può essere utilizzato soloattraverso i tasti del volante.

Alcune opzioni del menu possono essereconsultate a veicolo fermo.

ATTENZIONELe distrazioni sono spesso causa di inci-denti.● Mai utilizzare i menù del display del qua-dro strumenti durante la marcia.

AvvertenzaDopo aver caricato o cambiato la batteriaa 12 V, verificare le impostazioni del siste-ma. In caso di interruzione dell’alimentazio-ne elettrica, è possibile che le impostazionidel sistema non siano più corrette o si sianocancellate.

Utilizzo tramite la leva dei tergicri-stalli

Fig. 125 Leva dell'impianto tergicristalli tasti dicontrollo.

In presenza di un avvertimento con priorità 1››› pag. 114, non sarà possibile accedere adalcun menu. Alcuni avvertimenti possono es-sere confermati o nascosti con il ta-sto ››› fig. 125 1 .

Selezionare un menu o un’indicazione in-formativa● Accendere il quadro.● Se viene visualizzato un messaggio o il pit-togramma di un veicolo, premere il tasto 1 ,se necessario ripetutamente.● Per visualizzare i menu ››› pag. 112 o torna-re alla selezione dei menu da un menu o daun’indicazione informativa, mantenere pre-muto il tasto a bilanciere 2 . »

121

Page 124: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

● Per passare da un menu all'altro premere laparte superiore o inferiore del tasto.● Per aprire il menu o l’indicazione informati-va visualizzata premere il tasto 1 o attende-re alcuni secondi, finché il menu o l’indicazio-ne informativa non si aprirà automaticamen-te.

Effettuare impostazioni nei menu● Nel menu visualizzato premere la parte su-periore o inferiore del tasto a bilanciere 2finché non verrà marcata l’opzione del menudesiderata. L’opzione appare contrassegna-ta.● Premere il tasto 1 per effettuare le modifi-che desiderate. Una marcatura indica che ilsistema o funzione in questione è attivato.

Ritornare alla selezione dei menuSelezionare l’opzione Indietro del menucorrispondente per uscire da quest’ultimo.

AvvertenzaSe, quando viene acceso il quadro, vengo-no visualizzati avvertimenti su anomalieesistenti, è possibile che non si possano ef-fettuare regolazioni né mostrare informa-zioni con le modalità descritte. In questocaso, recarsi in un’officina specializzataper le opportune riparazioni.

Uso per mezzo del volante multi-funzione

Fig. 126 Lato destro del volante multifunziona-le: tasti per l'utilizzo dei menù e delle indicazio-ni informative del quadro strumenti.

In presenza di un avvertimento con priorità 1››› pag. 114, non sarà possibile accedere adalcun menu. Alcuni avvertimenti possono es-sere confermati o nascosti con il tasto delvolante multifunzione ››› fig. 126.

Selezionare un menu o un’indicazione in-formativa● Accendere il quadro.● Se viene visualizzato un messaggio o il pit-togramma di un veicolo, premere il tasto ››› fig. 126, se necessario ripetutamente.● Per cambiare menu usare i tasti o ››› fig. 126.

● Per aprire il menu o l’indicazione informati-va visualizzata premere il tasto ››› fig. 126o attendere alcuni secondi, finché il menu ol’indicazione informativa non si aprirà auto-maticamente.

Effettuare impostazioni nei menu● Nel menu visualizzato ruotare la manopoladestra del volante multifunzione ››› fig. 126finché non verrà marcata l’opzione del menudesiderata. L’opzione appare contrassegna-ta.● Premere il tasto ››› fig. 126 per effettua-re le modifiche desiderate. Una marcatura in-dica che il sistema o funzione in questione èattivato.

Ritornare alla selezione dei menuPremere il tasto o ››› fig. 126.

AvvertenzaSe, quando viene acceso il quadro, vengo-no visualizzati avvertimenti su anomalieesistenti, è possibile che non si possano ef-fettuare regolazioni né mostrare informa-zioni con le modalità descritte. In questocaso, recarsi in un’officina specializzataper le opportune riparazioni.

122

Page 125: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Spie di controllo e di avverti-mento

Simboli di avvertenza

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 38

Le spie di controllo e di avvertimento indicanoavvisi ››› , anomalie ››› o funzioni determi-nate. Alcune spie di controllo e di avvertimen-to si accendono quando si accende il quadroe si devono spegnere quando il motore si av-via e restare spente durante la marcia.

A seconda del modello vengono visualizzatisul display del quadro strumenti messaggi ditesto aggiuntivi, informativi o di richiesta diazioni ››› pag. 106, Quadro strumenti.

A seconda dell'allestimento del veicolo èpossibile che venga visualizzato un simbolosul display del quadro strumenti al posto del-l'accensione di una spia.

Contestualmente all'accensione di determi-nate spie di controllo e di avvertimento suonaanche un segnale acustico.

ATTENZIONESe le spie di avvertimento e i messaggi ven-gono trascurati, il veicolo potrebbe arre-

starsi in mezzo al traffico o potrebbero veri-ficarsi incidenti con feriti gravi.● Non trascurare mai le spie di avvertimen-to né i messaggi di testo.● Arrestare il veicolo non appena sia possi-bile farlo in condizioni di sicurezza.● Parcheggiare il veicolo lontano dal traffi-co e accertarsi che sotto il veicolo non sitrovino materiali facilmente infiammabiliche potrebbero venire a contatto con il tu-bo di scarico (ad esempio erba secca, car-burante).● Un veicolo che presenta guasti costitui-sce un alto rischio di incidente per sé e pergli altri utenti della strada. Se necessario,accendere le luci di emergenza e posizio-nare il triangolo catarifrangente per richia-mare l'attenzione degli altri conducenti.● Prima di aprire il cofano, spegnere il mo-tore e lasciare che si raffreddi.● In qualsiasi veicolo, il vano motore è unazona pericolosa che può causare gravi le-sioni ››› pag. 316.

ATTENZIONESe le spie di controllo accese e i messaggidi testo vengono ignorati, possono verifi-carsi guasti nel veicolo.

Volante multifunzione*

Informazioni generali

Nel volante sono integrati dei moduli multi-funzione tramite i quali è possibile controllarele funzioni di audio, telefonia e radionaviga-zione del veicolo, senza che sia necessariodistogliere l'attenzione dalla guida.

Esistono due versioni dei moduli multifunzio-ne:

● Versione audio, telefono e navigazionecon controllo vocale: per il controllo tramiteil volante delle funzioni audio disponibili (ra-dio, CD audio, CD MP3, iPod®1), USB1), SD1)) edel sistema Bluetooth®.● Versione audio, telefono e navigazionesenza controllo vocale: per il controllo tra-mite il volante delle funzioni audio disponibili(radio, CD audio, CD MP3, iPod®1), USB1),SD1)) e del sistema Bluetooth®.

1) In base all'equipaggiamento del veicolo.123

Page 126: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Uso dell'impianto audio, telefono e navigazione con controllo vocale

Fig. 127 Comandi sul volante.

Valido per veicoli con quadro strumenti analogico.

Tasto Radio Media (eccetto AUX) AUX Telefono* Navigazione*

ARuotare

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (ra-dio).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (me-dia).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (me-dia).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità telefono.

Alzare/abbassare il volumedelle istruzioni vocali. Non ènecessario trovarsi in modali-tà navigazione, ma deve es-sere attiva un'istruzione vo-cale al momento della rego-lazione del volume.

APremere Togliere l'audio. Togliere l'audio. Togliere l'audio. Togliere l'audio della chia-

mata in arrivo.Togliere l'audio dell'istruzionedi navigazione in fase di ri-produzione in tale momento.

B a)Attivare/disattivare il controllo vocale.Questa funzione può essere eseguita in qualsiasi modalità (audio, media, navigazione, assistenti, stato del veicolo, dati di viaggio). Con il sistema in modalitàtelefono, questo tasto non funziona in caso di chiamata in corso. È invece operativo in modalità radio/media (eccetto AUX).

124

Page 127: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Tasto Radio Media (eccetto AUX) AUX Telefono* Navigazione*

C / D Ricerca emittente preceden-te/successivab).

Pressione breve: Passare albrano precedente/successi-vo Pressione lunga: Scorrimen-to rapido in avanti/all'indie-troc).

Senza funzione

– Nessuna chiamata attiva:funzione radio/media (eccet-to AUX) – Chiamata attiva: senzafunzione

Senza funzione per le altremodalità (navigazione, assi-stenti, stato del veicolo, datidi viaggio).

E / F a) Cambio di menu nel quadro strumenti.Questa funzione può essere eseguita in qualsiasi modalità (audio, media, navigazione, assistenti, stato del veicolo, dati di viaggio).

G Quadro strumenti a colori: passare al menu precedente.Quadro strumenti monocromatico: passare alla funzione precedente.

HRuotare

Quadro strumenti a colori:Elenco delle emittenti dispo-nibili (solo se il quadro stru-menti si trova nel menu au-dio).

Quadro strumenti a colori:brano successivo (solo se ilquadro strumenti si trova nelmenu audio).

Senza funzione

– Nessuna chiamata attiva:Elenco ultime chiamate. – Chiamata attiva: accedereall'elenco delle opzioni dichiamata (chiamata in atte-sa, riagganciare, disattivareil microfono, numero privato,ecc.).

– Percorso attivo: accederealla schermata per interrom-pere la navigazione guidata. – Non esiste alcun percorsoattivo: elenco ultime destina-zioni.

HPremere Agisce sul quadro strumenti o conferma opzioni menu del quadro strumenti a seconda dell'opzione menu

a) A seconda dell'equipaggiamento del veicolo.b) Questa azione può essere eseguita ogni volta che si ascolta la radio; non è necessario trovarsi in modalità radio-audio.c) Queste azioni possono essere eseguite ogni volta che si ascoltano dei media; non è necessario trovarsi in modalità audio-media. »

125

Page 128: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Valido per veicoli con quadro strumenti digitale (SEAT Digital Cockpit).

Tasto Radio Media (eccetto AUX) AUX Telefono* Navigazione*

ARuotare

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (ra-dio).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (me-dia).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (me-dia).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità telefono.

Alzare/abbassare il volume delleistruzioni vocali. Non è necessariotrovarsi in modalità navigazione,ma deve essere attiva un'istruzio-ne vocale al momento della rego-lazione del volume.

APremere Togliere l'audio. Togliere l'audio. Togliere l'audio. Togliere l'audio della chia-

mata in arrivo.Togliere l'audio dell'istruzione dinavigazione in fase di riproduzio-ne in tale momento.

B a) Attivazione/disattivazione del controllo vocaleb).Questa funzione può essere eseguita in qualsiasi modalità, eccetto in caso di chiamata attiva.

C / D Ricerca emittente prece-dente/successivac).

Pressione breve: Passare albrano precedente/succes-sivoPressione lunga: Scorri-mento rapido in avanti/al-l'indietrod).

Senza funzione

– Nessuna chiamata attiva:funzione radio/media (ec-cetto AUX)– Chiamata attiva: senzafunzione

Senza funzione per le altre moda-lità (navigazione, assistenti, statodel veicolo, dati di viaggio).

E / F a) Cambio del menu del quadro strumenti.b)

G Pressione breveb): cambiare visualizzazioni Classic Info / Digital Maps / Orologi semicircolari.Pressione lungab): accedere alla visualizzazione di configurazione dei “Profili personalizzati”.

HRuotare

Elenco di sorgenti disponibi-li (audio/media).

Elenco di sorgenti disponibi-li (audio/media). Senza funzione

– Nessuna chiamata attiva:Elenco ultime chiamate.– Chiamata attiva: accede-re all'elenco delle opzioni dichiamata (chiamata in atte-sa, riagganciare, disattivareil microfono, numero privato,ecc.).

Se esiste una cartina nel quadrostrumenti digitale: Zoom in/out(con e senza percorso attivo).Se non esiste una cartina nelquadro strumenti digitale: passala cartina del display del sistemainfotainment al quadro strumentidigitale (con e senza percorso at-tivo).

126

Page 129: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Tasto Radio Media (eccetto AUX) AUX Telefono* Navigazione*

HPremere Senza funzione Senza funzione Senza funzione Senza funzione

Auto Zoom/Manual Zoom se lacartina è presente nel quadrostrumenti digitale.

a) A seconda dell'equipaggiamento del veicolo.b) Questa funzione può essere eseguita in qualsiasi modalità (audio, media, navigazione, assistenti, stato del veicolo, dati di viaggio).c) Questa azione può essere eseguita ogni volta che si ascolta la radio; non è necessario trovarsi in modalità radio-audio.d) Queste azioni possono essere eseguite ogni volta che si ascoltano dei media; non è necessario trovarsi in modalità audio-media.

127

Page 130: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Uso dell'impianto audio, telefono e navigazione senza controllo vocale

Fig. 128 Comandi sul volante.

Tasto Radio Media (eccetto AUX) AUX Telefono* Navigazione*

ARuotare

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (ra-dio).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (me-dia).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità audio (me-dia).

Aumentare/abbassare il vo-lume. Non è necessario tro-varsi in modalità telefono.

Alzare/abbassare il volumedelle istruzioni vocali. Non ènecessario trovarsi in modali-tà navigazione, ma deve es-sere attiva un'istruzione vo-cale al momento della rego-lazione del volume.

APremere Togliere l'audio. Togliere l'audio. Togliere l'audio. Togliere l'audio della chia-

mata in arrivo.Togliere l'audio dell'istruzionedi navigazione in fase di ri-produzione in tale momento.

B a)

– Chiamata in arrivo: rispondere (pressione breve), rifiutare (pressione lunga).– Chiamata attiva: chiudere chiamata attiva (pressione breve).– Nessuna chiamata attiva/in arrivo: aprire il menu telefono (pressione breve), ripetere l'ultima chiamata attiva (pressione lunga).Queste funzioni possono essere eseguite in qualsiasi modalità (audio, media, navigazione, assistenti, stato del veicolo, dati di viaggio).

128

Page 131: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Strumentazione e spie di controllo

Tasto Radio Media (eccetto AUX) AUX Telefono* Navigazione*

C / D Ricerca emittente preceden-te/successivab).

Pressione breve: Passare albrano precedente/successi-vo Pressione lunga: Scorrimen-to rapido in avanti/all'indie-troc).

Senza funzione

– Nessuna chiamata attiva:funzione radio/media (eccet-to AUX) – Chiamata attiva: senzafunzione

Senza funzione per le altremodalità (navigazione, assi-stenti, stato del veicolo, datidi viaggio).

E / F a) Cambio di menu nel quadro strumenti.Questa funzione può essere eseguita in qualsiasi modalità (audio, media, navigazione, assistenti, stato del veicolo, dati di viaggio).

G Cambia la sorgente audio in modo ciclico: FM/AM – CD – SD - USB - AUX - BT Audio (solo se disponibili).Questa funzione può essere eseguita in qualsiasi modalità (audio, media, navigazione, assistenti, stato del veicolo, dati di viaggio).

HRuotare

Quadro strumenti a colori:Elenco delle emittenti dispo-nibili (solo se il quadro stru-menti si trova nel menu au-dio).

Quadro strumenti a colori:brano successivo (solo se ilquadro strumenti si trova nelmenu audio).

Senza funzione

– Nessuna chiamata attiva:Elenco ultime chiamate. – Chiamata attiva: accedereall'elenco delle opzioni dichiamata (chiamata in atte-sa, riagganciare, disattivareil microfono, numero privato,ecc.).

– Percorso attivo: accederealla schermata per interrom-pere la navigazione guidata. – Non esiste alcun percorsoattivo: elenco ultime destina-zioni.

HPremere Agisce sul quadro strumenti o conferma opzioni menu del quadro strumenti a seconda dell'opzione menu

a) A seconda dell'equipaggiamento del veicolo.b) Questa azione può essere eseguita ogni volta che si ascolta la radio; non è necessario trovarsi in modalità radio-audio.c) Queste azioni possono essere eseguite ogni volta che si ascoltano dei media; non è necessario trovarsi in modalità audio-media.

129

Page 132: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Apertura e chiusura

Chiavi

Set di chiavi

Fig. 129 Set di chiavi.

A seconda della versione del veicolo, il set dichiavi comprende:

● una chiave con telecomando ››› fig. 129 A

● una chiave senza telecomando B ,● un portachiavi di plastica* C .

oppure

● due chiavi con telecomando A

● un portachiavi di plastica* C .

Duplicati delle chiaviIn caso di necessità di un duplicato dellachiave, occorre rivolgersi ad un Service Cen-ter portando con sé il numero di telaio delveicolo.

ATTENZIONE● Un uso improprio delle chiavi del veicolopuò essere causa di gravi lesioni.● Non lasciare soli bambini o persone inva-lide all'interno del veicolo, in quanto non ingrado di uscire dal veicolo autonomamentein caso di emergenza.● L'uso incontrollato della chiave da partedi terzi può provocare l'accensione del mo-tore o l'attivazione di dispositivi elettrici(come gli alzacristalli), con conseguentepericolo di incidenti. Le porte del veicolopossono restare bloccate mediante lachiave con telecomando, rendendo diffi-coltoso il soccorso in caso di emergenza.● Non lasciare le chiavi all'interno del vei-colo. Un uso non autorizzato del veicolo daparte di terzi può essere causa di guasti odi furto dello stesso. Per questo, è opportu-no sempre portare con sé le chiavi quandosi lascia il veicolo.● Non estrarre mai la chiave dal blocchettodi accensione quando il veicolo è ancora inmovimento. In caso contrario potrebbescattare il bloccasterzo, rendendo impossi-bile girare il volante.

ATTENZIONENella chiave con telecomando si trovanocomponenti elettronici. Tenere la chiave alriparo da umidità e urti.

Telecomando a radiofrequenza*

Fig. 130 Tasti della chiave con telecomando.

Fig. 131 Chiave del veicolo con pulsante di al-larme.

130

Page 133: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

Il telecomando permette l'apertura e la chiu-sura a distanza del veicolo.

Con il tasto 4 ››› fig. 130 del telecomando, èpossibile sbloccare l'ingegno della chiave.

Sblocco del veicolo ››› fig. 130 1 .

Tasto di chiusura ››› fig. 130 2 .

Sblocco del portellone posteriore. Tenerepremuto il tasto ››› fig. 130 3 fino a quan-do lampeggiano brevemente tutti gli indica-tori di direzione. Dopo aver premuto il tasto disblocco 3 , si hanno 2 minuti per aprire ilportellone. Una volta trascorso questo perio-do si blocca di nuovo.

Inoltre, la spia della batteria della chiave››› fig. 130 (freccia) lampeggia.

Il trasmettitore è integrato con le pile all'inter-no del telecomando. Il ricevitore è situato nel-l'abitacolo. Il raggio d'azione dipende da di-versi fattori. Man mano che si scaricano le pi-le si riduce la portata.

Pulsante di allarme*Premere il pulsante di allarme solo in casodi emergenza ››› fig. 131 5 ! Una volta pre-muto il pulsante di allarme, suonerà il clacsondel veicolo e si accenderanno brevemente gliindicatori di direzione. Premendo nuovamenteil pulsante di allarme, quest'ultimo verrà disin-serito.

ATTENZIONELeggere le avvertenze ed attenersi alleprescrizioni corrispondenti ››› in Set dichiavi a pag. 130.

Avvertenza● La chiave elettronica ha un campo d'a-zione limitato, al di fuori del quale il suo usonon produce effetto alcuno.● Se non risulta possibile aprire o chiudereil veicolo mediante il telecomando, è ne-cessario programmare nuovamente lachiave. In questo caso, si consiglia di rivol-gersi a un Service Center.

Cambio della pila

Fig. 132 Chiave del veicolo: aprire il coperchiodel vano della batteria.

Fig. 133 Chiave del veicolo: estrarre la batte-ria.

SEAT consiglia di sostituire la batteria in un'of-ficina specializzata.

La batteria si trova nella parte posteriore del-la chiave del veicolo, sotto un coperchio.

Cambio della pila● Estrarre l'ingegno della chiave del veicolo››› pag. 130.● Togliere il coperchio della parte posterioredella chiave del veicolo ››› fig. 132 nella dire-zione indicata dalla freccia ››› .● Estrarre la batteria dal vano con un oggettofino adatto ››› fig. 133.● Collocare la nuova batteria come illustrato››› fig. 133 e inserirla nel vano batteria nelladirezione contraria a quella indicata dallafreccia ››› .● Collocare il coperchio come illustrato››› fig. 132 e inserirlo nel vano batteria nella »

131

Page 134: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

direzione contraria a quella indicata dallafreccia.

ATTENZIONE● Se la batteria non viene sostituita corret-tamente, la chiave del veicolo potrebbe su-bire danni.● L'uso di batterie non adatte può danneg-giare la chiave del veicolo. Sostituire sem-pre la batteria scarica con un'altra diuguale voltaggio, dimensioni e specifiche.● Quando si monta la pila, controlla che lapolarità sia corretta.

Per il rispetto dell'ambienteSmaltire le batterie scariche rispettandol'ambiente.

Sincronizzazione della chiave contelecomando

Se non è possibile aprire o chiudere il veicolocon la chiave con telecomando, questa deveessere nuovamente sincronizzata.

Con il veicolo aperto:– Premere il tasto 2 ››› fig. 130 del teleco-

mando.

– In seguito, chiudere il veicolo con l'ingegnodella chiave entro un minuto.

Con il veicolo chiuso:– Premere il tasto 1 ››› fig. 130 del teleco-

mando.

– In seguito, chiudere il veicolo con l'ingegnodella chiave entro un minuto.

Se si preme ripetutamente il tasto al di fuoridel raggio d'azione del telecomando, si correil rischio che non si possa più aprire o chiude-re il veicolo per mezzo del telecomando stes-so. In questo caso è necessario programmarenuovamente la chiave con telecomando.

È possibile richiedere ulteriori chiavi con tele-comando ad un Service Center, nel quale ènecessario programmarle.

Si può usare fino ad un massimo di cinquechiavi elettroniche.

Chiusura centralizzata

Descrizione

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 16.

La chiusura centralizzata permette il bloc-caggio e lo sbloccaggio centralizzati di tuttele porte e del portellone posteriore.

La chiusura centralizzata si può attivare con:

● la chiave, inserendola nel cilindretto di ser-ratura della porta lato conducente e girando-la nel senso di apertura. A seconda della ver-sione del veicolo, si sbloccheranno tutte leporte oppure si sbloccherà solo quella delconducente. Quando si chiude il veicolo conla chiave, tutte le porte vengono bloccate.● l'interruttore della chiusura centralizzata››› pag. 135.● il telecomando a radiofrequenza, con itasti integrati nella chiave ››› pag. 130.

È dotato di diverse funzioni che migliorano lecondizioni di sicurezza del veicolo:

Sistema di sicurezza “Safe*”Sistema di sblocco selettivo*Sistema di blocco automatico per aper-tura involontariaSistema di blocco automatico per velo-cità e sblocco automatico*Sistema di sblocco di sicurezza

Apertura del veicolo*Premere il tasto ››› fig. 130 del teleco-mando per sbloccare tutte le porte e ilportellone posteriore.

Chiusura del veicolo*Premere il tasto ››› fig. 130 del teleco-mando per chiudere tutte le porte e ilportellone posteriore o ruotare la chiave

–––

132

Page 135: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

della porta nel senso di chiusura perchiudere tutte le porte e il portellone po-steriore.

ATTENZIONE● Chiudendo da fuori in modo disattento osenza visibilità si può incorrere in schiac-ciamenti, specialmente se ci sono dei bam-bini.● Se il veicolo viene chiuso, non lasciaremai soli bambini all'interno, poiché si rendedifficile l'aiuto dall'esterno, se necessario.● Con le porte bloccate si impedisce qua-lunque intrusione, per esempio quando si èfermi a un semaforo.

AvvertenzaPer motivi di sicurezza, soltanto la portieradel guidatore è dotata di cilindretto.

Sistema di sicurezza “Safe”*1)

È un dispositivo di sicurezza antifurto checonsiste in un doppio bloccaggio delle chiu-sure delle porte e nella disattivazione del ba-gagliaio, per rende difficile che possano es-sere forzati.

AttivazioneIl sistema “safe” si attiva quando si chiude ilveicolo con la chiave o con il telecomando.

Per attivarlo con la chiave, girare una volta lachiave nel cilindretto serratura della porta nelsenso della chiusura.

Per attivarlo con il telecomando, premereuna volta il tasto di blocco del telecoman-do.

Con il sistema attivato non è possibile l'aper-tura normale delle porte dall'esterno e nep-pure dall'interno. Il portellone non si può apri-re. Il pulsante della chiusura centralizzata nonfunziona.

Quando si spegne il quadro, nel display nelquadro strumenti viene indicata l'attivazionedel sistema di sicurezza “Safe”.

DisattivazioneCon la chiave, girarla due volte di seguito nel-la serratura della porta in senso di chiusura.

Con il telecomando, premere il tasto di bloc-co del telecomando due volte consecutivein meno di 5 secondi.

Quando si disattiva il “Safe”, si disattiva an-che il sensore volumetrico dell'allarme.

Con il “Safe” disattivato, si possono aprire leporte dall'interno ma non dall'esterno.

Vedere “Sistema di sblocco selettivo*”

Stato del “Safe”Sulla porta del conducente è presente unaspia visibile dall'esterno del veicolo attraver-so il vetro che mostra lo stato di “Safe”.

Il “Safe” è attivato quando la spia luminosalampeggia. Questa spia lampeggia su tutti iveicoli, a prescindere dal fatto che siano do-tati di allarme, fino a quando il veicolo nonviene sbloccato.

Ricordare:

Safe attivato con o senza allarme: la spialampeggia continuamente.

Safe disattivato senza allarme: la spia ri-mane spenta.

Safe disattivato con allarme: la spia rimanespenta.

ATTENZIONESe il sistema di sicurezza “Safe” è attivo,nell'abitacolo non devono rimanere perso-ne perché le porte non si possono aprire nédall'interno né dall'esterno, quindi l'aiutodall'esterno diventa più difficoltoso. »

1) Disponibile a seconda del mercato e della ver-sione.

133

Page 136: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Pericolo di morte. Le persone rimangonochiuse all'interno e, in caso di emergenza,non possono abbandonare il veicolo.

Sistema di sblocco selettivo*

Questo sistema permette di sbloccare sol-tanto la porta del guidatore oppure tutto ilveicolo.

Sblocco della porta del conducenteSi effettua con uno sbloccaggio semplice (unsolo azionamento). Può essere eseguito conla chiave oppure con il telecomando.

Con la chiave, girare una volta la chiave nel-la serratura della porta nel senso di sbloc-caggio. La porta del conducente rimarrà sen-za “Safe” e sbloccata. Nei veicoli dotati di al-larme, vedere il capitolo Allarme antifurto››› pag. 139.

Con il telecomando, premere una volta il ta-sto di sblocco del telecomando. Si disattivail “Safe” in tutto il veicolo, si sblocca esclusi-vamente la porta del guidatore per poteraprirla, si scollega l'allarme e si spegne laspia.

Sblocco di tutte le portiere e del baga-gliaioAffinché si possano aprire le porte e il baga-gliaio, occorre premere due volte consecutiveil tasto di sblocco del telecomando.

Il doppio azionamento del tasto deve avveni-re in meno di 5 secondi, per disattivare il “Sa-fe” di tutto il veicolo, sbloccare tutte le portie-re e rendere accessibile il bagagliaio. La spiasi spegne e nei veicoli equipaggiati con allar-me, esso si scollega.

Sblocco del bagagliaioSi veda ››› pag. 17.

Sistema di blocco automatico perapertura involontaria

È un sistema di sicurezza antifurto ed evitache il veicolo per una distrazione rimangaaperto.

Il veicolo si bloccherà automaticamente dinuovo se, una volta sbloccato e trascorsi 30secondi, non viene aperta nessuna portiera eneppure il portellone posteriore.

Sistema di blocco automatico pervelocità e sblocco automatico*

È un sistema di sicurezza che previene l'ac-cesso dall'esterno quando il veicolo sta cir-colando (per esempio quando si ferma ad unsemaforo).

BloccaggioLe porte si bloccheranno automaticamentequando viene superata la velocità di 15 km/h(9 mph). Il bagagliaio si bloccherà automati-camente quando viene superata la velocitàdi 6 km/h (4 mph).

Se il veicolo si arresta e viene aperta qualcu-na delle porte o il portellone, una volta ripre-sa la marcia e oltrepassata la velocità indica-ta, la porta o il portellone verranno di nuovobloccati.

SbloccoUna volta estratta la chiave dall'accensione,il veicolo tornerà allo stato in cui si trovavaprima del blocco automatico.

Dall'interno si può sbloccare e aprire indivi-dualmente ognuna delle porte (ad esempioper far scendere un passeggero). Per farlo,basta azionare una volta la maniglia internadella porta.

134

Page 137: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

ATTENZIONECon il veicolo in movimento, non vannoazionate le maniglie interne: si aprirebbe laporta.

AvvertenzaIn caso di incidente, se entrano in funzionegli airbag, si sbloccano tutte le serraturedel veicolo, eccetto quella del bagagliaio.È possibile bloccare il veicolo dall'internocon la chiusura centralizzata, dopo aver di-sinserito e reinserito l'accensione.

Interruttore della chiusura centra-lizzata*

Fig. 134 Interruttore della chiusura centraliz-zata.

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 16

Con l'interruttore della chiusura centralizzataè possibile aprire e chiudere dall'interno il vei-colo.

L'interruttore della chiusura centralizzata fun-ziona anche con il quadro strumenti spento,eccetto quando il sistema di sicurezza “Safe”è attivato.

Quando si chiude il veicolo con l'interruttoredella chiusura centralizzata, si deve tenerepresente quanto segue:

● Non è possibile aprire le porte e il portelloneposteriore dall'esterno (è una misura di sicu-rezza, serve ad esempio ad evitare che possasalire in macchina qualcuno quando si è fer-mi a un semaforo).● La porta del conducente non può esserebloccata fintanto che si trova aperta. In que-sto modo si evita di lasciare la chiave all'inter-no del veicolo.● Le porte possono essere sbloccate e aper-te individualmente dall'interno. A tal fine, sideve tirare la maniglia interna della porta unasola volta.

ATTENZIONE● Quando il veicolo è chiuso a chiave, bam-bini o persone invalide possono rimanerebloccati all'interno.● L'azionamento reiterato della chiusuracentralizzata provoca il non funzionamentodell'interruttore di chiusura centralizzata

per alcuni secondi, che potrà essere sbloc-cato solo nel caso in cui sia rimasto bloc-cato. Trascorsi alcuni secondi, la chiusuracentralizzata torna ad essere operativa.● Il pulsante della chiusura centralizzatanon è operativo quando la vettura è chiusadall'esterno (con il telecomando o con lachiave).

Video correlati Keyless Access

Fig. 135 Comfort

Fig. 136 Tecnologia

135

Page 138: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Sbloccare e bloccare il veicolo conKeyless Access*

Fig. 137 Sistema di chiusura e avviamento sen-za chiave Keyless Access: Zone vicine.

Fig. 138 Sistema di chiusura e avviamento sen-za chiave Keyless Access: superficie sensibileA di sblocco sulla parte interna della maniglia

della porta e superficie sensibile B di bloccosulla parte esterna della maniglia.

In base al mercato e alle dotazioni, il veicolopuò disporre o meno del sistema Keyless Ac-cess.

Keyless Access è un sistema di chiusura e av-viamento senza chiave con il quale è possibi-le sbloccare e bloccare il veicolo senza utiliz-zare attivamente la chiave dello stesso. A talfine, occorre soltanto che vi sia una chiavedel veicolo valida nell'area di rilevamentocorrispondente al tentativo di accesso al vei-colo ››› fig. 137 e toccare una delle superficisensibili delle maniglie delle porte ››› fig. 138››› .

Il veicolo può essere sbloccato e bloccatosolo dalla porta del conducente. Durante l'o-perazione, la chiave di controllo remoto nondeve trovarsi a una distanza superiore a circa1,5 m dalla maniglia della porta.

La chiave con telecomando può essere tenu-ta in tasca o, ad esempio, in una valigettaventiquattrore.

Nei momenti immediatamente successivi allachiusura non sarà possibile una nuova aper-tura della porta. In questo modo è possibileaccertarsi che le porte siano bloccate corret-tamente.

Se lo si desidera, quando si sblocca il veicoloè possibile sbloccare solo la porta del con-ducente, le porte del lato che viene sblocca-to o tutto il veicolo. Le regolazioni necessariepossono essere realizzate in veicoli dotati di

sistema di informazione per il conducente››› pag. 35.

Informazioni generaliIn presenza di una chiave valida in una dellezone prossime ››› fig. 137, il sistema di chiusu-ra e avviamento senza chiave Keyless Accessconferisce a tale chiave diritti di accesso nonappena si tocca una delle superfici sensibilidella maniglia della porta del conducente. Inseguito, sono possibili le seguenti funzionisenza dover usare attivamente la chiave delveicolo:

● Keyless-Entry: sblocco del veicolo tramitela maniglia della porta del conducente o ilsofttouch/la maniglia del portellone posterio-re.● Keyless-Exit: blocco del veicolo tramite ilsensore della maniglia della porta del con-ducente.● Press & Drive: accensione del motore senzachiave, con il pulsante di avviamento››› pag. 232.

La chiusura centralizzata e il sistema di chiu-sura funzionano come il sistema normale disblocco e blocco. Cambiano solo i comandi.

Lo sblocco del veicolo viene confermato conun doppio lampeggio degli indicatori di dire-zione; il blocco, con uno solo.

Se si blocca il veicolo e successivamente sichiudono tutte le porte e il portellone

136

Page 139: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

posteriore, e l'ultima chiave utilizzata rimaneall'interno del veicolo senza che ve ne sianoall'esterno, il veicolo non si bloccherà imme-diatamente. Tutti gli indicatori di direzionelampeggeranno quattro volte. Se non si aprenessuna porta né il portellone posteriore, ilveicolo si bloccherà dopo qualche secondo.

Se si sblocca il veicolo e non si apre nessunaporta né il portellone posteriore, il veicolo tor-nerà a bloccarsi dopo alcuni secondi.

Sbloccare e aprire le porte (Keyless-En-try)● Afferrare la maniglia della porta del condu-cente. Facendolo si tocca la superficie sensi-bile ››› fig. 138 A (freccia) della maniglia e sisblocca il veicolo.● Aprire la porta.

Nei veicoli con apertura selettiva, o con confi-gurazione del sistema infotainment, se si im-pugna due volte la maniglia della porta sisbloccheranno tutte le porte.

Nei veicoli senza sistema di sicurezza“Safe”: chiudere e bloccare le porte (Key-less-Exit)● Disinserire l'accensione.● Chiudere la porta del conducente.● Toccare una volta la superficie sensibile diblocco B (freccia) della maniglia della porta

del conducente. La porta della maniglia azio-nata dovrà essere chiusa.

Nei veicoli dotati di sistema di sicurezza“Safe”: chiudere e bloccare le porte (Key-less-Exit)● Disinserire l'accensione.● Chiudere la porta del conducente.● Toccare una volta la superficie sensibile B(freccia) della maniglia della porta del con-ducente. Il veicolo si blocca grazie al sistemadi sicurezza “Safe” ››› pag. 133. La porta dellamaniglia azionata dovrà essere chiusa.● Toccare due volte la superficie sensibile B(freccia) della maniglia della porta del con-ducente per bloccare il veicolo senza attivareil sistema di sicurezza “Safe” ››› pag. 133.

Sbloccare e bloccare il portellone poste-rioreQuando il veicolo è bloccato, il portelloneposteriore si sblocca automaticamente du-rante l'apertura se nella sua zona prossima››› fig. 137 si trova una chiave del veicolo vali-da.

Aprire o chiudere il portellone posteriore inmodo normale.

Dopo la chiusura, il portellone posteriore siblocca automaticamente. Se l'intero veicoloè sbloccato, il portellone posteriore non si

bloccherà automaticamente dopo la chiusu-ra.

Cosa succede quando si blocca il veicolocon una seconda chiaveSe all'interno del veicolo è presente una chia-ve e lo si blocca dall'esterno con una secon-da chiave, la chiave che si trova al suo internoviene bloccata per l'avviamento del motore››› pag. 228. Per abilitare l'avviamento delmotore è necessario premere il tasto dellachiave che si trova all'interno del veicolo.

Disattivazione automatica dei sensoriSe il veicolo non si sblocca né si blocca perun lungo periodo di tempo, i sensori di prossi-mità delle porte si disattivano automatica-mente.

Se, con il veicolo bloccato, si attiva con unafrequenza insolitamente elevata una delle su-perfici sensibili delle maniglie delle porte (adesempio, a causa dello sfregamento dei ramidi un arbusto), tutti i sensori vengono disatti-vati per un determinato periodo di tempo.

I sensori si riattiveranno:

● Dopo un certo periodo di tempo.● OPPURE: se si sblocca il veicolo con il ta-sto della chiave.● OPPURE: se si apre il portellone posteriore.● OPPURE: se si sblocca il veicolo manual-mente con la chiave. »

137

Page 140: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Funzione di disattivazione temporanea delKeyless Access*È possibile disattivare lo sblocco del veicolocon Keyless Access (accesso senza chiave)per un ciclo di blocco e sblocco.

● Posizionare la leva selettrice in posizione P(in caso di veicolo con cambio automatico),altrimenti il veicolo non può essere bloccato.● Chiudere la porta.● Premere il pulsante di chiusura del tele-comando e, nei 5 secondi successivi, toccareuna volta la superficie sensibile di blocco del-la maniglia della porta del conducente››› fig. 138 B . Non afferrare la maniglia dellaporta, altrimenti il veicolo non si bloccherà. Èinoltre possibile effettuare la disattivazione seil veicolo viene bloccato tramite la serraturadella porta anteriore lato guida.● Per verificare se la funzione è stata disatti-vata, attendere almeno 10 secondi, dunque,afferrare e tirare la maniglia della porta. Laporta non deve aprirsi.

Il veicolo potrà essere sbloccato la volta suc-cessiva solo con il telecomando o con lachiave. Dopo il blocco/sblocco successivo,l'accesso senza chiave (Keyless Access) saràdi nuovo attivo.

Funzione ComfortPer chiudere con la funzione comfort tutti ifinestrini elettrici e il tettuccio di vetro, mante-

nere un dito per alcuni secondi sulla superfi-cie sensibile di blocco B (freccia) della ma-niglia della porta finché non si saranno chiusii finestrini e il tettuccio.

L'apertura delle porte quando si tocca lasuperficie sensibile della maniglia della portaavverrà a seconda delle regolazioni attivatenel sistema Easy Connect con il tasto / e i tasti di funzione SETUP > Apertura echiusura.

ATTENZIONELe superfici sensibili delle maniglie delleporte potrebbero essere attivate da un get-to d'acqua o vapore a forte pressione nelcaso in cui vi sia vicino al veicolo una chia-ve valida. Se almeno uno dei finestrini do-tati di alzacristalli elettrico è aperto e si at-tiva in modo permanente la superficie sen-sibile B (freccia) di una delle maniglie, sichiuderanno tutti i finestrini.

Avvertenza● Se la batteria del veicolo o della chiave èparzialmente o completamente scarica, èpossibile che non si riesca a bloccare osbloccare il veicolo con il sistema KeylessAccess. Il veicolo può essere sbloccato obloccato manualmente.● Per poter controllare il blocco correttodel veicolo, la funzione di sblocco resta di-sattivata per circa 2 secondi.

● Se sul display del quadro strumenti vienevisualizzato il messaggio Keyless difet-toso, potrebbero verificarsi anomalie nelfunzionamento del sistema Keyless Access.Rivolgersi a un'officina specializzata. SEATraccomanda di rivolgersi a un concessio-nario SEAT.● A seconda della funzione selezionata nelsistema infotainment per gli specchietti re-trovisori, sbloccando il veicolo tramite lasuperficie sensibile situata sulla manigliadella porta del conducente si apriranno glispecchietti retrovisori esterni e si accende-ranno le luci di orientamento.● Se non è presente alcuna chiave validanel veicolo o il sistema non la rileva, appa-rirà un avviso sul display del quadro stru-menti. Ciò potrebbe verificarsi se un altrosegnale di radiofrequenza interferisce conil segnale della chiave (ad esempio quellodi un accessorio per dispositivi mobili) o sela chiave è bloccata da qualche oggetto(ad esempio una valigetta di alluminio).● Il funzionamento dei sensori delle mani-glie delle porte può essere compromessodalla sporcizia dei sensori, ad esempio sesono ricoperti da uno strato di sale. Se ne-cessario, pulire il veicolo.● Se il veicolo è dotato di cambio automa-tico, si potrà bloccare solo se la leva di se-lezione si trova in posizione P.● Per migliorare la sicurezza del veicolo, iltelecomando del sistema è dotato di un

138

Page 141: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

sensore di posizione. Qualora il telecoman-do non rilevi movimenti per un determinatointervallo di tempo, il sistema riterrà chenon si intende aprire il veicolo (ad esempioquando viene lasciato su un tavolo durantela notte), per cui verrà disattivato.

Sicura per bambini

Fig. 139 Sicura per bambini della porta sini-stra.

La sicura per bambini impedisce l'aperturadelle porte posteriori dall'interno. Il suo scopoè di evitare che i bambini aprano inavvertita-mente la porta con il veicolo in movimento.

Questa funzione è indipendente dai sistemielettronici di apertura e chiusura del veicolo.Riguarda esclusivamente le porte posteriori.L'attivazione o disattivazione è esclusivamen-te meccanica come di seguito descritto:

Attivazione della sicura per bambini– Sbloccare la chiusura del veicolo e aprire la

porta dove si desidera attivare la sicura perbambini.

– Con la porta aperta, girare con la chiavedel veicolo la feritoia in senso antiorario perle porte a sinistra ››› fig. 139 e in senso ora-rio per le porte a destra.

Disattivazione della sicura per bambini– Sbloccare la chiusura del veicolo e aprire la

porta dove si desidera disattivare la sicuraper bambini.

– Con la porta aperta, girare con la chiavedel veicolo la feritoia in senso antiorario perle porte a destra e in senso orario per leporte a sinistra ››› fig. 139.

Quando la sicura per bambini è attivata, laporta può essere aperta soltanto dall'esterno.Per attivare o disattivare la sicura per bambi-ni si deve ruotare la chiave nella fessura dellarelativa porta quando essa è aperta, comedescritto in precedenza.

Allarme antifurto*

Descrizione dell'impianto di allar-me antifurto*

La funzione dell'allarme antifurto è quella diostacolare eventuali tentativi di scasso o difurto del veicolo. A tale scopo, in caso di ten-tato scasso, scatta e comincia ad emettereuna serie di segnali acustici e visivi.

L'impianto antifurto si attiva automaticamen-te quando si chiude il veicolo. Il sistema s'in-serisce immediatamente e la spia che si trovasulla porta del conducente assieme agli indi-catori di direzione lampeggia per indicareche è stato attivato l'allarme e il sistema di si-curezza di chiusura (doppia chiusura).

Se, inserendo l'allarme, una delle porte o ilportellone restano aperti, non saranno com-presi nelle zone protette del veicolo. Se laporta o il portellone vengono chiusi successi-vamente, verranno compresi automatica-mente nelle zone protette del veicolo e gli in-dicatori di direzione lampeggeranno quandosi chiudono le porte.

● Gli indicatori di direzione lampeggerannodue volte aprendo e disattivando l'allarme.● Gli indicatori di direzione lampeggerannouna volta chiudendo e attivando l'allarme. »

139

Page 142: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Quando scatta l'allarme?Quando, con il veicolo chiuso, si realizza unadelle seguenti azioni in forma non autorizzata.

● Apertura meccanica del veicolo con lachiave senza che si accenda il quadro nei 15secondi seguenti (in alcuni mercati, come inOlanda, l'allarme si attiva immediatamente).● Apertura di una porta.● Apertura del cofano del vano motore.● Apertura del portellone posteriore.● Collegamento dell'accensione con la chia-ve non convalidata.● Movimenti nell'abitacolo (veicoli con senso-re volumetrico).● Traino del veicolo1).● Inclinazione del veicolo1).● Manipolazione impropria dell'allarme.● Manipolazione della batteria.

In questi casi vengono emessi segnali acusticie luminosi (indicatori di direzione) per circa30 secondi. Questo ciclo può ripetersi fino a10 volte, secondo il Paese.

Apertura manuale di tutte le porteNei veicoli senza allarme, quando si apre ma-nualmente la porta del conducente, vengonoaperte tutte le porte.

Disattivazione dell'allarme antifurtoPer disattivare l'allarme antifurto, girare lachiave nel senso di apertura, aprire la portaed attivare l'accensione oppure premere il ta-sto di apertura del telecomando.

Nei veicoli dotati del sistema di allarme anti-furto, se si accede al veicolo con la chiavedalla porta del guidatore, si hanno a disposi-zione 15 secondi dal momento in cui si apre laporta per introdurre la chiave nella serraturadi avviamento e mettere in moto.

In caso contrario, scatterà l'allarme per 30secondi e sarà impossibile mettere in moto ilveicolo.

Avvertenza● Se il veicolo rimane parcheggiato perlungo tempo, dopo 28 giorni la spia si spe-gne per evitare che si scarichi la batteria.L'impianto di allarme rimane attivato.● Se, dopo che l'allarme è cessato, si cercadi entrare in un'altra zona di sicurezza, il se-gnale di allarme si attiverà nuovamente.● L'impianto di allarme si può attivare e di-sattivare con il telecomando a radiofre-quenza ››› pag. 130.● L'allarme antifurto non si attiva quando siblocca il veicolo dall'interno con il pulsantedella chiusura centralizzata .

● Se la batteria del veicolo è parzialmentescarica o scarica, l'allarme antifurto nonfunziona correttamente.● L'antifurto rimane attivo anche se la bat-teria è scollegata o difettosa, se l'allarme èattivato.● L'allarme scatta anche se, con l'antifurtoinserito, viene scollegato uno dei due polidella batteria.

Protezione volumetrica dell'abita-colo e dispositivo antitraino*

Funzione antifurto o di controllo incorporatanell'impianto di allarme antifurto*, che rilevatramite ultrasuoni l'accesso non autorizzatoall'interno del veicolo.

Attivazione– Si collega automaticamente quando si atti-

va l'allarme antifurto.

1) Nei veicoli dotati di dispositivo antitraino140

Page 143: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

Disattivazione– Aprire il veicolo con la chiave in modo ma-

nuale o premendo il tasto del telecoman-do. Se il veicolo viene aperto meccanica-mente e il tempo che trascorre dal momen-to in cui si apre la porta a quello in cui si in-troduce la chiave nel quadro è superiore a15 secondi, scatterà l'allarme.

– Premere due volte il tasto del telecoman-do. Verranno disattivati il sensore volumetri-co e quello di inclinazione. L'impianto di al-larme rimane attivato.

La protezione volumetrica dell'abitacolo e ilsistema antitraino si riattiveranno automati-camente alla successiva chiusura del veicolo.

L'antifurto volumetrico e il dispositivo antitrai-no (comandato dal sensore di inclinazione) siattivano automaticamente insieme all'im-pianto antifurto. Affinché si attivi, tutte le portee il portellone posteriore dovranno esserechiusi.

Se si desidera scollegare la protezione volu-metrica dell'abitacolo e il sistema antitraino,è necessario farlo ogni volta che si blocca ilveicolo, altrimenti si riattiveranno automati-camente.

La protezione volumetrica dell'abitacolo e ilsistema antitraino devono essere scollegatise si lasciano animali all'interno del veicolobloccato (in caso contrario l'allarme verreb-be attivato dai movimenti dell'animale) o

quando, ad esempio, il veicolo viene traspor-tato o deve essere rimorchiato con un assesospeso.

Falsi allarmiL'antifurto volumetrico funziona correttamen-te solo se il veicolo è completamente chiuso.Ricordarsi di osservare le disposizioni di leggevigenti in materia.

Nei seguenti casi si può verificare un falsoallarme:● Finestrini aperti (parzialmente o completa-mente),● Tettuccio scorrevole aperto (parzialmenteo completamente),● Movimenti di oggetti all'interno del veicolo,come fogli di carta, oggetti pendenti nellospecchietto retrovisore (deodoranti), ecc.

Avvertenza● Se si verifica un blocco con l'allarme atti-vo senza la funzione di sensore volumetri-co, il blocco provocherà l'attivazione del-l'allarme con tutte le sue funzioni, esclusaquella del sensore volumetrico. Tale funzio-ne tornerà ad attivarsi alla successiva atti-vazione dell'allarme, ogni volta che nonviene disattivata volontariamente.● L'entrata in funzione dell'allarme a causadel sensore volumetrico verrà segnalatadalla spia lampeggiante sulla porta del

conducente all'apertura del veicolo. Il lam-peggio è diverso rispetto a quello dell'al-larme attivo.● La vibrazione di un telefono cellulare la-sciato all'interno del veicolo può provocarel'attivazione della protezione volumetricadell'abitacolo, dato che i sensori sono sen-sibili ai movimenti e alle scosse che avven-gono all'interno del veicolo.● Se all'attivazione dell'allarme qualcheporta o il portellone posteriore è ancoraaperto, si attiverà solo l'allarme. Dopo chetutte le porte (incluso il portellone poste-riore) sono state chiuse, si attiveranno laprotezione volumetrica dell'abitacolo e laprotezione antitraino.

Disattivare la protezione volume-trica dell'abitacolo e il dispositivoantirimozione*

Quando il veicolo è bloccato, eventuali movi-menti all'interno dell'abitacolo (per esempiodi animali) o un'eventuale modifica dell'incli-nazione del veicolo (per esempio durante iltrasporto) possono far scattare l'allarme. Perevitare che l'allarme scatti senza necessità, sisuggerisce di disattivare preventivamente laprotezione volumetrica dell'abitacolo e il di-spositivo di controllo antirimozione.

– Per disattivare la protezione volumetricadell'abitacolo e il dispositivo di controllo »

141

Page 144: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

antirimozione, spegnere il quadro e, me-diante il sistema infotainment, selezionare:tasto / > tasto di funzione SETUP >Apertura e chiusura > Chiusuracentralizzata > Protezione volume-trica dell'abitacolo.

– Bloccando ora il veicolo, la protezione volu-metrica dell'abitacolo e il dispositivo dicontrollo antirimozione rimarranno scolle-gati fino alla prossima apertura della porta.

Disattivando il dispositivo antiscasso (Safe-lock)* ››› pag. 133, la protezione volumetricadell'abitacolo e il dispositivo di protezione an-tirimozione verranno disattivati automatica-mente.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Descrizione apag. 133.

Portellone posteriore

Apertura e chiusura

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 17

ATTENZIONE● Una chiusura non corretta del portelloneposteriore può essere un pericolo.● Evitare di aprire il bagagliaio con i fendi-nebbia posteriori o la luce di retromarciaaccesi. Si possono danneggiare i fanali.● Evitare di chiudere il portellone posterio-re spingendo con la mano sul lunotto. Il lu-notto può rompersi, con conseguente ri-schio di lesioni.● Una volta chiuso il portellone posteriore,assicurarsi che resti bloccato; in caso con-trario potrebbe aprirsi inaspettatamentedurante la marcia del veicolo.● Evitare che i bambini giochino nelle vici-nanze del veicolo o al suo interno. Il veico-lo, a seconda del periodo dell'anno, può ri-scaldarsi o raffreddarsi molto e può esserecausa di lesioni o malattie gravi, o addirit-tura di morte. Quando non si usa il veicolo,le porte e il portellone posteriore vannochiusi a chiave.● Controllare attentamente di aver chiusoin modo corretto il portellone posteriore, inquanto può essere causa di lesioni gravipersonali o a terzi. Stare attenti, quando sichiude il portellone, a non ferire nessuno.● Non guidare mai con il bagagliaio appog-giato o addirittura aperto, in quanto i gas discarico possono penetrare all'interno delveicolo. Pericolo di intossicazione!● Se si apre soltanto il bagagliaio, nonscordarsi le chiavi all'interno. Il veicolo non

si potrà aprire se la chiave rimane all'inter-no.

Comandi per i finestrini

Apertura e chiusura elettrica dei fi-nestrini*

Fig. 140 Dettaglio della porta del conducente:comandi per i finestrini anteriori e posteriori(veicolo con alzacristalli elettrici anteriori e po-steriori).

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 19

Gli interruttori ubicati sulla porta lato guidacomandano sia i finestrini anteriori che quelliposteriori. Su ogni altra porta c'è un interrut-tore per il corrispondente finestrino.

142

Page 145: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

Quando si parcheggia o si lascia incustoditoil veicolo, si devono sempre chiudere comple-tamente tutti i finestrini ››› .

Dopo aver spento il quadro e fintanto chenon sia stata estratta la chiave di accensionené sia stata aperta nessuna delle due porteanteriori, si possono azionare i finestrini peraltri 10 minuti circa.

Interruttore di sicurezza *Mediante l'interruttore di sicurezza››› fig. 140 5 nella porta del conducente sipossono disattivare gli alzacristalli delle por-te posteriori.

● Interruttore di sicurezza non premuto: i tastidelle porte posteriori sono attivati.● Interruttore di sicurezza premuto: i tasti del-le porte posteriori sono disattivati. Se i tastidelle porte posteriori sono disattivati, il sim-bolo del comando di sicurezza diventeràgiallo.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Set di chiavi apag. 130.● Una modalità d'uso non corretta degli al-zacristalli elettrici può essere causa di le-sioni.● Non chiudere mai i finestrini senza pre-stare attenzione o distrattamente, in quan-to possono essere causa di lesioni gravi

personali o a terzi. Assicurarsi dunque chela chiusura dei finestrini non possa ferirenessuno.● Se inavvertitamente viene inserita l'ac-censione potrebbero azionarsi dispositivielettrici come ad esempio gli alzacristalli,con il rischio di subire contusioni.● Le porte del veicolo possono restarebloccate mediante la chiave con teleco-mando, rendendo difficoltoso il soccorso incaso di emergenza.● Per questo, è opportuno sempre portarecon sé le chiavi quando si lascia il veicolo.● Gli alzacristalli cessano di funzionare so-lo se si spegne il quadro o se si apre unadelle porte anteriori.● Se necessario, disattivare gli alzacristalliposteriori tramite l'interruttore di sicurezza.Accertarsi che gli alzacristalli siano effetti-vamente disattivati.

AvvertenzaIl finestrino si riaprirà immediatamente sela sua chiusura risulta poco scorrevole oviene in qualche modo ostacolata››› pag. 143. Prima di riprovare a chiudereoccorre in tal caso individuare la causadella mancata chiusura.

Limitatori di forza dei finestrini

I limitatori di forza dei finestrini riducono il ri-schio di lesioni durante la chiusura dei fine-strini elettrici.

● Il finestrino arresta la sua corsa e si abbas-sa immediatamente se in fase di chiusura au-tomatica incontra scarsa scorrevolezza o unqualche impedimento ››› .● Successivamente, verificare perché il fine-strino non si chiude prima di riprovare.● Se si riprova nei 10 secondi successivi e il fi-nestrino si solleva nuovamente con difficoltào trova un ostacolo, la funzione di solleva-mento automatica smetterà di funzionare per10 secondi.● Il finestrino si ferma nella posizione in cui sitrova se la scarsa scorrevolezza o un qualcheostacolo dovessero ancora impedirne lachiusura.● Se non si riesce ancora a capire perché il fi-nestrino non si chiude, si può riprovare a chiu-derlo tirando il tasto entro i 10 secondi suc-cessivi. Il finestrino si chiude con maggioreforza. Il limitatore di forza a questo punto èdisattivato.

Trascorsi 10 secondi, il finestrino si riaprecompletamente non appena si aziona un in-terruttore e il meccanismo automatico dichiusura è di nuovo in funzione. »

143

Page 146: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

ATTENZIONE● Quando ci si allontana dal veicolo, anchesolo per poco tempo, si deve sfilare semprela chiave d'accensione. Non lasciare maidei bambini da soli a bordo del veicolo.● Gli alzacristalli cessano di funzionare so-lo se si spegne il quadro o se si apre unadelle porte anteriori.● Non chiudere mai distrattamente o senzaprestare attenzione i finestrini, in quantopossono essere causa di gravi lesioni per-sonali o a terzi. Assicurarsi che la chiusuradei finestrini non possa ferire nessuno.● Non lasciare mai delle persone all'internodell'abitacolo quando si chiude a chiavedall'esterno il veicolo perché in caso diemergenza i finestrini non si aprono!● Il limitatore di forza non è in grado di evi-tare che le dita o altre parti del corpo ri-mangano schiacciate contro il telaio del fi-nestrino.

Apertura/chiusura comfort

Con la funzione apertura/chiusura comfort èpossibile aprire/chiudere con comodità dal-l'esterno tutti i finestrini e il tettuccio scorrevo-le*.

Apertura comfort– Tenere premuto il tasto della chiave con

telecomando finché tutti i finestrini e il tet-

tuccio scorrevole* non hanno raggiunto laposizione desiderata, oppure

– Sbloccare dapprima il veicolo con il tasto della chiave con telecomando e, in seguito,mantenere la chiave nella serratura dellaporta del conducente finché tutti i finestrinie il tettuccio scorrevole* non hanno rag-giunto la posizione desiderata.

Chiusura comfort– Tenere premuto il tasto della chiave con

telecomando finché tutti i finestrini e il tet-tuccio scorrevole* non si chiudono ››› ,oppure

– Tenere ferma la chiave in posizione di chiu-sura nella serratura della porta del condu-cente, finché tutti i finestrini e il tettuccioscorrevole* non sono chiusi.

Impostare l'apertura comfort nel sistemaEasy Connect*– Selezione: tasto / > tasto di funzioneSETUP > Apertura e chiusura > Al-zacristalli > Apertura comfort, perscegliere tra tutti i finestrini (Tutti), soloquello del conducente (Conducente) onessuno (Disattivato).

ATTENZIONE● Non chiudere mai i finestrini e il tettuccioscorrevole* distrattamente o senza presta-re attenzione. Pericolo!

● Per motivi di sicurezza, consigliamo diaprire e chiudere i finestrini con il teleco-mando da una distanza di 2 metri circa.Quando si chiudono i finestrini e il tettuccioscorrevole*, tenere sempre d'occhio il loromovimento per evitare che persone che sitrovino nelle vicinanze possano ferirsi. Ilmovimento di chiusura s'interrompe imme-diatamente lasciando il tasto.

Funzione automatica di solleva-mento e abbassamento*

Questa funzione permette di far sollevare oabbassare un finestrino senza dover tenerepremuto per tutto il tempo il tasto relativo.

I tasti ››› fig. 140 1 , 2 , 3 e 4 hanno due li-velli per l'apertura e due per la chiusura dei fi-nestrini. In questo modo è più facile eseguirele operazioni di apertura e chiusura.

Chiusura automatica del finestrino– Alzare brevemente l'interruttore del finestri-

no fino al secondo livello. Il finestrino sichiude del tutto.

Apertura automatica del finestrino– Premere brevemente l'interruttore del fine-

strino fino al secondo livello. Il finestrino siapre del tutto.

144

Page 147: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

Ripristino dell'apertura e chiusura auto-matica del finestrino– Dopo che la batteria è stata scollegata e

ricollegata, bisogna ripristinare il funziona-mento automatico dei finestrini. Procederecome indicato di seguito.

– Alzare completamente il finestrino tirandol'interruttore dell'alzacristalli.

– Rilasciare l'interruttore e poi tirarlo di nuovoper 1 secondo. Il funzionamento automaticoè in questo modo riattivato.

Premendo/sollevando un tasto fino al primolivello, il finestrino corrispondente siapre/chiude fintanto che si tiene il tasto pre-muto/sollevato. Se si preme o si solleva il ta-sto fino al secondo livello, si attiva automati-camente il meccanismo di abbassamento o ilmeccanismo di sollevamento del finestrino. Ilfinestrino si fermerà se si usa questo tasto du-rante il movimento di apertura o chiusura delfinestrino stesso.

Tettuccio di vetro*

Introduzione al tema

ATTENZIONESe si utilizza il tettuccio di vetro in modoinadeguato o senza prestare la dovuta at-tenzione, si possono causare gravi lesioni.● Aprire o chiudere il tettuccio di vetro e latendina parasole solo quando non c'è nes-suno nella loro zona di funzionamento.● Quando si sale a bordo del veicolo, nonlasciare mai chiavi all'interno.● All'interno del veicolo non devono maipermanere soli bambini o persone che ne-cessitano aiuto, soprattutto se possonoavere accesso alla chiave del veicolo. Seutilizzassero la chiave senza sorveglianzapotrebbero infatti bloccare il veicolo, ac-cendere il motore o il quadro o azionare iltettuccio di vetro.● Dopo aver scollegato l'accensione saràcomunque possibile aprire o chiudere il tet-tuccio di vetro entro un breve intervallo ditempo, sempre che non venga aperta laporta del conducente né quella del pas-seggero.

ATTENZIONE● Per evitare danni, con temperature inver-nali, togliere il gelo o la neve eventualmen-te presente sul tetto del veicolo prima di

aprire il tettuccio di vetro o regolarne laposizione di deflettore.● Prima di allontanarsi dal veicolo o in casodi precipitazioni, chiudere sempre il tettuc-cio di vetro. Con il tettuccio di vetro apertoin posizione di deflettore, l'acqua penetranell'abitacolo e può danneggiare conside-revolmente l'impianto elettrico. Di conse-guenza si possono verificare altri danni alveicolo.

Avvertenza● Rimuovere periodicamente, con la manoo con un aspiratore, le foglie o altri oggettidepositati sulle guide del tettuccio di vetro.● Se il tettuccio di vetro non funziona cor-rettamente, non funzionerà nemmeno il li-mitatore di forza. Rivolgersi a un'officinaspecializzata.

145

Page 148: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Aprire e chiudere il tettuccio di ve-tro

Fig. 141 Nel rivestimento interno del tetto: tastodel tettuccio di vetro.

Il tettuccio di vetro funziona soltanto a quadroacceso. Dopo aver scollegato l'accensionesarà comunque possibile aprire o chiudere iltettuccio di vetro per alcuni minuti, sempreche non venga aperta la porta del condu-cente né quella del passeggero.

Il tasto ››› fig. 141 presenta due livelli. Nelprimo livello è possibile porre il tettuccio divetro in posizione di deflettore e aprirlo ochiuderlo, completamente o parzialmente.

Nel secondo livello, il tettuccio si sposta auto-maticamente nella posizione finale corri-spondente dopo aver azionamento breve-mente il tasto. Azionando nuovamente il tastosi interrompe la funzione automatica.

Regolare la posizione di deflettore del tet-tuccio di vetro● Premere la parte posteriore B del tasto fi-no al primo livello.● Funzione automatica: premere brevementela parte posteriore del tasto B fino al secon-do livello.

Chiudere il tettuccio di vetro situato in po-sizione di deflettore● Premere la parte anteriore A del tasto finoal primo livello.● Funzione automatica: premere brevementela parte anteriore A del tasto fino al secondolivello.

Interrompere la funzione automatica rego-lando la posizione di deflettore del tettuc-cio o chiudendolo● Premere nuovamente il tasto A o B .

Aprire il tettuccio di vetro● Premere indietro il tasto C fino al primo li-vello.● Funzione automatica fino alla posizionecomfort: premere brevemente indietro il tastoC fino al secondo livello.

Chiudere il tettuccio di vetro● Premere in avanti il tasto D fino al primo li-vello.

● Funzione automatica: premere brevementein avanti il tasto C fino al secondo livello.

Interrompere la funzione automatica du-rante l'apertura o la chiusura● Premere nuovamente il tasto C o D .

Aletta parasoleL'aletta parasole si apre e si chiude manual-mente (indipendentemente dal tettuccioscorrevole).

Funzione comfort per aprire o chiu-dere il tettuccio di vetro*

Fig. 142 Maniglia della porta: superfici sensi-bili.

Analogamente ai finestrini, il tettuccio di vetropuò essere aperto e chiuso mediante la fun-zione comfort.

146

Page 149: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Apertura e chiusura

Con la serratura della porta*● Mantenere la chiave nella serratura dellaporta del conducente in posizione di aperturao di chiusura per aprire il tettuccio in posizio-ne di deflettore o chiuderlo.● Se si vuole interrompere l'operazione si de-ve lasciare andare la chiave.

Con il telecomando● Mantenere premuto il tasto di bloc-co/sblocco per aprire/chiudere il tettuccio;se si smette di premere il tasto che si sta azio-nando, si interrompe la funzione di apertu-ra/chiusura.

Una volta chiusi tutti i finestrini e il tettuccio divetro, lampeggiano tutti gli indicatori di dire-zione. Con la chiusura comfort si chiudono al-lo stesso tempo i finestrini e il tettuccio di ve-tro.

Per mezzo del sistema Keyless Access*(solo chiusura)● Mantenere un dito per alcuni secondi sullasuperficie sensibile di blocco ››› fig. 142 Bdella maniglia della porta per chiudere il tet-tuccio. Se si smette di toccare la superficiesensibile si interrompe la funzione di chiusura.

ATTENZIONESe si utilizza il tettuccio di vetro in modoinadeguato o senza prestare la dovuta at-tenzione, si possono causare gravi lesioni.

Limitatore di forza del tettuccio pa-noramico scorrevole

Il limitatore di forza può ridurre il rischio dicontusioni dovute alla chiusura del tettucciodi vetro ››› . Il tettuccio di vetro si riapre im-mediatamente se incontra resistenza o qual-cosa ne impedisce la chiusura.

● Controllare perché il tettuccio non si è chiu-so.● Riprovare a chiudere il tettuccio.● Se il tettuccio non può chiudersi a causa diun ostacolo o qualche resistenza, si fermerànella posizione corrispondente e, quindi, siaprirà. Nel caso della funzione automatica, èpossibile che venga effettuato un nuovo ten-tativo di chiusura.● Se il tettuccio continua a non chiudersi, di-sattivare il limitatore di forza.

Chiusura del tettuccio di vetro senza limi-tatore di forza● Prima che siano trascorsi approssimativa-mente 5 secondi dall'attivazione della prote-zione antischiacciamento premere il tasto

››› fig. 141 fino al secondo livello nel sensodella freccia ››› fig. 141 D finché il tettuccionon si sarà chiuso completamente.● Il tettuccio si chiude senza che interven-ga il limitatore di forza!● Se il tettuccio non si chiude ancora, rivol-gersi ad un'officina specializzata.

ATTENZIONEChiudere il tettuccio di vetro senza il limita-tore di forza può provocare lesioni gravi.● Chiudere sempre il tettuccio con precau-zione.● Non devono mai essere presenti personenella zona del percorso del tettuccio, spe-cialmente quando si chiudono senza il limi-tatore di forza.● Il limitatore di forza non impedisce che ledita o altre parti del corpo possano restareschiacciate nel telaio del tettuccio provo-cando lesioni.

147

Page 150: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Per vedere ed essere visti

Luci

Spie di controllo

Si accende

Luce di marcia completamente o parzialmente gua-sta.

Guasto nel sistema della luce di cornering.

Si accende

Fanale retronebbia acceso ››› pag. 149.

Si accende

Indicatore di direzione sinistro o destro.In caso di guasto a un indicatore di direzione del vei-colo, la spia di controllo lampeggia a velocità dop-pia.

Lampeggianti di emergenza accesi ››› pag. 152.

Si accende

Indicatori di direzione del rimorchio

Si accende

Abbaglianti accesi o lampeggio attivo ››› pag. 150.

Quando si accende il quadro si accendonoper alcuni secondi le spie di avvertimento e dicontrollo e viene svolto un controllo di buonfunzionamento. Si spengono dopo alcuni se-condi.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Simboli di avverten-za a pag. 123.

Accensione e spegnimento delleluci

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 32

Il conducente ha sempre e comunque l'obbli-go di scegliere la regolazione dei fari e l'illu-minazione adeguata.

Avvertenza● Per l'utilizzo delle luci del veicolo è ne-cessario rispettare le relative disposizionidi legge di ciascun paese.● Gli anabbaglianti funzionano soltantocon l'accensione inserita. Quando si spe-gne il quadro, le luci vengono automatica-mente commutate a quelle di posizione.● Se si sfila la chiave dal quadro di accen-sione quando le luci sono accese, per alcu-ni secondi si sente un segnale acustico fin-

tanto che la porta del conducente restaaperta. Esso serve a ricordare che si devo-no spegnere le luci.● Per l'uso dei dispositivi d'illuminazione edi segnalazione descritti bisogna attenersialle disposizioni di legge.

Gestione automatizzata deglianabbaglianti *

La gestione automatizzata degli anabba-glianti costituisce soltanto un aiuto e non ingrado di riconoscere tutte le situazioni di gui-da.

Quando l'interruttore delle luci si trova in po-sizione , le luci del veicolo e l'illuminazio-ne degli strumenti e dei comandi si accendo-no e si spengono automaticamente nelle se-guenti situazioni ››› in Luci diurne apag. 149:

Accensione auto-matica

Spegnimento auto-matico

Il fotosensore rileval'oscurità, ad esempioquando si attraversa unagalleria.

Quando viene rilevatauna luminosità sufficien-te.

Il sensore pioggia rilevala pioggia e attiva il ter-gicristalli.

Quando il tergicristalli èrimasto inattivato per al-cuni minuti.

148

Page 151: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Per vedere ed essere visti

ATTENZIONESe la strada non è ben illuminata e gli altriconducenti non vedono il veicolo o lo vedo-no con difficoltà, possono verificarsi inci-denti.● La gestione automatizzata degli abba-glianti () determina l'accensione deglianabbaglianti soltanto quando si verifica-no variazioni di luminosità; non intervieneinvece, ad esempio, in caso di nebbia.

Luci diurne

Per le luci diurne sono previste lampade se-parate, integrate nei fari anteriori. Quando sicollegano, le luci diurne si accendono1) ››› .

Le luci diurne si attivano ogni volta che vieneinserita l'accensione, se l'interruttore si trovanelle posizioni o in posizione in base allivello di illuminazione esterna.

Quando l'interruttore delle luci si trova in po-sizione , un sensore di luminosità attiva edisattiva automaticamente gli anabbaglianti(compresa l'illuminazione dei comandi e deglistrumenti) o le luci diurne in base al livello diilluminazione esterno.

ATTENZIONE● Non si deve guidare mai solo con le lucidiurne se la strada non è sufficientementeilluminata a causa delle condizioni meteo-rologiche o con scarsa visibilità. Le lucidiurne non sono abbastanza potenti per il-luminare a sufficienza la strada né per ren-dere il proprio veicolo ben visibile agli altriconducenti.● Nei veicoli con luci posteriori a lampadi-na, quando si accendono le luci diurne nonsi accendono i fari posteriori. Un veicolocon i fari posteriori spenti rischia di non es-sere visto dagli altri conducenti in caso dioscurità, pioggia o condizioni di scarsa visi-bilità.

Fari fendinebbia

Fig. 143 Plancia portastrumenti: interruttoredelle luci.

Accendere i fari fendinebbia anteriori*● Spostare l'interruttore delle luci fino al pri-mo incastro ››› fig. 143 1 , dalle posizioni , oppure . Si accende la spia dell'in-terruttore delle luci.

Accensione del fanale retronebbia (neiveicoli dotati di fari fendinebbia anteriori)● Spostare totalmente l'interruttore delle luci

2 dalla posizione , oppure . Si ac-cende la spia situata sul quadro strumenti. »

1) Nei veicoli dotati di luci posteriori a LED si ac-cendono anche le luci di posizione posteriori.

149

Page 152: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Accensione del fanale retronebbia (neiveicoli che non dispongono dei fari fendi-nebbia anteriori)● Spostare totalmente l'interruttore delle luci

2 dalla posizione , oppure . Questotipo di interruttore ha solo una posizione. Siaccende la spia situata sul quadro stru-menti.

Leva degli indicatori di direzione edegli abbaglianti

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 33

Luci di parcheggio● Spegnere il quadro di accensione e sfilarela chiave dal blocchetto.● Spingere la leva degli indicatori di direzioneverso l'alto (per accendere le luci di parcheg-gio del lato destro) o verso il basso (per ac-cendere quelle poste sul lato sinistro).

Funzione comfort degli indicatori di dire-zionePer azionare gli indicatori di direzione in mo-dalità comfort, con il quadro acceso spostarela leva verso l'alto o verso il basso fino al pun-to in cui offre resistenza, quindi rilasciarla. L'in-dicatore di direzione lampeggia tre volte.

Le frecce comfort si attivano o disattivano nelsistema Easy Connect mediante il tasto / e il tasto di funzione SETUP > Luci >Frecce comfort ››› pag. 35.

Per i veicoli che non dispongono del menucorrispondente, la funzione può essere disat-tivata in un'officina specializzata.

ATTENZIONEAttenzione! Come dice la parola stessa, gliabbaglianti possono abbagliare gli altriutenti della strada. Si raccomanda pertan-to di usarli solo quando si è sicuri di non da-re fastidio a nessuno.

Avvertenza● Se sono attive le frecce comfort (tre lam-peggi) e tale indicatore viene attivato dallaparte contraria, la parte attiva smette dilampeggiare e lampeggia solo una voltasulla nuova parte selezionata.● Gli indicatori di direzione funzionano soloa quadro acceso. La spia corrispondente , posta sul quadro strumenti, lampeggia.Se al veicolo è collegato correttamente unrimorchio, la spia lampeggia ogni voltache si accendono gli indicatori di direzione.Quando una lampadina facente parte delsistema di lampeggio è difettosa o fulmina-ta, la spia lampeggia a una velocità doppiarispetto a quella normale. Se una lampadi-na degli indicatori di direzione del rimor-

chio è guasta, la spia non si accende.Far sostituire la lampadina.● Gli abbaglianti si possono accenderesoltanto se sono già accesi gli anabba-glianti. Allora la spia posta sul quadro siaccende.● Il lampeggio fari si effettua tirando la le-va verso il volante e funziona anche se leluci sono spente. Allora la spia posta sulquadro si accende.● Le luci di parcheggio consistono nell'ac-censione della luce di posizione e del fana-le posteriore che si trovano su uno stessolato. Le luci di parcheggio si accendonosoltanto a quadro spento. Se tale luce èaccesa, quando si apre la porta lato con-ducente entra in funzione un segnale acu-stico che si interrompe solo nel momento incui la porta viene chiusa.● Se si sfila la chiave dal quadro di accen-sione quando è ancora acceso un indicato-re di direzione, immediatamente scatta unsegnale acustico che perdura fintanto chela porta del conducente resta aperta. Que-sto segnale invita a spegnere gli indicatoridi direzione, a meno che non si voglia la-sciare la luce di parcheggio intenzional-mente accesa.

150

Page 153: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Per vedere ed essere visti

Funzione Coming Home/LeavingHome*

Fig. 144 Video correlato

La funzione Leaving Home viene controllatada un fotosensore.

Se la funzione Coming Home o Leaving Homeè collegata, le luci di posizione e anabba-glianti anteriori, le luci posteriori e la luce del-la targa si accendono come riferimento.

Funzione Coming HomeLa funzione Coming Home si attiva spegnen-do il quadro. Dopo aver aperto la porta delconducente, si accende l'illuminazione Co-ming Home.

L'illuminazione Coming Home si spegne neiseguenti casi:

● Se, 30 secondi dopo il collegamento, unaporta o il portellone posteriore sono aperti.● Se si mette l'interruttore delle luci nella po-sizione .● Se si accende il quadro.

Funzione Leaving Home automaticaLa funzione Leaving Home si attiva con l'aper-tura del veicolo se:

● il comando delle luci si trova nella posizione e● il fotosensore rileva “oscurità”.

L'illuminazione Leaving Home si spegne neiseguenti casi:

● Se trascorre il tempo previsto per il ritardonello spegnimento dei fari● Se si chiude nuovamente il veicolo.● Se si mette l'interruttore delle luci nella po-sizione .● Se si accende il quadro.

Avvertenza● Per attivare la funzione Coming/LeavingHome, la rotellina delle luci deve trovarsi inposizione e il sensore della luce deveaver rilevato oscurità.

Fari fendinebbia con funzione lucedi cornering*

La luce di cornering è una funzione aggiunti-va agli anabbaglianti per migliorare l’illumi-nazione laterale della carreggiata quando siaffronta una curva stretta a bassa velocità.

La luce di cornering funziona con gli anabba-glianti accesi e si attiva circolando a velocitàinferiori a 40 Km/h (25 mph) circa.

Marcia in avanti● Se si gira il volante a destra o si accendel'indicatore di direzione destro, si accendeprogressivamente il faro fendinebbia destro.● Se si gira il volante a sinistra o si accendel'indicatore di direzione sinistro, si accendeprogressivamente il faro fendinebbia sinistro.● Al termine della curva la luce di cornering sispegne progressivamente.

Retromarcia● Innestando la retromarcia si accendonocontemporaneamente i due fari fendinebbia.

Assetto luci autostradale*

L'assetto luci autostradale è disponibile neiveicoli equipaggiati con i fari full-LED.

La funzione viene attivata/disattivata con ilrelativo menu del sistema Easy Connect.

● Attivazione: superando i 110 km/h(68 mph) per più di 10 secondi, il cono di lucedegli anabbaglianti si alza leggermente peraumentare la distanza di visibilità del condu-cente. »

151

Page 154: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

● Disattivazione: portando la velocità delveicolo al di sotto dei 100 km/h (62 mph), ilcono di luce degli anabbaglianti torna imme-diatamente in posizione normale.

Correttore assetto dei fari

Fig. 145 Plancia portastrumenti: Correttoreassetto fari

Il correttore assetto fari viene modificata inbase al valore del cono di luce emesso, se-condo le condizioni di carico del veicolo. Inquesto modo il conducente gode della mi-glior visibilità possibile e non abbaglia coloroche circolano in direzione opposta ››› .

Per poter regolare l'inclinazione dei fari oc-corre che siano accesi gli anabbaglianti.

Per la regolazione, ruotare il comando››› fig. 145:

Valore Condizioni di caricoa) del veico-lo

Sedili anteriori occupati e bagagliaiovuoto

Tutti i posti occupati e bagagliaio vuoto

Tutti i posti occupati e bagagliaio pieno.Con rimorchio e carico statico verticaleminimo

Sedile del conducente occupato e ba-gagliaio pieno. Guida con rimorchio ecarico statico verticale massimo.

a) Se le condizioni di carico del veicolo non corrispon-dono a nessuno dei valori indicati nella tabella, è pos-sibile selezionare una posizione intermedia.

Regolazione dinamica dell'assetto dei fariIl regolatore non è presente nei veicoli dotatidi regolazione dinamica della portata dei fari.L'assetto dei fari viene regolato automatica-mente all'accensione degli stessi, in base allecondizioni di carico del veicolo.

ATTENZIONELa presenza di oggetti pesanti all'internodel veicolo può far sì che i fari abbaglino edistraggano gli altri conducenti. Ciò po-trebbe causare un incidente con conse-guenze gravi.● Adattare il cono di luce alle condizioni dicarico del veicolo, per evitare di abbaglia-re gli altri conducenti.

Lampeggio di emergenza

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 33

Il lampeggio di emergenza serve a richiamarel'attenzione degli altri utenti della strada sulproprio veicolo in caso di situazioni di perico-lo.

Se il veicolo si ferma:

1. Parcheggiare il veicolo a distanza di sicu-rezza dalla corsia di scorrimento del traffi-co.

2. Premere il tasto per accendere i lampeg-gianti d'emergenza ››› .

3. Spegnere il motore.

4. Tirare il freno a mano.

5. Inserire la 1ª marcia se il veicolo ha il cam-bio manuale, o portare la leva selettrice inposizione P se si tratta di un veicolo concambio automatico.

6. Posizionare il triangolo catarifrangente on-de richiamare l'attenzione degli altri auto-mobilisti sul proprio veicolo.

7. Quando ci si allontana dal proprio veicolobisogna sempre portare via la chiave.

Il lampeggio di emergenza consiste nel lam-peggio contemporaneo di tutti gli indicatori didirezione del veicolo. In tale caso lampeggia-no anche le spie degli indicatori di direzione

152

Page 155: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Per vedere ed essere visti

e il diodo integrato nell'interruttore . Illampeggio d'emergenza funziona anche aquadro d'accensione spento.

ATTENZIONE● La presenza di un veicolo fermo per unguasto può essere causa di incidenti.Quando si è costretti a fermarsi si devesempre piazzare il triangolo catarifrangen-te ed attivare il lampeggio di emergenzaonde richiamare l'attenzione degli altri au-tomobilisti sul proprio veicolo.● Il catalizzatore dei gas di scarico puòraggiungere temperature molto alte. Pernon correre il rischio di provocare un incen-dio, si deve evitare di parcheggiare vicino amateriali altamente infiammabili, quali adesempio erba secca o chiazze di benzina.

Avvertenza● Se si tiene acceso a lungo il lampeggio diemergenza si rischia di far scaricare la bat-teria (anche quando il quadro è spento).● Per l'uso del lampeggio di emergenza bi-sogna attenersi alle disposizioni di legge.

Luci interne

Illuminazione del quadro strumen-ti, display e interruttori

Fig. 146 Video correlato

In base al modello, è possibile regolare l'illu-minazione del quadro strumenti e degli inter-ruttori nel sistema Easy Connect, mediante iltasto / e il tasto di funzione SETUP››› pag. 35.

Con il quadro acceso e le luci disattivate, l'il-luminazione del quadro strumenti analogicoresta attiva in condizioni di luce diurna. L'illu-minazione si riduce man mano che la luceesterna diminuisce. In alcuni casi, per esem-pio attraversando una galleria senza la fun-zione attiva, l'illuminazione del quadrostrumenti si spegne. L'obiettivo di questa fun-zione è quello di fornire al conducente un'in-dicazione visiva della necessità di attivazionedegli anabbaglianti.

Se la vettura è dotata di quadro strumenti di-gitale (SEAT Digital Cockpit), nel quadro stru-menti verrà visualizzato l'avviso Accenderele luci.

Luci interne e luci di lettura

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 34

Luce del bagagliaioLa luce si accende quando il portellone èaperto, anche quando le luci e l'accensionesono scollegate. Di conseguenza, assicurarsisempre di chiudere bene il bagagliaio.

Luci ambientali*Le luci ambientali illuminano la zona dellaconsole centrale e quella del vano piedi e, aseconda della versione, anche il pannellodelle porte anteriori.

Si accenderanno con la massima intensitàquando si aprono le porte, mentre l'intensità siridurrà durante la guida, quando la rotellinadelle luci è in posizione , o .

Attraverso il menu Easy Connect è possibileregolare l'intensità delle luci ambientali* emodificare il colore nelle versioni dotate di il-luminazione nel pannello delle porte anteriori(tasto / e il tasto di funzione SETUP >Luci soffuse ››› pag. 35).

AvvertenzaSe una delle porte non è stata chiusa cor-rettamente ed è stata sfilata la chiave diaccensione, la luce interna dell'abitacolo sispegne dopo circa 10 minuti se è attivo il »

153

Page 156: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

collegamento elettrico con le porte. Ciòserve a evitare che si scarichi la batteria.

Per una buona visibilità

Sbrinatore del lunotto

Fig. 147 Vicino ai comandi del climatizzatore:interruttore del lunotto termico.

Il lunotto termico funziona solo a motore ac-ceso. Quando si attiva, si accende una spiasull'interruttore.

Dopo circa 8 minuti, il lunotto termico si spe-gne automaticamente.

Per il rispetto dell'ambienteIl lunotto termico deve essere spento nonappena il vetro si è disappannato. Il minorconsumo di corrente fa risparmiare carbu-rante.

AvvertenzaPer evitare un possibile deterioramentodella batteria, è possibile disabilitare tem-poraneamente questa funzione. Una voltaripristinate le normali condizioni di funzio-namento, si può riattivare questa funzione.

Alette parasole

Fig. 148 Aletta parasole lato conducente.

Possibilità di regolazione delle alette pa-rasole per il conducente e il passeggero:● Abbassare l'aletta verso il parabrezza.● L'aletta parasole può essere staccata dalsupporto e orientata verso la porta››› fig. 148 1 .● Ruotare l'aletta parasole verso la porta, insenso longitudinale all'indietro.

Specchietto di cortesiaNel parasole ripiegato è presente uno spec-chietto di cortesia coperto da uno sportellino

2 .

ATTENZIONELe alette parasole abbassate possono ri-durre la visibilità.● Fissare sempre le alette parasole nei re-lativi supporti quando non vengono utiliz-zate.

Impianti tergicristalli e tergi-lunotto

Tergicristalli e tergilunotto

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 34

ATTENZIONE● Le spazzole dei tergicristalli devono es-sere in buono stato; se sono consumate osporche, infatti, non garantiscono una buo-na visibilità, abbassando così il livello ge-nerale di sicurezza.● L'impianto tergicristalli non va azionato atemperature troppo basse, a meno che nonsi scaldi prima il parabrezza servendosidell'impianto di riscaldamento e aerazione.

154

Page 157: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Per vedere ed essere visti

Il liquido detergente potrebbe infatti con-gelarsi e limitare così la visuale attraversoil parabrezza.● Leggere le avvertenze ed attenersi alleprescrizioni corrispondenti ››› pag. 62.

ATTENZIONEIl sensore pioggia* potrebbe non rilevarecorrettamente la pioggia e non determina-re l'attivazione dei tergicristalli.● Se necessario, quando l'acqua sul para-brezza riduce la visibilità, attivare i tergicri-stalli manualmente.

ATTENZIONEIn caso di gelo, prima di azionare i tergicri-stalli e il tergilunotto è necessario verifica-re che le spazzole non siano congelate. Sesi aziona il tergicristallo quando le spazzo-le sono ghiacciate si corre il rischio di dan-neggiare sia le spazzole che il motorino deltergicristallo!

Avvertenza● Il tergicristallo e il tergilunotto funziona-no soltanto quando il quadro è acceso.● Il potere calorifero degli ugelli riscaldabi-li* viene regolato automaticamente all'ac-censione del quadro, in funzione della tem-peratura esterna.● Nei veicoli dotati di allarme e in determi-nate versioni, il tergicristalli in posizione in-

tervalli/sensore pioggia funziona soltantocon il quadro acceso e con il vano motorechiuso.● Con la funzione tergitura ad intermitten-za attivata, gli intervalli variano in base allavelocità di spostamento del veicolo. Quan-to più alta è la velocità, più corto è tale in-tervallo.● Se, quando è attivo il 1° o il 2° livello ditergitura, ci si ferma, la velocità di movi-mento del tergicristalli passa automatica-mente al livello immediatamente inferiore.Non appena si riparte, i tergicristalli torna-no a funzionare secondo la posizione sele-zionata originariamente.● Quando si aziona la “funzione automati-ca spruzzo-tergitura”, i tergicristalli si met-tono in funzione e si muovono circa cinque5 secondi dopo, purché il veicolo sia in mo-vimento (funzione gocciolio). Se entro 3 se-condi dal termine della funzione goccioliosi aziona nuovamente la funzione lavacri-stalli, comincia un nuovo ciclo di lavaggiosenza che venga effettuata l'ultima tergitu-ra. Per riavere disponibile la funzione “goc-ciolio”, si dovrà scollegare e ricollegarel'accensione.● Non attaccare adesivi sul parabrezza da-vanti al sensore di pioggia*. Potrebbero ve-rificarsi malfunzionamenti o anomalie.● A seconda della versione del modello,quando si innesta la retromarcia e con iltergilunotto attivo, esso effettua una tergi-tura.

Specchietti retrovisori

Specchietti retrovisori interni

Per poter viaggiare in tutta sicurezza è impor-tante avere una buona visuale dal lunotto po-steriore.

Specchietto elettrocromico*La funzione anti-abbagliamento si attiva ognivolta che viene acceso il quadro strumenti.

Con il dispositivo anti-abbagliamento attivolo specchio si oscura automaticamente aseconda dell'incidenza del fascio di luce chelo colpisce. La funzione anti-abbagliamentoviene disattivata, quando viene ingranata laretromarcia.

Avvertenza● L'oscuramento automatico dello spec-chietto retrovisore funziona senza problemisoltanto se la tendina parasole* del lunot-to è abbassata e se non ci sono oggetti cheostacolano il fascio luminoso.● Se è necessario attaccare un'etichettaadesiva sul parabrezza, evitare di applicar-la davanti ai sensori. In caso contrario po-trebbe verificarsi che l'oscuramento auto-matico dello specchietto retrovisore nonfunzioni bene o non funzioni del tutto.

155

Page 158: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Ripiegamento manuale degli spec-chietti retrovisori esterni

Gli specchietti retrovisori esterni del veicolo sipossono ripiegare. Per farlo, accompagnarela scatola dello specchietto verso il veicolo.

AvvertenzaPrima che il veicolo passi attraverso un im-pianto di lavaggio automatico, è conve-niente ripiegare gli specchietti esterni perevitare dei danni.

Specchietti retrovisori esterni elet-trici*

Fig. 149 Regolazione degli specchietti retrovi-sori esterni.

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 21

Per regolare la posizione degli specchiettiesterni si deve fare uso dell'apposita mano-pola ubicata sul lato interno della porta delconducente.

Posizione base degli specchietti retroviso-ri esterni1. In primo luogo, ruotare la manopola

››› fig. 149 portandola nella posizione L(specchietto esterno sinistro).

2. Quindi, muovendo la manopola, regolarela posizione dello specchietto in modo daottenere una buona visuale sulla zona re-trostante il veicolo.

3. Girare quindi la manopola portandola nel-la posizione R (specchietto esterno de-stro).

4. Quindi, muovendo la manopola, regolarela posizione dello specchietto in modo daottenere una buona visuale sulla zona re-trostante il veicolo ››› .

Specchietti retrovisori esterni riscaldabili*– Premere l'interruttore di disappannamento ››› fig. 147

– Gli specchietti si disattiveranno per alcuniminuti per evitare un consumo superfluodella batteria.

– Se fosse necessario, girarla di nuovo perriattivare la funzione.

– Il riscaldamento degli specchietti retrovisoriesterni non si attiva a temperature superioria +20 °C (+68 °F).

Ripiegamento elettrico degli specchiettiretrovisori esterni*– Per far ripiegare su se stessi gli specchietti

esterni si deve ruotare la manopola››› fig. 149 portandola nella posizione . Siconsiglia di richiudere sempre gli spec-chietti esterni quando si porta il veicolo al-l'autolavaggio, altrimenti potrebbero dan-neggiarsi.

Riapertura degli specchietti*– Per far riaprire gli specchietti esterni biso-

gna spostare la manopola in posizione L oR ››› .

Ripiegare gli specchietti esterni quando sichiude il veicolo*Con il sistema Easy Connect, tasto / ei tasti di funzione SETUP > Specchietti etergicristalli è possibile impostare il ri-piegamento degli specchietti quando il vei-colo è parcheggiato e viene chiuso››› pag. 35.

Quando si chiude il veicolo con il telecoman-do, gli specchietti retrovisori esterni si piega-no automaticamente. Quando si aprono leporte del veicolo con il telecomando, glispecchietti retrovisori si aprono automatica-mente.

156

Page 159: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sedili e poggiatesta

ATTENZIONE● Le superfici curve (convesse o asferiche)degli specchietti servono ad ampliare ilcampo visivo. Hanno però l'effetto di farsembrare gli oggetti più piccoli e più lonta-ni. Se si sta per cambiare corsia e si vuolevalutare la distanza dei veicoli che seguo-no, basandosi sull'immagine riflessa daspecchi di tale tipo è possibile essere trattiin inganno e così, in certi casi, provocare unincidente!● Per stimare la distanza dei veicoli che se-guono è più opportuno guardare attraversolo specchietto retrovisore interno.● Quando si fanno riaprire gli specchiettiesterni bisogna stare attenti a non metterele dita tra lo specchio e il suo piedino di so-stegno, altrimenti si rischia di ferirsi.

Per il rispetto dell'ambienteL'impianto di sbrinamento degli specchiettiretrovisori esterni va tenuto acceso il tantoche basta ad espletare la sua funzione. Al-trimenti si consuma inutilmente carburante.

Avvertenza● In caso di mancato funzionamento dellaregolazione elettrica è possibile posiziona-re gli specchietti a mano.● Per i veicoli dotati di specchietti esterniripiegabili elettricamente: se la posizionedegli specchietti viene modificata da un

agente esterno (ad esempio se si va inav-vertitamente a colpire qualcosa duranteuna manovra), essi vanno richiusi del tuttotramite il comando elettrico. Non li si deveassolutamente riposizionare manualmente,altrimenti potrebbero verificarsi delle alte-razioni nelle loro funzioni.● Gli specchietti ripiegabili non funzionanocon velocità superiori a 40 km/h (25 mph).

Sedili e poggiatesta

Regolare i sedili e i poggiate-sta

Regolazione dei sedili anteriori

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 20

ATTENZIONENel capitolo Viaggiare sicuri sono contenu-te informazioni importanti, consigli e avver-tenze che raccomandiamo di leggere at-tentamente e seguire, nell'interesse delconducente e di tutti gli altri passeggeridella vettura ››› pag. 64.

ATTENZIONE● Non si deve regolare mai la posizione delsedile di guida o di quello del passeggeroquando il veicolo è in movimento. Nel mo-mento in cui si effettua la regolazione delsedile con il veicolo in marcia, si assumeuna posizione sbagliata e ci si espone alpericolo di incidenti. Regolare il sedile delconducente o del passeggero solo a veico-lo fermo.● Per ridurre il rischio di subire lesioni in ca-so di manovre brusche o di incidenti, sia ilconducente che il passeggero seduto sulsedile anteriore devono evitare di tenere lo »

157

Page 160: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

schienale del rispettivo sedile troppo incli-nato all'indietro. Affinché le cinture di sicu-rezza possano espletare nel modo più effi-cace la loro funzione protettiva, è necessa-rio che siano allacciate correttamente eche lo schienale del sedile del conducentee quello del passeggero si trovino in posi-zione eretta. Più lo schienale è inclinato al-l'indietro, maggiore è il pericolo derivantedal posizionamento errato della cintura disicurezza!● La regolazione del sedile in senso longi-tudinale o in altezza va effettuata semprecon la dovuta prudenza! Se non si effettual'operazione con la dovuta attenzione, si ri-schia di ferirsi in modo serio!● Per spostare il sedile in senso longitudi-nale, tirare la leva verticalmente e non la-teralmente, visto che la forza che si applicain questa direzione potrebbe danneggiarla.

Regolazione dei poggiatesta ante-riori

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 20

Regolare il poggiatesta ››› pag. 20 inmodo che la sua estremità superiore si trovipossibilmente allineata con la parte superio-re del capo del suo occupante. Se ciò non èpossibile, cercare di avvicinarsi il più possibilea questa posizione.

ATTENZIONE● Non bisogna mai viaggiare con il poggia-testa smontato altrimenti ci si espone al ri-schio di subire gravi lesioni.● Una volta montati, regolare i poggiatestain base alla statura in modo che garanti-scano la massima protezione.● Seguire le indicazioni di avvertenza ››› in Regolazione corretta dei poggiatestaanteriori a pag. 69.

Avvertenza● Per rimontare i poggiatesta, introdurrecompletamente i tubi nelle relative guidesenza premere il tasto.

Regolazione dei poggiatesta po-steriori

Fig. 150 Poggiatesta per il sedile posteriorecentrale: punto di sblocco.

Quando si trasportano persone nei sedili po-steriori, posizionare i poggiatesta dei sedilioccupati almeno fino al seguente blocco su-periore ››› .

Regolazione dei poggiatesta– Per alzare il poggiatesta, afferrarlo dai lati

con entrambe le mani e spingerlo verso l'al-to fino a battuta, dove scatta il blocco.

– Per regolare il poggiatesta ad un'altezza in-feriore, premere il tasto ››› fig. 150 1 e farloscorrere verso il basso.

Smontaggio dei poggiatestaPer rimuovere il poggiatesta inclinare parzial-mente in avanti lo schienale corrispondente.

– Sbloccare lo schienale ››› pag. 160.

– Far scorrere il poggiatesta verso l'alto finoall'arresto.

– Premere il tasto 1 , premendo al tempostesso attraverso il foro della sicura 2 conun cacciavite piatto di massimo 5 mm dilarghezza e rimuovere il poggiatesta.

– Ribaltare all'indietro lo schienale finché nonscatta ››› .

Montaggio dei poggiatestaPer montare i poggiatesta esterni inclinareparzialmente in avanti lo schienale corrispon-dente.

158

Page 161: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sedili e poggiatesta

– Sbloccare lo schienale ››› pag. 160.

– Introdurre le barre del poggiatesta nelle lo-ro guide fino a che non scatta il blocco. Ilpoggiatesta non deve uscire dallo schiena-le.

– Ribaltare all'indietro lo schienale finché nonscatta ››› .

ATTENZIONE● Attenersi alle prescrizioni delle avverten-ze generali ››› pag. 69.● Smontare i poggiatesta posteriori solo seè necessario montare un seggiolino perbambini ››› pag. 83. Una volta rimosso ilseggiolino per bambini, montare di nuovo ilpoggiatesta. Viaggiare senza poggiatestao con i poggiatesta non correttamente re-golati rende più elevato il rischio di gravi le-sioni.

Sedili

Introduzione

ATTENZIONEUn uso non adatto delle funzioni dei sedilipuò provocare gravi lesioni.● Assumere, prima di partire, la posizionecorretta e mantenerla durante la guida.

Questo vale anche per il resto dei passeg-geri.● Tenere mani, dita, piedi e altre parti delcorpo lontano dal raggio di funzionamentoe regolazione dei sedili.

Sedili riscaldabili*

Fig. 151 Sulla console centrale: regolatore peril riscaldamento dei sedili anteriori. : versio-ne con Climatronic. : versione con climatiz-zatore manuale.

Le sedute possono essere riscaldate elettri-camente se il quadro è acceso. In alcune ver-sioni, può essere riscaldato anche lo schiena-le.

Non attivare il riscaldamento dei sedili in pre-senza di una delle seguenti condizioni:

● Il sedile non è occupato.● Il sedile ha una fodera.● Sul sedile è montato un seggiolino perbambini.● La seduta è umida o bagnata.● La temperatura interna o esterna è superio-re a 25 °C (77 °F).

AttivazionePremere il tasto o . Il riscaldamento delsedile è collegato alla massima intensità.

Regolazione del livello del riscaldamentoPremere il tasto o più volte, fino ad otte-nere l'intensità desiderata.

DisattivazionePremere il tasto o finché non si spengonotutte le spie sul tasto.

ATTENZIONELe persone che, a causa di medicinali, pa-ralisi o malattie croniche (ad esempio, ildiabete), non percepiscono il dolore o latemperatura, o ne hanno una percezione li-mitata, così come i bambini, utilizzando il ri-scaldamento dei sedili corrono il rischio disoffrire di scottature alla schiena, ai gluteio alle gambe, per le quali può essere ne-cessario un lungo periodo di recupero enon è garantita una guarigione completa. »

159

Page 162: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Rivolgersi a un medico se si hanno dubbisul proprio stato di salute.● Le persone con una percezione limitatadel dolore e della temperatura non devonousare mai il riscaldamento del sedile.● Qualora venga rilevato qualche tipo dianomalia nel controllo della temperaturadel dispositivo, farlo revisionare da un'offi-cina specializzata.

ATTENZIONESe il tessuto del cuscino è bagnato, puòcompromettere il funzionamento del riscal-damento del sedile, aumentando il rischiodi bruciature.● Controllare che la seduta sia asciuttaprima di utilizzare il riscaldamento del se-dile.● Non sedersi con abiti umidi o bagnati.● Non lasciare oggetti né vestiti umidi o ba-gnati sul sedile.● Non versare liquidi sul sedile.

ATTENZIONE● Per non danneggiare gli elementi riscal-danti del riscaldamento del sedile, nonmettersi in ginocchio sui sedili né sottopor-re la seduta o lo schienale a una pressioneeccessiva concentrata in un solo punto.● Liquidi, oggetti appuntiti o materiali iso-lanti (per esempio, una fodera o un seggio-

lino per bambini) possono danneggiare ilriscaldamento del sedile.● Se si sente qualche odore, disattivare im-mediatamente il riscaldamento del sedile efarlo revisionare in un'officina specializza-ta.

Per il rispetto dell'ambienteMantenere acceso il riscaldamento dei se-dili solo il tempo necessario. Altrimenti siconsuma inutilmente carburante.

Ribaltare lo schienale dei sedili po-steriori

Fig. 152 Sullo schienale del sedile posteriore:tasto di sblocco 1 ; tacca rossa 2

Come ribaltare lo schienale● Abbassare completamente i poggiatestaposteriori ››› pag. 158.

● Premere il tasto di sblocco ››› fig. 152 1 inavanti e, contemporaneamente, ribaltare loschienale. Lo schienale posteriore è sblocca-to quando si vede la tacca rossa sul tasto 2 .

Ripristino della posizione originaria● Sollevare e agganciare correttamente loschienale negli elementi di bloccaggio. Se loschienale è ben fissato, la tacca rossa del ta-sto 2 non risulta più visibile.

Se i sedili posteriori sono sdoppiabili*, loschienale può essere ribaltato in due parti.

ATTENZIONE● Attenzione quando si rimette lo schienalein posizione eretta! Se non si effettua l'ope-razione con la dovuta attenzione, si rischiadi ferirsi in modo serio!● Sollevando lo schienale fare attenzione anon premere o danneggiare le cinture di si-curezza.● Una volta sollevato lo schienale, control-lare sempre che sia ben fissato in posizio-ne. Per farlo, tirare la cintura di sicurezzacentrale o direttamente lo schienale e veri-ficare che la maniglia di azionamento sia inposizione di riposo.● La cintura di sicurezza automatica a trepunti di ancoraggio funzionerà in modoadeguato solo se lo schienale del sedileposteriore centrale è correttamente inseri-to.

160

Page 163: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sedili e poggiatesta

Coprisedili estraibili

Fig. 153 Rimuovere i coprisedili estraibili. Sedile anteriore sinistro; Sedili posteriori

Fig. 154 Etichetta sui sedili: simboli con istru-zioni per il lavaggio

I seasonal seats sono sedili con fodere estrai-bili, reversibili, intercambiabili e lavabili.

Rimozione del coprisedileSi raccomanda di collocare i sedili anteriorinella posizione più arretrata per una maggio-re facilità di montaggio e smontaggio dellefodere estraibili.

● Inclinare lo schienale all’indietro, finché il ti-retto della cerniera non sarà completamenteaccessibile ››› fig. 153 1 1).● Far scorrere i tiretti della cerniera nella dire-zione delle frecce ››› fig. 153. La fodera inter-cambiabile resta libera.● Tirare la fodera per estrarla.● Riportare il sedile in posizione di guida1).

Riposizionamento del coprisedile● Inclinare lo schienale all’indietro, finché ilpunto di ancoraggio della cerniera non saràcompletamente accessibile1).● Posizionare la fodera estraibile sull'anco-raggio della cerniera (i cuscini sono dotati di2 ancoraggi).● Far scorrere i tiretti della cerniera in direzio-ne opposta a quella delle frecce ››› fig. 153.● Inserire il tessuto in eccesso dello schienalenella giunzione tra il cuscino e lo schienale, inmodo tale che la fodera intercambiabile restitesa1).● Riportare il sedile in posizione di guida1).

ATTENZIONE● Istruzioni per il lavaggio delle fodereestraibili ››› fig. 154:– Lavare i coprisedili a macchina usando

un programma delicato, con acqua a30 °C e separatamente.

– Non candeggiare, centrifugare né lava-re a secco.

– Stendere i coprisedili in orizzontale.– Stirare i coprisedili a vapore, posizio-

nando una tela tra la fodera e il ferro dastiro.

– Evitare il contatto tra il ferro da stiro ele applicazioni in Alcantara. »

1) Solo nei sedili anteriori.161

Page 164: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Avvertenza● Quando i sedili vengono utilizzati senza lefodere, si raccomanda di lasciare il tirettonella parte iniziale della cerniera.● Per la pulizia dei sedili si veda la sezionerelativa alla pulizia dei tessuti ››› pag. 342.

Trasporto e attrezzaturapratica

Allestimento pratico

Cassetto portaoggetti

Fig. 155 Lato del passeggero: cassetto por-taoggetti.

Per aprire il vano bisogna agire sull'appositamaniglia ››› fig. 155.

Questo vano può contenere documenti in for-mato A4, una bottiglia d'acqua da 1,5 l, ecc.

In base all'equipaggiamento, il lettore CDpuò trovarsi nel cassetto portaoggetti. Leistruzioni per l'uso sono riportate nel relativomanuale.

ATTENZIONELo sportellino del vano portaoggetti deverestare sempre chiuso durante la marcia,perché in caso di frenate improvvise o di in-cidente può essere causa di lesioni.

Cassetto portaoggetti sotto i sedilianteriori*

Fig. 156 Portaoggetti sotto il sedile anterioredestro.

Apertura– Il vano si apre tirando la maniglia e accom-

pagnandolo con la mano.

Chiusura– Premere il coperchio verso l'interno fino a

sentire un “clic”, il quale indica la chiusuradel cassetto.

162

Page 165: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto e attrezzatura pratica

AvvertenzaIl carico massimo che può essere deposita-to nel cassetto portaoggetti è di 1,5 kg.

Tasca portaoggetti sul sedile*

Fig. 157 Tasca portaoggetti.

Nella parte posteriore dello schienale dei se-dili anteriori esiste una tasca portaoggetti.

Portaoggetti nel pannello dellaporta anteriore*

Questo vano portaoggetti può contenere unabottiglia d'acqua da 1,5 litri, ecc.

Portabevande anteriore*

Fig. 158 Portabevande anteriori nella consolecentrale.

Nella console centrale, sul lato del freno amano, sono situati due portabevande››› fig. 158.

ATTENZIONE● Non collocare bevande calde nei porta-bevande. In caso di manovre improvvise, dibrusche frenate oppure di incidente, la be-vanda si verserebbe e potrebbe provocaredelle ustioni!● Non utilizzare recipienti in materiale rigi-do (ad esempio: vetro, porcellana), datoche potrebbero provocare lesioni in caso diincidente.● Mentre si viaggia il portabevande deve ri-manere sempre chiuso, per evitare rischi incaso di frenata improvvisa o di incidente.

Posacenere anteriore*

Fig. 159 Posacenere nella console centrale.

Apertura e chiusura del posacenere● Per aprire il posacenere, sollevare il coper-chio ››› fig. 159.● Per richiuderlo, abbassare lo sportellino.

Svuotamento del posacenere● Estrarre il posacenere e svuotarlo.

ATTENZIONENon mettere mai della carta nel posacene-re. La cenere ancora calda può far bruciarela carta e provocare un incendio.

163

Page 166: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Presa elettrica

Fig. 160 Presa elettrica anteriore.

Alla presa a 12 Volt dell'accendisigari posso-no essere collegati accessori elettrici con unassorbimento di corrente massimo di 120Watt. Tuttavia se utilizzata a motore fermo labatteria del veicolo comincerà a scaricarsi.Per ulteriori informazioni ››› pag. 307.

ATTENZIONELa prese di corrente e gli accessori inseritifunzionano soltanto con l'accensione inse-rita oppure col motore in funzione. Atten-zione quando si adoperano le prese di cor-rente o altri accessori elettrici, perchéusandoli distrattamente o incautamente cisi può ustionare o si può provocare un in-cendio. Si tratta di un motivo in più per nonlasciare mai dei bambini soli all'interno delveicolo. Pericolo di lesioni!

ATTENZIONEPer evitare danni alle prese di corrente, uti-lizzare solo spine adatte.

Avvertenza● Si tenga presente inoltre che se si usanole prese di corrente a motore spento, siscarica la batteria del veicolo.● Prima di acquistare qualsiasi accessorio,consultare le indicazioni di ››› pag. 307.

Accendisigari*

Fig. 161 Accendisigari.

– Premere il pulsante dell'accendisigari››› fig. 161 per attivarlo ››› .

– Attendere che l'accendisigari scatti all'in-fuori.

– Sfilare l'accendisigari ed accendere la si-garetta accostandola alla spirale incande-scente.

ATTENZIONE● Prudenza quando si adopera l'accendisi-gari, perché usandolo incautamente ci sipuò ustionare o si può provocare un incen-dio.● Si raccomanda di maneggiare l'accendi-sigari con attenzione! Una distrazione o unuso inappropriato potrebbero provocareustioni!● L'accendisigari funziona soltanto conl'accensione inserita oppure col motore infunzione. Si tratta di un motivo in più pernon lasciare mai dei bambini soli all'internodel veicolo. Pericolo d'incendio!

164

Page 167: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto e attrezzatura pratica

Bagagliaio

Caricare il bagagliaio

Fig. 162 Sistemare i carichi pesanti quanto piùpossibile in avanti.

Tutti i bagagli e gli altri oggetti devono esserecollocati nel bagagliaio e fissati in modo chenon possano muoversi. Se non si posizionanoadeguatamente, gli oggetti che si trovano al-l'interno del bagagliaio potrebbero, spostan-do il baricentro del veicolo, alterarne la stabi-lità e la sicurezza.

– I bagagli vanno disposti in modo omogeneoall'interno del vano loro destinato.

– Gli oggetti più pesanti vanno messi, perquanto possibile, nella zona anteriore delbagagliaio ››› fig. 162.

– Gli oggetti più pesanti vanno messi più inbasso possibile sul fondo del bagagliaio.

– Fissare gli oggetti pesanti agli occhiellid'ancoraggio* ››› pag. 167.

– Assicurare i bagagli agli occhielli* di anco-raggio utilizzando la rete fermacarico* odelle cinghie non elastiche.

ATTENZIONE● All'interno del bagagliaio non devono tro-varsi bagagli o oggetti di altro tipo che nonsiano ben fissati, in quanto potrebberocausare gravi lesioni agli occupanti.● Tutti gli oggetti vanno sempre messi al-l'interno del bagagliaio e fissati agli appo-siti occhielli* di ancoraggio.● Gli oggetti che non sono stati posizionatiadeguatamente possono essere scagliatiin avanti in caso di manovre particolarmen-te repentine o in caso di incidente e ferire lepersone che si trovano all'interno del vei-colo o persino persone che viaggiano sualtri veicoli. Tale rischio di ferirsi seriamen-te aumenta ancora di più se qualcuno diquesti oggetti viene colpito dall'airbag infase di apertura. In tal caso questi oggettipossono trasformarsi in veri e propri proiet-tili mortali!● Caricare gli oggetti da trasportare sem-pre nel bagagliaio e fissare i carichi parti-colarmente pesanti con delle apposite cin-ghie.● Non superare mai la massa complessivaconsentita né quella autorizzata sui singoliassi. In caso contrario, le caratteristiche di

guida del veicolo possono alterarsi, con ilconseguente rischio di incidenti, lesioni odanni al veicolo.● Ricordare che, quando si trasportano og-getti pesanti, il comportamento su stradadel veicolo può cambiare a causa dellospostamento del baricentro: pericolo d'in-cidente! Adottare pertanto una condotta diguida e una velocità adeguate.● Non si deve mai lasciare il veicolo incu-stodito, specialmente quando il portelloneposteriore è aperto. Un bambino potrebbeeventualmente entrarci e poi, una volta al-l'interno, chiudere il portellone. Sarebbeestremamente pericoloso in quanto il bam-bino resterebbe imprigionato dentro e nonsarebbe in grado di liberarsi da solo. Peri-colo di morte!● Evitare che i bambini giochino nelle vici-nanze del veicolo o al suo interno. Quandosi lascia il veicolo incustodito si devonochiudere a chiave sia le porte che il portel-lone posteriore. Assicurarsi prima di chiu-dere a chiave che non ci sia nessuno all'in-terno del veicolo.● Tenere presente le istruzioni della››› pag. 64.

ATTENZIONEI filamenti dello sbrinatore del lunotto po-trebbero essere danneggiati dallo sfrega-mento di oggetti appoggiati sul ripianoportaoggetti. »

165

Page 168: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Avvertenza● Adeguare la pressione di gonfiaggio de-gli pneumatici al carico della vettura. Senecessario, consultare la targhetta adesi-va con i valori della pressione applicatanella parte posteriore del telaio della portaanteriore sinistra ››› pag. 329.● Il ricambio d'aria all'interno dell'abitaco-lo aiuta a ridurre l'appannamento dei cri-stalli. L'aria viziata fuoriesce attraverso lefessure di sfiato che si trovano sui rivesti-menti laterali del bagagliaio. Accertarsiche le bocchette di aerazione non sianoostruite.● Nei negozi di accessori auto sono reperi-bili le cinghie per il fissaggio dei bagagliche sono adattabili agli occhielli* di anco-raggio.

Pianale del bagagliaio

Fig. 163 Nel bagagliaio: smontare e montare ilripiano.

Fig. 164 Nel bagagliaio: smontare e montare ilripiano.

Smontaggio● Sganciare i tiranti di sostegno ››› fig. 163 Bdagli alloggiamenti A .● Togliere il pianale dai supporti laterali››› fig. 164 tirandolo verso l'alto ed estrarlo.

Se necessario, il pianale portaoggetti può es-sere conservato sotto il piano di carico dop-pio del bagagliaio ››› pag. 167.

Montaggio● Inserire la copertura in modo orizzontale fa-cendo coincidere la “mezzaluna” sull'asse deisupporti ››› fig. 164 e premendo verso il bas-so fino a far scattare l'innesto.● Agganciare i tiranti di sostegno››› fig. 163 B nel portellone posteriore.

ATTENZIONENon lasciare oggetti pesanti o duri appog-giati sul pianale del bagagliaio, in quantopotrebbero mettere in pericolo la sicurezzadei passeggeri in caso di brusche frenate.

ATTENZIONE● Accertarsi prima di chiudere il portelloneche il pianale del bagagliaio sia ben mon-tato.● Il sovraccarico del portabagagli può pro-vocare un cattivo assetto del pianale delbagagliaio e di conseguenza la deforma-zione o rottura di esso.● In caso di sovraccarico nel bagagliaio, siconsiglia di rimuovere il pianale portaog-getti.

166

Page 169: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto e attrezzatura pratica

Avvertenza● Assicurarsi che gli indumenti appoggiatisul pianale portaoggetti non riducano la vi-sibilità attraverso il lunotto posteriore.

Occhielli di ancoraggio*

Fig. 165 Posizione degli occhielli di ancorag-gio nel bagagliaio.

All'interno del bagagliaio si possono trovaredegli occhielli che servono a fissare i bagaglied altri oggetti ››› fig. 165 (frecce).

– Per fissare agli occhielli di ancoraggio i ba-gagli e gli altri oggetti, si devono utilizzaresempre delle corde idonee e in buono stato››› in Caricare il bagagliaio a pag. 165.

Esempio: ammettiamo che all'interno dell'a-bitacolo si trovi un oggetto (non fissato in al-cun modo) del peso di 4,5 kg. Se si verificauno scontro frontale ad una velocità di

50 km/h (31 mph), l'oggetto sviluppa un'ener-gia cinetica pari a ben 20 volte il suo peso.Ciò significa che il peso dell'oggetto in que-stione corrisponderebbe a circa 90 kg. Non èdifficile immaginare quali conseguenze po-trebbero aversi se un “proiettile vagante” delgenere andasse a colpire una delle personea bordo. Tale rischio di ferirsi seriamente au-menta ancora di più se qualcuno di questioggetti viene colpito dall'airbag in fase diapertura.

ATTENZIONE● Se le cinghie fissate agli occhielli di an-coraggio, usate per fissare bagagli od og-getti, sono inadeguate o danneggiate, unafrenata improvvisa o un incidente potreb-bero provocare conseguenze negative perl'incolumità delle persone a bordo.● Agli occhielli di ancoraggio non vannomai fissati seggiolini per bambini.

Piano variabile del bagagliaio

Fig. 166 Piano variabile del bagagliaio: po-sizione elevata; posizione bassa. »

167

Page 170: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Fig. 167 Piano variabile del bagagliaio: posi-zione inclinata.

Piano variabile in posizione elevata● Sollevare il piano mediante la maniglia››› fig. 166 1 e tirarlo all'indietro fino a quan-do la parte anteriore del piano sarà comple-tamente fuoriuscita rispetto ai supporti 2 .● Far scorrere il piano in avanti attraverso isupporti fino a farlo entrare in contatto con loschienale dei sedili posteriori, e, successiva-mente, abbassare il piano con la maniglia 1 .

Piano variabile in posizione abbassata● Sollevare il piano mediante la maniglia 1 etirarlo all'indietro finché la parte anteriore delpiano sarà completamente fuoriuscita rispet-to ai supporti 2 .● Far combaciare tale parte anteriore con lefessure inferiori dei supporti e lasciar scorrereil piano in avanti fino a farlo entrare in contat-to con lo schienale dei sedili posteriori, ab-

bassando allo stesso tempo il piano con lamaniglia 1 .

Piano variabile in posizione inclinataIl piano variabile in posizione inclinata per-mette di accedere alla zona della ruota discorta/kit per la riparazione dei pneumatici.

● Con il piano variabile in posizione elevata,sollevarlo con la maniglia 1 , tirarlo e spinge-re verso lo schienale dei sedili posteriori fin-ché il piano non si piega sulla linea della cer-niera e la parte mobile del piano non si ap-poggia sullo stesso.● Appoggiare il piano sugli appositi alloggia-menti ››› fig. 167 (frecce).

ATTENZIONEIn caso di frenata repentina o incidente,potrebbero essere lanciati degli oggetti al-l'interno dell'abitacolo, provocando lesionigravi o addirittura mortali.● Assicurarsi di fissare sempre gli oggetti,anche quando il piano del bagagliaio è sol-levato correttamente.● Nello spazio compreso tra il sedile poste-riore e il piano del bagagliaio sollevatovanno trasportati esclusivamente oggettidi dimensioni non superiori ai 2/3 dell'altez-za del piano.● Nello spazio compreso tra il sedile poste-riore e il piano del bagagliaio sollevato

vanno trasportati esclusivamente oggettidi peso non superiore a circa 7,5 kg.

ATTENZIONE● Il piano variabile del bagagliaio in posi-zione elevata può reggere un peso massi-mo di 150 kg.● In fase di chiusura, non lasciare cadere ilpiano ma collocarlo con cautela verso ilbasso. In caso contrario, il rivestimento e ilpiano del vano bagagli potrebbero subiredanni.

AvvertenzaSEAT raccomanda di fissare gli oggetti agliocchielli di ancoraggio per mezzo di cin-ghie.

Portapacchi da tetto*

Introduzione al tema

Il tetto del veicolo è stato progettato in mododa ottimizzare l'aerodinamica. Per questo,non è possibile montare né barre trasversaliné sistemi portapacchi convenzionali neigocciolatoi del tetto.

168

Page 171: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Trasporto e attrezzatura pratica

Poiché le canaline sono incorporate nel tettoallo scopo di ridurre la resistenza aerodinami-ca, è possibile utilizzare solo barre trasversalie sistemi portapacchi omologati SEAT.

Circostanze che richiedono la rimozionedelle barre trasverse e del sistema porta-pacchi● In caso di mancato utilizzo.● Quando si lava il veicolo in un tunnel di la-vaggio.● Quando l'altezza del veicolo è superiore al-l'altezza di passaggio disponibile, ad esempioin alcuni garage.

ATTENZIONEÈ bene ricordare che quando si trasportanosul sistema portapacchi oggetti pesanti oingombranti, il comportamento su stradadel veicolo cambia a causa dello sposta-mento del baricentro e dell'aumento dellaresistenza aerodinamica.● Fissare sempre saldamente il carico permezzo di cinghie o fasce adatte e in buonostato.● I carichi ingombranti, pesanti, lunghi opiatti hanno un impatto negativo sull'aero-dinamica, sul baricentro e sul comporta-mento su strada del veicolo.● Evitare frenate repentine e manovre im-provvise.

● Adeguare sempre la velocità e la guidaalle condizioni di visibilità, meteorologiche,della strada e del traffico.

ATTENZIONE● Smontare le barre trasversali e il sistemaportapacchi prima di entrare in un tunnel dilavaggio.● Si tenga presente anche che, con il mon-taggio di barre trasversali e di un sistemaportapacchi, così come con il carico distri-buitovi sopra, il veicolo risulta molto più al-to del normale. Per tale motivo, assicurarsiche l'altezza del veicolo non superi il limitestabilito, ad esempio, per l'ingresso in pas-saggi sotterranei o in un garage.● Le barre trasversali, il sistema portapac-chi e il carico distribuitovi sopra non do-vranno interferire con l'antenna da tetto néostacolare la traiettoria del tettuccio pa-noramico apribile ››› pag. 145 o del portel-lone posteriore.● Quando si apre il portellone posteriore,assicurarsi che non vada ad urtare il caricofissato sul tetto.

Per il rispetto dell'ambienteLe barre trasversali e il sistema portapac-chi provocano un aumento della resistenzaaerodinamica, con conseguente incremen-to del consumo di carburante.

Fissare le barre trasversali e il si-stema portapacchi

Fig. 168 Punti di fissaggio delle barre longitu-dinali per il portapacchi sul tetto.

Le barre trasversali rappresentano la base diuna serie di sistemi portapacchi speciali. Permotivi di sicurezza, per il trasporto di bagagli,biciclette, tavole da surf, sci e imbarcazionisono necessari sistemi specifici. Gli accessoriappositi sono disponibili presso i concessio-nari SEAT.

Fissare sempre le barre trasversali e il sistemaportapacchi in modo corretto. Tener semprepresente le istruzioni di montaggio allegatealle barre trasversali e al sistema portapac-chi in questione.

I punti di fissaggio anteriori e posteriori 1 e2 sono visibili soltanto se le porte sono aper-

te ››› fig. 168. »

169

Page 172: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

ATTENZIONEUn fissaggio e un uso scorretto delle barretrasversali e del sistema portapacchi pos-sono portare al distacco dell'intero sistemadal tetto, con conseguente rischio di inci-denti e lesioni.● Rispettare sempre le istruzioni di mon-taggio del produttore.● Utilizzare esclusivamente barre trasver-sali e sistemi portapacchi in perfetto statoe fissati correttamente.● Montare sempre le barre trasversali e ilsistema portapacchi in modo corretto.● Prima di iniziare la marcia, verificaresempre lo stato degli elementi filettati edegli attacchi e, se necessario, serrarlinuovamente dopo aver percorso un brevetragitto. Durante i viaggi lunghi, verificarelo stato degli elementi filettati e degli at-tacchi ad ogni sosta.● Montare sempre in modo corretto i siste-mi portapacchi speciali per ruote, sci, tavo-le da surf, ecc.● Non eseguire alcun tipo di modifica o ri-parazione alle barre trasversali o al siste-ma portapacchi.

AvvertenzaLeggere attentamente le istruzioni di mon-taggio allegate alle barre trasversali e alsistema portapacchi in dotazione e tenerlesempre all'interno del veicolo.

Caricare il sistema portapacchi

Il carico può essere fissato saldamente solose le barre trasversali e il sistema portapac-chi sono stati montati correttamente ››› .

Carico massimo consentito sul tettoIl carico massimo che è consentito trasporta-re sul tetto è pari a 75 kg. Questo dato è statocalcolato sommando il peso del sistema por-tapacchi, delle barre trasversali e del caricodistribuitovi sopra ››› .

Informarsi sempre sul peso del sistema porta-pacchi, delle barre trasversali e del caricoche si intende trasportare; se necessario, pe-sare tutti gli elementi. Non superare mai il ca-rico massimo consentito sul tetto.

Se si impiegano barre trasversali e sistemiportapacchi di portata inferiore, ovviamentenon si deve fare riferimento al valore del cari-co massimo consentito per il veicolo. In que-sto caso il portapacchi può essere caricatosolo fino al limite di peso indicato nelle istru-zioni di montaggio.

Distribuzione del caricoDistribuire il carico in modo uniforme e fissar-lo correttamente ››› .

Verificare gli attacchiDopo aver montato le barre trasversali e il si-stema portapacchi, esaminare gli elementi fi-

lettati e gli attacchi dopo aver percorso unbreve tragitto e, più avanti, ripetere l'opera-zione con una certa frequenza.

ATTENZIONESuperando il carico massimo consentitosul tetto, si possono provocare incidenti edanni notevoli al veicolo.● Non oltrepassare mai il carico indicatosul tetto, i carichi consentiti sugli assi non-ché il peso massimo autorizzato per il vei-colo.● Non oltrepassare mai la portata di caricodelle barre trasversali e del sistema porta-pacchi, nemmeno nel caso in cui il caricofissato sia inferiore al carico massimo con-sentito sul tetto.● Fissare sempre gli oggetti pesanti il piùavanti possibile e distribuire il carico in mo-do uniforme.

ATTENZIONESe il carico non è fissato correttamente onon lo è affatto, il sistema portapacchi po-trebbe cadere provocando incidenti e le-sioni.● Utilizzare sempre cinghie o fasce adattee in buono stato.● Fissare il carico correttamente.

170

Page 173: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Climatizzazione

Climatizzazione

Riscaldamento, ventilazionee raffreddamento

Avvertenze generali

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 42

Filtro depuratoreIl filtro depuratore (ai carboni attivi) riducenotevolmente o trattiene del tutto le impuritàdell'aria proveniente dall'esterno (polveri,polline, eccetera).

Per mantenere in piena efficienza l'impiantodi climatizzazione, è necessario sostituire il fil-tro depuratore alle scadenze indicate nelProgramma di manutenzione.

Se l'efficacia del filtro diminuisce anzitempoperché si utilizza il veicolo in zone con un altotasso d'inquinamento, il filtro andrà sostituitocon una frequenza maggiore rispetto a quellaindicata.

ATTENZIONESe la visibilità dai finestrini è ridotta, si au-menta il rischio di subire un incidente congravi conseguenze.

● Assicurarsi sempre che tutti i finestrinisiano privi di ghiaccio e neve e che non sia-no appannati per poter vedere bene all'e-sterno.● La massima potenza calorifica e di sbri-namento rapido dei cristalli si raggiungequando il motore raggiunge la normaletemperatura di funzionamento. Mettersi inmarcia solo quando si ha una buona visibi-lità.● Assicurarsi sempre di utilizzare corretta-mente l'impianto di riscaldamento, di venti-lazione, il climatizzatore e lo sbrinatore dellunotto per vedere bene all'esterno.● Non lasciare mai in funzione il ricircolodell'aria per un periodo di tempo prolunga-to. Con l'impianto di raffreddamento scol-legato e la modalità di ricircolo dell'aria at-tiva si possono appannare molto rapida-mente i finestrini, con conseguente limita-zione della visibilità.● Scollegare la modalità di ricircolo dell'a-ria quando non è necessaria.

ATTENZIONEL'aria viziata aumenta la stanchezza e laperdita di concentrazione del conducente,il che può provocare un incidente con graviconseguenze.● Non lasciare mai la ventola scollegataper molto tempo, né utilizzare la modalitàricircolo per un periodo prolungato, dato

che in questo modo l'aria dell'abitacolonon viene rinnovata.

ATTENZIONE● Se si ha l'impressione che il climatizzato-re non funzioni perfettamente, occorre spe-gnerlo immediatamente premendo il tasto per evitare ulteriori danni. Bisogna

quindi far controllare l'impianto in officina.● I lavori di riparazione all'impianto di cli-matizzazione richiedono particolari cono-scenze tecniche ed attrezzi speciali. Perciòsi consiglia, in caso di problemi all'impian-to, di portare il veicolo in officina.

Avvertenza● Se la temperatura e l'umidità dell'ariaesterna sono molto elevate, è possibile chedall'evaporatore goccioli dell'acqua dicondensa e che questa formi una piccolapozza sotto la vettura. Si tratta in questocaso di un fenomeno normale e non di unaperdita!● Per non compromettere l'efficienza deisistemi di riscaldamento e raffreddamentoe per evitare che i cristalli si appannino, ènecessario che la presa d'aria posta da-vanti al parabrezza sia sempre sgombra daneve, ghiaccio e foglie. »

171

Page 174: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

● L'aria che passando dalle bocchette en-tra nell'abitacolo viene evacuata attraver-so le fessure predisposte situate nel baga-gliaio. Pertanto, occorre evitare di ostruiretali fessure con qualsiasi tipo di oggetto.● L'impianto di climatizzazione agisce conla massima efficacia quando i finestrini e iltettuccio* sono chiusi. Tuttavia se l'abita-colo si è surriscaldato perché il veicolo è ri-masto a lungo esposto al sole, conviene te-nere aperti per un breve periodo i finestrini:la temperatura calerà più rapidamente.● Quando è in funzione il ricircolo è oppor-tuno non fumare, in quanto il fumo potreb-be formare dei depositi sull'evaporatoredel climatizzatore e diventare così causa diun cattivo odore difficile poi da eliminare.

● A basse temperature esterne il compres-sore viene disattivato automaticamente,dato che non può essere attivato nemmenocon il tasto .● È consigliabile attivare l'aria condiziona-ta almeno una volta al mese per lubrificarele guarnizioni del sistema e prevenire lacomparsa di fughe. Se si osserva un dimi-nuzione della potenza di raffreddamento,rivolgersi a un Service Center per control-lare l'impianto.● Per un corretto funzionamento del siste-ma, non ostruire le griglie situate su en-trambi i lati dello schermo.● Quando si richiede uno sforzo intenso almotore, il compressore si disattiverà mo-mentaneamente.

Risparmio dell'aria condizionata

Con l'aria condizionata accesa il compresso-re consuma potenza del motore e influisce sulconsumo di carburante. Per limitare l'utilizzodell'aria condizionata tenere presenti i se-guenti consigli.

● Se l'abitacolo si è riscaldato eccessiva-mente, per un'irradiazione solare intensa,conviene aprire i finestrini o le porte per faruscire l'aria calda.● Non tenere accesa l'aria condizionatamentre si viaggia se sono aperti i finestrini o iltettuccio apribile*.

172

Page 175: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Climatizzazione

Bocchette di ventilazione

Fig. 169 Bocchette di ventilazione.

Per garantire il riscaldamento, il raffredda-mento e la ventilazione all'interno dell'abita-colo, le bocchette di ventilazione››› fig. 169 1 devono rimanere aperte.

● A seconda della necessità, le bocchettepossono essere aperte o chiuse individual-mente e si può orientare il flusso d'aria trami-te le lamine.

Altre bocchette di ventilazione non regolabilisono presenti nel cruscotto 2 , nel vano piedie nella parte posteriore dell'abitacolo.

AvvertenzaNon posizionare mai alimenti, medicinali oaltri oggetti sensibili al caldo e al freddodavanti alle bocchette di ventilazione per

non deteriorarli o renderli inutilizzabili acausa dell'aria che vi fuoriesce.

Ricircolo dell'aria

La funzione di ricircolo dell'aria impedisce lapenetrazione di cattivi odori all'interno dell'a-bitacolo. Essa è particolarmente utile nellegallerie e quando si è fermi in coda.

Se il flusso d'aria è in posizione di sbrinamen-to, la sponda di ricircolo sarà sempre aperta(spia spenta).

Se il flusso d'aria passa da qualsiasi posizio-ne a quella di sbrinamento, il ricircolo si disat-tiva automaticamente.

Attivazione del ricircolo dell'ariaIn qualsiasi posizione del flusso d'aria eccettoin quella di sbrinamento:

● Premendo il tasto , la spia del tasto siaccende indicando che è stato attivato il ri-circolo dell'aria interna dell'abitacolo.

Disattivazione del ricircolo dell'ariaIn qualsiasi posizione del flusso d'aria eccettoin quella di sbrinamento:

● Ripremendo il tasto , la spia del tasto sispegne indicando che è stata attivata l'im-missione d'aria dall'esterno.

In posizione di sbrinamento , l'aria che en-tra nel veicolo proviene sempre dall'esterno. »

173

Page 176: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

ATTENZIONEQuando la funzione di ricircolo è attiva,nell'abitacolo non entra aria esterna. Inol-tre, se il climatizzatore è spento, i vetri pos-sono appannarsi velocemente. È consiglia-bile pertanto non lasciare attivato il ricirco-

lo dell'aria per periodi lunghi (pericolo diincidente!).

Avvertenza● Quando si aziona il ricircolo dell'aria, siattiva automaticamente il tasto (perevitare che si appannino i finestrini). Se sicolloca la manopola della temperaturanella posizione di minima temperatura (zo-na blu), si azionano automaticamente il ri-circolo dell'aria e il tasto .

● Se la funzione non viene disattivata ma-nualmente, si disattiva automaticamentedopo circa 20 min.

Riscaldamento e ventilazione

Interruttori

Fig. 170 Comandi del riscaldamento sulla planciaportastrumenti.

174

Page 177: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Climatizzazione

Manopola di regolazione della tempera-tura ››› pag. 175.Comando del ventilatore. La ventola del-l'aria è regolabile su quattro livelli. Quan-do si viaggia a basse velocità, si consigliadi tenere sempre acceso il ventilatore allivello più basso.Manopola di regolazione della ripartizio-ne del flusso d'aria.Sbrinatore del lunotto.

Ripartizione ariaManopola 3 per indirizzare il flusso d'aria.

– Flusso d'aria verso il parabrezza per il di-sappannamento.

– Getto d'aria a mezza altezza.

– Flusso d'aria verso la zona piedi.

– Flusso d'aria ripartito tra il parabrezza ela zona piedi.

ATTENZIONE● Per la vostra sicurezza è importante che ifinestrini non siano appannati o coperti dighiaccio o neve. Solo in questo modo si puòdisporre di una buona visibilità. Raccoman-diamo pertanto di leggere con attenzionele istruzioni del sistema di riscaldamento eventilazione, con la funzione di sbrinamen-to dei cristalli, in modo da apprenderne lemodalità d'uso.

1

2

3

Avvertenza● Attenersi alle prescrizioni delle avverten-ze generali ››› pag. 171.

Funzioni

Aerazione dell'abitacoloLa temperatura impostata per l'abitacolo nondeve essere inferiore a quella esterna.

● Ruotare verso sinistra la manopola di rego-lazione della temperatura ››› fig. 170 1 .● Ruotare la manopola della ventola 2 posi-zionandola su uno dei livelli compresi tra 1 e 4.● Indirizzare il flusso dell'aria nella direzionedesiderata servendosi della manopola di re-golazione 3 .● Aprire le relative bocchette.

Riscaldamento dell'abitacoloLa massima potenza termica, e dunque lamassima rapidità nel disappannamento deicristalli, si ha quando il motore è caldo.

● Ruotare verso destra la manopola di rego-lazione della temperatura ››› fig. 170 1 por-tandola sul livello desiderato.● Ruotare la manopola della ventola 2 posi-zionandola su uno dei livelli compresi tra 1 e 4.

● Indirizzare il flusso dell'aria nella direzionedesiderata servendosi della manopola di re-golazione 3 .● Aprire le relative bocchette.

Sbrinamento del parabrezza● Ruotare verso destra la manopola di rego-lazione della temperatura ››› fig. 170 1 por-tandola sul livello di riscaldamento massimo.● Ruotare la manopola della ventola 2 finoal livello 4.● Con la manopola di regolazione della dire-zione del flusso d'aria, selezionare .● Chiudere le bocchette centrali.● Aprire e orientare le bocchette laterali ver-so i finestrini.

Mantenere disappannati il parabrezza e ifinestrini laterali● Ruotare la manopola della temperatura››› fig. 170 1 portandola nel settore del ri-scaldamento.● Ruotare la manopola della ventola 2 posi-zionandola su uno dei livelli compresi tra 2 e3.● Con la manopola di regolazione della dire-zione del flusso d'aria, selezionare .● Chiudere le bocchette centrali.● Aprire e orientare le bocchette laterali ver-so i finestrini. »

175

Page 178: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Una volta disappannato e come misura pre-ventiva si può scegliere di posizionare la ma-nopola 3 in posizione . Si ha così un mag-gior comfort evitando che i cristalli si appan-nino di nuovo.

AvvertenzaLa temperatura del liquido di raffredda-mento del motore deve essere sempre otti-male, affinché il sistema di riscaldamento

funzioni correttamente (eccetto nei veicolidotati di riscaldamento aggiuntivo*).

Climatizzatore manuale*

Interruttori

Fig. 171 Sul cruscotto: i comandi dell'aria condizio-nata.

Manopola di regolazione della tempera-tura ››› pag. 177Comando del ventilatore. La ventola del-l'aria è regolabile su quattro livelli. A velo-cità bassa si consiglia di porre la ventolacome minimo al livello 1 per migliorarel'ingresso di aria fresca.

1

2

Manopola di regolazione della ripartizio-ne del flusso d'aria.Tasto del ricircolo dell'aria ››› pag. 173.Quando la funzione è attiva si accendeuna spia sul tasto.Sbrinatore del lunotto.

3

Tasto di accensione del climatizzatore››› pag. 177. L'aria condizionata funzionasolo con il motore e il ventilatore accesi.

ATTENZIONEPer la vostra sicurezza è importante che i fi-nestrini non siano appannati o coperti dighiaccio o neve. Solo in questo modo si può

176

Page 179: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Climatizzazione

disporre di una buona visibilità. Raccoman-diamo pertanto di leggere con attenzionele istruzioni del sistema di riscaldamento eventilazione, con la funzione di sbrinamen-to dei cristalli, in modo da apprenderne lemodalità d'uso.

AvvertenzaAttenersi alle prescrizioni delle avvertenzegenerali.

Funzioni

Riscaldamento dell'abitacoloLa massima potenza termica, e dunque lamassima rapidità nel disappannamento deicristalli, si ha quando il motore è caldo.

● Disattivare l'impianto di raffreddamentocon il tasto ››› fig. 171 (si spegne la spiadel tasto).● Per impostare la temperatura desideratanell'abitacolo bisogna ruotare la manopola diregolazione della temperatura ››› fig. 171 1

● Ruotare la manopola della ventola posizio-nandola su uno dei livelli compresi tra 1 e 4.● Servendosi della manopola di regolazionedella ripartizione del flusso d'aria

››› fig. 171 3 , orientare il getto nella direzionedesiderata: (verso il parabrezza), (amezza altezza), (verso il vano piedi) e (verso il parabrezza e contemporaneamenteverso il vano piedi).

Raffreddamento dell'abitacoloQuando è in funzione, il climatizzatore nonsoltanto fa calare la temperatura, ma fa an-che diminuire il tasso di umidità dell'aria. Ciòcontribuisce ad elevare la sensazione di be-nessere, in particolare quando l'umidità ester-na è molto alta. Inoltre in questo modo si evital'appannamento dei cristalli.

● Attivare l'impianto di raffreddamento con iltasto (si accende la spia del tasto).● Ruotare la manopola fino ad ottenere latemperatura interna desiderata.● Ruotare la manopola della ventola posizio-nandola su uno dei livelli compresi tra 1 e 4.● Servendosi dell'apposita manopola, orien-tare il getto d'aria nella direzione desiderata: (verso il parabrezza), (a mezza altezza), (verso il vano piedi) e (verso il parabrez-za e contemporaneamente verso il vano pie-di).

Disappannamento del parabrezza● Con la manopola di regolazione della dire-zione del flusso d'aria, selezionare .● Posizionare la manopola del ventilatore suuno dei livelli disponibili, in funzione della ve-locità con cui si vuole sbrinare il vetro.● Girare la manopola della temperatura finoa raggiungere il grado di comfort desiderato.● Chiudere le bocchette centrali.● Aprire e orientare le bocchette laterali ver-so i finestrini.

Un eventuale mancato funzionamento del cli-matizzatore può dipendere dalle seguenticause:

● il motore è spento,● il ventilatore è disattivato,● La temperatura esterna è inferiore a +3 °C(+37 °F).● il compressore del climatizzatore è statotemporaneamente disattivato a causa di unsurriscaldamento del liquido di raffredda-mento del motore,● il fusibile del climatizzatore è difettoso,● il veicolo presenta un guasto di altro tipo. Inquesto caso si deve far controllare il condi-zionatore d'aria in officina.

177

Page 180: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Comando

Climatronic*

Avvertenze generali

Fig. 172 Climatronic: elementi di comando.

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 43

Il Climatronic mantiene automaticamenteuna temperatura confortevole. Di conseguen-za variano automaticamente la temperaturadell'aria che fuoriesce, i livelli dell'aerazione ela ripartizione del flusso dell'aria. Il sistematiene conto anche dell'irradiazione solare co-sì che non è necessario correggere la regola-zione manualmente.

Il funzionamento automatico garantisce ilmassimo comfort in qualsiasi stagione››› pag. 179.

Descrizione del ClimatronicIl raffreddamento funziona solamente se ven-gono soddisfatte le seguenti condizioni:● il motore è acceso;● la temperatura esterna è superiore a +2 °C(+36 °F);● accensione.

Accensione del ClimatronicPremendo un tasto, ad eccezione del tastoper il ricircolo, si attiverà la funzione corri-spondente e verrà acceso il climatizzatore,qualora fosse spento.

Spegnimento del Climatronic● Azzerare la potenza della ventola››› fig. 172 2 o premere il tasto .

Per garantire il raffreddamento del motorequando viene sottoposto a uno sforzo note-vole, il compressore dell'aria condizionata sispegne nel caso in cui il liquido di raffredda-mento raggiunge una temperatura elevata.

Regolazione consigliata per tutte le sta-gioni● Regolare la temperatura desiderata; si con-siglia una temperatura di +22 °C (+72 °F).● Premere il tasto ››› fig. 172.

178

Page 181: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Climatizzazione

● Regolare le bocchette affinché il flusso del-l'aria sia rivolto leggermente verso l'alto.

Cambio tra gradi centigradi e gradi Fah-renheitLe unità di misura dei gradi possono essereregolate mediante il menu del sistema EasyConnect, per mezzo del tasto / e deitasti di funzione SETUP > Unità > Tempe-ratura.

Funzionamento automaticoIl funzionamento automatico serve per man-tenere una temperatura costante e disap-pannare i vetri nell'abitacolo del veicolo.

● Regolare la temperatura tra +16 °C (+64 °F)e +29 °C (+84 °F).● Regolare le bocchette affinché il flusso del-l'aria sia rivolto leggermente verso l'alto.● Premere il tasto , sul display viene vi-sualizzato AUTO.

Il funzionamento automatico viene disattivatopremendo i tasti di ripartizione dell'aria oppu-re aumentando o diminuendo la velocità delventilatore. Tuttavia la temperatura continuaad essere regolata.

Regolazione della temperatura● Quando si accende il quadro, è possibileusare il comando 1 ››› fig. 172 per regolarela temperatura interna desiderata.

La temperatura interna può essere regolata avalori compresi tra +16 °C (+64 °F) e +29 °C(+84 °F). In questo intervallo, la temperatura siregola automaticamente. Se si seleziona unatemperatura inferiore a +16 °C (+64 °F), sulloschermo appare “LO”. Se si seleziona unatemperatura superiore a +29 °C (+84 °F), sul-lo schermo appare “HI”. Con entrambi i valorilimite, il Climatronic funziona a massima po-tenza di raffreddamento o riscaldamento. Latemperatura non si regola.

In caso di diffusione prolungata e irregolaredel flusso d'aria dalle bocchette (special-mente nel vano piedi), e di grande differenzedi temperatura, ad es. quando si scende dalveicolo, alcune persone sensibili possono raf-freddarsi.

Regolazione della ventolaIl Climatronic regola automaticamente i livellidi aerazione in funzione della temperaturadell'abitacolo. Tuttavia è possibile regolare ilivelli di aerazione secondo le proprie esigen-ze.

● Premere i tasti 2 per ridurre o aumentarela velocità della ventola.

Quando si disattiva il ventilatore, si spegneanche il Climatronic.

Attivare lo sbrinamento del parabrezza● Premere il tasto ››› fig. 172.

Spegnimento dello sbrinatore del para-brezza● Premere ripetutamente il tasto o .

La regolazione della temperatura è automati-ca. Dalle bocchette ››› fig. 169 2 fuoriesceun maggiore flusso d'aria.

ATTENZIONELeggere le avvertenze ed attenersi alleprescrizioni di sicurezza ››› in Avvertenzegenerali a pag. 171.

Avvertenza● Si consiglia di rivolgersi una volta all'an-no a un servizio specializzato per la puliziadel sistema Climatronic.● Nella parte inferiore si trova il sensoredella temperatura interna. Non coprirlo nécon adesivi, né in altro modo, poiché po-trebbe pregiudicare il funzionamento delClimatronic.

179

Page 182: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Sistema infotainment

IntroduzioneIndicazioni di sicurezza relative alsistema infotainment

Il traffico odierno impone a chi si trova allaguida di un veicolo di esercitare la massimaconcentrazione in ogni momento.

Si raccomanda di servirsi delle ampie possi-bilità di impiego del dispositivo del sistema in-fotainment solo quando la situazione del traf-fico lo consente effettivamente.

ATTENZIONE● Prima di mettersi alla guida, ricordarsiche è fondamentale conoscere bene le dif-ferenti funzioni del sistema infotainment.● Il volume alto può rappresentare un peri-colo sia per la propria persona che per glialtri utenti della strada.● Regolare il volume in modo tale che siapossibile distinguere i rumori dell'ambientecircostante, quali clacson, sirene ecc.● Le impostazioni del sistema infotainmentdevono essere effettuate a veicolo fermooppure devono essere eseguite dal pas-seggero.

ATTENZIONELe distrazioni sono spesso causa di inci-denti. L'uso del sistema infotainment con ilveicolo in movimento può distogliere il con-ducente dalla guida.● Al volante, comportarsi sempre in manie-ra attenta e responsabile.● Regolare il volume in modo tale che noncopra i segnali acustici provenienti dall’e-sterno (ad es. le sirene e gli avvisatori acu-stici dei veicoli di emergenza)● Un volume troppo alto può provocare deidanni all'udito, incluso se usato per pocotempo.

ATTENZIONEQuando si cambia la sorgente audio o sene connette una si possono verificare im-provvise variazioni di volume.● Prima di cambiare la sorgente audio o diconnetterne una, si consiglia pertanto diabbassare il volume.

ATTENZIONELe raccomandazioni relative alla guida e aisegnali di traffico mostrate dal sistema dinavigazione possono divergere rispetto al-la situazione effettiva.● Ai segnali stradali e alle norme del codi-ce va sempre assegnata la priorità rispettoalle indicazioni vocali e visuali del naviga-tore.

● Adeguare la velocità e lo stile di guida al-le condizioni meteorologiche, di visibilità,della carreggiata e del traffico.

ATTENZIONECollegare, introdurre o rimuovere supportielettronici quando il veicolo è in movimentopuò distogliere il conducente dalla guidaed essere così causa di incidenti.

ATTENZIONEI cavi di collegamento degli apparecchiesterni possono impedire i movimenti delconducente.● Disporre i cavi degli apparecchi esterni inmodo tale che non disturbino il conducentementre guida.

ATTENZIONESe gli apparecchi esterni non sono fissati onon lo sono adeguatamente, possono es-sere catapultati nell'abitacolo in caso dimanovra brusca, di frenata improvvisa o diincidente, causando danni o lesioni.● Non collocare o fissare mai dispositiviesterni sulle porte, sul parabrezza, sul vo-lante, sulla plancia portastrumenti, sulloschienale dei sedili, al di sopra o vicino lazona contrassegnata con la parola “AIR-BAG” o tra queste zone e i passeggeri. Gli

180

Page 183: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Introduzione

apparecchi esterni possono provocare le-sioni gravi in caso di incidente, specialmen-te se si aprono gli airbag.

ATTENZIONEIl bracciolo può inficiare la libertà di movi-mento del conducente ed essere pertantocausa di incidenti e conseguenti lesioni.● Quando si viaggia, il bracciolo va tenutosempre chiuso.

ATTENZIONEAprire il case di un lettore CD può esseredannoso per la salute, perché così facendoci si espone all'azione dei raggi laser (invi-sibili).● Far riparare il lettore CD solo da officinespecializzate.

ATTENZIONEL'errato inserimento di un supporto elettro-nico o l'inserimento di un supporto inadattopuò causare danni al sistema infotainment.● Prima di inserirlo, controllare che la posi-zione di inserimento sia corretta.● Non si deve premere troppo, altrimenti ilfermo dello slot per le schede di memoriapotrebbe danneggiarsi irreparabilmente.● Usare solo schede di memoria compati-bili.

● Quando lo si inserisce nel lettore CD o losi rimuove da esso, il CD va tenuto semprein posizione perpendicolare rispetto allasuperficie del lettore per evitare che si pie-ghi o si graffi.● Se si inserisce un CD nel lettore quandone è già presente un altro o se ne sta espel-lendo uno, il lettore CD potrebbe danneg-giarsi irreparabilmente. Pertanto attenderesempre che il supporto elettronico vengaespulso completamente!

ATTENZIONESe un supporto elettronico non è di formarotonda o presenta dei corpi estranei, il let-tore CD potrebbe subire dei danni.● Si devono utilizzare unicamente CD pulitidelle dimensioni standard di 12 cm.– Sui supporti elettronici non vanno ap-

plicate etichette o adesivi, perché po-trebbero staccarsi e danneggiare il let-tore. Non si devono utilizzare supportielettronici stampabili.

– Strati e stampe potrebbero staccarsidanneggiando il lettore. Le stampe e gliadesivi possono staccarsi e danneg-giare il lettore CD.

– Nel lettore non vanno inseriti né “CDsingle” da 8 cm né CD di forma non ro-tonda (shape).

– Non si devono inserire neppure DVDPlus, Dual Disc e Flip Disc, perché han-

no uno spessore maggiore rispetto aicompact disc normali.

ATTENZIONEUn volume troppo elevato e le distorsionidel suono potrebbero danneggiare gli alto-parlanti del veicolo.

AvvertenzaAi fini del corretto funzionamento del siste-ma infotainment è importante che la data el'ora del veicolo siano impostate corretta-mente.

181

Page 184: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Vista d’insieme dell'apparecchio

Media System Touch / Media System Colour

Fig. 173 Vista d'insieme dei comandi (questa confi-gurazione dipende dalla versione).

Modalità Radio (cambio di frequenza)››› pag. 200Touchscreen (schermo tattile)››› pag. 185Regolazioni del veicolo ››› pag. 35,››› pag. 218Modalità Media (cambio delle sorgentiaudio) ››› pag. 202

1

2

3

4

Modalità Telefono ››› pag. 219Full Link ››› pag. 189Selezione del menu principale››› pag. 184Volume. Accensione/spegnimento››› pag. 184Slot per schede di memoria ››› pag. 204

5

6

7

8

9

Tasti di regolazione (ricerca e selezione)››› pag. 184

10

182

Page 185: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Introduzione

Media System Plus / Navi System

Fig. 174 Vista d'insieme dei comandi (questa confi-gurazione dipende dalla versione).

Modalità Radio (cambio di frequenza)››› pag. 200Touchscreen (schermo tattile)››› pag. 185Modalità Navigazione ››› pag. 208Modalità Media (cambio delle sorgentiaudio) ››› pag. 202Full Link ››› pag. 189Volume. Accensione/spegnimento››› pag. 184

1

2

3

4

5

6

Tasti di regolazione (ricerca e selezione)››› pag. 184Modalità Telefono ››› pag. 219Regolazioni del veicolo ››› pag. 35,››› pag. 218Sistema di comando vocaleSensore di avvicinamento ››› pag. 188Selezione del menu principale››› pag. 184

7

8

9

10

11

12

183

Page 186: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Indicazioni generali per l’uso

Introduzione

Fig. 175 Video correlato

Se le impostazioni vengono modificate, èpossibile che le indicazioni sullo schermo sia-no diverse e che il sistema infotainment sicomporti per certe funzioni in maniera discor-dante rispetto a quanto descritto nelle pre-senti istruzioni.

Avvertenza● Per azionare le funzioni del sistema info-tainment è sufficiente premere lievementesui tasti o brevemente sullo schermo.● Poiché il software dell'apparecchio puòpresentare delle differenze a seconda delmercato specifico, è possibile che non sia-no disponibili tutti i tasti di funzione né tuttele funzioni descritte in questa sede. L'even-tuale mancanza di tasti di funzione sulloschermo è quindi un fatto normale e noncostituisce un difetto dell'apparecchio.● A seconda delle disposizioni di legge delpaese specifico, quando l'automobile su-pera una certa velocità, alcune funzioni

dell'apparecchio non sono più selezionabilisullo schermo.● L'utilizzo di un telefono cellulare all'inter-no del veicolo può essere causa di interfe-renze con gli altoparlanti e rumori indesi-derati.● In alcuni Paesi possono esistere limitazio-ni relativamente all'uso di dispositivi contecnologia Bluetooth®. Ulteriori informazio-ni in merito sono disponibili presso le auto-rità locali.● In alcuni veicoli con ParkPilot il volumedella sorgente audio si riduce automatica-mente inserendo la retromarcia. La riduzio-ne dell'audio è impostabile dal menu Suono> Volume.

Schema dei menu

Sullo schermo tattile del sistema infotainmentsi possono selezionare i vari menu principali.

Premere il tasto del sistema infotainment / per aprire la panoramica dei menu.

La visualizzazione del menu principale sulloschermo tattile può essere modificata da“mosaico” a “carousel” e viceversa dal menuSetup/Sistema > Schermo.

Manopole e tasti del sistema info-tainment

ManopoleLa manopola sinistra serve a regolare il vo-lume e ad accendere e spegnere l'impianto.

La manopola destra serve a regolare le fun-zioni.

Tasti del sistema infotainmentI tasti dell'apparecchio vengono descritti nelpresente manuale con la denominazione “ta-sto del sistema infotainment” e la loro funzio-ne viene indicata in un rettangolo, ad esem-pio, tasto del sistema infotainment .

I tasti del sistema infotainment si usano pre-mendoli o mantenendoli premuti.

Accensione e spegnimento

Per accendere e spegnere manualmente il si-stema infotainment, premere brevemente lamanopola sinistra .

All'accensione, il sistema si avvia con l'ultimovolume impostato, sempre che questo nonsuperi il volume di accensione massimopreimpostato. Selezionare Suono > Volume.

L'apparecchio si spegnerà automaticamenteestraendo la chiave dal quadro o premendo ilpulsante di accensione (a seconda

184

Page 187: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Introduzione

dell'equipaggiamento o del veicolo). Se siriaccende il sistema infotainment, si spegneràautomaticamente dopo circa 30 minuti (spe-gnimento ritardato).

Avvertenza● Il sistema infotainment appartiene al vei-colo. Non è possibile usarlo in un'altra au-tomobile.● Se la batteria è stata scollegata, prima diriaccendere il sistema infotainment, è ne-cessario accendere il quadro.

Modificare il volume di base

Alzare o abbassare il volume ed disattiva-re l'audioAumento del volume: girare la manopola diregolazione del volume in senso orario oruotare la rotella sinistra del volante multifun-zione verso l'alto .

Abbassamento del volume: girare la mano-pola di regolazione del volume in senso an-tiorario o ruotare la rotella sinistra del volantemultifunzione verso il basso .

Le modifiche al volume sono rese grafica-mente sullo schermo da una barra. Il volumepuò essere regolato dai comandi posti sul vo-lante. In tal caso, le modifiche al volume sonorese graficamente da una barra di volumesullo schermo del quadro strumenti.

Alcune delle impostazioni del volume sonopreregolabili. Selezionare Suono > Volume.

Disattivare l'audio del sistema infotain-ment.● Ruotare in senso antiorario la manopola diregolazione del volume finché sul displayappare il simbolo .

Se si disattiva l'audio del sistema infotain-ment, si arresta la sorgente multimediale inascolto. Sullo schermo viene visualizzato .

AvvertenzaQualora si sia alzato di molto il volume dibase per ascoltare una determinata sor-gente audio, prima di selezionare un'altrasorgente audio lo si deve riabbassare.

Uso dei tasti di funzione e delle in-dicazioni sullo schermo

Fig. 176 Visuale di alcuni dei tasti di funzionedello schermo.

Fig. 177 Menu delle impostazioni del suono

Il sistema infotainment dispone di uno scher-mo tattile.

I settori attivi dello schermo, ai quali cioè cor-risponde una funzione, sono detti “tasti di fun-zione”. Li si comanda toccando lo schermo »

185

Page 188: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

nel punto corrispondente oppure tenendolopremuto.

I tasti di funzione sono rappresentati nelleistruzioni con la denominazione “tasto di fun-zione” in associazione a un simbolo del tastoposto all'interno di un rettangolo .

Con i tasti di funzione si attivano delle funzionioppure si accede a dei sottomenu. Nella bar-ra del titolo dei sottomenu appare il menu se-lezionato ››› fig. 176 A nel momento specifi-co.

I tasti di funzione non attivi (in grigio) non sonoselezionabili.

Aumentare o ridurre le dimensioni delleimmagini visualizzate sullo schermo.Le dimensioni dell'immagine della cartina dinavigazione ››› pag. 208 e, ad esempio, dellefoto nella visualizzazione delle immagini››› pag. 202 possono essere aumentate o ri-dotte. A tale scopo, estendere o restringerel'immagine visualizzata nello schermo muo-vendo 2 dita.

Vista d'insieme delle indicazioni e dei tastidi funzione

Indicazioni e tasti di funzione: azione edeffetto

ANella barra del titolo appare il menu sele-zionato e, se del caso, altri tasti di funzio-ne.

Indicazioni e tasti di funzione: azione edeffetto

B Premerlo per aprire un altro menu.

C

La barra di scorrimento appare a destra ele sue dimensioni dipendono dal numerodi voci dell'elenco. Spostare la barra sulloschermo premendo leggermente, senzatogliere il dito, vedasi ››› pag. 186, Aprirevoci degli elenchi e cercare negli stes-si.

D

Cursore: Muovere il cursore sullo scher-mo premendo leggermente, senza toglie-re il dito.

OPPURE: Premere sul punto dello scher-mo verso cui si desidera che si sposti ilcursore.

Cursore a croce: Premere le frecce in al-to, in basso, sinistra e destra per modifi-care il suono a seconda delle preferenze.Si muoverà il cursore D .

OPPURE: Premere il tasto centrale per si-tuare il suono stereo al centro dell'abita-colo.

Premerlo su alcuni elenchi per avanzaredi livello gradualmente.

INDIE-TRO

Premerlo per tornare gradualmente daisottomenu al menu principale o per an-nullare le modifiche realizzate.

Premendolo si apre una finestra pop-up(finestra delle opzioni) nella quale ap-paiono le varie opzioni di impostazione.

Indicazioni e tasti di funzione: azione edeffetto

/

Alcune funzioni o indicazioni sono accom-pagnate da una casella di controllo e siattivano o disattivano premendo sutale casella.

OK Premere per confermare un inserimento ouna selezione.

× Premere per chiudere una finestra pop-up o una finestra di digitazione.

/ Premere per cambiare gradualmente leimpostazioni.

Muovere il cursore sullo schermo premen-do leggermente e senza togliere il dito.

Aprire voci degli elenchi e cercarenegli stessi

Fig. 178 Voci di un elenco di un menu di impo-stazioni.

186

Page 189: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Introduzione

È possibile attivare le voci degli elenchi pre-mendo direttamente sullo schermo o me-diante la manopola di regolazione››› fig. 173 10 , ››› fig. 174 7 .

Selezionare le voci di un elenco con la ma-nopola di regolazione e aprirle● Ruotare la manopola di regolazione per se-lezionare con un riquadro le voci dell'elencoin successione ed effettuare in tal modo la ri-cerca.● Premere la manopola di regolazione per at-tivare la voce selezionata dall'elenco.

Ricerca negli elenchi (facendo scorrere loschermo)La barra di scorrimento appare a destra e lesue dimensioni dipendono dal numero di vocidell'elenco ››› fig. 178 1 .

● Toccare leggermente lo schermo al di so-pra o al di sotto del cursore.● OPPURE: Posizionare un dito nel punto del-lo schermo in cui si trova il cursore e poi, sen-za staccare il dito dallo schermo, spostare ilcursore. Raggiunto il punto desiderato, stac-care il dito dallo schermo.● OPPURE: Posizionare un dito al centro delloschermo e senza staccarlo muoverlo sulloschermo stesso. Raggiunto il punto desidera-to, staccare il dito dallo schermo.

Finestre di digitazione con tastieravisualizzata sullo schermo

Fig. 179 Finestra di digitazione con tastiera vi-sualizzata sullo schermo

Le finestre di digitazione con tastiera visualiz-zata sullo schermo servono ad esempio a di-gitare il nome che si assegna a qualcosa chesi memorizza, a scrivere un indirizzo comemeta della navigazione oppure a inserire unachiave per la ricerca negli elenchi molto lun-ghi.

I tasti di funzione menzionati di seguito nonsono disponibili in tutti i Paesi né per tutti i te-mi.

Nei capitoli che seguono sono spiegate solole funzioni diverse da quelle dello schermodell'immagine.

Sulla barra superiore dello schermo si trovala riga di immissione con il cursore. In essaappaiono tutti i dati immessi dall'utente.

Finestre di digitazione per la “composizio-ne libera” di un testoNelle maschere di immissione del testo liberoè possibile inserire lettere, cifre e caratterispeciali in qualsiasi combinazione.

Finestre di digitazione per la selezione didati memorizzati (ad esempio di un indiriz-zo da utilizzare come destinazione per lanavigazione guidata)Si possono selezionare solo lettere, numeri ecaratteri speciali che nella loro combinazionecorrispondano, combinati correttamente, aduna delle voci memorizzate.

Ogni volta che si immette un carattere, il navi-gatore propone, all'interno della riga di im-missione, le destinazioni corrispondenti››› fig. 179 4 . Nel caso dei nomi composti, ènecessario inserire anche lo spazio bianco.

Nel corso della digitazione, se il numero dellevoci in memoria compatibili con quanto si èdigitato non è superiore a 99, dietro la riga diimmissione apparirà il numero delle voci ri-manenti 3 . Premendo questo tasto di funzio-ne si accede all'elenco di tali voci.

Vista generale dei tasti di funzione

Icona e testo di funzione: azione ed effetto

Lettere enumeri

Premere per copiarle nella riga di immis-sione. »

187

Page 190: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Icona e testo di funzione: azione ed effetto

1

Premere per modificare la lingua dellatastiera. Le lingue della tastiera sono se-lezionabili dal menu Impostazionisistema > Lingua.

2 Premere per visualizzare i simboli sulla ta-stiera.

3Mostra il numero e apre l'elenco delle vo-ci ancora selezionabili sulla base diquanto digitato fino a quel momento.

4Barra di scorrimento, le cui dimensioni di-pendono dal numero di voci corrispon-denti.

5

Se si tiene premuto, si accede a una fine-stra pop up contenente i caratteri specialibasati su tale lettera. Per inserire poi il ca-rattere speciale desiderato si deve pre-mere il tasto corrispondente. Alcuni ca-ratteri speciali possono essere resi grafi-camente anche in altro modo (ad esem-pio “AE” per “Ä”). Premendo:

Premendo: inserimento di uno spazio vuo-to.

Premendo: cancellazione da destra versosinistra dei caratteri inseriti nella riga diimmissione.

Premere per cancellare vari caratteri.

INDIE-TRO

Premendo: chiusura della finestra di digi-tazione.

Sensore di avvicinamento3 Valido per: Media System Plus / Navi System

Il sistema infotainment dispone di un sensoredi avvicinamento integrato ››› fig. 174 11 .

Avvicinando la mano, l'immagine dello scher-mo passa automaticamente dalla modalitàdi visualizzazione alla modalità d'uso. Nellamodalità d'uso, i tasti di funzione vengonoevidenziati automaticamente per agevolarnel'uso.

Indicazioni aggiuntive e opzioni divisualizzazione

Le indicazioni visualizzate sullo schermo pos-sono variare in funzione delle impostazione epertanto possono differire da quanto riporta-to nelle presenti istruzioni.

Nella barra di stato dello schermo possonoessere visualizzate, ad esempio, l'ora e latemperatura esterna attuali.

Tutte le indicazioni potranno essere visualiz-zate solo una volta aver riavviato completa-mente il sistema infotainment.

Assistente di configurazione inizia-le

Fig. 180 Assistente di configurazione iniziale

L'assistente di configurazione iniziale fungeda guida per la configurazione del sistema in-fotainment in occasione del primo accesso.

Ogni volta in cui si accende il sistema info-tainment, comparirà la schermata iniziale diconfigurazione ››› fig. 180, a meno che nonsiano stati configurati tutti i parametri o nonsia stato premuto il tasto di funzione MAI PIÙ.

Tasto di funzione: funzione

CHIUDI

Chiude l'assistente di configurazione,dopodiché comparirà il menu princi-pale o l'ultima modalità in cui è statousato il sistema infotainment. In occa-sione della successiva connessionedel sistema, l'assistente di configura-zione verrà riavviato.

188

Page 191: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Connettività

Tasto di funzione: funzione

MAI PIÙ

Disattiva la possibilità di configurare ilsistema infotainment. Se si desideraeffettuare la configurazione inizialedel sistema, occorrerà accedere tra-mite Impostazioni sistema e se-lezionare Assistente di confi-gurazione.

AVVIA Avvia l'assistente di configurazione.

A

Premere per configurare il giorno e l'o-ra (se si dispone del sistema di naviga-zione, la configurazione avrà luogoautomaticamente mediante GPS).

B

Premere per cercare e memorizzare leemittenti radio che attualmente di-spongono della miglior ricezione intutte le gamme d’onda disponibili (AM,FM e DAB).

C Premere per collegare il telefono cel-lulare al sistema infotainment.

D a)

Premere per selezionare l'indirizzoprincipale mediante la posizione at-tuale o l'inserimento manuale di un in-dirizzo.

PRECE-DENTE SUCCES-SIVO

Per passare al precedente o successi-vo parametro da configurare.Una volta configurato un parametro,l'unico modo per riconfigurarlo è sele-zionandolo dal menu principale, nonusando i tasti Precedente/Successivo.A seguito della configurazione di unparametro, su di esso comparirà unaspunta di conferma .

Tasto di funzione: funzione

TERMINA

Dopo aver impostato uno o più para-metri, premere questo tasto, situatonel menu principale dell'assistente,per concludere la configurazione.Se non sono stati impostati tutti i para-metri, in occasione della successivaconnessione del sistema infotainmentsi avvierà l'assistente di configurazioneiniziale.

a) Valido unicamente per Navi System.

ConnettivitàTrasmissione dati

Tale comunicazione consente la lettura e/o lascrittura di dati.

Nel menu SETUP > Trasmissione datiper le App di SEAT è presente una casel-la di controllo per attivare o disattivare que-sta funzione e un menu a tendina denominatoComando tramite le app che regola il li-vello di interazione delle app sul sistema.

Full Link*

Descrizione della tecnologia FullLink

Fig. 181 Video correlato

Il sistema Full Link dispone di un ambiente cheraggruppa le tecnologie che consentono lacomunicazione tra il sistema infotainment e idispositivi mobili:

● MirrorLink® »189

Page 192: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Android Auto™● Apple CarPlay™

InterfaccePer accedere al sistema Full Link, premere iltasto / o / del sistema infotain-ment e, successivamente, premere Full Link .

Il collegamento con Full Link si esegue trami-te interfaccia USB.

ATTENZIONESe un terminale mobile non è fissato o nonlo è adeguatamente, può essere catapulta-to nell'abitacolo in caso di incidente, di ma-novra brusca o di frenata improvvisa, con ilrischio di causare lesioni.● Durante la marcia, i terminali mobili de-vono sempre essere fissati correttamenteal di fuori delle zone di apertura degli air-bag o essere conservati in modo sicuro.

ATTENZIONELe applicazioni non adeguate o non corret-tamente eseguite possono provocare dannial veicolo, nonché incidenti e lesioni gravi.● SEAT raccomanda di usare le App offerteda SEAT per questo veicolo.● Per poter utilizzare in modo completo leapp di SEAT, occorre attivare l'opzione deSetup/Sistema > Trasmissione datiper le App di SEAT.

● Il livello di interazione delle App sul siste-ma deve essere: PERMETTERE.● Non usare impropriamente il terminalemobile e le sue applicazioni.● Non modificare le applicazioni.● Consultare il manuale di istruzioni delterminale mobile.

ATTENZIONEL'uso di applicazioni in fase di guida può di-strarre l'attenzione dal traffico. Le distra-zioni sono spesso causa di incidenti.● Al volante, comportarsi sempre in manie-ra attenta e responsabile.

ATTENZIONE● Tenere il terminale mobile sempre disatti-vato nei luoghi in cui vigono norme specialio ne è proibito l'uso. Le radiazioni emessedal terminale mobile acceso, infatti, po-trebbero interferire con apparecchiaturemediche e tecnicamente sensibili e causa-re loro anomalie di funzionamento o danni.● SEAT declina ogni responsabilità correla-ta a danni al veicolo determinati dall'uso diapplicazioni di cattiva qualità o difettose,dalla programmazione insufficiente dellaapplicazioni, dalla copertura di rete insuffi-ciente, dalla perdita dei dati durante la tra-smissione o dall'uso improprio dei terminalimobili.

Avvertenza● L'uso della tecnologia Full Link può gene-rare un consumo elevato della tariffa dati3G/4G.● SEAT raccomanda di usare il dispositivocollegato a Full Link con un livello di batte-ria elevato.● Ai fini dell'uso di Full Link, si raccomandadi configurare correttamente le imposta-zioni di “Ora e data”. Selezionare Se-tup/Sistema > Data e ora.● Le applicazioni di SEAT sono orientate al-la comunicazione e all'interazione con ilveicolo mediante la connessione Full Link,pertanto la loro funzionalità è correlata al-la connessione del dispositivo mobile me-diante USB.● Sul sito www.seat.com o presso i conces-sionari SEAT sono disponibili maggiori in-formazioni sui requisiti tecnici, i dispositivicompatibili, le applicazioni adatte e la di-sponibilità.

190

Page 193: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Connettività

Full Link è bloccato?

Fig. 182 Messaggio sul display del sistema in-fotainment.

Per sbloccare questa funzione, è necessarioacquistare l'accessorio nel proprio conces-sionario SEAT di fiducia. Altrimenti, quando siseleziona la funzione, apparirà sul display unmessaggio come questo ››› fig. 182.

Requisiti per il sistema Full Link

Fig. 183 Requisiti Full Link

Full Link Attivato: Se il veicolo è sprovvi-sto della funzione Full Link, rivolgersi alService Partner di fiducia dove potrà es-sere ottenuta come accessorio.Telefono Compatibile. Consultare i sitiweb di MirrorLink®, Android Auto™ o Apple

1

2

CarPlay™ per verificare che il proprio te-lefono sia compatibile con il sistema.Mirror Link– Verificare la compatibilità degli smart-

phone: www.mirrorlink.com/phones– MirrorLink® 1.1 o successivi– Sul dispositivo devono essere installate

alcune app certificate da SEAT o dalCCC.

Android Auto– Verificare la compatibilità degli smart-

phone. Android Auto™: www.an-droid.com/auto/

– Android 5.0 (Lollipop) o successivi– Installare Android Auto™ AppApple CarPlay– Verificare la compatibilità degli smart-

phone. Apple CarPlay™: www.ap-ple.com/ios/carplay/

– iPhone 5 o successivi e iOS 7.1 o suc-cessivi

– Attivare l'assistente personale SIRI(controllare le impostazioni del telefo-no)

Cavo USB automobile-telefono colle-gato: Usare il cavo USB omologato e for-nito dal distributore ufficiale del telefono.

3

191

Page 194: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Attivazione di Full Link

Fig. 184 Impostazioni Full Link

Fig. 185 Menu Full Link

Per collegare lo smartphone al Full Linknon è necessaria una connessione dati viaWi-Fi o SIM.

Per usufruire di tutte le funzioni delle ap-plicazioni, sarà necessario disporre di unaconnessione dati via Wi-Fi o SIM1).

Per usare Full Link, seguire i passi indicati diseguito:

● Accendere il sistema di infotainment● Collegare lo smartphone alla porta USBdel veicolo mediante un cavo USB››› pag. 226.● Nel menu principale delle impostazioni FullLink, selezionare Attiva trasmissionedati per le App di SEAT ››› fig. 184:

Infine, comparirà un messaggio indicanteche, in caso di collegamento del dispositivo,avrà inizio il trasferimento dei dati. Attenzione:in una connessione tra il veicolo e il dispositi-vo mobile vengono trasmessi dei dati. Preme-re OK. Una volta selezionato il dispositivo, èpossibile usare la tecnologia compatibile conesso.

AvvertenzaA seconda del telefono, potrebbe esserenecessario sbloccarlo affinché abbia luo-go il collegamento.

Come procedere se non si collega?

Riavviare il dispositivo mobile

Verifica visiva del cavo USB.Verificare che il cavo USB non sia danneggiato. Verifi-care che i due connettori (USB/micro USB) non sianodanneggiati o deteriorati.

Verifica visiva delcorretto stato del-le porte USB.Verificare che leporte USB del vei-colo e del dispositi-vo non siano dan-neggiate e/o dete-riorate.

Pulire le porte USB (del dispo-sitivo e del veicolo).

Tentare di stabilire il collega-mento con un altro dispositivomobile compatibile.

Sostituire la porta USB pressoun concessionario autorizzatodi SEAT.

Riparare o sostituire il disposi-tivo mobile.

Tentare di stabilire il collegamento con un altrodispositivo mobile compatibile.

1) L'uso della connessione dati per il trasferimentodelle applicazioni dallo smartphone a Full Linkpotrebbe comportare delle spese aggiuntive.Consultare le tariffe con il proprio operatore.

192

Page 195: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Connettività

Collegamento di dispositivi porta-tili che supportano le tecnologieMirrorLink®, Android Auto™ e/oApple CarPlay™

Fig. 186 Menu Full Link

CarouselQuando si accede per la prima volta all'am-biente Full Link vengono mostrate le tecnolo-gie disponibili per collegare il dispositivo por-tatile.

Una volta collegato il dispositivo medianteUSB, il sistema mostrerà le tecnologie dispo-nibili per stabilire il collegamento con il tele-fono cellulare.

Nel caso di collegamento simultaneo di duedispositivi con sistemi operativi diversi, verrà

offerta la possibilità di selezionare quello concui effettuare la connessione ››› fig. 186.

Vista dell'elenco dispositiviI dispositivi iPhone™ supportano solo AppleCarPlay™.

Esistono dispositivi Android che supportanoMirrorLink® e Android Auto™.

Si noti che il dispositivo, una volta collegato,non sarà disponibile come sorgente audio.

Impostazioni di Full Link

Tasto di funzione: funzione

Attiva trasmissione dati per App di SEAT : Per consentirelo scambio di informazioni tra il veicolo e le applica-zioni autorizzate da SEAT.

Last ModeSe la sessione di una tecnologia termina sen-za che sia stato effettuato uno scollegamen-to dal sistema Infotainment (semplicementescollegando il cavo), la volta successiva incui verrà collegato il dispositivo la sessioneinizierà senza che sia necessario che l'utenteeffettui alcuna azione1).

InformazioniConsultare il manuale del dispositivo mobile.

Dipendono dal tipo di tecnologia:

Disponibilità in un PaeseApplicazioni di terze parti

Per maggiori informazioni:

MirrorLink®:www.mirrorlink.com

Apple CarPlay™:www.apple.com/ios/carplay

Android Auto™:www.android.com/auto

Avvertenza● Per utilizzare la tecnologia Android Auto™è necessario scaricare l'applicazioneAndroid Auto™ da Google Play™.● Potranno essere usate solo le applicazio-ni compatibili, a seconda della tecnologiacollegata.

1.2.

1) A meno che il dispositivo richieda lo sbloccodel display per stabilire la connessione.

193

Page 196: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

MirrorLink®

Fig. 187 Tasti di funzione nella visualizzazionegenerale delle applicazioni compatibili.

Fig. 188 Altri tasti di funzione di MirrorLink.

MirrorLink® è un protocollo che consente lacomunicazione tra un dispositivo portatile e ilsistema infotainment mediante USB.

Tale protocollo permette di visualizzare eusare i contenuti e le funzioni mostrate nel di-

spositivo portatile sullo schermo del sistemainfotainment.

Per evitare che il conducente si distragga,durante la marcia si possono usare solo leapplicazioni appositamente adattate ››› inDescrizione della tecnologia Full Link apag. 190.

RequisitiPer usare MirrorLink® occorre soddisfare i se-guenti requisiti:

● Il dispositivo mobile deve essere compatibi-le con MirrorLink®.● Il dispositivo mobile deve essere collegatoal sistema infotainment mediante USB.● A seconda del dispositivo mobile usato, suquest'ultimo deve essere installata un'appli-cazione adeguata per l'uso di MirrorLink®.

Avviare la connessione● Per avviare la connessione con il dispositivomobile basta collegarlo mediante la connes-sione USB al sistema Infotainment.● Verrà visualizzata un finestra con la richie-sta di accettazione del dispositivo.

Tasti di funzione e indicazioni possibili

Tasto di funzione: funzione

Full Link Per tornare al menu principale diFull Link.

Tasto di funzione: funzione

CHIUDI APP

Premere per chiudere le applica-zioni aperte. Dopodiché premerele applicazioni da chiudere o iltasto di funzione Chiudi tutte perchiudere tutte le applicazioniaperte.

1 : 1 Premere per passare allo scher-mo del dispositivo mobile.

SETUP Per aprire le impostazioni Full Link

››› fig. 188 1 Premere per tornare al menuprincipale di MirrorLink®.

››› fig. 188 2

Premere per visualizzare i tasti difunzione situati all'estremità infe-riore o superiore destra delloschermo.

››› fig. 188 / Permette di nascondere o mo-

strare i tasti 1 e 2 .››› fig. 174 12

Impostazioni di MirrorLink®

Tasto di funzione: funzione

Attiva finestre pop-up di MirrorLink : Permette di visua-lizzare le finestre pop-up di MirrorLink® delle applica-zioni che lo supportano.

194

Page 197: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Connettività

Apple CarPlay™*3 Valido per cellulari iPhone™ compatibili. I cel-lulari iPhone™ supportano solo Apple CarPlay™

Apple CarPlay™ è un protocollo con cui èpossibile far comunicare un cellulare con il si-stema Infotainment mediante USB.

Con esso è possibile rappresentare e gestireil cellulare sul display del sistema Infotain-ment.

RequisitiPer usare Apple CarPlay™ è necessario sod-disfare i requisiti seguenti:

● Accertarsi che Apple CarPlay™ sia attivosul dispositivo accedendo a: Setup > Gene-rali > Limitazioni > CarPlay > ON.● Il dispositivo mobile deve essere compatibi-le con Apple CarPlay™.● Il dispositivo mobile deve essere collegatoal sistema infotainment mediante USB.

Avviare la connessionePer avviare la connessione con il dispositivomobile basta collegarlo mediante la connes-sione USB al sistema Infotainment.

● Verrà visualizzata un finestra con la richie-sta di accettazione del dispositivo.● Se la sessione viene avviata usando la tec-nologia Apple CarPlay™, non sarà possibile

associare un altro dispositivo tramite Blue-tooth®. Nel menu principale Telefono verrà vi-sualizzato il seguente avviso:

Per connettere un altro telefonocellulare,\nscollegare prima AppleCarPlay.

Premendo a lungo il tasto sarà possibileavviare il “motore” di voce di Apple™.

Per tornare al contenuto base del sistema In-fotainment, premere sull'icona SEAT.

Android Auto™*3 Valido per telefoni cellulari Android compatibili

Android Auto™ è un protocollo che consentela comunicazione tra un dispositivo portatilee il sistema Infotainment mediante USB.

Con esso è possibile rappresentare e gestireil cellulare sul display del sistema Infotain-ment.

RequisitiPer usare Android Auto™ è necessario soddi-sfare i requisiti seguenti:

● Il dispositivo mobile deve essere compatibi-le con Android Auto™.● Il dispositivo mobile deve essere collegatoal sistema infotainment mediante USB.

● Sul dispositivo mobile deve essere scarica-ta e installata l'applicazione di Android Auto™.

Avviare la connessionePer avviare la connessione con il dispositivomobile basta collegarlo mediante la connes-sione USB al sistema Infotainment e assicu-rarsi di seguire le istruzioni del dispositivo daassociare.

● La prima connessione ad Android Auto™deve essere effettuata con il veicolo fermo.● Una volta accettato il messaggio della fine-stra pop-up emergente relativo all'accetta-zione della trasmissione dei dati tra il veicoloe il dispositivo, comparirà un messaggio cheindica di verificare sul dispositivo mobile leconferme necessarie per collegarlo al siste-ma infotainment.● Se la sessione viene avviata usando la tec-nologia Android Auto™ tramite USB, il telefonocellulare si collegherà automaticamente tra-mite Bluetooth® al telefono del sistema info-tainment e non sarà possibile associare nes-sun altro telefono cellulare tramite Blue-tooth®.

Premendo a lungo il tasto sarà possibileavviare il “motore” di voce di Android™.

Per tornare al contenuto base del sistema In-fotainment, premere il tasto Return to SEAT(tornare a SEAT). »

195

Page 198: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

AvvertenzaPer alcuni dispositivi mobili è necessariocambiare la modalità di collegamento USBper poter usare Android Auto™.● Accertarsi che il terminale mobile si troviin “Modalità di trasmissione di contenutimultimediali (MTP)” prima di collegarlo alsistema infotainment mediante USB.

AvvertenzaAndroid Auto™ richiede l'uso dei servizi diGoogle™ e di alcune applicazioni di basedel sistema Android.● Ai fini dell'uso della tecnologia, assicu-rarsi che essi siano sempre aggiornati al-l'ultimo livello di servizi di Google™.

Domande frequenti su Full Link

Qual è il metodo di collegamento? Cavo USB.

Il cavo USB sarà fornito con il veicolo? No. Si raccomanda di usare il cavo USB fornito con ildispositivo.

Si può navigare? Tutte le tecnologie Full Link consentono la navigazio-ne se nel proprio Paese è disponibile tale tecnologiae si dispone di un'app per la navigazione.

In cosa si differenzia un navigatore del sistemaFull Link (via telefono) dagli altri navigatori? Vantaggi: Aggiornamenti quotidiani.Svantaggi: consumo di dati, problemi nella ricezione.

Si possono inviare messaggi vocali? Alcune app certificate, come ad esempio SEAT Con-nectApp, permettono di rispondere ai messaggi, manon di inviarli.

Quali applicazioni saranno visibili durante la gui-da? A seconda della tecnologia:– per MirrorLink®: le app certificate da SEAT e dalCCC;– per Android Auto™: le app selezionate da Google™,– per Apple CarPlay™: le app selezionate da Apple™.

Dove sono indicate le app compatibili? Le applicazioni compatibili sono riportate sui se-guenti siti web:www.mirrorlink.com/www.android.com/auto/www.apple.com/ios/carplay/

Dove posso scaricare le applicazioni? Su Google Play™ per Android Auto™/MirrorLink® e suApple Store™ per Apple CarPlay™.

Se il sistema Full Link cessa di funzionare, doveoccorre recarsi per ripararlo? Se il problema attiene all'automobile, occorrerà re-carsi presso il concessionario. Se il problema attieneal dispositivo mobile, occorrerà recarsi presso il for-nitore di telefonia mobile.

WhatsApp sarà certificato? La situazione di WhatsApp dipende dalla tecnologia.

¿MirrorLink® è disponibile nel mio Paese? Sì, MirrorLink® è disponibile in tutti i Paesi e le regioniin cui opera SEAT.

Quali sono le differenze tra MirrorLink®, AndroidAuto™ e Apple CarPlay™? MirrorLink® non è compatibile con Android Auto™ edApple CarPlay™ poiché sono tecnologie diverse. Tuttiquesti sistemi coesistono su Full Link; tuttavia, An-droid Auto™ è progettato per telefoni con sistemaoperativo Android™ mentre Apple CarPlay™ è desti-nato agli iPhone.

È possibile installare MirrorLink® in un modelloprecedente di SEAT? No, non è possibile.

Dove possono essere reperite ulteriori informa-zioni su Full Link? In caso di dubbi, consultare le sezioni Innovazio-ne/Connettività della pagina web di SEAT:www.seat-italia.it o www.seat.com, oppure scrivereall'indirizzo e-mail [email protected].

196

Page 199: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Connettività

SEAT Media Control*

Introduzione3 Non disponibile per il modello: Media SystemTouch / Colour

Fig. 189 Video correlato

L'applicazione SEAT Media Control1) con-sente di usare in remoto alcune funzioni par-ziali in modalità Radio, Media e Navigazione.A seconda del mercato, è possibile scambia-re informazioni tra un dispositivo

Le funzioni possono essere gestite integral-mente usando un tablet o parzialmente me-diante un telefono cellulare.

Requisiti per il funzionamento:● Disporre di un tablet o di un telefono cellu-lare.● Applicazione disponibile nel dispositivo cor-rente.● Connessione WLAN stabilita tra il sistemainfotainment e il dispositivo. Selezionare Menu

> Media > Setup > WLAN > Condividereconnessione tramite WLAN > Configu-razione.

Accertarsi che la trasmissione dati alle appli-cazioni sia attiva:

● Nel menu SETUP > Trasmissione datiper le App di SEAT è presente una casel-la di controllo per attivare o disattivare que-sta funzione e un menu a tendina denominatoComando tramite le app che regola il li-vello di interazione delle app sul sistema. Se-lezionare Menu > Setup/Sistema > Tra‐smissione dati dispositivi mobili.

Sul sito web o presso i concessionari SEATsono disponibili maggiori informazioni sui re-quisiti tecnici.

Le funzioni del telefono non rientrano in quelledi questa applicazione.

Trasmissione dati e funzioni di con-trollo

Fig. 190 Menu principale SEAT Media Control

Il SEAT Media Control consente di gestire ilsistema infotainment da altri posti del veicolo,usando:

● Il telecomando della radio.● Il telecomando della riproduzione multime-diale.

A seconda del mercato e dell'allestimento, èpossibile scambiare le seguenti informazionitra un dispositivo e il sistema infotainment:

● Destinazioni di navigazione.● Informazioni sul traffico.● Contenuti dei social network.● Trasmissione di audio. »

1) e il sistema infotainment.197

Page 200: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Indicazione dei dati del veicolo.● Informazioni specifiche sull'ubicazione, adesempio POI.

Hotspot WLAN*

Introduzione3 Non disponibile per il modello: Media SystemTouch / Colour

Il sistema infotainment può essere utilizzatoper condividere una connessione WLAN conun massimo di 8 dispositivi ››› pag. 198,Configurazione per condivisione connes-sione tramite WLAN.

Il sistema infotainment può altresì usare l'hot-spot WLAN di un dispositivo wireless esternoper far sì che i dispositivi connessi all'hotspot(punto di accesso) (client WLAN) si colleghinoa internet ››› pag. 199, Configurare l’acces-so a Internet.

Avvertenza● La trasmissione dei dati necessaria puòcomportare dei costi. In virtù dell'elevatovolume di dati scambiati, SEAT raccoman-da di usare una tariffa forfettaria di telefo-nia mobile per la trasmissione dei dati. Glioperatori di telefonia mobile possono forni-re maggiori informazioni al riguardo.

● Lo scambio di pacchetti di dati internetpuò comportare costi aggiuntivi a secondadella propria tariffa di telefonia mobile, so-prattutto all'estero (addebiti per il roaming,ad esempio).

Configurazione per condivisioneconnessione tramite WLAN

Il sistema infotainment può essere utilizzatoper condividere una connessione WLAN con8 dispositivi wireless.

Stabilire la connessione con la rete wire-less (WLAN)● Premere il tasto del sistema infotainment e quindi premere il menu Setup / Sistema .● Attivare la rete wireless (WLAN) nel sistemainfotainment premendo il tasto di funzioneWLAN.● Attivare la rete wireless (WLAN) sul dispositi-vo wireless da collegare. A tal fine consultareil manuale di istruzioni del produttore.● Attivare l'assegnazione del dispositivo di te-lefonia mobile nel sistema infotainment A talfine premere il tasto di funzioneAbilita connessione WLAN e attivare la casella

di controllo.● Inserire e confermare il codice della rete vi-sualizzato sul dispositivo wireless.

Nel menu Condividi connessione è possibileinoltre configurare le seguenti impostazioni:

con la codifica WPA2 sigenera automaticamente un codice del-la rete.

Codice della rete genera-to automaticamente. Premere il tasto difunzione per cambiare manualmente ilcodice della rete. Il codice della rete de-ve avere almeno 8 caratteri e massimo63.

nome della rete WLAN (massimo 32 ca-ratteri).

attivare lacasella di controllo per disattivare la visi-bilità della rete wireless (WLAN).

Si stabilisce la connessione WLAN (wireless).Per terminare la connessione, potrebbe esse-re necessario inserire altri dati sul dispositivowireless.

Ripetere questa procedura per collegare altridispositivi wireless.

Livello di sicurezza:

Codice della rete:

SSID:

No trasmissione nome rete (SSID):

198

Page 201: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Connettività

Wi-Fi Protected Setup (WPS)1)

Wi-Fi Protected Setup consente di creare unarete wireless locale dotata di codifica in mo-do semplice e veloce.

● Stabilire la connessione con la rete wireless(WLAN) ››› pag. 207.● Premere il tasto WPS sul router WLAN2) fin-ché la spia del router non inizierà a lampeg-giare.● OPPURE: Mantenere premuto il tasto WLANsul router WLAN finché la spia WLAN sul routernon inizierà a lampeggiare.● Premere il tasto WPS sul dispositivo WLAN.Si stabilisce la connessione WLAN (wireless).

Ripetere questa procedura per collegare altridispositivi wireless.

Configurare l’accesso a Internet

Il sistema infotainment può usare l'hotspotWLAN di un dispositivo wireless esterno perstabilire la connessione a internet.

Stabilire la connessione con la rete wire-less (WLAN)● Attivare e condividere un hotspot wirelesscon accesso a Internet sul dispositivo ester-no. A tal fine consultare il manuale di istruzionidel produttore.● Premere il tasto del sistema infotainment e quindi premere il menu Setup / Sistema ;OPPURE accedere alla modalità Media oSEAT Media Control e premere il menu SETUP.● Premere il menu WLAN e quindi accedere aSetup di accesso a Internet tramite il telefonoe attivare la casella di controllo.● Premere il tasto di funzione Cerca e sele-zionare nell'elenco il dispositivo wireless desi-derato.● Se necessario, inserire il codice della retedel dispositivo wireless nel sistema infotain-ment e confermare premendo OK.

per inserire manual-mente le impostazioni di rete di un dispo-sitivo wireless (WLAN) esterno.

Si stabilisce la connessione WLAN (wireless).Per terminare la connessione, potrebbe esse-

Impostazioni manuali:

re necessario inserire altri dati sul dispositivowireless.

AvvertenzaA causa del gran numero di dispositivi wire-less diversi esistenti, non è possibile garan-tire che tutte le funzioni vengano eseguitesenza problema.

1) Questa funzione dipende dal dispositivo e dalPaese in questione.2) Se il router WLAN non è dotato di funzionalitàWPS, si dovrà configurare manualmente la rete.

199

Page 202: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Modalità di funzionamen-to

Radio

Video correlato

Fig. 191 Modalità Radio

Menu principale Radio

Fig. 192 Menu principale Radio.

Fig. 193 Modalità radio: elenco delle emittenti(FM):

Premere il tasto del sistema infotainment / per aprire il menu principale Radio

››› fig. 192.

Tasti di funzione del menu principale Radio

Tasto di funzione: funzione

1Per cambiare il gruppo di tasti di me-moria, spostare il dito sui tasti di me-moria da sinistra a destra o viceversa.

BANDA Permette di selezionare la banda difrequenza.

EMITTEN-TI

Accesso all'elenco delle emittenti ra-diofoniche momentaneamente ricevu-te della gamma d’onda.

MANUALE Permette la selezione manuale dellafrequenza

Tasto di funzione: funzione

VISTAPermette di selezionare le informazionimostrate sullo schermo. Disponibilesolo nella modalità DAB.

SETUP Apre il menu di regolazione della ban-da di frequenza attiva (FM, AM o DAB).

/

Seleziona l'emittente precedente osuccessiva memorizzata o dell'elencodelle emittenti. Questa impostazionepuò essere modificata nel menu delleimpostazione della Radio (FM, AM,DAB).

Da 1 a 18 Tasti di memoria ››› pag. 201.

SCAN

Interrompe la riproduzione automaticadelle emittenti (visibile unicamentequando la funzione è attiva). Viene atti-vato all’interno del menu delle impo-stazioni (AM, FM e DAB).

Possibili indicazioni e icone

Messaggio: Significato

A

Visualizzazione della frequenza o del no-me dell'emittente e, se del caso, del testoradio. Il nome dell'emittente e del testoradio si visualizza solo se si dispone diRDS e a condizione che sia attivo.

RDSOff

Il servizio dati radio RDS è disattivato.

200

Page 203: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Messaggio: Significato

TPLe informazioni sul traffico possono esse-re sintonizzate: selezionare Radio >Setup > Notiziari sul traffi-co.

Non può essere sintonizzata alcuna emit-tente TP.

L'emittente radio è memorizzata in un ta-sto di memoria.

AF off La ricerca delle frequenze alternative èdisattivata.

Avvertenza● Le bande AM e DAB sono disponibili a se-conda del Paese e/o dell'equipaggiamen-to. Nel caso in cui tali bande non siano di-sponibili, il testo del tasto di funzione BAN-DA non verrà visualizzato.● Nei parcheggi sotterranei, nelle gallerie,e nelle aree circondate da edifici molto altio nelle zone di montagna, la ricezione puòrisultare disturbata.● Nel caso dei veicoli dotati di antenne in-corporate nel cristallo, non bisogna attac-care sui finestrini pellicole o adesivi conte-nenti sostanze metalliche, perché potreb-bero inficiare la qualità della ricezione.

Tasti di memoria

Fig. 194 Menu principale Radio.

Nel menu principale Radio possono esserememorizzate le emittenti della gamma d'on-da sintonizzata nei tasti di funzione numerati.Questi tasti di funzione sono chiamati “tasti dimemoria”.

Funzioni dei tasti di memoria

Selezione del-le emittentimediante i ta-sti di memoria

Premere il tasto di memoria dell'e-mittente desiderata.

Le emittenti memorizzate possonoessere ascoltate premendo il tastodi memoria corrispondente, qualo-ra se ne riceva il segnale nel luogoin cui ci si trova.

Funzioni dei tasti di memoria

Modifica delbanco di me-morie

Passare il dito sullo schermo dadestra a sinistra o viceversa.

OPPURE: Premere uno dei tasti difunzione ››› fig. 194 A

I tasti di memoria vengono mostratiin tre banche di memoria.

Memorizzazio-ne delle emit-tenti sui tasti dimemoria

Mantenere premuto il tasto di me-moria desiderato fino ad ascoltareun’emissione di segnale; l'emittenteresterà memorizzata in questo ta-sto di memoria. È inoltre possibilesalvare memorizzare un’emittentenell’elenco delle memorie.

Memorizzazio-ne dei loghidelle emittentinei tasti di me-moria

È possibile assegnare i loghi delleemittenti a quelle memorizzate suitasti di memoria.Verrà assegnato automaticamenteun logo dalla banca dati se è atti-vata l’opzione nelle impostazioniavanzate della Radioa).Si potrà inoltre assegnare manual-mente un logo da una sorgente didati esterna (USB o scheda SD).

a) Non disponibile per il modello Media SystemTouch/Colour.

201

Page 204: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Media

Introduzione

Fig. 195 Video correlato

Nel prosieguo saranno chiamate “sorgentimultimediali” le sorgenti audio contenenti fi-le audio su supporti elettronici di vario tipo(CD, schede di memoria, lettore MP3 esternoecc.). Questi file audio possono essere ascol-tati mediante i rispettivi lettori oppure tramitegli ingressi audio del sistema infotainment(lettore CD interno, slot per schede di memo-ria, presa multimediale AUX-IN, ecc.)

Diritti d'autoreDi norma, i file audio e video memorizzati suisupporti elettronici sono soggetti alla tuteladella proprietà intellettuale secondo le relati-ve leggi nazionali e internazionali. Tener pre-sente le disposizioni di legge!

Avvertenza● Non usare adattatori per le schede di me-moria.

● SEAT non si assume alcuna responsabili-tà per l'usura o la perdita di file dei supportielettronici.

Menu principale Media

Fig. 196 Menu principale Media.

Mediante il menu principale Media si possonoselezionare e riprodurre diverse sorgenti mul-timediali.

● Premere il tasto del sistema infotainment / per aprire il menu principale Media

››› fig. 196.

Si proseguirà la riproduzione dell'ultima sor-gente multimediale selezionata e dallo stessopunto.

La sorgente multimediale riprodotto è indica-ta nell'elenco a tendina visualizzabile pre-

mendo il tasto di funzione SORGENTE››› fig. 196.

In caso di assenza di sorgenti mediatiche di-sponibili, viene visualizzato il menu principaleMedia.

Tasti di funzione del menu principale Me-dia

Tasto di funzione: funzione

SORGEN-TE

Indica la sorgente multimediale in fasedi riproduzione. Premere per seleziona-re un'altra sorgente multimediale››› pag. 203.

CD : Lettore CD interno ››› pag. 204.

SCHEDA SD 1 , SCHEDA SD 2 *: Scheda dimemoria SD ››› pag. 204.

USB 1 , USB 2 *: Supporto elettronicoesterno collegato alla porta USB ››› pag. 205.

AUX : Sorgente audio esterna collegataall'impianto mediante la presa multime-diale AUX-IN ››› pag. 206.

AUDIO BT : Audio Bluetooth®

››› pag. 206.

SELE-ZIONE

Apre l'elenco dei brani. In base al livello,elenco dei brani, cartelle o sorgente.

/ Cambio del brano in modalità Media oavanzamento/arretramento rapido››› fig. 196.

202

Page 205: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Tasto di funzione: funzione

Pausa. Il tasto di funzione passa da a .

Ripresa della riproduzione. Il tasto difunzione passa da a .

SETUP Apre il menu Impostazioni Media.

RIPETE-RE

Per ripetere tutti i brani.

Vengono ripetuti tutti i brani presenti al-lo stesso livello di memoria di quello ri-prodotto attualmente. Se nel menu Im-postazioni Media è attiva la fun-zione Mix/Ripeti incluse sottocartelle , siincluderanno anche le sottocartelle.

RIPETE-RE

Per ripetere il brano in fase di riprodu-zione.

MIX

Scansione in ordine casuale.

Vengono inclusi tutti i brani presenti allostesso livello di memoria di quello ripro-dotto attualmente. Se nel menu Impo-stazioni Media è attiva la funzione Mix/Ripeti incluse sottocartelle , si inclu-

deranno anche le sottocartelle.

Indicazioni e simboli del menu principaleMedia

Messaggio: Significato

A

Visualizzazione delle informazioni del no-me dell'interprete, dell'album e del titolodella canzone (testo del CD , tag ID3per i file audio compressi).

CD audio: visualizzazione delle informa-zioni dei brani. In caso di mancanza didati, compare unicamente il testo Branoe il numero corrispondente all'ordine oc-cupato nel supporto elettronico.

B

Visualizzazione della copertina dell'al-bum: se dentro la stessa cartella/albumesistono varie copertine, il sistema nemostrerà solo una.Il sistema privilegia la visualizzazionedelle copertine secondo i seguenti crite-ri:1º Copertina incorporata nei file.2º Immagine nella cartella dei file.3º Icona predefinita del dispositivo colle-gato.

C

Il tempo di riproduzione trascorso e re-stante, espresso in minuti e secondi. Per ifile audio con tasso di bit variabile (VBR),il tempo restante mostrato può essere di-verso.

TPa)

La funzione TP è attiva e può essere sin-tonizzata: selezionare Radio > Setup> Notiziari sul traffico(TP).

Messaggio: Significato

a)

Nessuna emittente di informazioni sultraffico disponibile: selezionare Radio> Setup > Notiziari sul traf-fico (TP).

a) Dipende dal mercato e dall'apparecchio specifico.

Avvertenza● Inserendo la sorgente media, la riprodu-zione non verrà avviata automaticamente edovrà essere selezionata dall'utente.Estraendola, non cambierà neppure la sor-gente media.

Cambiare la sorgente multimedia-le

Fig. 197 Modalità MEDIA: cambiare sorgentemultimediale. »

203

Page 206: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Nel menu principale Media premere ripetu-tamente il tasto del sistema infotainment / per cambiare successivamente le

sorgenti multimediali disponibili.● OPPURE: Nel menu principale Media pre-mere il tasto di funzione SORGENTE ››› fig. 197e selezionare la sorgente multimediale desi-derata.

Nella finestra pop-up le sorgenti multimedialinon selezionabili risultano disattivate (in gri-gio).

Quando si seleziona di nuovo una sorgentemultimediale già attivata in precedenza, la ri-produzione comincia dal punto in cui era sta-ta interrotta.

Sorgenti di riproduzione multimediale se-lezionabili facoltativamente

Tasto di funzione: sorgente multimediale

CD Lettore CD interno ››› pag. 204.

SCHEDA SD 1 Scheda di memoria SD››› pag. 204.SCHEDA SD 2 *

USB 1 Supporto elettronico esterno col-legato alla porta USB ››› pag. 205.USB 2 *

AUXSorgente audio esterna connessaalla presa multimediale AUX-IN››› pag. 206.

AUDIO BT Audio Bluetooth® ››› pag. 206.

Tasto di funzione: sorgente multimediale

WLAN *a) Sorgente audio esterna collegatamediante WLAN ››› pag. 207

a) Non disponibile per il modello Media SystemTouch/Colour.

AvvertenzaLa sorgente multimediale può essere modi-ficata nella schermata Elenco dei brani:Selezionare Media > Visuale.

Inserire o estrarre un CD3 Valido per il modello: Media System Plus / NaviSystem

Fig. 198 Fessure per supporti elettronici nelcassetto portaoggetti.

Il conducente non deve usare l'apparecchiodurante la guida. Introdurre o cambiare ilsupporto elettronico prima di partire!

Il lettore CD è in grado di leggere sia i CD au-dio che i CD contenenti dati audio.

Introdurre un CD● Tenere il CD con il lato delle scritte rivoltoverso l'alto.● Il CD va inserito nell'apposita fessura››› fig. 198 3 fino al punto in cui scatta ilmeccanismo di auto-introduzione.

Espulsione dei CD● Premere il tasto 1 .● Il CD inserito viene portato in posizione diespulsione e deve essere prelevato entro10 secondi circa.

Inserire o espellere una scheda dimemoria

In base al mercato e alle dotazioni, il veicolopuò disporre di uno o due slot per schede SD.

Introduzione di una scheda di memoriaInserire la scheda di memoria compatibilecon l'angolo smussato in avanti e la scrittaverso l'alto (i contatti verso il basso) nello slot››› fig. 198 2 o ››› fig. 173 9 . Quando è inse-rita completamente, la scheda deve compie-re uno scatto.

204

Page 207: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Se non si riuscisse ad introdurre una schedadi memoria nello slot, controllare la posizionedi inserimento e la scheda stessa.

Rimozione della scheda di memoriaLe schede di memoria inserite devono esserepreparate all'estrazione.

● Nel menu principale Media, premere il tastoSETUP per aprire il menu Impostazionimultimediali o premere il tasto del sistemainfotainment / , dopodiché premereSetup / Sistema , per aprire il menu Imposta-zioni sistema.● Premere il tasto di funzione Rimozione sicura .Compare un menu a tendina con le seguentiopzioni: Scheda SD1, Scheda SD2*, USB1 eUSB2*. Dopo aver espulso correttamente lascheda di memoria dal sistema, il tasto difunzione si disattiva (diventa grigio).● Premere sulla scheda inserita nello slot.Così facendo si attiva una molla che la fa“saltare all'indietro”, di modo che la si possapoi rimuovere.● Rimuovere la scheda di memoria.

Scheda di memoria non leggibileSe si inserisce una scheda di memoria i cuidati sono illeggibili, comparirà l'indicazionecorrispondente.

Supporto elettronico esterno col-legato alla porta USB

In base al mercato e alle dotazioni, il veicolopuò essere dotato di uno o due connettoriUSB ››› pag. 226.

I file audio di un supporto elettronico esternocollegato alla porta USB possono essereriprodotti e gestiti mediante il sistema info-tainment.

Nel presente manuale, il termine supportielettronici esterni si riferisce alle schede USBche memorizzano file riproducibili, quali lettoriMP3, iPods™ e memorie USB.

Vengono visualizzati e riprodotti solo i file au-dio di formato compatibile. Altri eventuali filevengono ignorati.

Avvertenze e limitazioniLa compatibilità con i dispositivi Apple™ e altrilettori multimediali dipende dall’equipaggia-mento.

La porta USB fornisce una tensione di 5Volt, corrispondente alla tensione convenzio-nale per l'alimentazione dei dispositivi USB.

In alcuni casi, i dischi rigidi esterni con unacapacità superiore ai 32 GB devono essere ri-formattati al sistema di file FAT32. Per pro-grammi e informazioni al proposito si veda ininternet oppure si consultino altre fonti.

Tenere presente altre limitazioni e avvertenzeconcernenti i requisiti delle sorgenti multime-diali.

Fine della connessioneI supporti elettronici collegati devono esserepreparati prima di scollegarli ed estrarli.

● Nel menu principale Media, premere il tastoSETUP per aprire il menu Impostazionimultimediali o premere il tasto del sistemainfotainment / , dopodiché premereSetup / Sistema , per aprire il menu Imposta-zioni sistema.● Premere il tasto di funzione Rimozione sicura .Compare un menu a tendina con le seguentiopzioni: Scheda SD1, Scheda SD2*, USB1 eUSB2*. Dopo aver rimosso correttamente ilsupporto dati dal sistema, il tasto di funzionediventerà inattivo (colore grigio).● Ora sarà possibile scollegare il supportodati.

Avvertenza● Non collegare contemporaneamente unlettore multimediale esterno per la riprodu-zione di musica mediante Bluetooth® e at-traverso la porta USB con il sistema in-fotainment, poiché la riproduzione potreb-be essere limitata.● Se il lettore esterno è un dispositivo Ap-ple™, non potrà essere collegato simulta-neamente mediante USB e Bluetooth®. »

205

Page 208: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Se il dispositivo collegato non viene rico-nosciuto, disinserire il collegamento di tuttii dispositivi collegati e ricollegare il dispo-sitivo.● Non utilizzare mai adattatori per schededi memoria, cavi di prolunga USB, né hubUSB!

Sorgente audio esterna connessaalla presa multimediale AUX-IN

A seconda dell'equipaggiamento e del Pae-se, può essere presente una presa multime-diale AUX-IN ››› pag. 226.

L'audio della sorgente esterna, che viene ri-prodotto attraverso gli altoparlanti del veico-lo, non può essere controllato mediante i co-mandi del sistema infotainment.

La connessione di una sorgente audio ester-na viene indicata mediante il testo AUX sulloschermo.

Connessione di una sorgente audio ester-na alla presa multimediale AUX-IN● Abbassare il volume di base del sistema in-fotainment.● Connettere la sorgente audio esterna allapresa multimediale AUX-IN.● Avviare la riproduzione agendo sul coman-do relativo della sorgente audio esterna.

● Nella schermata principale MEDIA, premereil tasto di funzione SORGENTE e selezionareAUX .

Collegare una sorgente audioesterna mediante Bluetooth®

Nella modalità Audio Bluetooth® è possibileascoltare, attraverso gli altoparlanti del vei-colo, i file audio in riproduzione su una sor-gente audio Bluetooth®, ad esempio, un tele-fono cellulare (riproduzione audio via Blue-tooth®).

Condizioni● La sorgente audio connessa all'impiantotramite Bluetooth® deve supportare il profiloBluetooth A2DP®.● Nel menu Impostazioni Bluetooth deveessere attiva la funzione Audio Bluetooth (A2DP/AVRCP) . SelezionareTelefono > Setup > Bluetooth.

Avvio della trasmissione audio Bluetooth®

● Attivare la visibilità Bluetooth® nella sorgen-te audio Bluetooth® esterna (ad es. un telefo-no cellulare).● Abbassare il volume di base del sistema in-fotainment.

● Nella schermata principale MEDIA, premereil tasto di funzione SORGENTE e selezionareAudio BT .● Premere Ricerca nuovo dispositivo per colle-gare una sorgente audio Bluetooth® esternaper la prima volta ››› pag. 221.● OPPURE: Selezionare una sorgente audioBluetooth® dall'elenco.● Per il resto delle operazioni, attenersi alleindicazioni mostrate sul display del sistemainfotainment e sullo schermo della sorgenteaudio Bluetooth®.

È possibile che si debba ancora avviare ma-nualmente la riproduzione nella sorgente au-dio Bluetooth®.

Al termine della riproduzione della sorgenteaudio Bluetooth®, il sistema infotainment ri-mane in modalità Audio Bluetooth®.

Comandi nel corso della riproduzioneLa possibilità o meno di comandare una sor-gente audio Bluetooth® direttamente dal si-stema infotainment dipende dalla sorgenteaudio Bluetooth® collegata.

Le funzioni disponibili dipendono dal profiloBluetooth® Audio supportato dal lettore ester-no collegato.

Nel caso di alcuni lettori che supportano ilprofilo Bluetooth® AVRCP, la riproduzione puòcominciare automaticamente dalla sorgenteaudio Bluetooth® quando si attiva la modalità

206

Page 209: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

audio Bluetooth® e altrettanto automatica-mente fermarsi quando si passa a un'altrasorgente audio. Inoltre, mediante il sistema in-fotainment, è possibile ottenere indicazionisul brano o cambiare il brano.

Avvertenza● Dato che ormai i tipi e i modelli in com-mercio di sorgenti audio Bluetooth® sononumerosissimi, è possibile che non tutte lefunzioni qui descritte siano eseguibili cor-rettamente.● Non collegare contemporaneamente unlettore multimediale esterno per la riprodu-zione di musica mediante Bluetooth® e at-traverso la porta USB ››› pag. 205 con ilsistema infotainment, poiché la riproduzio-ne potrebbe essere limitata.● Se il lettore esterno è un dispositivo Ap-ple™, non potrà essere collegato simulta-neamente mediante USB e Bluetooth®.

Collegare una sorgente audioesterna mediante WLAN*

3 Non disponibile per il modello: Media SystemTouch/Colour

WLAN come sorgente audio permette la con-nessione wireless tra una sorgente audioesterna (ad esempio uno smartphone) e il si-stema infotainment.

Per poter usare questa connessione, è neces-sario che il dispositivo connesso disponga diun'applicazione compatibile (app) con il pro-tocollo di comunicazione UPnP (UniversalPlug and Play), affinché l'applicazione forni-sca al sistema il contenuto multimediale di-sponibile.

Condizioni● Disporre di un'applicazione compatibile(UPnP) installata sul dispositivo mobile.● Attivare l’opzione Abilita connessioneWLAN reperibile nella configurazione dellaconnessione wireless.● Collegare il dispositivo mobile con il siste-ma infotainment mediante una password ge-nerata dallo sistema stesso. Il collegamentodeve essere effettuato dal dispositivo mobileche si desidera collegare al sistema infotain-ment.

Avvio della trasmissione audio WLAN● Abbassare il volume di base del sistema in-fotainment.● Avviare l'applicazione UPnP o l'applicazio-ne per la riproduzione della sorgente audioWLAN.● Nella schermata principale MEDIA, premereil tasto di funzione SORGENTE e selezionareWLAN .● Per il resto delle operazioni, attenersi alleindicazioni mostrate sullo schermo del siste-

ma infotainment e sullo schermo della sor-gente audio WLAN.

Comandi nel corso della riproduzioneL'uso della sorgente audio WLAN mediante ilsistema infotainment dipende dalla sorgenteaudio WLAN collegata e dall'applicazioneusata.

Avvertenza● Il sistema infotainment non offre una con-nessione internet, bensì stabilisce solo unaconnessione wireless locale tra il dispositi-vo mobile e tale sistema.● Mediante WLAN è possibile garantire solola connessione tra il dispositivo e il sistemainfotainment, il funzionamento dipendedall'applicazione in sé.

Immagini3 Valido per il modello: Media System Plus / NaviSystem

Nel menu principale Immagini, possono esse-re visualizzati i file di immagini (ad es. le foto-grafie), separatamente o in una slideshow.

I file di immagini devono essere salvati in unsupporto elettronico compatibile (ad es. unCD o una scheda SD).

● Premere il tasto del sistema infotainment e, quindi, il tasto di funzione Immagini . »

207

Page 210: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Premere il tasto di funzione SORGENTE perselezionare la sorgente nella quale sono sal-vate le immagini specifiche.

Tasto di funzione: funzione

SORGEN-TE

Visualizzazione e selezione della sorgen-te.

SELE-ZIONE Apre l'elenco dei file di immagini.

L'immagine visualizzata è stata realizza-ta mediante la localizzazione GPS e,premendo su questo tasto di funzione, siapre il menu del navigatore per avviareun itinerario verso una destinazione.

/ Girare la visuale dell'immagine verso si-nistra o verso destra.

Resetta la visualizzazione dell'immagine.

Per interrompere la riproduzione di unaslideshow. Il tasto di funzione passa da a .

Per proseguire la riproduzione di una sli-deshow. Il tasto di funzione passa da a .

Tasto di funzione: funzione

/

Per passare all'immagine PRECEDENTEo SUCCESSIVA.

Tale funzione può essere utilizzata anchefacendo scorrere il dito orizzontalmentesullo schermo.

SETUP Apre il menu Impostazioni immagini.

Aumentare o ridurre la visualePer aumentare o ridurre la visuale dell'imma-gine mostrata:

● Ruotare la manopola di regolazione.● OPPURE: Espandere o ridurre con 2 dital'immagine mostrata sullo schermo.

Ruotare la visuale/immaginePer ruotare l'immagine, oltre a usare i tastiappositi ( / ), è possibile premere un ditosullo schermo (ad es. il pollice) e, continuan-do a premere, far scorrere un altro dito imi-tando la forma di un compasso (ad es. l'indi-ce) in senso orario (per ruotare l'immagineverso destra) o in senso antiorario (per ruota-re l'immagine verso sinistra). Così facendo,l'immagine ruoterà di 90° rispetto alla posi-zione attuale.

Per accedere alla visualizzazione delleimmagini

File immagine Risoluzione massi-ma

BMP 4MP

JPEG 4MP (Progressive Mode)

JPG 64MP

GIF 4MP

PNG 4MP

Navigazione1)

Introduzione

Fig. 199 Video correlato

Informazioni generaliTutti questi dati consentono al sistema di info-tainment di calcolare l'itinerario ottimale.

1) Disponibile unicamente per il modello: Navi Sy-stem

208

Page 211: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Come meta della navigazione si può indicareun indirizzo o un punto di interesse,per es. una stazione di servizio o un albergo.Eventualmente, per il calcolo dell'itinerariovengono tenute in considerazione anche imessaggi sul traffico (navigazione guidata di-namica ››› pag. 216).

Per raggiungere la meta indicata, il navigato-re fornisce istruzioni e grafiche sullo schermodell'impianto di navigazione e su quello delquadro strumenti.

ATTENZIONELe istruzioni riprodotte dal navigatore pos-sono non corrispondere alla situazione at-tuale (ad esempio a causa di dati di navi-gazione non aggiornati).

Indicazioni per la navigazione

Quando il sistema infotainment non è in gra-do di ricevere i dati dai satelliti GPS (per es.mentre il veicolo sta percorrendo un viale co-perto da folte fronde oppure se si trova in ungarage sotterraneo) la sessione di navigazio-ne può tuttavia proseguire grazie ai sensori dicui è dotato il veicolo.

Possibili limiti del sistema di navigazionePer le zone del supporto dati non digitalizzateo parzialmente digitalizzate, il sistema info-tainment cercherà di calcolare il più precisa-

mente possibile il tragitto verso la destinazio-ne prescelta.

Area di navigazione e attualità dei dati dinavigazioneLa rete viaria è soggetta a continue modifi-che: vengono costruite nuove strade, modifi-cati i nomi delle strade esistenti, cambiati inumeri civici eccetera. Pertanto, se i dati dinavigazione non sono aggiornati, nel corsodella navigazione guidata, potrebbero esserecommessi errori o imprecisioni.

SEAT raccomanda di effettuare l'aggiorna-mento periodico dei dati di navigazione. I datidi navigazione attualizzati possono essereacquisiti scaricandoli da www.seat.com opresso un concessionario SEAT

Aggiornare e utilizzare i dati di na-vigazione di una scheda di memo-ria

Per poter utilizzare tutte le funzioni del siste-ma infotainment, si raccomanda di utilizzarela versione aggiornata dei dati di navigazionevalida per l'apparecchio in questione. Se siusa una versione obsoleta, possono sorgereerrori durante la navigazione.

Aggiornamento dei dati di navigazioneI dati attuali di navigazione possono esserescaricati da Internet su www.seat.com ed es-sere memorizzati in una scheda SD compati-bile con il dispositivo.

Schede SD idonee sono disponibili presso iconcessionari SEAT.

Il procedimento è descritto su Internet inwww.seat.com.

Utilizzare i dati di navigazione● Inserire la scheda di memoria ››› pag. 204.● Non estrarre la scheda di memoria durantela verifica. Attendere fino a quando nonscomparirà l'indicazione di verifica.

Se la scheda di memoria contiene dati di na-vigazione validi, comparirà l'avviso: “La sor-gente contiene un database di navi-gazione valido”. È quindi possibile iniziarela navigazione con i dati della scheda di me-moria. Quando la scheda di memoria non sa-rà più richiesta dal dispositivo, ne verrà predi-sposta la rimozione ››› pag. 204.

Avvertenza● La scheda di memoria inserita deve esse-re predisposta per la rimozione ››› pag. 204.● Premere il tasto del sistema infotainment e, successivamente, Setup/Sistema peraccedere al menu Impostazioni sistema. »

209

Page 212: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Senza la scheda SD non è possibile navi-gare.● Non rimuovere la scheda di mentre sonoin uso i dati di navigazione. La scheda dimemoria potrebbe subire dei danni!● La scheda di memoria di navigazione nonpuò essere utilizzata come memoria per al-tri file; il sistema di infotainment non ricono-scerà i file salvati.● SEAT consiglia di utilizzare solo schede dimemoria originali SEAT per l'uso dei dati dinavigazione. L'impiego di altre schede dimemoria potrebbe limitare il funzionamen-to.

Menu principale Navigazione

Fig. 200 Il menu principale della navigazione

Dal menu principale Navigazione si gestisco-no le principali funzioni del navigatore, fra cuila selezione della destinazione (nuova, me-

morizzata o presente nella lista delle mete cuici si è già fatti guidare dall'impianto) e la ri-cerca dei punti di interesse.

Apertura del menu principale della navi-gazione● Premere il tasto del sistema infotainment per aprire l’ultimo menu aperto nella naviga-zione.

Tasti di funzione e indicazioni del menuprincipale Navigazione

Tasto di funzione: funzione

A La finestra supplementare è in fase di visualiz-zazione ››› pag. 215.

B Indicazioni e tasti di funzione della visualizza-zione della cartina ››› pag. 216.

NUOVA DESTINAZIONE : Per inserire una nuova destina-zione ››› pag. 210.

PERCORSO : Quando è in corso una navigazione gui-data ››› pag. 212.

LE MIE DESTIN. : Per attivare o gestire le destinazionimemorizzate ››› pag. 212.

POI : Ricerca di punti di interesse (parcheggi, distri-butori e ristoranti) in un'area di ricerca determinata››› pag. 214.

VISTA : Modificare la visualizzazione della cartina odisattivare la finestra supplementare e mostrare i POI››› fig. 200 A ››› pag. 215.

Tasto di funzione: funzione

SETUP : Apre il menu Impostazioni Naviga-zione ››› fig. 200.

Nuova destinazione (inserimentodella destinazione)

Fig. 201 Schermata di ricerca.

● Nel menu principale Navigazione premere iltasto di funzione Nuova destinazione .● Premere il tasto di funzione Opzioni e sele-zionare il tipo di inserimento della destinazio-ne desiderato (Ricerca, Indirizzo, POIlungo il percorso o Sulla cartina).● Mediante il comando vocale*, se vengonoindicati Località, via e numero, senza interru-zioni, e in seguito l'ordine “Avviare Guida”, ver-rà avviato un percorso verso la destinazionespecificata.

210

Page 213: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

RicercaRicerca di indirizzi e punti di interesse (POI),inserendoli mediante la tastiera ››› fig. 201.

Per le località, i codici di avviamento postalee i punti di interesse occorre inserire i daticompleti. I punti di interesse possono esserericercati anche per nomi o categorie. Com-pletare il nome della località quando neces-sario per delimitare la ricerca.

››› fig. 201

A Premere per aprire i tasti a cursore (, ) emuoversi sul testo.

SterzoDopo aver inserito un Paese o una località, ègià possibile iniziare la navigazione verso ilcentro della località selezionata.

Circoscrivendo l'indirizzo di una destinazioneè necessario tenere presente che ogni datoinserito limita le possibilità di selezione suc-cessive. Se per esempio la strada che si cer-ca ha un codice di avviamento postale diver-so da quello che si è selezionato, essa noncomparirà poi nell'elenco delle strade sele-zionabili.

Tasto di funzione: funzione

Paese : Per selezionare il Paese desiderato.

Tasto di funzione: funzione

Località : Per inserire la località desiderata o il codicepostale.

Via : Per inserire la via desiderata.

Numero di casa : Per inserire il numero di casa deside-rato.

Incrocio : Per selezionare l'incrocio desiderato.

Ultime destinazioni : Apre il menu Le mie dest.››› pag. 212.

Avvia : Avvia la navigazione guidata verso l'indirizzoselezionato.

Sulla cartina● Selezionare la destinazione sulla cartina oinserirla mediante coordinate GPS e confer-mare con OK .

Tasto di funzione: funzione

Salva : Per memorizzare il punto di interesse selezio-nato nella memoria destinazioni ››› pag. 212.

Modifica : Per modificare la destinazione o per inse-rirne un'altra.

Opzioni di percorso : Per impostare le opzioni di percor-so, vedasi Impostazioni Navigazione > Op-zioni di percorso.

Avvia : Avvio della navigazione guidata vero il puntodi interesse selezionato.

Dopo aver avviato la navigazioneguidata

Fig. 202 Calcolo dell'itinerario.

Dopo l'avvio dell'indicazione della navigazio-ne guidata viene calcolato l'itinerario fino allaprima destinazione.

Il calcolo viene effettuato a seconda dei datiselezionati nel menu Opzioni di percorso.

Dopo l'avvio di una sessione di navigazioneguidata, se è attiva l'impostazione relativa,vengono proposti tre percorsi alternativi››› fig. 202. Questi 3 percorsi corrispondonoalle opzioni di percorso selezionabili: Econo-mico, Più rapido e Più breve.

Criteri di calcolo: Significato

Percorso blu: Percorso più economico, viene calco-lato secondo criteri economici. »

211

Page 214: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Criteri di calcolo: Significato

Percorso rosso: Percorso più rapido, incluso qualo-ra sia necessaria una deviazione per giungere alladestinazione programmata.

Percorso arancione: Percorso più breve, ma nonnecessariamente il più rapido, per giungere alla de-stinazione programmata. Il percorso può includeretratti poco convenzionali, quali, ad esempio, stradesecondarie.

● Selezionare il percorso desiderato premen-dolo.

Dopo che il percorso è stato calcolato, il na-vigatore inizia a fornire istruzioni vocali. Primadi ogni svolta si ricevono fino a 3 istruzioni.

● Per riascoltare l'ultima indicazione vocaleemessa dal navigatore, occorre premere lamanopola di regolazione ››› fig. 174 7 .

Una volta giunti a destinazione, il raggiungi-mento della “meta” viene segnalato da unmessaggio vocale.

Se la meta programmata non è raggiungibilecon esattezza, perché si trova in una zonanon cartografata sul supporto elettronico, ilconducente riceve un messaggio vocale chelo avvisa di esser giunto “in prossimità delladestinazione”.

Durante la navigazione dinamica il naviga-tore richiama l'attenzione del conducente suiproblemi di viabilità segnalati che si trovanolungo il percorso. Qualora ricalcoli il percorso

a causa di un problema di viabilità, il naviga-tore emette un'ulteriore istruzione vocale.

Il volume delle istruzioni vocali emesse dalnavigatore può essere regolato durante l'a-scolto di uno di questi messaggi ruotando lamanopola .

Per le altre impostazioni sulle istruzioni vocaliper la guida selezionare Navigazione >Setup > Istruzioni del navigatore.

Avvertenza● Se si mancasse di effettuare una dellesvolte indicate dal navigatore e non ci fos-se la possibilità di fare subito inversione edi tornare indietro, procedere sulla stradache si sta percorrendo.● L'affidabilità delle segnalazioni emessedal sistema infotainment dipende dall'e-sattezza dei dati di navigazione disponibilie dalla precisione delle informazioni tra-smesse sui problemi di viabilità.

Percorso

Dal menu principale della navigazione, pre-mere il tasto di funzione Percorso .

Il tasto di funzione Percorso appare solo se èattiva una navigazione attiva.

Tasto di funzione: funzione

Interrompi navigazione : La navigazione guidata in cor-so viene interrotta.

Inser. destinazione : Per inserire una destinazione o unatappa nuova ››› pag. 210.

Coda davanti : Per escludere un tratto (da 0,2 a 10 kmdi lunghezza) dal percorso in corso, ad es. per evitareuna coda. Per annullare l'esclusione, premere il tastodi funzione Percorso e quindi Togli la coda .

Itinerar. programmato : Visualizzazione delle informa-zioni sul percorso in corso.

Le mie destinazioni (memoria de-stinazioni)

Nel menu Le mie dest. è possibile selezio-nare le destinazioni salvate.

● Premere il tasto di funzione Le mie dest. nelmenu principale Navigazione .● Selezionare il tasto di funzione desiderato:Salva posizione , Percorsi , Destinazioni ,Ultime destinazioni o Indirizzo principale .

Salva posizione● Premendo il tasto di funzioneSalva posizione , la posizione attuale del veico-

lo viene salvata come Destinazione ban-dierina nella memoria destinazioni.

212

Page 215: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

● Contrassegnare la Destinazione ban-dierina nella memoria destinazioni.● Premere il tasto di funzione Salva .

Nella finestra di digitazione seguente, è possi-bile modificare il nome. Premere il tasto difunzione per memorizzare la destinazione.

PercorsiNella modalità Percorso possono essere de-finite varie destinazioni (destinazione finale etappe).

Il punto di partenza di un percorso è semprela posizione attuale del veicolo calcolata dalsistema infotainment. La destinazione corri-sponde al punto finale del percorso. Le tap-pe sono le mete intermedie raggiunte primadi giungere alla destinazione finale.

● Nel menu principale Navigazione premere iltasto di funzione Le mie destin. .● Premere il tasto di funzione Percorsi . Com-pariranno i percorsi salvati precedentemente.

Nel caso in cui non vi sia alcun percorso sal-vato o si desidera crearne uno nuovo, preme-re il tasto di funzione Nuovo perc. , seguire leindicazioni come nel caso di un percorsonuovo e infine premere Salva .

Premendo su un percorso salvato compari-ranno i seguenti tasti di funzione:

Tasto di funzione: funzione

Elimina : Per eliminare un percorso salvato.

Modifica : Per modificare e salvare un percorso.

Avvia : Per avviare la navigazione guidata.

Tasti di funzione e indicazioni del menuNuovo perc. o Modifica percorso

Tasti di funzione o indicazione: funzione o signifi-cato

Tappa.

Destinazione.

...Ora prevista per l'arrivo alla destina-zione.

... Distanza calcolata dalla destinazione.

... Durata del viaggio.

... Distanza dalla prossima tappa.

Premere sulla destinazione per visualizzare i tastidi funzione.

Cancellare la destinazione.

Per avviare la navigazione diretta ver-so la destinazione selezionata. Le de-stinazioni precedenti a quella selezio-nata vengono omesse.

Per aprire la visuale dettagliata delladestinazione specifica.

Tasti di funzione disponibili.

Nuovadest.

Per aggiungere una destinazione nuo-va all'itinerario.

Destina-zioni

Per aggiungere all'itinerario una nuovadestinazione da Le mie dest..

Bagagli escomparti

Per memorizzare l'itinerario creato nel-la memoria itinerari.

Avvia Per avviare la navigazione guidata.

Calcolare Per aggiornare la distanza calcolata el'ora prevista per l'arrivo.a)

Stop Per interrompere la navigazione gui-data.b)

Per spostare una tappa o la destina-zione in un'altra posizione dell'elenco.Premere e trascinare per muovere ladestinazione.

a) Questo tasto di funzione appare solo se è attivauna navigazione attiva e se è stata aggiunta una de-stinazione all'itinerario.b) Questo tasto di funzione appare solo se è attivauna navigazione attiva.

lista delle ultime destinazioniVisualizzazione delle destinazioni per le qualiè già stata avviata una navigazione.

Le mie destinazioni● Premere il tasto di funzione Opzioni e sele-zionare il tasto di funzione desiderato. »

213

Page 216: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Tasto di funzione: funzione

Memoria destinazioni : Visualizzazione delle destina-zioni salvate manualmente e delle vCard importate››› pag. 217, Importare vCard (biglietti da visitadigitali).

Preferiti : Visualizzazione delle destinazioni salvatecome preferite.

Contatti : Visualizzazione delle voci della rubrica cor-relate a un indirizzo salvato (indirizzo postale).

Indirizzo principaleCome indirizzo principale può essere memo-rizzato sempre un solo indirizzo o una solaposizione. L'indirizzo principale memorizzatopuò essere successivamente modificato o so-vrascritto.

Verrà avviata una navigazione guidata versol'indirizzo principale memorizzato, se presen-te.

È possibile assegnare un indirizzo come indi-rizzo principale, qualora non sia stato ancoramemorizzato.

Assegnare l'indirizzo principale per la prima vol-ta:

Posizione : Premere per memorizzare la posizioneattuale come indirizzo principale.

Indirizzo : Premere per inserire manualmente l'indi-rizzo principale.

Modificare l'indirizzo principale:

L’indirizzo principale può essere modificato dalmenu Impostazioni Navigazione > Ge-stione della memoria.

Punti di interesse (POI)

Fig. 203 Punti di interesse sulla cartina.

I punti di interesse memorizzati nella memoriadei dati di navigazione sono suddivisi in diver-se categorie. Ad ogni categoria è abbinato unsimbolo per la visualizzazione sulla cartina.

Se è stata importata una banca dati dei puntidi interesse personali nel sistema infotain-

ment ››› pag. 218, Importare Personal POI,viene mostrata anche la categoriaPersonal POI .

Nel menu Impostazioni della cartina èpossibile impostare le categorie di punti di in-teresse da mostrare sulla cartina. È possibileselezionare fino a 10 categorie di punti di inte-resse.

Selezionare un punto di interesse nellacartina

Tasto di funzione: funzione

1In questa zona sono presenti vari punti di inte-resse. Premere il simbolo per aprire l'elenco deipunti di interesse.

2Unico punto di interesse in questa zona. Preme-re il simbolo per aprire la visualizzazione detta-gliata del punto di interesse.

Ricerca rapida di un punto di interesseNel menu principale Navigazione, premere iltasto di funzione POI , dopodiché compari-ranno le tre categorie principali; mediante latastiera della nuova destinazione, inserire ilnome del punto di interesse da cercare oNei pressi , premendo all'interno della cartina

››› tab. a pag. 215.

214

Page 217: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Visuale

Nel menu principale Navigazione premere iltasto di funzione Visuale .

Tasto di funzione: funzione

2D Visualizzazione della cartina in due di-mensioni (convenzionale).

3D

Visualizzazione della cartina in tre di-mensioni (prospettiva aerea o dall'al-to).

Anche gli edifici vengono mostrati intre dimensioni. Le attrazioni turistiche egli edifici noti vengono visualizzati acolori e associati a delle informazioni.

a) Per mostrare la destinazione sulla car-tina.

a) Per mostrare sulla cartina la distanzapercorsa.

Auto/Gior-no/Notte

Per passare dal formato diurno al not-turno.

Finestrasupple-mentare

Premere per visualizzare la finestrasupplementare ››› pag. 215.

POI Mostra punti di interesse sulla cartina

a) Questo tasto di funzione appare solo se è attivauna navigazione attiva.

Finestra supplementare

Fig. 204 Finestra supplementare visualizzata.

Nella finestra supplementare ››› fig. 204 Apossono comparire le informazioni descrittedi seguito:

● Premere sul nome della finestra supple-mentare per selezionare un'opzione di visua-lizzazione.

Tasto di funzione: funzione

Audio : Indicazione sulla sorgente audio selezionata.

Bussola : Mostra una bussola con la direzione di mar-cia attuale e con l'indicazione della posizione attualedel veicolo (nome della via).

Manovre : Viene mostrato l'elenco delle manovre, ipunti di interesse o i TMC più vicini sul percorso e,premendo su di essi, si ottengono informazioni ag-giuntive .

Tasto di funzione: funzione

Percorsi frequenti a): Informazioni sui percorsi più fre-quenti dell'utente.

Posizione : posizione attuale del veicolo mediante lecoordinate e stato GPS (ricezione via satellite).

a) Questo tasto di funzione compare unicamente sen-za navigazione guidata attiva o con una navigazionepredittiva attiva.

Per chiudere la finestra supplementare, pre-mere il tasto di funzione .

In qualsiasi momento della navigazione, se sipreme all'interno della cartina, comparirà unmenu pop-up con le seguenti possibili funzio-ni:

Tasto di funzione: funzione

Nome della via o coordinate : Mostra i dettagli inerenti alpunto selezionato sulla cartina.

Solo in caso di selezione di un'icona sulla cartina:

POI : Nome del punto di interesse (quando sullacartina ne compare solo uno).

Gruppo di POI : Più POI (quando sulla cartina ven-gono selezionati diversi POI raggruppati).

Preferito : Nome del preferito.

Casa : Indirizzo principale.

Avvia navigazione : Avvia direttamente la navigazione.

Aggiungi tappa : Unicamente con il percorso attivo. »215

Page 218: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Tasto di funzione: funzione

Nei pressi : Entra nel menu di ricerca ma unicamentenelle vicinanze del punto selezionato sulla cartina.

Start modal. demo (unicamente con la modalità demoattiva).

Visualizzazione della cartina

Fig. 205 Indicazioni e tasti di funzione nella vi-sualizzazione della cartina.

Tasti di funzione e indicazioni nella visua-lizzazione della cartina.Per attivare i tasti di funzione e , premereil tasto di funzione .

Tasto di funzione: funzione

Per selezionare automaticamente la sca-la. Se la funzione è attiva, il simbolo ap-pare in blu.

Tasto di funzione: funzione

Indicazione dell'altitudine attuale.

Visualizzazione della scala della cartina.Per modificare la scala della cartina,ruotare la manopola di regolazione o uni-re/separare le dita sullo schermo tattile.

È possibile disattivare l'audio, ripeterel'ultima istruzione vocale o modificare ilvolume delle istruzioni vocali.

Per modificare l'orientamento della carti-na (orientamento a nord o nel senso dimarcia). Questa funzione è disponibilesolo nella visualizzazione in 2D.

Per collocare la posizione del veicolo alcentro della cartina.

Per collocare la destinazione al centrodella cartina. Il tasto di funzione compareunicamente selezionando Mostra desti-nazione sulla cartina o Mostra distanzasulla cartina ››› pag. 215.

Ingrandisce lievemente la visualizzazionedella cartina (zoom). Dopo alcuni secon-di, riappare automaticamente l'ultimascala selezionata.

Segn. stradale: A seconda dell'equipaggiamen-to del veicolo, appare la segnaletica stradale memo-rizzata nei dati di navigazione. Selezionare Naviga-zione > Setup > Cartina > Visualizza-zione segnaletica stradale.

Messaggi sul traffico e navigazioneguidata dinamica (TRAFFIC)

Fig. 206 Messaggi sul traffico

Quando capta il segnale di almeno un'emit-tente di informazioni sul traffico, il sistema in-fotainment riceve continuamente messaggisul traffico (TMC/TMCpro). L'emittente che siascolta non è necessariamente quella delleinformazioni sul traffico.

Elenco dei messaggi sul traffico disponibili● Premere il tasto del sistema infotainment e, successivamente, il tasto di funzioneTRAFFICO .

Navigazione guidata dinamicaAffinché la navigazione guidata dinamicafunzioni, deve essere attiva la Navigazionedinamica nelle opzioni di percorso.

216

Page 219: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Se, nel corso di una navigazione dinamica,viene ricevuto un messaggio sul traffico cheincide sul percorso in atto, verrà cercato unpercorso alternativo se il sistema infotain-ment calcola che è possibile risparmiaretempo.

Messaggi sul traffico sulla cartina (sele-zione)

Simbolo: Significato

: rallentamenti

: coda

: incidente

: fondo scivoloso (gelo o neve)

: fondo scivoloso

: pericolo

: lavori

: forte vento

: strada chiusa al traffico

Nel corso della navigazione guidata, i proble-mi di viabilità che non incidono sul percorsocalcolato appaiono in grigio.

Navigazione predittiva

Fig. 207 Navigazione predittiva

Attivando la navigazione predittiva, il sistemarileva e memorizza in modo impercettibile perl'utente i percorsi abituali senza che sia unpercorso attivo verso la destinazione. Questafunzione non dispone di istruzioni del naviga-tore a meno che l'utente senta la necessità diascoltarle premendo la manopola di regola-zione destra.

● Nella schermata principale del menu di na-vigazione, premere sulla finestra pop-up il ta-sto Percorsi frequenti . Per visualizzare i percor-si abituali, premere il tasto Mostra sulla cartina››› fig. 207.

Importare vCard (biglietti da visitadigitali)

Importare le vCard nella memoria desti-nazioni● Inserire il supporto elettronico contenentele vCard salvate o collegarlo con il sistemainfotainment ››› pag. 202.● Premere il tasto di funzione SETUP nel me-nu principale Navigazione.● Premere il tasto di funzioneImporta destinazioni nel menu Impostazioninavigazione.● Selezionare il supporto dati con le vCardsalvate nell'elenco.● PremereImportare tutte le vCard di questa cartella .● Confermare l'avviso di importazione con iltasto di funzione OK .

Le vCard salvate vengono inserite nella me-moria destinazioni ››› pag. 212 e potranno ve-nire utilizzate per la navigazione.

AvvertenzaSi può importare solo un indirizzo per cia-scuna vCard. Nel caso delle vCard conte-nenti vari indirizzi, si importa solo quelloprincipale.

217

Page 220: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Importare Personal POI

Importare i Personal POI a una memoriadei punti di interesse● Inserire il supporto elettronico contenente iPersonal POI salvati o collegarlo con il siste-ma infotainment ››› pag. 202.● Premere il tasto del sistema infotainment e, successivamente, selezionare Impostazioni .● Premere nel menu Impostazioni il tasto difunzione Gestione memoria .● Premere Aggiorna i miei POI e, in seguito, pre-mere Aggiorna e Successivo per importare iPersonal POI.● Confermare l'avviso di importazione con iltasto di funzione OK .

I Personal POI salvati sono ora contenuti nel-la memoria dei punti di interesse ››› pag. 214e possono essere usati per la navigazione.

I Personal POI salvati possono essere cancel-lati nel menu Impostazioni Navigazione> Gestione della memoria.

Navigazione con immagini

Fig. 208 Menu principale Immagini.

Selezionare un'immagine e avviare la na-vigazione guidataAttenersi ai requisiti e ai formati di immaginecompatibili .

● Inserire il supporto elettronico contenentele immagini salvate o collegarlo con il siste-ma infotainment.● Premere il tasto del sistema infotainment e, successivamente, selezionare Immagini .● Premere il tasto di funzione SORGENTE››› fig. 208 e selezionare il supporto elettroni-co contenente le immagini memorizzate.● Selezionare l'immagine desiderata.● Se l'immagine visualizzata è stata effettua-ta mediante localizzazione GPS, apparirà iltasto di funzione . Premerlo per avviare unanavigazione guidata.

Navigazione guidata in modalitàDemo

Se nel menu Impostazioni Navigazione èattiva la modalità Demo, dopo aver avviato lanavigazione guidata si apre una finestra popup supplementare.

● Se si preme il tasto di funzioneModalità demo si dà inizio ad una navigazione

guidata “virtuale” alla destinazione program-mata.● Se si preme il tasto di funzione Normale , siavvia la navigazione guidata “reale”.

Menu Veicolo

Introduzione all'utilizzo del menu(Veicolo)

Premendo il tasto del sistema infotainment / sarà possibile accedere al menu

principale con le seguenti opzioni:

● VISTA● MINIPLAYER, nell'angolo superiore destro(modalità Radio o Media).● PRECEDENTE-AVANTI (per cambiare scher-mata)● SETUP ››› pag. 35

218

Page 221: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Con il tasto di funzione Visuale è possibileaccedere alle seguenti informazioni:

Dispositivi elettriciPremendo il tasto di funzione Disp. di con-sumo, si accede alle informazioni relative allostato dei principali dispositivi comfort del vei-colo. Viene visualizzato mediante una barraindicatrice del consumo in l/h (gal/h)1).

Dati di viaggioIl computer di bordo è dotato di 3 memorieche operano automaticamente. In tali memo-rie è possibile visualizzare la distanza percor-sa, la velocità media, il consumo medio el'autonomia del veicolo.

Ecotrainer*Se si dispone dell'equipaggiamento corri-spondente, l'ECOTRAINER fornisce informa-zioni sullo stile di guida personale. Le informa-zioni sullo stile di guida vengono valutate emostrate solo quando si circola con la marciain avanti.

Stato del veicoloPremendo il tasto di funzione Stato delveicolo si accede alle informazioni riguar-danti i messaggi sullo Stato del veicolo e

sul Sistema Start/Stop. Verranno riportati imessaggi di Stato del veicolo, che inoltre ver-ranno esplicati sul tasto corrispondente.

Telefono

Informazioni generali

Fig. 209 Video correlato

Le funzioni del telefono descritte di seguitopossono essere usate mediante il sistema in-fotainment in presenza di un telefono cellula-re connesso mediante Bluetooth®

››› pag. 221.

Affinché il telefono cellulare possa connetter-si con il sistema infotainment, deve disporredella funzione Bluetooth®.

In assenza di un telefono cellulare connessocon il sistema infotainment, il sistema di ge-stione del telefono non sarà disponibile.

Le indicazioni dei menu del telefono visualiz-zate sullo schermo dipendono dal telefonocellulare utilizzato. È possibile che esistanodifferenze.

Utilizzare unicamente dispositivi Bluetooth®

compatibili. Per ulteriori informazioni sui pro-dotti Bluetooth®, rivolgersi al concessionarioSEAT di fiducia o consultare le informazioni suinternet.

Tenere presente il manuale di istruzioni del te-lefono cellulare e del produttore degli acces-sori.

Se viene rilevato un comportamento anoma-lo tra il telefono e il sistema infotainment, spe-gnere e riaccendere il telefono cellulare.

ATTENZIONESi devono sempre considerare le disposi-zioni generali, obbligatorie, legali e specifi-che del Paese per l’uso di telefoni cellularinei veicoli.

ATTENZIONEParlare al telefono e utilizzarne il sistema digestione a veicolo in movimento può disto-gliere il conducente dalla guida ed esserecosì causa di incidenti. »

1) Per i veicolo a gas (CNG), le unità sono misura-te in kg/h.

219

Page 222: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Al volante, comportarsi sempre in manie-ra attenta e responsabile.● Regolare il volume in modo tale che noncopra i segnali acustici provenienti dall’e-sterno (ad es. le sirene e gli avvisatori acu-stici dei veicoli di emergenza)● Quando ci si trova in zone non raggiuntedal segnale oppure talvolta all'interno di ungarage, in un sottopassaggio o in galleria,può succedere che cada la linea o che nonsi possano effettuare chiamate, neanche alnumero di emergenza.

ATTENZIONESe il telefono cellulare non è fissato o nonlo è adeguatamente, può essere catapulta-to nell'abitacolo in caso di incidente, di ma-novra brusca o di frenata improvvisa, con ilrischio di causare lesioni.● Durante la marcia, il telefono cellularedeve essere fissato correttamente al difuori delle zone di apertura degli airbag.

ATTENZIONEI telefoni mobili accesi possono influire ealterare il funzionamento dei pacemaker seposizionati direttamente al di sopra di que-st'ultimi.● Pertanto, in virtù di tale influenza, deveessere mantenuta una distanza di circa20 centimetri tra le antenne del telefonocellulare e il pacemaker.

● Non tenere un telefono cellulare accesonelle immediate vicinanze del pacemaker,ad esempio nel taschino della camicia odella giacca.● Se si sospettano delle interferenze, spe-gnere immediatamente il telefono.

ATTENZIONELa guida ad alta velocità, le cattive condi-zioni meteorologiche e della carreggiata,nonché l’intensità della ricezione della re-te, possono avere delle ripercussioni sullaqualità dell'audio delle chiamate telefoni-che effettuate nel veicolo.

Avvertenza● In alcuni Paesi possono esistere limitazio-ni relativamente all'uso di dispositivi contecnologia Bluetooth®. Ulteriori informazio-ni in merito sono disponibili presso le auto-rità locali.● Se si desidera collegare il sistema di ge-stione del telefono a un dispositivo median-te la tecnologia Bluetooth®, consultare leavvertenze di sicurezza nel relativo manua-le di istruzioni. Utilizzare unicamente pro-dotti Bluetooth® compatibili.

Luoghi soggetti a norme speciali

Spegnere il telefono cellulare e la funzioneBluetooth® in luoghi a rischio di esplosione.

Nella maggior parte dei casi, questi luoghisono segnalati, ma non sempre in modo chia-ro ››› in Informazioni generali a pag. 219.Per questo motivo riportiamo qui di seguitoalcuni esempi di zone a rischio:

● zone in cui si trovano tubature e serbatoicontenenti sostanze chimiche;● Le sottocoperte di barche e traghetti.● Aree in cui si trovano veicoli a gas liquido(propano, butano ecc.).● luoghi in cui l'aria contiene sostanze chimi-che o polveri di vario genere (farina, polvere,pulviscolo metallico ecc.);● ogni luogo in cui si deve spegnere il motore.

ATTENZIONESpegnere il telefono cellulare in luoghisoggetti al rischio di esplosioni! Dopo che èstata disattivata la connessione Bluetooth®

con il sistema di gestione del telefono, il te-lefono cellulare cerca automaticamenteuna rete di telefonia mobile alla quale col-legarsi.

ATTENZIONENei luoghi dove vigono norme particolari ein cui l'uso di telefoni mobili è vietato, il te-lefono e il sistema di gestione del telefonovanno tenuti sempre spenti. Le radiazioniemesse dal telefono cellulare acceso, in-fatti, potrebbero interferire con apparec-chiature mediche e tecnicamente sensibili

220

Page 223: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

e causare loro anomalie di funzionamentoo danni.

Bluetooth®

La tecnologia Bluetooth® consente di colle-gare un telefono cellulare al sistema di ge-stione del telefono del veicolo. Per usare il si-stema di gestione del telefono con un telefo-no cellulare con tecnologia Bluetooth®, è ne-cessario che vengano prima collegati tra lo-ro.

Se era già stata stabilita una connessione inprecedenza, alcuni telefoni mobili con tecno-logia Bluetooth® vengono rilevati e attivatiautomaticamente all'accensione del quadro.Ai fini della suddetta connessione, il telefonodeve essere acceso con la funzione Blue-tooth® attivata e non deve avere nessun altrocollegamento Bluetooth® attivo con altri di-spositivi.

I collegamenti Bluetooth® sono gratuiti.

Bluetooth® è un marchio registrato della Blue-tooth® SIG, Inc.

Profili Bluetooth®

Quando un telefono cellulare è collegato alsistema di gestione del telefono, ha luogo unoscambio di dati mediante uno dei profili Blue-tooth®.

● Profilo viva voce (HFP): Quando viene col-legato un telefono cellulare al dispositivo digestione dei telefoni con il HFP, è possibilegestire le chiamate attraverso al sistema info-tainment.● Profilo audio (A2DP): Questo profilo con-sente la trasmissione di audio al sistema info-tainment con qualità stereo. Questa funzionepuò richiedere il collegamento di altri profilisupplementari per la gestione e il controllodella riproduzione audio.● profilo di download della rubrica (PBAP):Consente di scaricare i contatti della rubricadel telefono cellulare sul sistema infotain-ment.● Profilo di messaggistica (MAP):1) Consen-te il download e la sincronizzazione di mes-saggi di testo (SMS) dal telefono cellulare alsistema infotainment.

AvvertenzaPer evitare che vengano trasmessi tramitel'altoparlante, i toni dei tasti e di avviso del

telefono cellulare devono essere disattiva-ti. Se necessario, scollegare l'auricolaredel telefono cellulare che si desidera colle-gare al sistema.

Associare e collegare un telefonocellulare con il sistema infotain-ment

Per poter usare un telefono cellulare median-te il sistema infotainment, è necessario vinco-lare una volta entrambi i dispositivi.

Per motivi di sicurezza, si raccomanda di ef-fettuare il collegamento a veicolo spento. Inalcuni Paesi non è possibile effettuare il colle-gamento con il veicolo in moto.

CondizioniÈ necessario effettuare le seguenti regolazio-ni nel telefono cellulare e nel sistema infotain-ment:

● L'accensione è inserita.● La funzione Bluetooth® del telefono cellu-lare e del sistema infotainment deve essereattiva, così come la visibilità. »

1) Non disponibile per il modello Media SystemTouch/Colour.

221

Page 224: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

● Il blocco tasti del telefono cellulare deveessere disattivato.

Tenere presente le istruzioni per l'uso del tele-fono cellulare.

Durante la procedura di collegamento è ne-cessario inserire dati attraverso la tastiera deltelefono cellulare.

Avviare l'associazione del telefono cellu-lare● Assicurarsi che la funzione Bluetooth® deldispositivo mobile sia attiva e visibile.● Premere il tasto del sistema infotainment / .● Premere il tasto di funzione Cerca telefono e,quindi, Risultati .

OPPURE:● Premere il tasto del sistema infotainment / .● Premere il tasto di funzione Impostazioni .● Premere il tasto di funzioneSeleziona telefono e, quindi, Risultati .

OPPURE:● Premere il tasto del sistema infotainment / .● Premere il tasto di funzione Impostazioni .● Premere il tasto di funzione Bluetooth .

● Premere il tasto di funzioneRicerca dispositivi e, quindi, Risultati .

Il nome della funzione Bluetooth® del sistemainfotainment verrà indicato sulla schermataprincipale Telefono e potrà essere modificatoattraverso il menu Impostazioni Bluetooth

Il processo di ricerca può durare fino a 1 mi-nuto. Il sistema aggiornerà dinamicamentesullo schermo il nome dei dispositivi Blue-tooth® rilevati.

Una volta terminata la ricerca, sullo schermo,appaiono i nomi dei dispositivi Bluetooth® tro-vati.

● Selezionare nel sistema infotainment il di-spositivo Bluetooth® che si desidera collega-re. In determinate circostanze è possibile cheper concludere il collegamento tra i dispositi-vi, sia necessario introdurre dati aggiuntivi neltelefono cellulare e nel sistema infotainment.● Inserire e confermare attraverso il telefonocellulare il codice PIN, come indicato nel di-splay del sistema infotainment.● Se si ricevono altre richieste di associazionedi profili Bluetooth® sul telefono cellulare, as-sicurarsi di rispondere.

OPPURE:● Confrontare il codice PIN mostrato sulloschermo del sistema infotainment con quelloche appare sul telefono cellulare. Se coinci-

de, occorrerà confermare su entrambi i di-spositivi.

Una volta terminato correttamente l'accop-piamento, compare il menu principale Telefo-no. La rubrica dei contatti, gli elenchi dellechiamate e i messaggi SMS salvati sul telefo-no cellulare verranno caricati una volta ac-cettate tutte le richieste sul telefono stesso.La durata del download dipende dal volumedi dati memorizzato sul telefono cellulare. Altermine del download, i dati sono disponibilisul sistema infotainment.

Associazione e collegamento dei telefonimobiliAl sistema infotainment è possibile associarefino a un massimo di 20 telefoni cellulari, tut-tavia il numero di collegamenti simultanei èvariabile:

● Media System Touch / Colour: un telefonocollegato al profilo viva voce e un altro alprofilo audio Bluetooth®.● Media System Plus / Navi System: contem-poraneamente due telefoni cellulari collegatial profilo viva voce, di cui uno collegato an-che al profilo audio Bluetooth®.

All'accensione del sistema infotainment, verràstabilito automaticamente il collegamentocon l'ultimo telefono cellulare collegato. Se èimpossibile stabilire il collegamento con taletelefono cellulare, il sistema di gestione del

222

Page 225: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

telefono cerca di stabilire automaticamenteun collegamento con quello successivo pre-sente nell'elenco dei dispositivi accoppiati.

La portata massima della connessione Blue-tooth® è di circa 10 metri. Se si supera tale di-stanza, la connessione Bluetooth® attiva ver-rà interrotta. La connessione si ristabilisce au-tomaticamente appena si rileva nuovamen-te il dispositivo nella portata del Bluetooth®

ATTENZIONENon effettuare l’associazione e il collega-mento del telefono cellulare durante la gui-da. Sussiste il pericolo di incidente!

Avvertenza● È possibile che occorra confermare latrasmissione dei dati della rubrica e deimessaggi di testo SMS nel telefono cellula-re.● Verificare che sul telefono cellulare nonci sia alcuna richiesta in attesa di accetta-zione. In tal caso, alcune funzioni del menuTelefono potrebbero essere bloccate.

Menu principale Telefono

Fig. 210 Menu principale Telefono (visuale del-lo schermo da 8”).

Assegnazione di un profilo utenteI dati della rubrica, i registri delle chiamate e itasti per le chiamate rapide memorizzati ven-gono assegnati a un profilo utente e rimango-no salvati nel sistema di gestione del telefo-no. Queste informazioni saranno disponibiliogniqualvolta il telefono cellulare viene colle-gato al sistema di gestione del telefono.

Dopo il primo collegamento, possono tra-scorrere alcuni minuti perché i dati della ru-brica del telefono cellulare collegato sianodisponibili nel sistema infotainment. Ricolle-gando il telefono cellulare (ad es. in occasio-ne del prossimo viaggio), la rubrica si aggior-na automaticamente.

Se, in fase di collegamento, sono state modi-ficate delle voci della rubrica del telefonocellulare, è possibile avviare un aggiorna-

mento manuale dei dati della rubrica, dalmenu Impostazioni profilo utente.

Il dispositivo per la gestione dei telefoni per-mette di memorizzare un massimo di 4 profiliutente per telefoni mobili. Se si desidera col-legare un ulteriore telefono cellulare, verràsostituito automaticamente il profilo utentemeno recente.

Tasti di funzione del sistema di gestionedel telefono.● Premere il tasto del sistema infotainment / per accedere al menu principale

Telefono.

Tasto di funzione: funzione

1

Nome del telefono cellulare collegato.Premere sull'icona a sinistra per colle-gare o associare un altro telefono cel-lulare.

2Tasti per le chiamate rapide, ai qualipossono essere assegnati numeri di te-lefono della rubrica.

3

Per passare all’altro telefono collegatoal profilo viva voce. Questo tasto saràvisibile in caso di collegamento simul-taneo di 2 telefoni come viva voce. Ilprofilo utente attivo corrisponde al te-lefono visibile sullo schermo.

COMPORRENº

Per aprire la tastiera numerica e digi-tare un numero di telefono ››› pag. 224. »

223

Page 226: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

Tasto di funzione: funzione

CONTATTI Per aprire la rubrica del telefono cellu-lare collegato.

SMSa) Per aprire il menu dei messaggi di testo(SMS).

CHIAMATEPer aprire i registri delle chiamate deltelefono cellulare collegato››› pag. 225.

SETUP Per aprire il menu Impostazionitelefono.

a) Non disponibile per il modello Media SystemTouch/Colour.

Indicazioni e simboli del sistema digestione del telefono

Fig. 211 Chiamata in corso.

Messaggio: Significato ››› fig. 211

ANome dell'operatore telefonico della rete ditelefonia mobile (fornitore) al quale è colle-gato il telefono cellulare.

B

Visualizzazione del numero di telefono o delnome memorizzato. Può apparire la fotoeventualmente assegnata al nome della ru-brica. selezionare Telefono > Setup >Profilo utente > Vedere immagi-ni contatti*.

Premere per rispondere a una chiamata.

Premere per terminare una chiamata

OPPURE: Premere per rifiutare una chia-mata in arrivo.

Premere per mettere in mute o riattivare ilsegnale di chiamata durante una chiamatain arrivo.

Premere per disattivare il microfono duranteuna chiamata attiva e per riattivarlo.

Con questo pulsante la chiamata in corsoviene trattenuta. Mentre la chiamata è trat-tenuta, l'interlocutore telefonico non sentiràalcuna conversazione. Per riattivarla pre-mere il pulsante accetta . Per riaggancia-re premere il pulsante rifiuta .

Premere per aggiungere un partecipante al-la chiamata attiva.

Stato di carica di un telefono cellulare colle-gato mediante il “Profilo viva voce” (HFP)Bluetooth®.

Messaggio: Significato ››› fig. 211

Intensità del segnale di copertura di telefo-nia mobile ricevuto.

Menu Inserire numero di telefono

Fig. 212 Menu Inserire numero di telefono.

Aprire il menu Inserire numero di tele-fonoNel menu principale Telefono premere il tastodi funzione CHIAMA NUM. .

Funzioni disponibili

Inserire numerodi telefono

Inserire un numero di telefonocon la tastiera.

Premere il tasto di funzione per effettuare una chiamata.

224

Page 227: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Modalità di funzionamento

Funzioni disponibili

Selezionare uncontatto dall'e-lenco

Inserire le lettere iniziali del con-tatto cercato con la tastiera. Nel-l'elenco dei contatti, appaiono levoci disponibili.

Per effettuare la chiamata, sele-zionare il contatto desideratodall'elenco dei contatti.

Inserire il pre-fisso del Paese

Per i prefissi internazionali, al po-sto delle due cifre iniziali (adesempio “00”) si può utilizzare ilsegno “+”.

Premere il tasto di funzione 0per circa 2 secondi per aggiun-gere il segno +.

Chiamata alsoccorso stra-dale

Premere il tasto di funzione perricevere assistenza in caso diguasto. A tal fine è a disposizionela rete di Concessionari SEATcon il Servizio Mobile.

Chiamata alservizio infor-mazioni

Premere il tasto di funzione perottenere informazioni su SEAT esui servizi aggiuntivi contrattatirelativi al traffico e ai viaggi.

Funzioni disponibili

Chiamare la se-greteria telefo-nica

Premere il tasto di funzione Mailbox per effettuare la

chiamata.

OPPURE: Premere il tasto di fun-zione per circa 2 secondi pereffettuare la chiamata.

Se il numero della segreteria te-lefonica non è stato ancora me-morizzato, inserirlo e confermarecon OK .

Avvertenza● Le chiamate di assistenza e informazionepossono comportare un costo aggiuntivoalla spesa telefonica.● I servizi di assistenza e informazione po-trebbero non funzionare correttamente, adesempio nel caso in cui il veicolo e l’opera-tore del telefono cellulare collegato sianodi diversi Paesi. Nel caso in cui non sia pos-sibile utilizzare questi servizi, mettersi incontatto con un’officina autorizzata SEAT.

Menu Chiamate (registri chiamate)

Possibili visualizzazioni nel menu Chiama-te

Messaggio: Significato

Senza risposta : Indica i numeri delle chiamate

senza risposta.

Effettuate : Indica i numeri chiamati nel telefono

cellulare e nel sistema di gestione del telefonodel sistema infotainment-

Ricevute : Indica i numeri delle chiamate rice-

vute nel telefono cellulare e nel sistema di ge-stione del telefono del sistema infotainment-

AvvertenzaLa disponibilità dei registri chiamate dipen-de dal telefono cellulare utilizzato.

225

Page 228: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistema infotainment

MultimediaPorta USB/AUX-IN

Fig. 213 Console centrale: porta USB/AUX-IN.

In base al mercato e alle dotazioni, il veicolopuò disporre di vari tipi di collegamentoUSB/AUX-IN.

La porta USB/AUX-IN si trova nella zona delportaoggetti della console centrale anteriore››› fig. 213.

La descrizione d'uso si trova a ››› pag. 202.

Connectivity Box*/Wireless Char-ger*

Fig. 214 Video correlato

Fig. 215 Console centrale: Connectivity Box

La Connectivity Box è dotata di diverse fun-zioni utili per l'uso del dispositivo mobile.

Si tratta della “Ricarica wireless / WirelessCharger” e dell'“Amplificatore del segnale /Mobile Signal Amplifier”.

Il Wireless Charger è dotato unicamente del-la funzione di “Ricarica wireless / WirelessCharger”.

“Ricarica wireless / Wireless Charger”La “Ricarica wireless / Wireless Charger” per-mette di ricaricare in modalità wireless i tele-foni mobili con tecnologia Qi1).

Per ricaricare il telefono cellulare in modalitàwireless:

● Collocare il dispositivo mobile con tecnolo-gia Qi1) al centro della base dell'alloggia-mento con lo schermo rivolto verso l'alto››› fig. 215.

Accertarsi che non vi siano oggetti tra la basedell'alloggiamento e il telefono cellulare.

Il telefono cellulare inizierà a ricaricarsi auto-maticamente. Per sapere se il dispositivo mo-bile è compatibile con la tecnologia Qi, con-sultare il manuale d'uso del telefono cellulareo il sito web di SEAT.

“Amplificatore del segnale / Mobile SignalAmplifier”L'“Amplificatore del segnale / Mobile SignalAmplifier” consente di ridurre le radiazioni nelveicolo e di disporre di una migliore ricezione.

1) La tecnologia Qi consente di ricaricare il telefo-no cellulare in modalità wireless.

226

Page 229: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Multimedia

Per ragioni di sicurezza, si consiglia di accop-piare la radio e il dispositivo mobile medianteBluetooth® e collocare il telefono cellularenella base della Connectivity Box al fine di ot-tenere il miglioramento della ricezione senzadover utilizzare il telefono cellulare.

Per stabilire un collegamento con l'antennaesterna del veicolo:

● Collocare il dispositivo mobile al centrodella base dell'alloggiamento con lo scher-mo rivolto verso l'alto ››› fig. 215.

Accertarsi che non vi siano oggetti tra la basedell'alloggiamento e il telefono cellulare.

Il telefono cellulare potrà usare automatica-mente la funzione dell'antenna esterna.

ATTENZIONELa ricarica wireless potrebbe indurre unsurriscaldamento del telefono cellulare,pertanto, al momento dell'estrazione, pre-stare attenzione alla temperatura del di-spositivo ed estrarlo con attenzione.

Avvertenza● Ai fini di un funzionamento ottimale, il di-spositivo mobile deve essere compatibilecon lo standard di interfaccia Qi per la ri-carica wireless mediante induzione.● Se il telefono cellulare è dotato di custo-dia o di fodero protettivo, ciò potrebbe

ostacolare le funzioni della ConnectivityBox.● Tra la base e il dispositivo mobile non de-ve esserci alcun oggetto metallico in gradodi influenzare la ricarica wireless o il colle-gamento con l'antenna esterna.● Il tempo di ricarica e la temperatura va-riano in base al dispositivo utilizzato.● Onde evitare malfunzionamenti, accer-tarsi che il telefono cellulare sia collocatocorrettamente nella base.● La capacità massima di ricarica è pari a 5W.● La tecnologia Qi non consente di ricari-care contemporaneamente più di un dispo-sitivo mobile.● Non è possibile garantire una migliorqualità della trasmissione qualora vi sia piùdi un telefono cellulare nella base.● Affinché il dispositivo si ricarichi corretta-mente in modalità wireless, si consiglia dimantenere il motore in marcia.● Quando un telefono con tecnologia Qi sicollega mediante USB, la ricarica avrà luo-go mediante il mezzo specificato dal pro-duttore di ciascun dispositivo mobile.

227

Page 230: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Guida

Avviamento e guida

Avviamento e spegnimentodel motore

Posizioni della chiave di accensio-ne

Fig. 216 Posizioni della chiave di accensione.

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 32

Quadro spento, bloccasterzoIn questa posizione ››› fig. 216 1 sia il motoreche il quadro sono spenti e si può inserire ilbloccasterzo.

Per inserire il bloccasterzo si deve ruotareleggermente il volante, facendo sì che siblocchi con uno scatto; la chiave di accen-sione deve essere sfilata. Si consiglia di inseri-re sempre il bloccasterzo quando ci si allon-tana dal veicolo. In questo modo si riduce laprobabilità di furto del veicolo ››› .

Accensione del quadro o dell'impianto dipreincandescenzaGirare la chiave portandola in questa posizio-ne e rilasciarla 2 . Se non è possibile girarla,o se gira con molta difficoltà, dalla posizione

1 alla posizione 2 , ruotare il volante da unlato all'altro per sbloccarlo.

AvviamentoIl motore si avvia quando si gira la chiave por-tandola in questa posizione 3 . Allo stessotempo vengono disattivati temporaneamentei principali dispositivi elettrici.

Quando si desidera mettere in moto il veicolo,bisogna riportare prima la chiave nella posi-zione 1 . Il blocco delle accensioni in serieimpedisce l'avviamento a motore già accesoprevenendo così possibili danni al motorinod'avviamento.

ATTENZIONE● La chiave di accensione va sfilata dalblocchetto sempre e soltanto a veicolo fer-

mo! In caso contrario può inserirsi il bloc-casterzo. Pericolo di incidenti!● Se ci si allontana dalla vettura, anche so-lo per un breve lasso di tempo, estrarresempre la chiave di accensione. Questaprecauzione risulta ancora più importantequando a bordo rimangono dei bambini op-pure delle persone disabili. Essi potrebberoinfatti avviare il motore o azionare la stru-mentazione elettrica (per esempio gli alza-cristalli), con il conseguente rischio di in-fortuni.● Un uso inadeguato delle chiavi può dareluogo all'accensione del motore o all'atti-vazione di dispositivi elettrici, come adesempio degli alzacristalli, e causare cosìdegli infortuni gravi.

ATTENZIONEIl motorino d'avviamento può essere messoin funzione solo quando il motore è spento(posizione della chiave di accensione 3 ).

Accendere il motore a benzina

Il motore può essere acceso solo usando unachiave originale SEAT correttamente codifi-cata per il proprio veicolo.

– Posizionare la leva del cambio sulla folle,quindi premere a fondo il pedale della fri-zione e tenerlo premuto. In questo modo sifacilita il compito del motorino di

228

Page 231: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

avviamento, che si trova a dover sollecitaresoltanto il motore.

– Girare la chiave di accensione fino alla po-sizione di avviamento ››› fig. 216 3 .

– Non appena il motore si accende, lasciarela chiave: il motorino d'avviamento non de-ve continuare a girare.

Se il motore è molto caldo può essere neces-sario accelerare leggermente dopo l'avvia-mento.

Avviato a freddo, il motore può essere perbreve tempo alquanto rumoroso, perché nel-la compensazione idraulica del gioco dellevalvole deve ancora formarsi la necessariapressione dell'olio. Ciò è del tutto normale enon deve destare preoccupazione.

Se il motore non si avvia entro 10 secondi, in-terrompere l'operazione e riprovare dopo cir-ca mezzo minuto. Se anche al secondo ten-tativo il motore non si avvia, può darsi che sisia bruciato il fusibile della pompa del carbu-rante ››› pag. 95, Fusibili.

ATTENZIONE● Non si deve mai mettere in moto il motore,né tenerlo acceso in ambienti chiusi o pocoventilati. Uno dei gas di scarico del motore,il monossido di carbonio, è un gas inodore,incolore e potentemente tossico. Se inala-to, il monossido di carbonio può causaresvenimento o morte per asfissia.

● Non si deve mai lasciare incustodito il vei-colo con il motore acceso.● Non usare mai “spray per accensione amotore freddo”, tali prodotti, infatti, po-trebbero esplodere o mandare fuori giri ilmotore, mettendo in pericolo le personeche sono accanto al veicolo.

ATTENZIONE● Quando il motore è ancora freddo, pernon danneggiarlo è opportuno evitare diviaggiare ad un alto numero di giri, di acce-lerare a tutto gas e in generale di solleci-tarlo troppo.● Se il motore non si accende e si ricorreall'avviamento a traino o si spinge il veicoloper far accendere il motore, si deve evitaredi far percorrere al veicolo più di 50 metri.In caso contrario, il carburante incombustopotrebbe giungere al catalizzatore e dan-neggiarlo.● Prima di ricorrere all'avviamento a traino,o di spingere il veicolo, si può tentare di av-viare il motore servendosi della batteria diun altro veicolo. Attenersi alle indicazionidella ››› pag. 60, Avviamento di emer-genza.

Per il rispetto dell'ambienteNon far scaldare il motore a veicolo fermo.Partire subito guidando piano. In questomodo il motore raggiunge prima la tempe-

ratura d'esercizio ottimale, riducendo tral'altro le emissioni di sostanze nocive.

AvvertenzaL'avvio dei motori a gas naturale (CNG) av-viene sempre a benzina, dato che il funzio-namento a gas è possibile solo a una deter-minata temperatura di esercizio. Una voltaraggiunta la temperatura adeguata, il mo-tore passa automaticamente al funziona-mento a gas naturale.

Accendere il motore diesel

Il motore può essere acceso solo usando unachiave originale SEAT correttamente codifi-cata per il proprio veicolo.

– Posizionare la leva del cambio sulla folle,quindi premere a fondo il pedale della fri-zione e tenerlo premuto. In questo modo sifacilita il compito del motorino di avviamen-to, che si trova a dover sollecitare soltanto ilmotore.

– Girare la chiave fino alla posizione››› fig. 216 2 . La spia si accenderà nelcaso di preincandescenza del motore.

– Quando la spia si spegne, mettere in motogirando la chiave nella posizione 3 , senzadare gas. »

229

Page 232: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

– Quando il motore si è acceso, rilasciare lachiave di accensione. Il motorino di avvia-mento non deve continuare a girare.

Avviato a freddo, il motore può essere perbreve tempo alquanto rumoroso, perché nel-la compensazione idraulica del gioco dellevalvole deve ancora formarsi la necessariapressione dell'olio. Ciò è del tutto normale enon deve destare preoccupazione.

In caso di problemi di avviamento vedere››› pag. 60.

Impianto di preincandescenza dei motoridieselDurante la preincandescenza non devonoessere inseriti utilizzatori che assorbano mol-ta corrente per non scaricare inutilmente labatteria.

Avviare il motore subito dopo che la spia dipreincandescenza si è spenta.

Avviamento del motore diesel dopo essererimasti senza carburanteSe il serbatoio del carburante è rimasto com-pletamente a secco, una volta effettuato il ri-fornimento l'avviamento dei veicoli diesel puòrichiedere più tempo del solito arrivando finoa un minuto. Ciò dipende dal fatto che il siste-

ma di alimentazione deve prima espellere l'a-ria che si trova al suo interno.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Accendere il motorea benzina a pag. 229.

ATTENZIONE● Quando il motore è ancora freddo, pernon danneggiarlo è opportuno evitare diviaggiare ad un alto numero di giri, di acce-lerare a tutto gas e in generale di solleci-tarlo troppo.● Se il motore non si accende e si ricorreall'avviamento a traino o si spinge il veicoloper far accendere il motore, si deve evitaredi far percorrere al veicolo più di 50 metri.In caso contrario, il carburante incombustopotrebbe giungere al filtro antiparticolatoe danneggiarlo.● Prima di ricorrere all'avviamento a trainoo di spingere il veicolo si può tentare di av-viare il motore servendosi della batteria diun altro veicolo. Attenersi alle indicazionidella ››› pag. 60, Avviamento di emer-genza.

Per il rispetto dell'ambienteNon far scaldare il motore a veicolo fermo.Partire subito. In questo modo il motoreraggiunge prima la temperatura d'esercizioottimale, riducendo tra l'altro le emissionidi sostanze nocive.

Immobilizer elettronico “SAFE”1)

L'immobilizer impedisce la messa in moto delveicolo da parte di persone non autorizzate.

Nella chiave si trova un chip che disattiva au-tomaticamente l'immobilizer non appena siinfila la chiave d'accensione nel blocchettod'avviamento.

L'immobilizer si attiva automaticamente nell'i-stante in cui si sfila la chiave dal blocchetto diavviamento.

Perciò il motore può essere messo in moto so-lo per mezzo di una chiave originale SEATadeguatamente codificata.

Se sul display del quadro strumenti compareil messaggio*: SAFE, non è possibile metterein moto la vettura.

La messa in moto riesce infatti soltanto se siadopera una chiave originale SEAT corretta-mente codificata.

1) Disponibile a seconda del mercato230

Page 233: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

AvvertenzaSolo se si è in possesso di una chiave origi-nale SEAT si è sicuri che il veicolo funzionicorrettamente.

Spegnimento del motore

Spegnimento del motore– Fermare il veicolo.

– Girare la chiave fino alla posizione››› fig. 216 1 .

Blocco del volanteNei veicoli con cambio automatico, la chiavedi accensione può essere estratta solo se laleva selettrice si trova in posizione P1).

– Estrarre la chiave di accensione dalla posi-zione ››› fig. 216 1 ››› .

– Girare il volante fino allo scatto.

Il bloccasterzo attivato evita un possibile furtodel veicolo.

Nei 10 minuti successivi allo spegnimento delmotore il ventilatore può continuare a funzio-nare, anche se il quadro strumenti è spento. Èanche possibile che si riaccenda dopo un po'di tempo se la temperatura del liquido di raf-

freddamento sale per l'accumulo di caloresotto il vano motore o se, con il motore caldo,la temperatura nel vano motore aumenta pereffetto dell'irradiazione solare.

ATTENZIONE● Non si deve mai spegnere il motore quan-do il veicolo è ancora in movimento.● Il servofreno funziona infatti soltanto amotore acceso. Quando il motore è spento,sul pedale del freno è necessario esercita-re una pressione molto maggiore rispettoal normale. Dal momento che a quel puntonon si può più frenare con l'efficacia con-sueta, ci si espone a un rischio più elevatodi causare un incidente e di subire gravi le-sioni.● Quando si sfila dal blocchetto la chiavedi accensione, è possibile che si inseriscasubito il bloccasterzo. In tale caso diventapraticamente impossibile effettuare qual-siasi manovra. Pericolo di incidente!● Il servosterzo non funziona con il motorespento ed è necessaria una forza maggioreper girare il volante.● Se si estrae la chiave del blocchetto diaccensione, potrebbe attivarsi il blocca-sterzo e lo sterzo del veicolo cesserebbe difunzionare.

ATTENZIONE● Dopo che il motore è stato sottoposto aforti sollecitazioni per un lungo periodo ditempo, allo spegnimento si ha un notevoleaccumulo di calore nel vano motore, ed ilrischio che il motore si danneggi è moltoelevato! Si consiglia perciò di far girare ilmotore al minimo per 2 minuti circa primadi spegnerlo.● Se fermandosi il sistema Start-/Stop*spegne il motore, l'accensione rimane inse-rita. Prima di scendere dal veicolo, assicu-rarsi che l'accensione non sia inserita, o siscaricherebbe la batteria.

1) In funzione del Paese.231

Page 234: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Pulsante di avviamento*

Fig. 217 Nella parte inferiore della consolecentrale: pulsante di avviamento.

Fig. 218 A destra del piantone dello sterzo: av-viamento di emergenza.

Il motore del veicolo si accende con un pul-sante di avviamento (Press & Drive). Per que-sto scopo, una chiave valida del veicolo devetrovarsi dentro l'abitacolo nell'area dei sedilianteriori o posteriori.

Aprendo la porta del conducente quando siscende dal veicolo, se il quadro è spento, siattiva il blocco elettronico del piantone dellosterzo.

Accensione e spegnimento manuale delquadroPremere brevemente per una volta il pulsantedi avviamento, senza azionare il pedale delfreno o della frizione ››› .

Sia nei veicoli dotati di cambio manuale chein quelli dotati di cambio automatico, il testodel pulsante di avviamento lampeggia simulando un battito cardiacoquando il sistema è pronto per l'accensione elo spegnimento del quadro.

Spegnimento automatico del quadroSe il conducente si allontana dal veicolo por-tando con sé la chiave di accensione e la-sciando il quadro acceso, il quadro non sispegne automaticamente. Il quadro si spe-gne automaticamente premendo il tasto diblocco del telecomando o manualmente,premendo la superficie sensibile della mani-glia della porta ››› fig. 138

Funzione avvio di emergenzaSe non viene rilevata nessuna chiave nell'abi-tacolo, sarà necessario effettuare un avvia-mento di emergenza. Sul display del quadrostrumenti apparirà un'indicazione relativa.

Ciò può verificarsi quando, ad esempio, labatteria a bottone della chiave del veicolo èquasi o completamente scarica:

● Subito dopo aver premuto il pulsante di av-viamento, mantenere la chiave del veicolo vi-cino alla parte destra del rivestimento delpiantone dello sterzo ››› fig. 218, il più vicinopossibile al logo Kessy.● Il quadro si accende e, se del caso, il moto-re si avvia automaticamente.

Scollegamento di emergenzaSe il motore non si spegne dopo aver premu-to brevemente il pulsante di avviamento, oc-correrà effettuare una disattivazione di emer-genza:

● Premere il pulsante di avviamento due volteentro 3 secondi o premerlo una volta per piùdi 1 secondo ››› .● Il motore si spegne automaticamente.

Funzione per rimettere in moto il motoreSe una volta arrestato il motore non si rilevanessuna chiave valida all'interno del veicolo,si avranno a disposizione solo 5 secondi perrimetterlo in moto. Apparirà un'avvertenza re-lativa sul display del quadro strumenti.

Trascorso questo tempo non si potrà tornarea mettere in marcia il motore se non è pre-sente una chiave valida all'interno del veico-lo.

232

Page 235: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Spegnimento automatico del quadro neiveicoli dotati di sistema Start/StopIl quadro del veicolo si spegne automatica-mente quando il veicolo è fermo e lo spegni-mento automatico del motore è attivo se:

● la cintura di sicurezza del conducente non èallacciata,● il conducente non preme alcun pedale,● viene aperta la porta del conducente.

Dopo lo spegnimento automatico, se le lucianabbaglianti sono accese, le luci di posi-zione resteranno accese per circa 30 minuti(se la batteria è sufficientemente carica). Se ilconducente blocca il veicolo o spegne ma-nualmente le luci, le luci di posizione si spen-gono.

ATTENZIONEQualsiasi movimento accidentale del vei-colo può provocare gravi lesioni.● Al momento dell'accensione, non preme-re il pedale del freno o della frizione, altri-menti il motore potrebbe avviarsi immedia-tamente.

ATTENZIONESe si utilizzano le chiavi del veicolo in modonegligente o senza prestare la dovuta at-tenzione, si possono provocare incidenti ogravi lesioni.

● Quando si sale a bordo del veicolo, nonlasciare mai chiavi all'interno. In caso con-trario, un bambino o una persona non auto-rizzata potrebbe bloccare il veicolo, o ac-cendere il motore o il quadro, azionandocosì le attrezzature elettriche (ad esempio,gli alzacristalli).

Avvertenza● Prima di scendere dal veicolo, spegneresempre il quadro manualmente e, nei casiopportuni, osservare le indicazioni del di-splay del quadro strumenti.● Se il veicolo resta fermo con il quadro ac-ceso per un tempo prolungato, la batteriapotrebbe scaricarsi e il motore potrebbenon accendersi.● Sui veicoli con motore diesel, il motorepuò tardare ad accendersi se deve esserepreriscaldato.● Se durante la fase STOP si preme il pul-sante , il quadro si disattiva e ilpulsante lampeggia.● Se sul display del quadro strumenti vienevisualizzato il messaggio “SistemaStart/Stop disattivato: Avviare il motoremanualmente”, il pulsante lampeggerà.

Avvio del motore3 Vale per le vetture: con pulsante di avviamento

Passo Accendere il motore con il pul-sante di avviamento ››› pag. 232.

1.

Premere il pedale del freno e mantenerlopremuto fino al termine del passo 5.Sui veicoli con cambio manuale: pre-mere a fondo la frizione e mantenerla pre-muta fino all'accensione del motore.

2. Posizionare la leva del cambio in folle o laleva selettrice in posizione P o N.

3.

Premere brevemente il pulsante di avvia-mento ››› fig. 217 senza azionare l'accele-ratore. Affinché il motore possa accender-si, nel veicolo deve esserci una chiave va-lida.Dopo l'avvio del motore, la luce del pul-sante diviene fissa; ciò in-dica che il motore si è avviato.

4.Se il motore non si avvia, interrompere l'o-perazione e ripeterla dopo 1 minuto circa.Se necessario, effettuare un avviamentodi emergenza ››› pag. 232.

5. Disinserire il freno a mano prima di partire››› pag. 236.

ATTENZIONEMai scendere dal veicolo lasciando il mo-tore acceso, soprattutto con una marcia oun rapporto di marce inserito. Il veicolo po-trebbe mettersi in moto improvvisamente o »

233

Page 236: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

potrebbe verificarsi un evento tale da pro-vocare danni, incendi o lesioni gravi.

ATTENZIONEGli spray per l'avviamento a motore freddopotrebbero esplodere o mandare fuori giriil motore.● Mail utilizzare spray per l'avviamento amotore freddo.

ATTENZIONE● Il motorino d'avviamento o il motore po-trebbero subire danni se durante la marciasi cerca di avviare il motore o se si avvia dinuovo subito dopo lo spegnimento.● Se il motore è freddo, evitare regimi ele-vati del motore, eccessive sollecitazioni eaccelerazioni brusche.● Non accendere il motore mentre si spingeo si traina il veicolo. In caso contrario, ilcarburante incombusto potrebbe giungereal catalizzatore e danneggiarlo.

Avvertenza● Non attendere che il motore si scaldi conil veicolo fermo; se la visibilità dai finestriniè buona, partire subito. In questo modo, ilmotore raggiunge prima la temperatura diservizio e si riducono le emissioni.● In questa fase vengono disattivati tempo-raneamente gli strumenti e i dispositivi cheassorbono molta corrente elettrica.

● Quando si avvia a motore freddo, la ru-morosità può aumentare per qualche mo-mento. Ciò è del tutto normale e non devedestare preoccupazione.● Quando la temperatura esterna è inferio-re a +5°C (+41°F), se il motore è diesel e seil riscaldatore supplementare di funziona-mento con combustibile è attivato, sotto ilveicolo può generarsi del fumo.

Spegnimento del motore3 Vale per le vetture: con pulsante di avviamento

Passo Spegnere il motore con il pulsan-te di avviamento ››› pag. 232.

1. Fermare completamente il veicolo ››› .

2. Premere il freno e mantenerlo premuto fi-no all'esecuzione del passo 4.

3. Se il veicolo è dotato di cambio automati-co, portare la leva selettrice in posizione P.

4. Inserire il freno a mano ››› pag. 236.

5.

Premere brevemente il pulsante di avvia-mento ››› fig. 217. Il pulsante lampeggia nuovamente.

Se il motore non si spegne, effettuare unadisattivazione di emergenza ››› pag. 232.

6. Se il veicolo è dotato di cambio manuale,inserire la 1ª o la retromarcia.

ATTENZIONEMai spegnere il motore mentre il veicolo èin movimento. Si potrebbe perdere il con-trollo del veicolo, con conseguenti inciden-ti e lesioni gravi.● Con il quadro dei comandi spento gli air-bag e i pretensionatori non sono attivi.● Il servofreno funziona infatti soltanto amotore acceso. Pertanto, a motore spentooccorre premere il pedale del freno con piùforza per frenare il veicolo.● Si tenga comunque presente che se ilmotore è spento il servosterzo non funzio-na. A motore spento, occorre applicare piùforza per girare il volante.● Se si disattiva il quadro, potrebbe attivar-si il blocco del piantone dello sterzo e sipotrebbe perdere il controllo del veicolo.

ATTENZIONESe il motore viene sottoposto a forti solleci-tazioni per un tempo prolungato, può surri-scaldarsi dopo lo spegnimento. Per evitaredanni al motore, prima di spegnerlo, far gi-rare il motore al minimo per circa 2 minuti infolle.

AvvertenzaDopo aver spento il motore, la ventola delradiatore potrebbe continuare a funzionarenel vano motore per alcuni minuti, anche se

234

Page 237: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

il quadro strumenti è spento. La ventola delradiatore si disattiva automaticamente.

Funzione “My Beat”

Nei veicoli dotati di chiave comfort esiste lafunzione “My Beat”. Tale funzione offre un'in-dicazione aggiuntiva sul sistema di avvia-mento del veicolo.

Quando si accede al veicolo, ad esempio tra-mite l'apertura delle porte con telecomando,il pulsante lampeggia, richia-mando l'attenzione sul tasto corrispondenteal sistema di avviamento.

Con l'attivazione/disattivazione del quadro,la luce del pulsante lampeg-gia. Con il quadro spento, trascorsi alcuni se-condi, il pulsante smette dilampeggiare e si spegne.

A motore acceso, la luce del pulsante resta fissa, indicando che il

motore è in marcia. Il tempo che trascorre dalmomento in cui l'utente accende il motoremediante il tasto e quello in cuila luce smette di lampeggiare e diventa fissadipenderà dalle caratteristiche di ciascunamotorizzazione. Se si ferma il motore azio-nando il pulsante , la luce rico-mincia a lampeggiare.

Nei veicoli con sistema Start/Stop, la fun-zione “My Beat” offre anche informazioni ag-giuntive:

● Quando il motore si ferma durante la fase diStop, la luce del tasto rimanefissa perché, anche se il motore non è acce-so, il sistema Start/Stop è attivo.● Quando il motore non può essere riaccesocon il sistema Start/Stop, ››› pag. 261, e deveessere avviato manualmente, il pulsante lampeggerà, indicando questo

stato.

Frenare e parcheggiare

Effetto frenante e spazio di frenata

Per avere un buon effetto frenante è impor-tante che le pastiglie dei freni non sianoconsumate. Tale usura è strettamente legataalle condizioni di impiego del veicolo e allostile di guida individuale. Qualora il veicolo siautilizzato spesso nel traffico cittadino e perpercorrere brevi tragitti o nel caso in cui ilconducente abbia uno stile di guida decisa-mente sportivo, si consiglia di far controllarelo spessore delle pastiglie dei freni nei centridi Assistenza con maggiore frequenza rispet-to a quanto indicato nel Programma di manu-tenzione.

Quando si guida con i freni bagnati, comeper esempio quando si attraversa una pozzao un corso d'acqua, in caso di forti piogge odopo il lavaggio del veicolo, l'efficacia deifreni si riduce a causa dell'umidità o del geloinvernale che si depositano sui dischi: in que-sti casi i freni devono prima essere “asciugati”effettuando apposite e ripetute frenate.

ATTENZIONESe lo spazio di frenata è troppo lungo ol'impianto dei freni non funziona alla perfe-zione aumenta il rischio di causare un inci-dente.● Le pastiglie del freno raggiungono il loronormale livello di attrito solo dopo i primi200 chilometri (124 miglia). Questa capa-cità di frenata, leggermente ridotta, puòessere compensata premendo con forzamaggiore il freno, raccomandazione validaanche quando è necessario anticipare ilcambio delle pastiglie.● L'effetto frenante può essere ritardato sei freni sono bagnati o gelati o se il mantostradale è stato cosparso di sale.● Sui tratti di strada in salita o discesa i fre-ni subiscono una maggiore sollecitazionee, di conseguenza, si riscaldano più rapida-mente. Prima di affrontare un tratto in fortependenza, diminuire la velocità e scalare diuna marcia o portare la leva selettrice inuna posizione corrispondente ad un rap-porto più basso. In questo caso, si può »

235

Page 238: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

sfruttare l'effetto frenante del motore e ri-durre le sollecitazioni sui freni.● Non esercitare mai una leggera e costan-te pressione sui freni perché in questo mo-do si produce un “effetto levigante” sullepastiglie. Una pressione costante sui frenidà luogo al surriscaldamento dei freni e adun conseguente aumento dello spazio difrenata. Si raccomanda pertanto di frenaread intervalli.● Non mettere mai in movimento il veicolo amotore spento. Lo spazio di frenata aumen-ta sensibilmente quando il servofreno è di-sattivato.● Un liquido dei freni troppo vecchio e conminore viscosità può causare, in caso diforti sollecitazioni dei freni, la formazione dibolle di vapore nel circuito frenante. Que-sto di conseguenza riduce l'effetto frenan-te.● Spoiler anteriori non di serie o danneg-giati possono ridurre l'afflusso di aria ai fre-ni, causando così il surriscaldamento deifreni stessi. Prima di acquistare degli ac-cessori occorre osservare le avvertenzecorrispondenti ››› pag. 307, Modifiche tec-niche.● Un eventuale guasto ad uno degli impian-ti frenanti aumenta notevolmente lo spaziodi frenata! Recarsi al più presto in un'offici-na specializzata e usare il veicolo solo sestrettamente necessario.

Spie di controllo

Diventa rossa

Livello del liquido dei freni troppo basso ››› pag. 324,o anomalia nell'impianto frenante. Non rimettersi in marcia!

Diventa rossa

Freno a mano tirato ››› pag. 236.Non appena si disinserisce il freno a mano, la spia sispegne.

Diventa gialla

Pastiglie del freno anteriori usurate.

ATTENZIONE● Se la spia dell'impianto dei freni non sispegne o si accende durante la marcia, si-gnifica che il livello del liquido dei freni ètroppo basso e può comportare un pericolod'incidente ››› pag. 324, Liquido dei freni.Fermare il veicolo e non ripartire. Farsi aiu-tare da personale specializzato.● L'accensione contemporanea della spiadell'ABS e della spia dell'impianto freni può segnalare un guasto nella funzionedi regolazione dell'ABS. In questo caso leruote posteriori possono bloccarsi facil-mente. Ciò può anche provocare un perico-loso sbandamento e la conseguente perdi-ta di controllo del veicolo. Spegnere il mo-

tore e farsi aiutare da personale specializ-zato.

Freno a mano

Fig. 219 Il freno a mano, ubicato tra i due sedilianteriori.

Tirando il freno a mano si impedisce che ilveicolo si sposti quando non deve. Quando cisi allontana dal veicolo o si parcheggia si de-ve azionare sempre il freno a mano.

Inserimento del freno a mano– Tirare con decisione la leva del freno a ma-

no verso l'alto ››› fig. 219.

Disinserimento del freno a mano– Tenendo premuto (nella direzione indicata

dalla freccia ››› fig. 219) il tasto di sblocco,spostare prima la leva leggermente versol'alto e poi abbassarla del tutto ››› .

236

Page 239: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

La leva del freno a mano va abbassata sem-pre fino in fondo per evitare di viaggiare poicon il freno tirato ››› .

ATTENZIONE● Non bisogna mai servirsi del freno a ma-no per fermare la corsa del veicolo, inquanto lo spazio di frenata è molto più lun-go perché in questo caso vengono frenatesolo le ruote dell'asse posteriore. Pericolodi incidenti!● Se si disinserisce solo parzialmente il fre-no a mano, i freni posteriori potrebbero sur-riscaldarsi e compromettere il funziona-mento dell'intero impianto dei freni: perico-lo d'incidente! Ciò logorerebbe poi anchele pastiglie dei freni posteriori.

ATTENZIONEOgni volta, prima di allontanarsi dal veico-lo, si deve innanzitutto tirare il freno a ma-no. Inserire quindi la 1ª marcia. Nelle vettu-re con cambio automatico, portare la levadel cambio in posizione P.

Parcheggio

Dopo che si è parcheggiato si deve sempretirare il freno a mano.

Quando si parcheggia, effettuare le seguentioperazioni:

– Fermare il veicolo con il freno a pedale.

– Tirare il freno a mano.

– Inserire la 1ª marcia.

– Spegnere il motore e sfilare la chiave di ac-censione dal blocchetto. Poi inserire il bloc-casterzo (per farlo, ruotare leggermente ilvolante in un senso o nell'altro).

– Non lasciare mai la chiave all'interno delveicolo ››› .

Avvertenze supplementari per il parcheg-gio del veicolo su tratti in pendenzaOrientare le ruote verso il margine della stra-da o in posizione tale che, se il veicolo si met-te in movimento, si diriga verso il marciapiede.

● Se il veicolo è parcheggiato in una strada indiscesa, girare il volante verso destra in mo-do che le ruote anteriori siano rivolte verso ilbordo del marciapiede.● Se il veicolo è parcheggiato in una strada insalita, girare il volante verso sinistra in modoche le ruote anteriori siano rivolte in sensoopposto al bordo del marciapiede.● Ricordarsi sempre di fare tutto il necessarioper evitare che il veicolo parcheggiato possamuoversi; quindi tirare il freno a mano e met-tere la 1ª.

ATTENZIONE● Non lasciare il veicolo incustodito senzaaver provveduto a far tutto quello che è ne-cessario per ridurre il rischio di lesioni.● Non parcheggiare mai il veicolo a contat-to con l'erba secca, sterpaglie, chiazze dicarburante o altri materiali facilmente in-fiammabili perché, se la marmitta è moltocalda, questi materiali potrebbero incen-diarsi.● Se il veicolo è stato chiuso dall'esternonon devono rimanere persone a bordo, per-ché, dato che dall'interno non si possonopiù aprire né le porte né i finestrini, questepersone non potrebbero più uscire dal vei-colo. Inoltre, quando le porte sono chiuse ilsoccorso dall'esterno è reso molto difficol-toso.● Non si devono mai lasciare bambini dasoli a bordo, perché potrebbero disinserireil freno a mano oppure cambiare la posizio-ne della leva selettrice, facendo così met-tere in movimento il veicolo.● In estate, la temperatura nell'abitacolo diun veicolo parcheggiato al sole può rag-giungere un livello talmente elevato dacausare anche la morte delle persone odegli animali rimasti all'interno.

237

Page 240: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Sistemi di frenata e stabiliz-zazione

Spie di controllo

Si accende

Anomalia nell'ESC, o disconnessione causata dal si-stema.Si illumina anche se c'è un guasto all'ABS, poichél'ESC interagisce con l'ABS.

Lampeggia

ESC o ASR attivi.

Si accende

Anomalia nell'ASR, o disconnessione causata dal si-stema.

Lampeggia

ASR attivo.

Si accende

ASR disattivato manualmente.

Oppure: ESC in modalità Sport.

Si accende ››› pag. 241

Anomalia nell'ABS o non funziona.

Le spie si accendono simultaneamente al-l'accensione del quadro e si devono spegne-re dopo circa 2 secondi, che corrispondonoal tempo necessario per il controllo del fun-zionamento.

Controllo elettronico della stabili-tà (ESC)*

Questo controllo elettronico della stabilità ri-duce il rischio di derapare e migliora la stabi-lità del veicolo.

Il controllo elettronico della stabilità (ESC)comprende il bloccaggio elettronico del dif-ferenziale (EDS) ed il controllo elettronicodella trazione (ASR), detto anche antislitta-mento. L'ESC funziona in combinazione conl'ABS. In caso di anomalie in uno dei due siste-mi, si accende sia la spia dell'ESC che quelladell'ABS. Include anche l'assistente di frenata(HBA).

L'ESC si attiva automaticamente all'accen-sione del motore.

L'ESC è sempre attivo, non è possibile disatti-varlo. Con il sistema Easy Connect, è possibi-le solo disattivare l'ASR o selezionare la mo-dalità Sport.

L'ASR si può disattivare in quei casi in cui sivuole che le ruote slittino ››› pag. 239.

Ad esempio:

● quando si viaggia con le catene da neve,● quando si procede sulla neve alta o su unterreno particolarmente molle,● quando si tenta di liberare il veicolo impan-tanato andando più volte avanti e indietro.

Subito dopo si deve però riattivare l'ASR, pre-mendo di nuovo il tasto corrispondente.

Controllo elettronico della stabilità(ESC)*L'ESC riduce il rischio di sbandate grazie albloccaggio di singole ruote.

Sulla base dell'angolo di sterzata e della ve-locità del veicolo viene determinata la dire-zione desiderata dal conducente e confron-tata con il comportamento effettivo del vei-colo. In caso di irregolarità, per esempio alprincipio di una sbandata del veicolo, l'ESCfrena automaticamente la ruota corretta.

In questo modo il veicolo riacquista stabilità.In caso di sovrasterzata (derapata del retro-treno), il sistema agisce sulla ruota anterioreesterna rispetto alla curva.

Spia di controlloEsistono due spie che informano sul sistemadi controllo elettronico della stabilità. La spia fornisce informazioni sul funzionamento ela spia sullo stato di disattivazione.

238

Page 241: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Se la spia rimane accesa dopo l'avviamen-to del motore, l'impianto potrebbe essersi di-sinserito automaticamente per motivi tecnici.In questo caso si può riattivare l'ESC spe-gnendo e riaccendendo il quadro. Lo spegni-mento della spia segnala che il sistema è dinuovo attivo.

ATTENZIONE● Il controllo elettronico della stabilità(ESC), pur essendo molto utile, non è certoin grado di garantire al veicolo prestazionisuperiori ai limiti imposti dalle leggi della fi-sica. Ciò va tenuto in considerazione so-prattutto quando il fondo stradale è liscio ebagnato oppure quando si traina un rimor-chio.● La guida deve sempre essere adeguataalle condizioni del fondo stradale ed allasituazione del traffico. L'accresciuto livellodi sicurezza dell'ESC non deve indurre adessere meno prudenti!

ATTENZIONE● Per garantire il perfetto funzionamentodell'ESC occorre che su tutte e quattro leruote siano montati gli stessi pneumatici.Eventuali differenze nella circonferenza dirotolamento potrebbero infatti causare unariduzione della potenza del motore.● Eventuali modifiche apportate al veicolo(per esempio modifiche al motore, all'im-pianto dei freni, all'avantreno/retrotreno o

l'uso di un'altra combinazione di ruo-te/pneumatici) possono influenzare il fun-zionamento dei sistemi ABS, EDS, ESC eASR.

Regolazione antislittamento delleruote motrici (ASR)

La regolazione antislittamento impedisce chele ruote motrici girino a vuoto durante l'acce-lerazione.

Descrizione e funzionamento della regola-zione antislittamento in fase di accelera-zione (ASR)Il sistema ASR impedisce alle ruote motrici digirare a vuoto in fase di accelerazione, ridu-cendo la potenza del motore.

Su un fondo stradale difficile l'ASR agevolanotevolmente il movimento iniziale del veico-lo, la sua accelerazione e il superamento ditratti in salita; in situazioni particolarmenteavverse rende possibili queste operazioni al-trimenti non eseguibili.

L'ASR si inserisce automaticamente non ap-pena si avvia il motore. Se necessario, puòessere inserito o disinserito mediante il siste-ma Easy Connect*.

Quando l'ASR è disinserito, si accende la spia. Il TCS dovrebbe normalmente rimaneresempre inserito. Solamente in occasioni parti-

colari, ossia quando si vuole che le ruote giri-no a vuoto, potrà essere disinserito medianteil menu del sistema Easy Connect, per mezzodel tasto / e del tasto di funzione SE-TUP > Sistema ESC, ad esempio:

● Con ruota di scorta a ingombro ridotto.● Con catene da neve.● Quando si procede su neve fresca o fondocedevole.● Quando si deve liberare il veicolo impanta-nato “muovendolo avanti e indietro”.

Non appena le condizioni di guida si sononormalizzate consigliamo di reinserire il TCS.

Spia di controlloEsistono tre spie che forniscono informazionisul controllo di trazione: (per veicoli dotatidi M-ABS), (per veicoli dotati di ESC) e .

Se il sistema è disattivato o guasto, allora laspia o rimane accesa. Si accende an-che in presenza di un guasto all'ABS, in quan-to l'ASR funziona in combinazione con l'ABS.Per ulteriori informazioni, vedere ››› pag. 240.

ATTENZIONE● L'ASR comunque non è in grado di oltre-passare i limiti imposti dalle leggi fisiche.Ciò va tenuto in considerazione soprattuttoquando il fondo stradale è liscio e bagnatooppure quando si traina un rimorchio. »

239

Page 242: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

● La guida deve sempre essere adeguataalle condizioni del fondo stradale ed allasituazione del traffico. L'accresciuto livellodi sicurezza dell'ASR non deve indurre tut-tavia ad essere meno prudenti!

ATTENZIONE● Per garantire il perfetto funzionamentodell'ASR occorre che su tutte e quattro leruote siano montati gli stessi pneumatici.Eventuali differenze nella circonferenza dirotolamento potrebbero infatti causare unariduzione della potenza del motore.● Eventuali modifiche apportate al veicolo(per esempio modifiche al motore, all'im-pianto dei freni, all'avantreno/retrotreno ol'uso di un'altra combinazione di ruo-te/pneumatici) possono incidere sul funzio-namento dell'ABS e dell'ASR.

Attivare/disattivare l'ESC e l'ASR*

L'ESC viene collegato automaticamente al-l'avvio del motore, funziona solo con il motorein marcia e comprende i sistemi ABS, EDS eASR.

La funzione ASR e l'ESC dovranno essere di-sattivati solo in situazioni in cui non si ottienesufficiente trazione, come:

● Quando si circola su alti strati di neve o sustrade dissestate.

● Per “liberare” il veicolo se rimane impanta-nato.

In seguito, inserire nuovamente la funzioneASR e l'ESC.

A seconda delle finiture e delle versioni, esistela possibilità di disattivare solo l'ASR o di atti-vare l'ESC in modalità Sport.

ESC in modalità “Sport”La modalità Sport viene attivata dal menu delsistema Easy Connect ››› pag. 35. Gli in-terventi dell'ESC per dare stabilità al veicoloed eseguire la regolazione antislittamento(ASR) sono limitati.

Si accende la spia di controllo . Nei veicolicon sistema di informazione per il conducen-te* viene visualizzata l'indicazione per il con-ducente Controllo di stabilità (ESC):sport. Attenzione! Stabilità limita-ta.

Disattivare la modalità “Sport” dell'ESCMediante il menu del sistema Easy Connect››› pag. 35. La spia si spegne. Nei vei-coli con sistema di informazione per il condu-cente* viene visualizzata l'indicazione per ilconducente Controllo di stabilità(ESC): on.

Disattivazione dell'ASRLa regolazione antislittamento (ASR) viene di-sattivata dal menu del sistema Easy Connect››› pag. 35. La regolazione antislittamen-to rimane disattivata.

Si accende la spia di controllo . Nei veicolicon sistema di informazione per il conducen-te* viene visualizzata l'indicazione per il con-ducente ASR disattivato.

Attivazione dell'ASRLa regolazione antislittamento (ASR) viene at-tivata dal menu del sistema Easy Connect››› pag. 35. La regolazione antislittamen-to rimane attivata.

La spia si spegne. Nei veicoli con sistema diinformazione per il conducente* viene visua-lizzata l'indicazione per il conducente ASRattivato.

● Attivare o disattivare la funzione ASR ol'ESC nel sistema Easy Connect mediante iltasto / e i tasti di funzione SETUP >Sistema ESC.

ATTENZIONESi raccomanda di non disattivare l'ESCSport se ciò può essere motivo di pericoloper sé e per gli altri utenti della strada: ri-schio di derapata!● Con l'ESC in modalità Sport, la funzionedi stabilizzazione è limitata in modo da

240

Page 243: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

permettere una guida più sportiva. Le ruotemotrici potrebbero slittare e il veicolo po-trebbe derapare.

AvvertenzaQuando viene disattivato il sistema ASR oviene selezionata la modalità sportiva del-l'ESC, si disattiva anche il regolatore dellavelocità*.

Bloccaggio elettronico del diffe-renziale (EDS)*

L’EDS funziona assieme al sistema ABS neiveicoli dotati di controllo elettronico dellastabilità (ESC)*.

Su un fondo stradale difficile l'EDS agevolanotevolmente il movimento iniziale del veico-lo, la sua accelerazione e il superamento ditratti in salita; in situazioni particolarmenteavverse rende possibili queste operazioni al-trimenti non eseguibili.

L'EDS sorveglia il numero di giri delle ruotemotrici per mezzo dei sensori dell'ABS.

Un'eventuale differenza di circa 100 giri/minnel numero di giri delle ruote motrici, dovutaalla scivolosità parziale del fondo stradale,viene compensata fino ad una velocità di80 km/h (50 mph) mediante la frenatura del-la ruota che gira a vuoto e la conseguente

trasmissione della forza all'altra ruota motri-ce attraverso il differenziale.

Per impedire che il disco della ruota frenata sisurriscaldi, l'EDS si disattiva automaticamen-te quando la sollecitazione è particolarmenteforte. A questo punto il veicolo funziona nor-malmente, con le stesse caratteristiche di unveicolo privo di EDS. Per questo motivo la di-sattivazione dell'EDS non viene segnalata.

L'EDS si riattiva automaticamente, non appe-na il freno si è raffreddato.

Spia di controlloUn eventuale guasto all'EDS viene segnalatodall'accensione della spia dell'ESC . Si con-siglia in tale caso di recarsi quanto prima inofficina.

ATTENZIONE● Su fondo stradale sdrucciolevole, peresempio su ghiaccio e neve, si deve acce-lerare con cautela. Le ruote motrici infatti,nonostante la presenza del dispositivoEDS, potrebbero girare a vuoto, compro-mettendo così la sicurezza di marcia.● La guida deve essere sempre adeguataalle condizioni del fondo stradale e alla si-tuazione del traffico. L'accresciuto livello disicurezza fornito dall'EDS non deve indurread essere meno prudenti.

ATTENZIONEEventuali modifiche apportate al veicolo(per esempio al motore, all'impianto deifreni, all'avantreno/retrotreno o l'uso diun'altra combinazione di ruote/pneumati-ci) possono influenzare il funzionamentodell'EDS ››› pag. 307.

Sistema antibloccaggio (ABS)

Il sistema antibloccaggio (ABS) impedisce ilbloccaggio delle ruote in frenata e contribui-sce ad accrescere notevolmente la sicurezzaattiva durante la guida.

Funzionamento dell'ABSSe una delle ruote raggiunge una velocitàperiferica troppo bassa rispetto alla velocitàdel veicolo, tende a bloccarsi. Per evitarlo,viene diminuita la pressione del freno su taleruota. Questo intervento regolativo dell'im-pianto è accompagnato sia da pulsazioninel movimento del pedale del freno che darumori. In questo modo il conducente vieneinformato del fatto che le ruote tendono abloccarsi e che l'ABS sta compiendo un inter-vento di regolazione. Per sfruttare al meglio lafunzione dell'ABS in una tale circostanza oc-corre tenere premuto il pedale del freno enon “pompare”. »

241

Page 244: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Se si effettua una frenata a fondo su un man-to stradale sdrucciolevole, il veicolo rimanecomunque manovrabile poiché le ruote non sibloccano.

Tuttavia non si deve credere che l'ABS possaridurre lo spazio di frenata in ogni circostanza.Lo spazio di frenata può persino risultaremaggiore se si frena su un fondo ghiaioso osu un fondo liscio coperto di neve fresca.

Casi in cui si è in presenza di un'anomaliaal sistema ABS:● La spia non si illumina quando si accen-de il quadro strumenti.● La spia si accende e non si rispegne nean-che dopo che sono trascorsi alcuni secondi.● La spia di controllo si accende durante lamarcia.

In questi casi l'impianto dei freni continua afunzionare senza tuttavia poter utilizzare il si-stema ABS. Si consiglia in tale caso di recarsiquanto prima in officina.

In caso di anomalia dell'ABS si accende an-che la spia di controllo dell'ESC* e quelladella pressione degli pneumatici.

Guasto all'impianto dei freniSe con la spia dell'ABS si accende anchela spia dei freni , significa che il guasto nonè circoscrivibile al solo ABS ma riguarda l'im-pianto frenante in generale ››› .

ATTENZIONE● L'ABS non è in grado di andare oltre i limitiposti dalla fisica: un manto stradale liscio obagnato rappresenta un pericolo anche sesi è dotati di ABS. Se l'ABS è attivo, la velo-cità deve essere immediatamente adegua-ta alle condizioni del fondo stradale e deltraffico. La maggiore sicurezza offerta daquesto sistema non deve indurre a corrererischi maggiori mettendo in pericolo l'inco-lumità propria e altrui.● L'efficacia dell'ABS dipende anche dallecondizioni degli pneumatici ››› pag. 328.● Eventuali modifiche al telaio o all'impian-to dei freni possono pregiudicare fortemen-te il corretto funzionamento dell'ABS.

ATTENZIONE● Prima di aprire il cofano del vano motore,si devono leggere e seguire le avvertenze››› pag. 316, Lavori nel vano motore.● Se si accendono sia la spia dei freni che quella dell'ABS , fermarsi subito econtrollare il livello del liquido dei freni nelserbatoio ››› pag. 324, Liquido dei freni. Se illivello del liquido dei freni si trova al di sottodel segno “MIN”, fermare il veicolo, datoche sussiste il pericolo di incidente. Farsiaiutare da personale specializzato.● Se il livello del liquido dei freni è regolare,l'anomalia può essere stata causata da unguasto al sistema ABS. In questo caso leruote posteriori possono bloccarsi facil-

mente. Ciò può anche provocare un perico-loso sbandamento e la conseguente perdi-ta di controllo del veicolo. Spegnere il mo-tore e farsi aiutare da personale specializ-zato.

Assistente idraulico di frenata*

L’assistente idraulico di frenata è presentesoltanto nei veicoli dotati di ESC.

In una situazione di emergenza la maggiorparte degli automobilisti frena tempestiva-mente ma non con la pressione massima. Inquesto modo non si fa che allungare lo spa-zio di frenata.

In questo momento entra in funzione l'assi-stente idraulico di frenata. Se si aziona il pe-dale del freno rapidamente, l'assistente inter-preta questa azione come una situazione diemergenza. Nel giro di pochissimo tempol'assistente potenzia al massimo la pressionedi frenata per attivare più rapidamente ed ef-ficacemente l'ABS, riducendo così lo spazio difrenata.

Non si deve diminuire la pressione sul pedaledel freno perché, non appena lo si rilascia,l'assistente si disattiva automaticamente.

242

Page 245: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Accensione automatica delle luci di emer-genzaAutomaticamente verrà segnalata una frena-ta di emergenza o brusca con il lampeggia-mento delle luci del freno. Se la frenata diemergenza continua fino all'arresto del vei-colo, in questo momento si attiveranno le lucidi emergenza o “warning”, mentre le luci delfreno rimangono accese. Le luci di emergen-za si spengono automaticamente quando siriprende la marcia oppure premendo il pul-sante.

ATTENZIONE● Il rischio di incidenti è maggiore quandosi procede a velocità molto elevata, quan-do non si tiene la dovuta distanza dal vei-colo che precede e quando il fondo strada-le è sdrucciolevole o bagnato. Questo ri-schio non può essere ridotto nemmeno dal-l'assistente di frenata e il pericolo di inci-denti nelle situazioni descritte persiste.● L'assistente di frenata non è in grado diandare oltre i limiti posti dalla fisica: unmanto stradale liscio o bagnato rappre-senta un pericolo anche se si è dotati di as-sistente di frenata! Si raccomanda quindi diprocedere sempre ad una velocità ade-guata alle condizioni del fondo stradale edel traffico. La maggiore sicurezza offertada questo sistema non deve indurre a cor-rere rischi maggiori mettendo in pericolol'incolumità propria e altrui.

Gestione elettronica della coppiamotrice (XDS)*

Quando si percorre una curva, il differenzialedell'asse motore permette alla ruota esternadi girare ad una velocità maggiore rispetto aquella interna. In questo modo la ruota chegira a maggior velocità (esterna) riceve menocoppia motrice rispetto a quella interna.Questo può causare a volte lo slittamentodella ruota interna a causa della eccessivacoppia che viene trasmessa in alcune occa-sioni. Invece la ruota esterna riceve una cop-pia inferiore a quella che potrebbe trasmette-re. Questo effetto provoca la perdita globaledell'aderenza laterale dell'avantreno, che sitrasforma in sottosterzata o “allargamento”della traiettoria.

Il sistema XDS è capace, tramite i sensori ed isegnali dell'ESC, di rilevare e correggerequesto effetto.

Il sistema XDS, tramite l'ESC, frenerà le ruoteinterne e bilancerà l'eccesso di coppia motri-ce nella ruota motrice interna. Ciò permette-rà di seguire la traiettoria disegnata dal con-ducente con maggiore precisione.

Il sistema XDS interagisce con l'ESC ed èsempre attivo, anche se il controllo di trazioneASR è scollegato o l'ESC è in modalità Sport.

Sistema di frenata anti collisionemultipla*

Il sistema di frenata anti collisione multiplapuò aiutare il conducente in caso di incidente,intervenendo con una frenata che blocca ilmovimento incontrollato del veicolo che po-trebbe a sua volta causare altre collisioni.

Il sistema di frenata anti collisione funziona incaso di incidente frontale, laterale e posterio-re, quando il sistema di controllo della cen-tralina airbag accerta il livello di attivazione el'incidente avviene a una velocità superiore a10 km/h (6 mph). L'ESC frena automatica-mente il veicolo, purché durante l'incidentenon siano stati danneggiati l'ESC stesso, l'im-pianto idraulico del freno e la rete di bordo.

Durante un incidente, le seguenti azioni con-trollano la frenata automatica:

● Quando il conducente preme l'accelerato-re, non si verifica la frenata automatica.● Quando la pressione della frenata causatadalla pressione sul pedale del freno è supe-riore alla pressione di frenata del sistema, ilveicolo frenerà manualmente.● Se è presente un'anomalia nell'ESC, il siste-ma di frenata anti collisione multipla non saràin funzione.

243

Page 246: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Servofreno

Il servofreno fa aumentare la pressione eser-citata dal conducente sul pedale del freno.Funziona soltanto a motore avviato.

Nel caso in cui il servofreno non sia in funzio-ne, ad esempio quando il veicolo viene trai-nato oppure quando il servofreno stesso èguasto, la pressione da esercitare sul pedaledei freni è notevolmente maggiore rispetto al-la norma.

ATTENZIONELo spazio di frenata può allungarsi a causadi fattori esterni.● Non mettere mai in movimento il veicolo amotore spento. In caso contrario sussiste ilpericolo di incidente. Lo spazio di frenataaumenta sensibilmente quando il servofre-no è disattivato.● Quando il servofreno non è in funzione,ad esempio se il veicolo viene trainato, ènecessario esercitare sul pedale del frenouna pressione molto maggiore rispetto allanorma.

Sistema di assistenza all'avvia-mento in pendenza*

Fig. 220 Video correlato

La funzione è presente soltanto nei veicoli do-tati di ESC.

Il sistema di assistenza all'avviamento in pen-denza aiuta il conducente a iniziare la par-tenza in salita a veicolo fermo.

Il sistema mantiene la pressione dei freni percirca 2 secondi dopo che il conducente ha ri-lasciato il pedale del freno, permettendogli dipartire senza che il veicolo arretri. Questi 2secondi danno tempo al conducente di rila-sciare il pedale della frizione e acceleraresenza che il veicolo si muova e senza neces-sità di utilizzare il freno a mano; in tal modo,l'avviamento è più facile, comodo e sicuro.

Le condizioni per il suo corretto funzionamen-to sono:

● trovarsi su una rampa,● porta del conducente chiusa,● veicolo completamente fermo,● motore acceso e freno premuto,

● inoltre, aver inserito la marcia o trovarsi conil cambio in folle per i veicoli con cambio ma-nuale, e con la leva selettrice nelle posizioniS, D o R per i veicoli con cambio automatico.

Il sistema è attivato anche nelle salite in retro-marcia.

ATTENZIONE● Se non si mette in marcia il veicolo subitodopo aver tolto il piede dal pedale del fre-no, il veicolo potrebbe cominciare a retro-cedere in determinate circostanze. Preme-re il pedale del freno o tirare subito il frenoa mano.● Se il motore si spegne, premere il pedaledel freno o tirare subito il freno a mano.● Se, circolando in fila in salita, si desideraevitare che il veicolo si sposti involontaria-mente all'indietro nelle fase di partenza,mantenere premuto il pedale del freno peralcuni secondi prima di mettersi in movi-mento.

AvvertenzaPuò informarsi presso il Servizio Assistenzao in un'officina specializzata se il veicolo èdotato di questo sistema.

244

Page 247: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Cambio manuale

Guida con cambio manuale

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 41

Determinati modelli possono prevedere uncambio manuale a 6 velocità il cui schemaviene rappresentato sulla leva del cambio.

La retromarcia deve essere inserita solo a vei-colo fermo. A motore acceso, al fine di pro-teggere il cambio, aspettare circa 6 seconditenendo premuto a fondo il pedale della fri-zione prima di mettere la retromarcia.

Con il quadro acceso, fintanto che la retro-marcia è inserita restano accese le relativeluci.

ATTENZIONE● Quando il motore è acceso ed è stata in-serita una marcia, non appena si solleva ilpiede dal pedale della frizione il veicolo simette in movimento.● Non si deve inserire mai la retromarciamentre il veicolo è in movimento. Altrimenti,c'è il rischio di incidenti.

Avvertenza● Mentre si viaggia non bisogna tenere ap-poggiata la mano sulla leva del cambio,perché la pressione si trasmette alle for-

celle del cambio e può col tempo accele-rarne l'usura.● Quando si cambia marcia premere a fon-do il pedale della frizione perché altrimentisi accelera il processo di usura o si rischiaaddirittura di danneggiare la frizione.● Non tenere fermo il veicolo su un tratto insalita facendo “slittare” la frizione. Infatticiò ne accelera l'usura e potrebbe anchecausare dei danni alla frizione stessa.● Non lasciare il piede appoggiato sul pe-dale della frizione; anche se la pressionepuò sembrare nulla, può accelerare l'usuradel disco della frizione. Utilizzare il poggia-piedi quando non si devono cambiare lemarce.

Cambio automatico/cambioautomatico DSG*

Introduzione

Il veicolo è equipaggiato con un cambio ma-nuale a regolazione elettronica. La trasmis-sione di forza tra il motore e il cambio avvienetramite due frizioni indipendenti. Esse sostitui-scono il convertitore di coppia del cambioautomatico convenzionale e consentono diaccelerare senza avvertire minimamente glistrappi derivanti dal cambio di rapporto.

Al conducente è comunque garantita la pos-sibilità di intervenire manualmente nella scel-ta del rapporto per mezzo del tiptronic››› pag. 248, Inserire le marce in modalitàtiptronic*.

Spie di controllo

Diventa verde

Non viene premuto il freno.Premere il pedale del freno per selezionare un rap-porto.

Lampeggia in verde

Il tasto di blocco della leva selettrice non è inserito.Si impedisce l'avanzamento del veicolo. Inserire ilblocco della leva selettrice.

Posizioni della leva selettrice

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 41

La posizione selezionata viene evidenziata suldisplay del quadro strumenti. Inoltre, nel di-splay verrà visualizzata la marcia inserita sela leva selettrice si trova nelle posizioni M, D, Ee S del cambio manuale. »

245

Page 248: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

P – Blocco per il parcheggioCon la leva in questa posizione, le ruote mo-trici sono bloccate. La leva va posizionata suP soltanto a veicolo fermo ››› .

Per inserire e disinserire la posizione P, pre-mere il tasto di bloccaggio nell'impugnaturadella leva selettrice e contemporaneamente,il pedale del freno.

R – RetromarciaLa retromarcia va inserita soltanto a veicolofermo e con il motore al minimo ››› .

Per collocare la leva selettrice in posizione R,tenere premuto il tasto di blocco e contem-poraneamente il pedale del freno. Con l'ac-censione inserita, le luci della retromarcia siaccendono quando la leva selettrice si trovain posizione R.

N – Folle (minimo)Se la leva selettrice si trova in questa posizio-ne, il cambio è in folle.

D/S – Marcia in avantiLa leva selettrice in posizione D/S permettel'utilizzo del cambio in modalità normale (D) osportiva (S). Per selezionare la modalità spor-tiva S, spostare indietro la leva selettrice.Spostandola nuovamente si tornerà alla mo-dalità normale D. Nel display del quadro stru-

menti verrà visualizzata la modalità di guidaselezionata.

Nella modalità normale (D), il cambio sele-ziona automaticamente il rapporto di tra-smissione ottimale. Ciò dipende dal caricodel motore, dalla velocità di marcia e dal pro-gramma di regolazione dinamica (DRP).

La modalità sport (S) viene selezionata se sidesidera uno stile di guida sportivo. La poten-za del motore viene così sfruttata appieno. Infase di accelerazione sono percepibili i cambidi rapporto.

Per portare la leva selettrice da N a D/S, oc-corre premere il pedale del freno, a vetturaferma o ad una velocità inferiore a 3 km/h(2 mph) ››› .

In determinate circostanze (per esempio, sustrade di montagna) può risultare vantaggio-so passare provvisoriamente alla modalitàtiptronic ››› pag. 248 per adattare manual-mente il rapporto di trasmissione alle condi-zioni di guida.

ATTENZIONE● A veicolo fermo, assicurarsi di non pre-mere erroneamente il pedale dell'accele-ratore. Il veicolo in questo caso si mette-rebbe subito in movimento, eventualmenteanche con il freno di stazionamento azio-nato, con il rischio di causare incidenti.

● Non spostare mai la leva selettrice nelleposizioni R o P durante la marcia. In casocontrario sussiste il pericolo di incidente.● Con il motore in moto e la leva selettricein qualsiasi posizione (tranne che in posi-zione P), mantenere il veicolo fermo pre-mendo il pedale del freno, dal momentoche nemmeno al minimo si interrompecompletamente la trasmissione di forza (ilveicolo “tende ad avanzare”). Se la leva sitrova in una posizione di marcia non si deveassolutamente accelerare. Il veicolo inquesto caso si metterebbe subito in movi-mento, eventualmente anche con il freno distazionamento azionato, con il rischio dicausare incidenti.● Mentre si seleziona una marcia, con il vei-colo fermo e il motore acceso, non si deveaccelerare. In caso contrario sussiste il pe-ricolo di incidente.● Non si deve mai lasciare il veicolo incu-stodito con il motore acceso e la marcia in-serita. Nel caso in cui si debba lasciare ilveicolo a motore acceso, azionare il freno amano e portare la leva selettrice nella po-sizione di parcheggio (P).● Prima di aprire o far aprire il cofano delvano motore e di effettuare lavori a motoreacceso, portare la leva selettrice in posi-zione P e azionare il freno a mano, per evi-tare il rischio di un incidente. Seguire sem-pre le avvertenze ››› pag. 316, Lavori nel va-no motore.

246

Page 249: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Avvertenza● Se durante la marcia si porta per errorela leva selettrice in posizione N, togliere ilpiede dall'acceleratore e attendere che ilmotore sia al minimo, prima di reinserire lemarce D o S.● Se si interrompe l'alimentazione di cor-rente in posizione P, la leva selettrice nonpotrà più muoversi. In tal caso è possibilericorrere allo sblocco di emergenza››› pag. 42.

Blocco della leva selettrice

Fig. 221 Blocco della leva selettrice.

Il bloccaggio della leva selettrice impedisceche venga selezionata per errore una posizio-ne di marcia e che quindi il veicolo vengamessa in movimento involontariamente.

Il bloccaggio della leva selettrice si disinseri-sce nel modo seguente:

– Accendere il quadro.

– Premere il pedale del freno e allo stessotempo mantenere premuto il tasto di bloc-co nel senso indicato dalla freccia››› fig. 221.

Bloccaggio automatico della leva selettri-ceCon il quadro acceso, la leva selettrice èbloccata nella posizioni P e N. Per sbloccarla,premere il pedale del freno e, contempora-neamente, premere il tasto di blocco se la le-va selettrice si trova in posizione P. Comepromemoria al conducente, se la leva si trovain posizione P o N, nel display verrà visualiz-zata la seguente indicazione:

Prima di inserire una posizione dimarcia a veicolo fermo premere ilfreno.

È possibile attivare il bloccaggio della levasolo quando il veicolo è fermo o si sta muo-vendo a velocità inferiori ai 5 km/h (3 mph). Avelocità superiori a 5 km/h (3 mph), si annullaautomaticamente il bloccaggio della leva inposizione N.

Spostando velocemente la leva selettricepassando per la posizione N (per esempio daR a D) il bloccaggio non avviene. Ciò permet-te, ad esempio, di aiutare un veicolo rimastobloccato “bilanciandolo”. Se la leva selettriceresta per più di 2 secondi in posizione N senza

che il pedale del freno sia premuto, si attiva ildispositivo di bloccaggio.

Tasto di bloccaggioIl tasto di bloccaggio nell'impugnatura dellaleva selettrice impedisce di selezionare pererrore alcune posizioni della leva. Per sbloc-care la leva selettrice basta premere il tasto.

Bloccaggio della chiave di accensioneDopo aver spento il quadro strumenti, si puòestrarre la chiave di accensione soltanto sela leva selettrice si trova in posizione P. La le-va selettrice rimane bloccata nella posizioneP fino a che non si reinserisce la chiave.

Avvertenza● Se il blocco della leva selettrice nonscatta, è presente un'anomalia. La trasmis-sione rimane interrotta per evitare che ilveicolo si muova accidentalmente. Proce-dere come indicato in seguito, per far sì cheil blocco della leva selettrice scatti nuova-mente:– Con cambio a 6 marce: premere il pe-

dale del freno e rilasciarlo nuovamen-te.

– Con cambio a 7 marce: azionare il pe-dale del freno. Porre la leva selettricein posizione P o N e, in seguito, ingrana-re una marcia. »

247

Page 250: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

● Se, nonostante sia stata inserita la mar-cia, il veicolo non si muove, procedere nelmodo seguente:– Quando il veicolo non si muove nella di-

rezione desiderata, è possibile che ilrapporto di marce non sia stato ingra-nato correttamente dal sistema. Pre-mere il pedale del freno e ingranarenuovamente il rapporto di marce.

– Se il veicolo continua tuttavia a nonmuoversi nella direzione desiderata,esiste un guasto nel sistema. Richiede-re l'aiuto di personale specializzato efar controllare il sistema.

Inserire le marce in modalità tip-tronic*

Fig. 222 Console centrale: cambio del rappor-to di marcia con tiptronic.

Fig. 223 Volante: leve per il cambio automati-co.

Il tiptronic consente al conducente di cam-biare le marce anche manualmente.

Cambio manuale con la leva selettriceÈ possibile passare in modalità tiptronic sia aveicolo fermo che durante la marcia.

– Per passare alla modalità tiptronic, preme-re la leva selettrice spostandola dalla posi-zione D/S verso destra. Non appena si ef-fettua il cambio, nel display del quadrostrumenti verrà visualizzato che la leva se-lettrice è in posizione M (ad esempio, M4 si-gnifica che è inserita la 4ª marcia).

– Tirare la leva selettrice in avanti + per in-serire una marcia superiore ››› fig. 222.

– Tirare la leva selettrice all'indietro – per in-serire una marcia inferiore.

Cambio manuale con le leve a bilancieredel cambio*Le leve a bilanciere del cambio possono es-sere utilizzate con la leva selettrice in posizio-ne D/S o M.

– Premere la leva a bilanciere del cambio +per inserire una marcia superiore››› fig. 223.

– Premere la leva a bilanciere del cambio –per inserire una marcia inferiore.

– Se, con la leva selettrice in posizione D/S,non viene azionata alcuna leva a bilanciereper un breve intervallo di tempo, la gestionedel cambio passa nuovamente in modalitàautomatica. Per cambiare marcia manual-mente in modo permanente attraverso leleve a bilanciere, spostare la leva selettricedalla posizione D/S verso destra.

In fase di accelerazione il cambio passa alrapporto successivo solo qualche istante pri-ma che venga raggiunto il numero massimodi giri consentito.

In scalata, il cambio automatico inserisce ilrapporto inferiore solo quando non è più pos-sibile un fuorigiri del motore.

Azionando il dispositivo kick-down, il cambioinserisce un rapporto inferiore, in base a velo-cità e regime del motore.

248

Page 251: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Consigli per la guida

I passaggi da un rapporto a un altro avven-gono automaticamente.

Il motore si ferma se la leva selettrice è in po-sizione P o N. A basse temperature (inferiori a-10 °C), il motore si ferma solo se la leva se-lettrice è in posizione P.

Partenza– Tenere premuto il pedale del freno.

– Premere il tasto di blocco (nell'impugnaturadella leva selettrice), portare la leva selet-trice nella posizione desiderata, per esem-pio D ››› pag. 245, e rilasciare il tasto.

– Attendere brevemente finché il cambio nonavrà cambiato rapporto (si avverte una lie-ve scossa).

– Togliere il piede dal pedale del freno ed ac-celerare ››› .

Soste brevi– In caso di brevi fermate, ad esempio ai se-

mafori, trattenere il veicolo mantenendopremuto il pedale del freno. Non premere ilpedale dell'acceleratore.

Fermarsi/parcheggiareAprendo la porta del conducente con la levaselettrice in posizione P, il veicolo potrebbemuoversi. L'indicazione per il conducente sa-

rà: Cambio: leva selettrice in po-sizione di marcia! Inoltre, verrà emessoun segnale acustico.

– Premere e tenere premuto il pedale del fre-no ››› .

– Tirare il freno a mano.

– Portare la leva selettrice in posizione P.

Fermate in salita– Premere sempre con fermezza il pedale del

freno per evitare che il veicolo “indietreggi”;innestare il freno a mano ››› . Non aumen-tare il regime del motore (premendo l'acce-leratore) se è inserita una marcia per evita-re che il veicolo “rotoli in discesa” ››› .

Partenza in salita– Tirare il freno a mano.

– Dopo aver inserito un rapporto di marcia,accelerare gradatamente staccando con-temporaneamente il freno a mano.

Guida in discesa: in determinate circostanze(ad esempio, su strade di montagna, o se sitraina un rimorchio) può risultare vantaggiosoutilizzare temporaneamente il programmadel cambio manuale per selezionare manual-mente il rapporto di trasmissione adeguato inbase alle condizioni di guida ››› .

Quando si parcheggia in piano, è sufficienteportare la leva selettrice in posizione P. In sa-

lita si deve prima inserire il freno di staziona-mento e, quindi, posizionare la leva selettricesu P. In tal modo si evita di caricare eccessi-vamente il meccanismo di bloccaggio, ren-dendo così più facile togliere la leva selettricedalla posizione P.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Posizioni della levaselettrice a pag. 246.● Non si deve frenare troppo spesso o trop-po a lungo se questo non è necessario, per-ché i freni si usurano. Frenando costante-mente, i freni si riscaldano. Ciò causa unariduzione notevole della forza frenante,l'aumento dello spazio di frenata o un gua-sto dell'impianto dei freni.● Se ci si deve fermare su una strada inpendenza, premere il pedale del freno o ti-rare il freno a mano, per evitare che il vei-colo si muova.

ATTENZIONE● Quando si ferma il veicolo in salita, noncercare di evitare che retroceda inserendouna marcia e premendo l'acceleratore. Sipotrebbe surriscaldare e danneggiare ilcambio automatico. Tirare il freno a mano otenere premuto il pedale del freno per evi-tare che il veicolo retroceda.● Evitare assolutamente di muovere il vei-colo a motore spento con la leva selettrice »

249

Page 252: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

in posizione N: non essendo lubrificato, ilcambio automatico potrebbe infatti ripor-tare danni.● In determinate situazioni di guida o con-dizioni del traffico, ad esempio, con conti-nue fermate, il cambio può riscaldarsi edanneggiarsi sia se il veicolo “si arresta”per un tempo prolungato, sia se è in codacon continue partenze e fermate! Se si illu-mina la spia , fermare il veicolo non ap-pena possibile e attendere il raffredda-mento del cambio ››› pag. 252.

Dispositivo kick-down

Il kick-down è un dispositivo che consente lamassima accelerazione.

Premendo a fondo il pedale dell'accelerato-re, oltre il punto di resistenza, il cambio inseri-sce automaticamente un rapporto inferiore, inbase a velocità e regime del motore. Il pas-saggio al rapporto superiore avviene solouna volta che il motore ha raggiunto il regimemassimo previsto.

ATTENZIONEAzionando il dispositivo kick-down su fondostradale scivoloso le ruote motrici potreb-bero slittare, compromettendo la stabilitàdi marcia.

Programma launch-control3 Vale per le vetture: con launch-control/DSG a6 velocità con motore diesel con potenza supe-riore a 125 kW e motore a benzina con potenzasuperiore a 140 kW.

Il programma launch-control consente acce-lerazioni ai massimi livelli.

Attenzione: il motore deve avere raggiunto latemperatura di esercizio e il volante non deveessere girato.

Il numero di giri del motore previsto dal pro-gramma launch-control è diverso a secondase il veicolo ha un motore a benzina o diesel.Per utilizzare il launch-control è necessariodisattivare la regolazione antislittamento(ASR) attraverso il menu del sistema EasyConnect ››› pag. 35. La spia rimarràaccesa o lampeggerà lentamente se il veico-

lo possiede o meno il sistema di informazioneper il conducente*.

Nei veicoli con sistema informativo per il con-ducente, l'indicazione di disattivazione vienevisualizzata nel quadro strumenti, con l'ac-censione della spia ESC e il testo Controllodi stabilità disattivato (temporanea-mente).

– A motore avviato, disattivare il controllo ditrazione (ASR)1).

– Spostare la leva selettrice nella posizione“S” o tiptronic, oppure selezionare la moda-lità di guida sport del SEAT Drive Profile*››› pag. 283.

– Con il piede sinistro premere con decisioneil pedale del freno e tenerlo per almeno 1secondo in questa posizione.

– Con il piede destro premere il pedale del-l'acceleratore fino in fondo o fino alla sogliadel kick-down. Il motore si stabilizza ad unregime di circa 3.200 giri/min (motore ben-zina) o di circa 2.000 giri/min (motore die-sel).

– Togliere il piede sinistro dal freno.

1) Veicoli senza sistema di informazione per ilconducente: la spia lampeggia lentamente / Vei-coli con sistema di informazione per il conducen-te: la spia rimane accesa.

250

Page 253: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

ATTENZIONE● Adeguare sempre il proprio stile di guidaalle condizioni del traffico.● Utilizzare il programma launch-controlsolo quando le condizioni del traffico e delfondo stradale lo consentano e quandonon vengano messi in pericolo altri utentidella strada.● Accertarsi che l'ESC rimanga attivato. Sitenga presente che se l'ASR e l'ESC sonodisattivati, le ruote motrici potrebbero slit-tare provocando uno sbandamento in codadel veicolo. Pericolo di incidenti!● Dopo la partenza, disattivare nuovamen-te la modalità “Sport” dell'ESC premendobrevemente il tasto .

Avvertenza● È possibile che, utilizzando il programmalaunch-control, la temperatura del cambioaumenti considerevolmente. In tal caso, ilprogramma potrebbe rimanere fuori servi-zio per alcuni minuti. Dopo la fase di raf-freddamento, sarà possibile utilizzare nuo-vamente il programma.● Accelerando con il programma launch-control, tutte le parti del veicolo vengonosottoposte a un grande sforzo. Ciò può es-sere causa di una maggiore usura.

Assistente di discesa*

Il dispositivo di assistenza in discesa aiuta ilconducente nei tratti in discesa.

Quando la leva selettrice si trova nelle posi-zioni D/S, premendo il pedale del freno si atti-va l'assistente di discesa. Il cambio automati-co inserisce automaticamente una marciapiù corta, adatta alla pendenza. Nei limiti del-la fisica e della tecnica di propulsione, l'assi-stente di discesa cerca di mantenere la velo-cità alla quale si circolava al momento dellafrenata. Può tuttavia essere necessario ral-lentare ulteriormente la velocità del veicoloagendo sul pedale del freno. Dal momentoche l'assistente di discesa può effettuare unariduzione solo fino alla 3ª marcia, è possibileche su pendenze più pronunciate sia neces-sario passare alla modalità tiptronic. In talcaso, ridurre manualmente nella modalitàtiptronic fino alla 2ª o alla 1ª marcia per sfrut-tare la forza frenante del motore e scaricare ifreni.

Non appena la strada si fa meno ripida o ilpedale dell'acceleratore viene premuto, lafunzione di assistenza in discesa viene disatti-vata automaticamente.

Nelle vetture dotate di un regolatore di veloci-tà* ››› pag. 264, l'attivazione di questo com-porta automaticamente l'attivazione del di-spositivo di assistenza in discesa.

ATTENZIONENeppure l'assistente di discesa può supe-rare i limiti imposti dalle leggi della fisica.Perciò non è possibile mantenere costantela velocità in ogni situazione. Si raccoman-da pertanto di tenersi sempre pronti a fre-nare!

Modalità di inerzia

La modalità di inerzia permette di sfruttarel'energia cinetica del veicolo e percorrere al-cuni tratti senza fare uso dell'acceleratore.Consente di risparmiare carburante. Utilizza-re la modalità di inerzia per “lasciar correre” ilveicolo con anticipo, ad esempio, prima dientrare in un centro abitato.

Attivazione della modalità di inerziaAttenzione: leva selettrice in posizione D, pen-denza inferiore al 12 %.

– Selezionare una volta, nel SEAT Drive Profi-le*, la modalità Eco ››› pag. 283.

– Togliere il piede dal pedale dell'accelerato-re.

Verrà visualizzata l'indicazione per il condu-cente Inerzia. A velocità superioriai 20 km/h (12 mph), il cambio si disinnestaautomaticamente e il veicolo girerà libera-mente, senza l'effetto della forza frenante del »

251

Page 254: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

motore. Mentre il veicolo corre, il motore giraal minimo.

Interrompere la modalità di inerzia– Premere il pedale del freno o dell'accelera-

tore..

Per sfruttare nuovamente la forza frenante el'interruzione del flusso di carburante durantela fase di rilascio, basta premere brevementeil pedale del freno.

L'applicazione combinata della modalità diinerzia (= tratti prolungati con meno energia)e dell'interruzione del flusso di carburantedurante la fase di rilascio (= tratti più brevisenza consumo di carburante) permette di ri-durre il consumo di carburante e le emissioni.

ATTENZIONE● Se è stata attivata la modalità di inerzia,tenere presente che nel momento in cui cisi avvicina ad un ostacolo e si rilascia l'ac-celeratore, il veicolo non rallenta normal-mente: pericolo di incidente!● Utilizzando la modalità di inerzia in disce-sa, il veicolo può aumentare la sua veloci-tà: pericolo di incidente!● Se il veicolo viene utilizzato da terzi, in-formare riguardo la modalità di inerzia.

Avvertenza● La modalità di inerzia è disponibile solonella modalità di guida eco (SEAT DriveProfile*).● L'indicazione per il conducente Inerziaviene visualizzata solo con il consumo at-tuale. Nella modalità di inerzia non vengo-no visualizzate le marce (ad esempio com-parirà “E” invece di “E7”).● C pendenze superiori al 15 %, la modalitàdi inerzia verrà disattivata provvisoriamen-te in modo automatico.

Programma di emergenza

In caso di guasto al sistema è previsto un pro-gramma di emergenza.

Se il display del quadro strumenti indica tuttele posizioni della leva selettrice su sfondochiaro, significa che vi sono anomalie nel si-stema e si attiverà il programma di emergen-za del cambio automatico. Con il programmadi emergenza tuttavia è possibile guidare ilveicolo, anche se a velocità ridotta e non intutte le marce. In alcuni è possibile non poterguidare in retromarcia.

ATTENZIONESe il cambio funziona con il programma diemergenza, rivolgersi ad un'officina spe-cializzata perché venga riparato il guasto.

Avvertenze sul display del quadrostrumenti

Frizione Frizione surriscaldata! Fermareil veicolo!

La frizione si è surriscaldata e potrebbe esse-re danneggiata. Fermarsi ed attendere che siraffreddi il cambio con il motore in moto (alminimo) e la leva selettrice in posizione P. Unavolta spenti la spia e l'indicazione per il con-ducente, recarsi al più presto in un'officinaspecializzata per sistemare il guasto.. Se laspia e l'indicazione per il conducente non sispengono, non proseguire la marcia. Farsiaiutare da personale specializzato.

Anomalie nel cambio Cambio: anomalia! Fermarsi e po-sizionare la leva in posizione P

È presente un'anomalia nel cambio. Fermareil veicolo in un luogo sicuro e non proseguirela marcia. Farsi aiutare da personale specia-lizzato.

Cambio: anomalia nel sistema! Èpossibile proseguire la marcia

Recarsi al più presto in un'officina specializ-zata per sistemare il guasto.

Cambio: anomalia nel sistema! Èpossibile proseguire con alcune

252

Page 255: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

limitazioni. Retromarcia disatti-vata

Recarsi presso un'officina specializzata e farriparare il guasto.

Cambio: anomalia nel sistema! Èpossibile proseguire in posizioneD fino allo spegnimento del motore

Portare il veicolo lontano dal traffico e fer-marsi in un luogo sicuro. Farsi aiutare da per-sonale specializzato.

Cambio: surriscaldato. Adattarela guida in conformità

Proseguire la marcia con moderazione. Unavolta spenda la spia, si potrà guidare normal-mente.

Cambio: premere il pedale delfreno e inserire nuovamente unamarcia

Se il caso si è verificato a causa dell'elevatatemperatura del cambio, l'indicazione per ilconducente verrà visualizzata nuovamentequando il cambio si sarà raffreddato.

Assistente cambio marce

Selezionare la marcia ottimale

Fig. 224 Quadro strumenti: Assistente cambiomarce (cambio manuale).

A seconda dell'allestimento del veicolo, du-rante la guida sul display del quadro stru-menti può essere visualizzata la marcia con-sigliata per risparmiare carburante.

A tal fine, nelle vetture con cambio automati-co, la leva selettrice deve trovarsi in posizionetiptronic ››› pag. 248.

Se è ingranata la marcia ottimale, non verràvisualizzata alcuna marcia consigliata, bensìla marcia innestata al momento.

Indicazione Significato

Viene selezionata la marcia otti-male.

Si consiglia di passare ad una mar-cia superiore.

Si consiglia di passare ad una mar-cia inferiore.

Informazioni sulla “pulizia” del filtro anti-particolatoLa regolazione dell'impianto del gas di scari-co rileva come il filtro antiparticolato sia qua-si saturo e contribuisce alla sua autopuliziaconsigliando la marcia ottimale da adottare.A tal fine, in via eccezionale, potrebbe render-si necessario circolare ad un regime del mo-tore elevato.

ATTENZIONELa raccomandazione della marcia è daconsiderarsi come una funzione ausiliariache in nessun caso può sostituire il giudiziodel conducente.● Spetta al conduttore scegliere la marciacorretta in base alle circostanze (ad es.,durante un sorpasso, in discesa o in salita ose si guida con rimorchio).

Per il rispetto dell'ambienteLa selezione della marcia ottimale aiuta aridurre il consumo di carburante. »

253

Page 256: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

AvvertenzaL'indicazione della marcia consigliata sispegne premendo il pedale della frizionenei veicoli con cambio manuale o rimuo-vendo la leva selettrice dalla posizione tip-tronic nei veicoli con cambio automatico.

Sterzo

Introduzione al tema

Il servosterzo non è idraulico, ma elettromec-canico. Il vantaggio di tale servosterzo è chenon richiede tubi idraulici, né olio idraulico,pompa, filtro o altri componenti. Il sistemaelettromeccanico fa risparmiare carburante.Mentre un sistema idraulico richiede unapressione dell'olio costante, lo sterzo elettro-meccanico richiede energia solo in fase diutilizzo.

Nei veicoli con sterzo elettromeccanico, il ser-vosterzo si regola automaticamente sulla ba-se della velocità di marcia, della coppia di ro-tazione e dell'angolo di sterzata delle ruote.Lo sterzo elettromeccanico funziona solo amotore acceso.

ATTENZIONESe il servosterzo non funziona, è necessarioesercitare più forza per girare il volante.

Ciò si ripercuote considerevolmente sullasicurezza del veicolo.● Il servosterzo funziona solo a motore ac-ceso.● Non lasciare mai che il veicolo avanzi amotore spento.● Non estrarre mai la chiave dal blocchettodi accensione mentre il veicolo è in movi-mento. Potrebbe attivarsi il bloccasterzo elo sterzo del veicolo cesserebbe di funzio-nare.

AvvertenzaIl quadro del veicolo trainato deve essereacceso per impedire al volante di bloccarsie per poter usare gli indicatori di direzione,l'avvisatore acustico, il tergicristallo e l'im-pianto lavacristalli.

Spia di controllo

Diventa rossa

Lo sterzo elettromeccanico è guasto.Rivolgersi immediatamente a un'officina specializza-ta affinché effettui la revisione.

Diventa gialla

Il funzionamento dello sterzo elettromeccanico è li-mitato.Recarsi immediatamente a un'officina specializzatae far revisionare lo sterzo.Se la spia di avvertimento gialla non si accende dinuovo dopo aver riacceso il motore e aver percorsoun breve tragitto, non è necessario recarsi ad un'offi-cina specializzata.

Oppure: La batteria a 12 V era scollegata ed è stataricollegata.Percorrere un breve tragitto a 15-20 km/h (9-12 mph).

Lampeggia in giallo

Il piantone dello sterzo è teso.Girare il volante leggermente verso entrambi i lati.

Oppure: Il piantone dello sterzo non si sblocca o nonsi blocca.Estrarre la chiave dal blocchetto di accensione eriaccendere il quadro. Se necessario, tenere presentii messaggi che appaiono sul display del quadro stru-menti.Non proseguire la marcia se il piantone dello sterzocontinua ad essere bloccato dopo aver acceso ilquadro. Farsi aiutare da personale specializzato.

La spia si illumina per alcuni istanti quando siaccende il quadro. Deve spegnersi subito do-po l'accensione del motore.

ATTENZIONESe si ignorano le spie di avvertimento ac-cese e i messaggi corrispondenti, il veicolo

254

Page 257: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

potrebbe fermarsi nel traffico, e potrebbe-ro verificarsi incidenti e lesioni gravi.● Non ignorare mai le spie di avvertimentoné i messaggi.● Fermare il veicolo appena possibile e incondizioni di sicurezza.

AvvertenzaSe le spie di controllo accese e i messaggicorrispondenti vengono ignorati, possonoverificarsi danni al veicolo.

Informazioni relative alla guida delveicolo.

Per ostacolare il furto del veicolo, andrebbesempre attivato il bloccasterzo prima di ab-bandonare il veicolo.

Blocco meccanico dello sterzoIl piantone dello sterzo si blocca quando, aveicolo fermo, si estrae la chiave dal bloc-chetto di accensione.

Attivazione del bloccasterzo● Parcheggiare la vettura ››› pag. 235.● Estrarre la chiave di accensione.● Ruotare leggermente il volante finché sisente lo scatto del bloccasterzo.

Disattivazione del bloccasterzo● Ruotare leggermente il volante per disinse-rire il blocco.● Inserire la chiave nel blocchetto di accen-sione.● Mantenere il volante in questa posizione eaccendere il quadro.

Sterzo elettromeccanicoNei veicoli con sterzo elettromeccanico, il ser-vosterzo si regola automaticamente sulla ba-se della velocità di marcia, della coppia di ro-tazione e dell'angolo di sterzata delle ruote.Lo sterzo elettromeccanico funziona solo amotore acceso.

Si consideri che, quando il servosterzo nonfunziona correttamente, per girare il volanteoccorre impiegare molta più forza.

Sterzo intelligenteLo sterzo intelligente assiste il conducente insituazioni critiche. In fase di controsterzata,fornisce aiuto applicando una coppia di rota-zione aggiuntiva ››› .

ATTENZIONELo sterzo intelligente assiste il conducente,assieme all'ESC, nel controllo della direzio-ne del veicolo in situazioni di marcia criti-che. Tuttavia, spetta al conducente con-trollare costantemente la direzione del vei-

colo. Lo sterzo intelligente non agisce in talsenso.

Rodaggio e guida economica

Rodaggio del motore

Per i primi 1500 chilometri (900 miglia) i mo-tori nuovi devono essere sottoposti a rodag-gio.

Fino a 1.000 chilometri (600 miglia)– Non viaggiare ad una velocità superiore ai

2/3 di quella massima.

– Non premere fino in fondo il pedale dell'ac-celeratore.

– Evitare i regimi elevati.

– Non trainare rimorchi.

Da 1.000 chilometri (600 miglia) a 1.500chilometri (900 miglia)– Passare gradualmente alle velocità e ai re-

gimi massimi.

Durante le prime ore d'esercizio l'attrito inter-no del motore è maggiore perché il funziona-mento di vari componenti mobili non è anco-ra armonizzato. »

255

Page 258: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Per il rispetto dell'ambienteUn rodaggio accurato del motore ne au-menta la durata, riducendo allo stessotempo il consumo di olio.

Rodaggio degli pneumatici e dellepastiglie del freno

Gli pneumatici nuovi vanno rodati con caute-la nei primi 500 chilometri (300 miglia), men-tre le pastiglie dei freni nei primi 200 km (125miglia).

Il ridotto effetto frenante delle pastiglie nuovenei primi 200 chilometri (125 miglia) può es-sere compensato esercitando una maggiorepressione sul pedale del freno. Se si frena afondo con pastiglie nuove, lo spazio di frenatapuò risultare maggiore di quello effettivo do-po il rodaggio.

ATTENZIONE● I pneumatici nuovi vanno rodati, perchénon hanno ancora la massima aderenza sustrada. Sussiste il pericolo di incidente.Pertanto, guidare con la necessaria pru-denza nei primi 500 chilometri (300 mi-glia).● Le pastiglie dei freni nuove si devono “as-sestare”, pertanto raggiungono l'attrito ot-timale solo dopo i primi 200 chilometri (125miglia). Questo effetto frenante legger-

mente ridotto può essere tuttavia compen-sato, esercitando una maggiore pressionesul pedale del freno.

Compatibilità ambientale

La tutela dell'ambiente svolge un ruolo decisi-vo nelle varie fasi di progettazione, scelta deimateriali e produzione della sua nuova SEAT.

Misure volte a favorire il riciclaggio.● Giunzioni delle varie parti concepite in mo-do da semplificarne lo smontaggio.● Smontaggio semplice grazie alla costruzio-ne modulare.● Accresciuta purezza dei materiali.● Denominazione dei componenti in materia-le sintetico ed elastomeri in base alle normeISO 1043, ISO 11469 e ISO 1629.

Scelta dei materiali● Impiego di materiali riciclabili.● Utilizzo di plastiche simili in uno stesso insie-me nel caso in cui i relativi componenti nonsiano facilmente separabili.● Impiego di materiali provenienti da fonti rin-novabili e/o riciclati.● Riduzione dei componenti volatili, inclusol'odore, nei materiali sintetici.

● Impiego di liquidi refrigeranti privi di cloro-fluorocarburi.

Divieto di impiego di materiali pesantiquali cadmio, piombo, mercurio, cromo esa-valente, fatte salve le eccezioni previste dallalegge (Allegato II della Direttiva 2000/53/CEsui veicoli fuori uso).

Produzione● Riduzione della quantità di solventi conte-nuti nelle cere protettive per cavità.● Impiego di una pellicola plastica protettivadurante il trasporto dei veicoli.● Impiego di adesivi privi di solventi.● Impiego di liquidi refrigeranti privi di cloro-fluorocarburi nei sistemi di raffreddamento.● Riciclaggio e recupero energetico dai rifiuti(CDR).● Aumento della qualità delle acque di scari-co.● Impiego di sistemi di recupero del calore re-siduo (recuperatori termici, ruote entalpi-che,ecc.).● Impiego di vernici a base d'acqua.

256

Page 259: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Guida economica e rispettosa del-l'ambiente

Il consumo di carburante, l'inquinamento am-bientale e l'usura del motore, dei freni e deglipneumatici dipendono in gran misura dallostile di guida. Uno stile di guida orientato al ri-sparmio può far ridurre facilmente i consumidel 10-15%. In seguito le diamo dei consigliper ridurre sia l'impatto ambientale che i costipersonali legati all'uso del veicolo.

Gestione attiva dei cilindri (ACT®)*A seconda dell'equipaggiamento del veicolo,la gestione attiva dei cilindri (ACT®) può di-sattivare automaticamente alcuni cilindri delmotore se la situazione di marcia non richiedegrande potenza. Durante la disattivazione,non viene iniettato carburante nei cilindri inquestione, permettendo così di ridurre il con-sumo totale di carburante. Il numero di cilindriattivi può essere visualizzato sul display delquadro strumenti ››› pag. 110.

Guidare cercando di prevedere le situa-zioni criticheIn fase di accelerazione si consuma più car-burante. Se si guida cercando di prevedere lesituazioni critiche, si deve frenare meno e,pertanto, accelerare anche meno. Se possi-bile, mantenere il veicolo con una marcia in-serita, ad esempio, se c'è un semaforo rosso.L'azione frenante del motore consente di ri-

durre l'usura dei freni e degli pneumatici,mentre il consumo di carburante e le emissio-ni di gas di scarico si azzerano (grazie all'in-terruzione del flusso di carburante durante lafase di rilascio).

Usare il cambio in modo oculatoUn modo efficace per risparmiare carburanteè quello di passare appena possibile allamarcia superiore. Raggiungendo con ognirapporto il massimo numero di giri si consumainutilmente carburante.

Cambio manuale: passare al più presto pos-sibile dal primo al secondo rapporto. Si rac-comanda, sempre che sia possibile, di passa-re a una marcia superiore quando si raggiun-gono i 2000 giri. Seguire le istruzioni dell'“As-sistente cambio marce” che appaiano sulquadro strumenti ››› pag. 253.

Evitare di dare tutto gasSi consiglia di non guidare fino a raggiungerela velocità massima consentita dal veicolo.Alle alte velocità il consumo di carburante,l'emissione di sostanze nocive e la rumorositàaumentano in misura più che proporzionale.Ad una riduzione della velocità corrispondeuna riduzione del consumo di carburante.

Evitare il funzionamento a regime minimoNegli ingorghi, ai passaggi a livello e ai sema-fori, dove la luce rossa rimane accesa per un

tempo abbastanza lungo, è opportuno spe-gnere il motore. Già dopo 30-40 secondi dipausa a motore spento il risparmio di carbu-rante è maggiore del consumo che si ha perriaccenderlo.

A regime minimo il motore ha bisogno di mol-to tempo per raggiungere la temperatura d'e-sercizio. In questa fase di riscaldamento peròle emissioni dei gas di scarico e l'usura delmotore sono notevoli. Per questo motivo il vei-colo dovrebbe essere messo in funzione subi-to dopo l'avviamento. In questo modo, si evitaun regime di giri elevato.

Manutenzione periodicaI lavori di manutenzione periodica garanti-scono che, prima di iniziare un viaggio, non siconsumi più carburante del necessario. Ilbuono stato del veicolo infatti non influiscesoltanto sulla sicurezza di marcia e sul valorecommerciale del veicolo, ma anche sul con-sumo di carburante.

Un motore con una cattiva messa a puntopuò consumare anche il 10 % in più del nor-male!

Evitare tragitti breviPer ridurre il consumo e l'emissione di gas in-quinanti, il motore e l'impianto di depurazionedei gas di scarico devono aver raggiunto latemperatura di servizio ottimale. »

257

Page 260: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Con il motore freddo, il consumo di carburan-te è proporzionalmente molto superiore. Ilmotore non si riscalda e il consumo non sinormalizza fino a quando non sono stati per-corsi circa quattro chilometri. Ecco perché ipercorsi brevi andrebbero assolutamente evi-tati.

Controllare la pressione degli pneumaticiSi consiglia di mantenere la pressione deglipneumatici idonea per risparmiare carburan-te. Già con una pressione di un bar inferiore(14,5 psi/100 kPa), il consumo di carburantepuò aumentare del 5%. Il maggiore attrito cuisono sottoposti gli pneumatici non abbastan-za gonfi li porta a deteriorarsi più rapida-mente e a dare peggiori risultati in termini diprestazioni.

Controllare la pressione di gonfiaggio soltan-to quando gli pneumatici sono freddi.

Non guidare durante tutto l'anno con glipneumatici invernali perché questo aumen-ta il consumo di carburante del 10%.

Evitare peso non necessarioDato che ogni chilogrammo in più comportaun maggior consumo di carburante, vale lapena, di tanto in tanto, dare un'occhiata nelbagagliaio ed eliminare quanto non è neces-sario portarsi in giro.

Spesso si lascia per comodità il portapacchimontato sul tetto, persino quando questo non

serve più. In questo modo però aumenta l'at-trito dell'aria. Con il portapacchi vuoto, mon-tato sul tetto, e alla velocità di 100-120 km/h(62-75 mph) si consuma già il 12% di carbu-rante in più.

Risparmiare correnteIl motore aziona l'alternatore, producendoelettricità; per questo, con la necessità dielettricità aumenta anche il consumo di car-burante. Per questo motivo, occorre scolle-gare i dispositivi elettrici quando non sononecessari. I dispositivi che consumano moltosono, ad esempio, la ventola ad alta velocità,il riscaldamento del lunotto posteriore o il ri-scaldamento dei sedili*.

Avvertenza● Se il veicolo dispone del sistema Start-Stop, si consiglia di non disattivare questafunzione.● Si consiglia di chiudere i finestrini in casodi guida a oltre 60 km/h (37 mph).● Durante la guida non si deve lasciare ilpiede appoggiato sul pedale della frizione.La pressione può infatti far scivolare il di-sco, consumando in questo modo più car-burante e potendo bruciare i materiali d'at-trito del disco, il che causerebbe un guastograve.● In una pendenza non far lavorare la frizio-ne per mantenere il veicolo, fare uso delfreno a pedale o a mano per partire. Il con-

sumo sarà minore e si eviteranno danni aldisco della frizione.● Usare il freno motore nelle discese ingra-nando la marcia che meglio si adatta allasituazione. Il consumo sarà “minimo” e i fre-ni non soffriranno.

Gestione del motore e im-pianto di depurazione deigas di scarico

Introduzione al tema

ATTENZIONE● L’impianto di depurazione dei gas di sca-rico (catalizzatore o filtro antiparticolato)raggiunge temperature molto elevate; perquesto motivo si raccomanda di non po-steggiare il veicolo a contatto con materia-li infiammabili (ad esempio sterpaglie o zo-ne limitrofe a boschi). Pericolo di incendio!● Non utilizzare conservanti per il sotto-scocca nella zona dell'impianto di scarico:rischio di causare incidenti!

258

Page 261: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Avviamento e guida

Spie di controllo

Si accende

Anomalia nell'impianto di controllo dei gas di scari-co. (per esempio un guasto alla sonda Lambda).In questi casi è opportuno procedere lentamente erecarsi alla più vicina officina.

Lampeggia

Problemi di combustione che possono danneggiareil catalizzatore.In questi casi è opportuno procedere lentamente erecarsi alla più vicina officina.

Si accende

Filtro antiparticolato ostruito ››› pag. 260.

Si accende

Anomalia nel sistema di gestione del motore a benzi-na.Recarsi quanto prima presso un'officina specializza-ta per far controllare il motore.

Quando si accende il quadro, la spia (ElectronicPower Control) si accende mentre viene controllato ilfunzionamento del sistema. Deve spegnersi subitodopo l'accensione del motore.

Si accende

Impianto di preincandescenza dei motori diesel.L'impianto di preincandescenza del motore è statoattivato. Quando la spia si spegne si può subito met-tere in moto il motore.

Lampeggia

Anomalia nel sistema di gestione del motore diesel.Recarsi quanto prima presso un'officina specializza-ta per far controllare il motore.

AvvertenzaSe restano accese le spie di controllo ,, o potrebbero prodursi anomalienel motore, un maggior consumo di carbu-rante e una possibile perdita di potenza delmotore.

Catalizzatore

Per allungare la durata del catalizzatore● Usare esclusivamente benzina senza piom-bo, dato che questo materiale danneggia ilcatalizzatore.● Evitare di esaurire il carburante.● Durante il cambio o il rabbocco dell'olio delmotore non superare la quantità necessaria››› pag. 321, Rabbocco del livello dell'oliomotore.

● Non trainare il veicolo, ricorrere solo ad unavviamento di emergenza ››› pag. 60.

Se durante la guida si avvertono delle man-cate accensioni nei cilindri o una riduzionedella potenza del motore o comunque un suofunzionamento non del tutto regolare, ridurreimmediatamente la velocità e far controllareal più presto il veicolo in officina. Di normaqueste anomalie vengono segnalate dall'ac-censione della spia dei gas di scarico . Inquesto caso il carburante incombusto po-trebbe penetrare nell'impianto dei gas di sca-rico, per poi essere espulso nell'atmosfera.Inoltre il catalizzatore potrebbe subire deidanni a causa del surriscaldamento.

ATTENZIONENon consumare completamente il carbu-rante contenuto nel serbatoio perché l'irre-golarità dell'alimentazione può dar luogo amancate accensioni. Il carburante incom-busto così accumulatosi entra nell'impian-to di scarico surriscaldando e danneggian-do il catalizzatore.

Per il rispetto dell'ambienteAnche se l'impianto di depurazione dei gasdi scarico funziona perfettamente, in deter-minate circostanze si può avvertire un odo-re sulfureo proveniente dallo scarico. Ciò »

259

Page 262: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

dipende dalla percentuale di zolfo conte-nuta nel carburante. In questo caso consi-gliamo di provare un carburante di un'altramarca.

Filtro antiparticolato

Il filtro antiparticolato filtra praticamente tuttele particelle di fuliggine presenti nell'impiantodi scarico. Durante la guida normale, il filtro sipulisce da sé. Il filtro antiparticolato si rigene-ra automaticamente senza che la spia loindichi. È possibile notarlo perché aumenta ilregime del motore al minimo e viene emessoun certo odore.

Se non è possibile effettuare la depurazioneautomatica del filtro (per esempio, se si per-corrono sempre tragitti brevi), si verifica unaccumulo di fuliggine e si accende la spia del filtro antiparticolato.

Agevolare la pulizia automatica del filtro gui-dando nel modo seguente:

● Procedere per circa 15 minuti ad una velo-cità minima di 60 km/h (37 mph) in 4ª o 5ª(cambio automatico: marcia S).● Mantenere il regime del motore a circa2000 giri/min.

L'aumento di temperatura fa sì che bruci la fu-liggine del filtro. Una volta conclusa la pulizia,la spia si disattiva. Se la spia non si disattiva,

rivolgersi immediatamente ad un'officinaspecializzata che ripari il guasto.

Consigli per la guida

Viaggi all'estero

Istruzioni aggiuntive per i viaggi all'estero:

● Con i veicoli a benzina dotati di catalizzato-re assicurarsi di poter rifornirsi, durante ilviaggio, di benzina senza piombo. Vedi il capi-tolo ››› pag. 311, Carburante. Presso gli au-tomobile club è possibile informarsi sulla retedi stazioni di servizio nelle quali è possibile fa-re rifornimento di benzina senza piombo.● È possibile che in alcuni Paesi il modellodella propria vettura non sia commercializza-to; i centri di Assistenza potrebbero pertantonon disporre di alcuni ricambi o essere in gra-do di eseguire soltanto riparazioni limitate.

I distributori SEAT e i relativi importatori sa-ranno lieti di fornire informazioni sulle opera-zioni di tipo tecnico da realizzare sul veicolo,sulla manutenzione necessaria e sulle possi-bilità di riparazione.

Copertura parziale dei fariNei Paesi in cui si circola sul lato opposto ri-spetto al proprio Paese di origine, gli anab-baglianti asimmetrici possono abbagliare i

conducenti dei veicoli che circolano in dire-zione opposta.

Per evitare di abbagliare i conducenti dei vei-coli che viaggiano nel senso opposto, si de-vono coprire determinate parti del vetro deiproiettori con speciali pellicole adesive. Perricevere ulteriori informazioni in merito rivol-gersi ad un qualsiasi Service Center.

Guado di strade inondate

Per evitare di danneggiare il veicolo al gua-dare, ad esempio, una strada inondata tenerepresente quanto segue:

● L'acqua non deve mai superare il bordo in-feriore della carrozzeria.● Circolare a passo d'uomo.

ATTENZIONEDopo aver percorso tratti coperti d'acqua,fango, melma, ecc. è possibile che la rispo-sta in frenata sia ritardata perché i dischi ele pastiglie sono bagnati. La piena effica-cia dei freni si recupera eseguendo dellefrenate prudenti per far asciugare i dischi ele pastiglie.

ATTENZIONE● Quando si guadano zone inondate, sipossono danneggiare gravemente alcuni

260

Page 263: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

componenti del veicoli quali il motore, latrasmissione, il telaio o l'impianto elettrico.● Quando si effettua un guado, disattivareil sistema Start/Stop* ››› pag. 261.

Avvertenza● Comprovare la profondità dell'acqua pri-ma di attraversare la strada.● Non fermarsi per alcun motivo in acqua,non inserire la retromarcia e non arrestareil motore.● Tenere presente che i veicoli che circola-no in direzione opposta provocano ondeche possono superare l'altezza dell'acquamassima tollerata per il veicolo.● Evitare di attraversare guadi di acqua sa-lata (possibili danni da corrosione).

Sistemi di assistenza per ilconducente

Sistema Start/Stop*

Spie di controllo

Si accende

Il sistema Start/Stop è disponibile, lo spegnimentoautomatico del motore è attivo.

Si accende

Il sistema Start/Stop non è disponibile.

Indicazioni al conducente sul display delquadro strumentiSistema Start/Stop disattivato.Avviare il motore manualmente

Questa indicazione per il conducente vienevisualizzata quando non vengono rispettatealcune condizioni durante la fase di arresto eil sistema Start/Stop non può riavviare il mo-tore. Il motore dovrà essere riavviato manual-mente.

Sistema Start/Stop: Anomalia! Fun‐zione non disponibile

È presente un'anomalia nel sistemaStart/Stop. Rivolgersi immediatamente adun'officina per riparare il guasto.

Descrizione e funzionamento

Fig. 225 Video correlato

Il sistema Start/Stop aiuta a risparmiare car-burante e a ridurre le emissioni di CO2.

Nella modalità di arresto/avvio, il motore sispegne automaticamente quando il veicolo siferma o si trova in fase di arresto, come adesempio ad un semaforo. L'accensione rima-ne inserita durante la fermata. Quando saràrichiesto, il motore si rimetterà in moto auto-maticamente. In questa situazione, la luce delpulsante resta fissa1).

Non appena si inserisce l'accensione, il siste-ma Start/Stop si attiva automaticamente.

Nel sistema Easy Connect sono reperibili ul-teriori informazioni sul sistema Start/Stop: »

1) Solo nei veicoli con Keyless Access.261

Page 264: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

premendo il tasto / nel menu Statodel veicolo.

Veicoli con cambio manuale● Prima che il veicolo si fermi o quando è fer-mo, mettere il cambio in folle e rilasciare il pe-dale della frizione. Il motore si ferma. Sul di-splay del quadro strumenti viene visualizzatala spia . Il motore può spegnersi prima chevenga fermato il veicolo in fase di decelera-zione (a 7 km/h).● Una volta premuto il pedale della frizione, ilmotore si avvia nuovamente. La spia si spe-gne.

Veicoli con cambio automatico● Frenare fino a che il veicolo si ferma e man-tenere il piede sul pedale del freno. Il motoresi ferma. Sul display viene visualizzata la spia. Il motore può spegnersi prima che vengafermato il veicolo in fase di decelerazione (a 7km/h o 2 km/h a seconda del cambio del vei-colo).● Una volta rilasciato il pedale del freno, ilmotore si avvia nuovamente. La spia si spe-gne.

Requisiti di base per la modalità arre-sto/avvio● La porta del conducente deve essere chiu-sa.

● Il conducente deve tenere allacciata la cin-tura di sicurezza.● Il cofano del motore deve essere chiuso.● Il motore ha raggiunto una temperaturad'esercizio minima.● Controllare che non sia inserita la retromar-cia.● Il veicolo non si trova in una pendenza ac-centuata.

Il sistema può interrompere la modalità arre-sto/avvio normale per diverse ragioni.

Il motore non si fermaPrima dell'arresto, il sistema verifica che sia-no rispettate determinate condizioni. Il moto-re non si spegne, ad esempio, nei seguenticasi:

● Il motore non ha ancora raggiunto la tem-peratura minima per la modalità arresto/av-vio.● Non è stata ancora raggiunta la temperatu-ra interna selezionata dal climatizzatore.● La temperatura interna è troppo alta/bas-sa.● Tasto di funzione sbrinamento attivo››› pag. 42.● Il sistema di assistenza per il parcheggio* èattivo.● La batteria è molto scarica.

● Il volante è ruotato, o lo si sta ruotando.● Se c'è il rischio di appannamento.● Dopo aver inserito la retromarcia.● In caso di pendenza significativa.

Nel display del quadro strumenti viene visua-lizzata l'indicazione ; inoltre, nel sistema diinformazione per il conducente*, .

Il motore si avvia autonomamenteDurante un arresto, la modalità arresto/avvionormale può essere interrotta se si verificauna delle seguenti situazioni. Il motore si ri-mette in moto senza alcun intervento delconducente.

● La temperatura interna è diversa da quellaindicata nel climatizzatore.● Tasto di funzione sbrinamento attivo››› pag. 42.● Il freno è stato premuto ripetutamente.● La batteria è troppo scarica.● Consumo elettrico elevato.

Informazioni aggiuntive sul cambio auto-maticoIl motore si spegne con la leva selettrice inposizione P, D, N e S, come nel cambio ma-nuale. Con la leva selettrice in posizione P, il

262

Page 265: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

motore rimane spento anche quando si rila-scia il pedale del freno. Affinché il motore si ri-metta in moto, premere l'acceleratore, o in-granare un'altra marcia e rilasciare il freno.

Posizionando la leva selettrice su R durante lafermata, il motore si rimetterà in moto.

Passare da D a P per evitare che il motore sirimetta accidentalmente in moto passandoper la posizione R.

Informazioni aggiuntive relative a veicolicon Adaptive Cruise Control (ACC)Nei veicoli con ACC il motore viene riavviatoin determinate circostanze se il sensore radarrileva che il veicolo che precede riprende lamarcia.

ATTENZIONE● Non spegnere mai il motore quando il vei-colo è ancora in movimento. Non sarà ga-rantito il completo funzionamento del ser-vofreno e del servosterzo. Potrà essere ri-chiesta una forza maggiore per manovrareil volante o per frenare. Dato che in quelmodo non si può né sterzare né frenare congli effetti consueti, ci si espone al rischio dicausare un incidente e di subire gravi lesio-ni.● Non estrarre mai la chiave dal blocchettodi accensione quando il veicolo è ancora inmovimento. In caso contrario potrebbescattare il bloccasterzo, rendendo impossi-bile manovrare il veicolo.

● Per evitare lesioni, assicurarsi che il siste-ma Start/Stop sia disattivato quando si la-vora nel vano motore ››› pag. 263.

ATTENZIONEIl sistema Start/Stop dovrà sempre esserescollegato quando si guadano zone inon-date ››› pag. 263.

Avvertenza● Nei veicoli dotati di cambio automatico,lo stesso conducente può controllare se ilmotore deve fermarsi o meno riducendo oaumentando la forza frenante applicata.Se il pedale del freno viene premuto dolce-mente a veicolo fermo, ad esempio, in codacon frequenti fermate e partenze, il motorenon si spegnerà. Il motore si fermerà nonappena verrà premuto con decisione il pe-dale del freno.● Nei veicoli con cambio manuale, si dovràtenere premuto il pedale del freno durantele soste per assicurarsi che il veicolo non simuova.● Nei veicoli con cambio manuale, se il mo-tore “si spegne”, è possibile riavviarlo im-mediatamente premendo il pedale dellafrizione.● Se in un veicolo con cambio automaticosi colloca la leva selettrice in posizione D, No S dopo aver inserito la retromarcia, è ne-cessario guidare ad una velocità superiore

ai 10 km/h (6 mph) perché il sistema sianuovamente in grado di arrestare il motore.

Attivare/Disattivare manualmenteil sistema Start/Stop

Fig. 226 Console centrale: tasto del sistemaStart/Stop.

Se non si desidera utilizzare il sistema, è pos-sibile disattivarlo manualmente.

● Per disattivare/attivare manualmente il si-stema Start/Stop, premere il tasto ››› fig. 226.

Il simbolo del tasto rimane illuminato ingiallo quando il sistema è disattivato e sul di-splay del quadro strumenti appare il seguen-te messaggio:

Sistema Start/Stop disattivato »

263

Page 266: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

AvvertenzaIl sistema si avvia automaticamente ognivolta che si spegne volontariamente il mo-tore durante la sosta. Il motore si riavviaautomaticamente.

Regolatore di velocità(GRA)*

Spia di controllo

Diventa verde

Il regolatore di velocità (GRA) è inserito e attivo.

OPPURE: il sistema di regolazione automatica dellavelocità (ACC) è inserito e attivo.

OPPURE: il limitatore di velocità è inserito e attivo.

Quando si accende il quadro si accendonoper alcuni secondi le spie di avvertimento e dicontrollo e viene svolto un controllo di buonfunzionamento. Si spengono dopo alcuni se-condi.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Simboli di avverten-za a pag. 123.

Uso del regolatore di velocità

Fig. 227 Display del quadro strumenti: indica-zioni sullo stato del GRA.

Leggere attentamente le informazioni in-tegrative ››› pag. 39

Il regolatore di velocità (GRA) mantiene co-stante la velocità programmata a partire da20 km/h (15 mph).

Il GRA riduce la velocità del veicolo soloquando il conducente smette di accelerare,non a causa dell'intervento attivo dei freni››› .

Visualizzazione sul display del GRAStato fig. 227:

GRA temporaneamente scollegato. Lavelocità programmata compare in cifrepiccole o di colore scuro.Errore di sistema. Rivolgersi a un'officinaspecializzata.GRA collegato. La memoria di velocità èvuota.Il GRA è attivo. La velocità programmatacompare in cifre grandi.

Innestare la marcia in modalità GRAIl GRA decelera non appena si preme la fri-zione, intervenendo nuovamente una voltacambiata la marcia.

Scendere pendenze con il GRASe il GRA non può mantenere costate la velo-cità del veicolo su tratti in discesa, frenare ilveicolo con il pedale del freno e scalare lamarcia se necessario.

Scollegamento automaticoLa regolazione GRA si scollega automatica-mente o si interrompe temporaneamente:

● Se il sistema rileva un guasto che potrebbeinfluenzare il funzionamento del GRA.● Se in un determinato intervallo di tempo simantiene premuto l'acceleratore, circolandoa una velocità superiore a quella program-mata.

A

B

C

D

264

Page 267: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

● Se intervengono i sistemi di regolazione di-namica della marcia (ad esempio, l'ASR ol'ESC).● Se si preme il pedale del freno.● Se scoppia l'airbag.● Se la leva selettrice del cambio a doppiafrizione DSG® viene rimossa dalla posizio-ne D/S.

ATTENZIONESe non è possibile circolare a una velocitàcostante mantenendo la distanza di sicu-rezza, l'uso del regolatore di velocità puòprovocare incidenti e lesioni gravi.● Non utilizzare il GRA con traffico intenso,se la distanza di sicurezza è insufficiente, sutratti con rampe, molte curve o scivolosi(neve, gelo, pioggia e pietrisco), né su stra-de inondate.● Non utilizzare mai il GRA per attraversarecampi o su strade non pavimentate.● Adeguare sempre la velocità e la distan-za di sicurezza dai veicoli che precedonoalle condizioni di visibilità, climatiche, delfondo stradale e del traffico.● Per evitare che la velocità si regoli ina-spettatamente, disattivare il regolatore divelocità al termine di ogni utilizzo.● In alcuni casi può essere pericoloso ripri-stinare la velocità precedentemente me-morizzata, perché questa può risultaretroppo elevata in rapporto alle condizioni

meteorologiche, del manto stradale e deltraffico.● Se si circola in discesa, il regolatore nonpuò mantenere costante la velocità. Il pesostesso del veicolo, infatti, potrebbe far au-mentare la velocità. Scalare di marcia e/ofrenare con il freno a pedale .

Limitatore di velocità

Spia di controllo

Diventa verde

Il limitatore di velocità è inserito e attivo.

Lampeggia in verde

È stata superata la velocità programmata del limita-tore di velocità.

Si accende

L'Adaptive Cruise Control (ACC) e il limitatore di ve-locità sono attivi.

Quando si collega l'accensione, si accendo-no brevemente alcune spie di controllo e diavvertimento per verificare determinate fun-zioni. Dopo alcuni secondi si spengono.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Simboli di avverten-za a pag. 123.

Indicazioni sul display

Fig. 228 Sul display del quadro strumenti: indi-cazioni dello stato del limitatore di velocità.

Il limitatore di velocità aiuta a non superareuna velocità programmata individualmente apartire dai 30 km/h (19 mph) circa in un tra-gitto in cui si circola con la marcia in avan-ti ››› Indicazioni del limitatore di velocità sul di-splay ››› fig. 228:

Il limitatore di velocità è attivo. Viene vi-sualizzata l'ultima velocità programmataa grandi cifre. »

A

265

Page 268: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Il limitatore di velocità non è attivo. Vienevisualizzata l'ultima velocità programma-ta in cifre piccole o di colore scuro.Il limitatore di velocità è disinserito. Vienevisualizzato il chilometraggio totale.

ATTENZIONEDopo l'uso, disinserire sempre il limitatoredi velocità per evitare che la velocità possaregolarsi inavvertitamente.● Il limitatore di velocità non esime il con-ducente dall'obbligo di circolare alla velo-cità adeguata. Non circolare a velocità ele-vata a meno che sia necessario.

B

C

● Utilizzare il limitatore di velocità in condi-zioni climatiche avverse è pericoloso e puòprovocare incidenti gravi, ad esempio incaso di aquaplaning, neve, ghiaccio, pre-senza di foglie sulla carreggiata, ecc. Ri-correre al limitatore di velocità solo nei ca-si in cui le condizioni del fondo stradale eclimatiche lo consentono.● Nei tratti in discesa, il limitatore di veloci-tà non può svolgere il proprio compito. Ilpeso stesso del veicolo, infatti, potrebbefar aumentare la velocità. In questo casoscalare di marcia e/o frenare con il freno apedale.

Avvertenza● Esistono diverse versioni del quadro stru-menti, per cui la visualizzazione delle indi-cazioni nel display può variare.● Se allo spegnimento del quadro erano in-seriti il regolatore di velocità (GRA), l'Adap-tive Cruise Control (ACC) o il limitatore divelocità, il regolatore i velocità o l'AdaptiveCruise Control si inseriranno automatica-mente alla riaccensione del quadro. Nonverrà però memorizzata alcuna velocità.L'ultima velocità programmata del limitato-re di velocità resterà in memoria.

Usare il limitatore di velocità

Fig. 229 A sinistra del piantone dello sterzo:comando e tasti per l'uso del regolatore di ve-locità.

Fig. 230 A sinistra del piantone dello sterzo:terza leva per utilizzare il regolatore di velocità.

266

Page 269: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

FunzionePosizione della leva degli indicatori di direzione››› fig. 229o della terza leva ››› fig. 230

Effetto

Inserire il regolatore di velocitàSpostare il comando 1 in posizione e premere il tasto 2 della levadegli indicatori di direzione o spostare in avanti la terza leva e premereil tasto 2 .

Il sistema si inserisce. È memorizzata l'ultima velocitàprogrammata del limitatore di velocità. Non viene tutta-via effettuata la regolazione

Passare dal limitatore di velocità al re-golatore di velocità (GRA) o all'Adapti-ve Cruise Control (ACC) (con il limita-tore di velocità inserito)

Premere il tasto 2 della leva degli indicatori di direzione o il tasto 2della terza leva.

Si passa dal limitatore di velocità al GRA o all'AdaptiveCruise Control (ACC)

Attivare il limitatore di velocità Premere il tasto 3 della leva degli indicatori di direzione o il tasto 1 della terza leva.

La velocità attuale viene memorizzata come velocitàmassima e si attiva il limitatore

Disattivare temporaneamente la limita-zione di velocità

Porre il comando 1 della leva degli indicatori di direzione in posizione o la terza leva in posizione .

La regolazione si disattiva temporaneamente. La velocitàresta programmata.

Disattivare temporaneamente la limita-zione di velocità premendo a fondol'acceleratore (kick-down)

Premere l'acceleratore a fondo, oltrepassando il punto di resistenza(ad esempio, per sorpassare un altro veicolo). Il limitatore si disattivatemporaneamente al superamento della velocità programmata.

La regolazione si disattiva temporaneamente. La velocitàresta programmata. La regolazione si riattiva automati-camente non appena si circola a una velocità inferiore aquella programmata.

Riattivare la regolazione del limitatoredi velocità

Premere il tasto 3 della leva degli indicatori di direzione in posizione oporre la terza leva in posizione .

La velocità viene limitata a quella programmata non ap-pena la velocità a cui si circola è inferiore alla velocitàprogrammata come massima.

Aumentare la velocità programmatadel limitatore

Premere brevemente il tasto 3 della leva degli indicatori di direzionenella zona o porre la terza leva in posizione per aumentarela velocità a piccoli intervalli di 1 km/h (1 mph) e programmarla.

La velocità viene limitata al valore programmatoPremere della terza leva per aumentare la velocità a intervalli di10 km/h (5 mph) e programmarla.

Mantenere premuto il tasto 3 della leva degli indicatori di direzionenella zona o per aumentare in modo progressivo la veloci-tà a piccoli intervalli di 10 km/h (5 mph) e programmarla. »

267

Page 270: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

FunzionePosizione della leva degli indicatori di direzione››› fig. 229o della terza leva ››› fig. 230

Effetto

Diminuire la velocità programmata dellimitatore

Premere brevemente il tasto 3 della leva degli indicatori di direzionenella zona o premere 1 sulla terza leva per diminuire la velo-cità a piccoli intervalli di 1 km/h (1 mph) e programmarla.

La velocità viene limitata al valore programmatoPremere della terza leva per diminuire la velocità a intervalli di10 km/h (5 mph) e programmarla.

Mantenere premuto il tasto 3 della leva degli indicatori di direzionenella zona o per diminuire in modo progressivo la velocitàa piccoli intervalli di 10 km/h (5 mph) e programmarla.

Disattivare il limitatore di velocità Spostare il comando 1 della leva degli indicatori di direzione in posi-zione o collocare la terza leva in posizione . Il sistema si disattiva

I valori riportati nella tabella tra parentesi, inmph, vengono visualizzati solamente nei qua-dri strumenti con indicazioni in miglia.

Scendere pendenze con il limitatore di ve-locitàSe si supera la velocità programmata del li-mitatore di velocità quando si circola in di-scesa, dopo poco la spia di avvertimento e dicontrollo ››› pag. 265 lampeggia e po-trebbe essere emesso un avviso acustico. Inquesto caso azionare il pedale del freno e,nei casi opportuni, scalare di marcia.

Disattivazione temporaneaSe si desidera disattivare temporaneamenteil limitatore di velocità, ad esempio per sor-passare un altro veicolo, porre il comando

››› fig. 229 1 della leva degli indicatori di di-rezione in posizione, porre la terza levanel punto di pressione o premere il tasto

2 di qualsiasi leva.

Al termine del sorpasso è possibile attivare illimitatore di velocità alla velocità program-mata in precedenza premendo il tasto 3 del-la leva degli indicatori di direzione nella zo-na o posizionando la terza leva nel pun-to di pressione .

Disattivare temporaneamente premendoa fondo l'acceleratore (kick-down)Se si preme il pedale a fondo (kick-down) e sisupera la velocità programmata per deside-rio del conducente, la regolazione si disattivatemporaneamente.

Per confermare la disattivazione viene emes-so un segnale acustico. Quando la regolazio-ne è disattivata, la spia di avvertimento e dicontrollo lampeggia .

Quando si smette di premere a fondo l'acce-leratore e la velocità si riduce al di sotto delvalore programmato, la regolazione si riattiva.La spia di controllo si accende e resta ac-cesa.

Scollegamento automaticoLa regolazione del limitatore di velocità si di-sinserisce automaticamente:

● Quando il sistema rileva un guasto che po-trebbe influenzare negativamente il funziona-mento del limitatore.● Se scoppia l'airbag.

268

Page 271: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

ATTENZIONEIn caso di disattivazione automatica per er-rori del sistema, per motivi di sicurezza il li-mitatore si disinserisce completamente so-lo quando il conducente cessa di premerel'acceleratore in un determinato momentoo scollega volontariamente il sistema.

Sistema di assistenza allafrenata di emergenza (FrontAssist).*

Introduzione all'argomento

Fig. 231 Sul display del quadro strumenti: indi-cazioni di preavvertimento.

Lo scopo del sistema di assistenza alla frena-ta di emergenza è quello di evitare collisionifrontali contro alcuni oggetti che si trovano

sulla traiettoria del veicolo o ridurre al minimole loro conseguenze.

Nell'ambito delle limitazioni imposte dallecondizioni ambientali e dal sistema stesso, lafunzione agisce in modo graduale a secondadella criticità della situazione. Avvisa innanzi-tutto il conducente e, qualora quest'ultimonon reagisca o la sua reazione sia insufficien-te, attiva una frenata d'emergenza autono-ma.

La funzione è volta ad evitare collisioni conveicoli parcheggiati o che circolano nellastessa corsia e nella stessa direzione, cosìcome con pedoni che incrociano trasversal-mente la traiettoria del veicolo. È possibileche non si attivi in altre situazioni di pericolo.

La funzione Front Assist è attiva in un interval-lo di velocità compreso tra 4 km/h (2,5 mph)e 250 km/h (156 mph). A seconda della velo-cità, delle condizioni di guida e del compor-tamento del conducente, alcune delle sotto-funzioni descritte di seguito vengono omesseper ottimizzare le prestazioni complessive delsistema.

Il Front Assist è una funzione di assistenzaalla guida che non può sostituire in nessuncaso l'attenzione del conduttore.

Avvertimento della distanza di sicurezzaSe il sistema rileva una situazione di pericolodovuta all'eccessiva vicinanza al veicolo cheprecede, avviserà il conducente mediante

un'indicazione sul display del quadro stru-menti .

Il momento dell'avvertimento varia in funzionedel comportamento del conducente e dellasituazione del traffico.

Preavvertimento (avvertimento anticipa-to)Se il sistema rileva un pericolo di collisionecon il veicolo che precede, avverte il condu-cente tramite un segnale acustico e un'indi-cazione sul display del quadro strumenti››› fig. 231.

Il momento dell'avviso varia in funzione dellasituazione del traffico e del comportamentodel conducente. Allo stesso tempo, il veicoloviene preparato ad una possibile frenata diemergenza ››› .

Avvertimento criticoSe il conducente non reagisce al preavverti-mento (avvertimento anticipato), il sistemapuò intervenire attivamente sui freni e causa-re una breve frenata per avvertire il condu-cente del pericolo imminente di collisione.

Frenata automaticaSe il conducente non reagisce all'avverti-mento critico, il sistema può avviare la frena-ta di emergenza autonoma mediante un au-mento progressivo dell'intensità di frenata, aseconda della criticità della situazione. »

269

Page 272: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Assistenza alla frenata di emergenza delconducenteIl sistema può rilevare che, in caso di collisio-ne imminente, il conducente non sta attivan-do il freno con la forza sufficiente per evitarla.In questo caso, l'intensità della frenata verràaumentata automaticamente.

A causa di determinate condizioni di guida edelle limitazioni operative, in alcuni casi il si-stema non può impedire la collisione, sebbe-ne sia in grado di ridurne significativamente leconseguenze grazie alla riduzione della velo-cità e dell'energia dell'impatto.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Simboli di avverten-za a pag. 123.

ATTENZIONEIl sistema Front Assist non può ovviare ai li-miti imposti dalle leggi fisiche né sostituireil conducente nel mantenere il controllodel veicolo e reagire ad una possibile situa-zione di emergenza.

ATTENZIONEA seguito di un avviso di emergenza delFront Assist, prestare immediatamente at-tenzione alla situazione e cercare di evitarela collisione frenando o schivando l'osta-colo, a seconda della necessità.

● Se il Front Assist non funziona come de-scritto nel presente capitolo (ad esempiose interviene varie volte in modo non ne-cessario), scollegarlo.● Adeguare sempre la velocità e la distan-za di sicurezza rispetto al veicolo prece-dente alle condizioni di visibilità, meteoro-logiche, della strada e del traffico.● Il Front Assist non può evitare da solo in-cidenti e gravi lesioni.● In situazioni di marcia complesse, il FrontAssist può emettere eccezionalmente degliavvertimenti e intervenire sui freni senzache sia necessario, come ad esempio nelcaso delle isole spartitraffico.● Se il funzionamento del Front Assist è li-mitato, ad esempio, a causa della sporciziao della regolazione non corretta del senso-re radar, il sistema potrebbe emettere av-vertimenti non necessari e intervenire suifreni in modo inopportuno.● Il Front Assist non interviene in caso dianimali o veicoli che incrociano o si avvici-nano in direzione opposta nella stessa cor-sia di circolazione.● Il Front Assist non interviene in caso di pe-doni che circolano nella stessa direzione osi avvicinano in direzione opposta nellastessa corsia di circolazione.● Il conducente deve sempre essere pre-parato a riprendere il controllo del veicolo.

● Quando il Front Assist provoca una frena-ta, il pedale del freno oppone “maggioreresistenza”● Gli interventi automatici sui freni del FrontAssist possono essere interrotti premendola frizione o l'acceleratore, o muovendo ilvolante.

Avvertenza● Quando il Front Assist è attivato, le indi-cazioni sul display del quadro strumenti dialtre funzioni possono restare nascoste (adesempio, una chiamata in arrivo).● Quando il Front Assist provoca una frena-ta, il pedale del freno oppone “maggioreresistenza”● Gli interventi automatici sui freni del FrontAssist possono essere interrotti premendola frizione o l'acceleratore, o muovendo ilvolante.● Il Front Assist può decelerare il veicolo fi-no a fermarlo completamente. Tuttavia, ilsistema dei freni non trattiene il veicolo inmodo permanente. Premere il pedale delfreno!● Se il Front Assist non funziona come de-scritto nel presente capitolo (ad esempiose interviene varie volte in modo non ne-cessario), scollegarlo. Rivolgersi a un'offi-cina specializzata per una verifica del si-stema. SEAT raccomanda di rivolgersi adun concessionario SEAT.

270

Page 273: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

Sensore radar

Fig. 232 Sul paraurti anteriore: sensore radar.

Sul paraurti anteriore è montato un sensoreradar che rileva la situazione del traffico››› fig. 232 1 .

La visibilità del sensore radar può diminuire acausa di sporcizia, come fango o neve, o inseguito a fenomeni ambientali, come pioggiao nebbia. In tal caso, il Front Assist non funzio-na. Sul display del quadro strumenti compareil messaggio: Front Assist: Visualesensore ostacolata! Se necessario, pulireil sensore radar ››› .

Quando il sensore radar tornerà a funzionarecorrettamente, verrà ripristinata automatica-mente la funzionalità del Front Assist. Il mes-saggio scomparirà dal display del quadrostrumenti.

Il funzionamento del Front Assist può essereinfluenzato dal forte riflesso contrario del se-

gnale del radar. Ciò si può verificare, adesempio, in un luogo chiuso, come una rimes-sa interrata, o a causa della presenza di og-getti metallici (ad esempio binari sulla car-reggiata o cantieri stradali).

La zona situata di fronte e attorno al sensoreradar non dovrà essere coperta con adesivi,fari aggiuntivi o componenti simili, poiché ciòpotrebbe influire negativamente sul funziona-mento del Front Assist.

Riparazioni improprie della parte anterioredel veicolo o modifiche strutturali, ad esem-pio un abbassamento delle sospensioni, po-trebbero influire sul funzionamento del FrontAssist. Per questo motivo, si raccomanda di ri-volgersi ad un concessionario SEAT.

ATTENZIONESe si ha l'impressione che il sensore radarsia guasto o che abbia perso la regolazio-ne, disattivare il Front Assist. In questo mo-do verranno evitate possibili situazioni dipericolo causate da un funzionamento im-proprio del sistema. In questo caso, farlo ri-parare.● Il sensore può perdere la regolazione sericeve colpi, ad esempio durante una ma-novra di parcheggio. Questo può compro-mettere l'efficienza del sistema o provocar-ne la disattivazione.● Per la riparazione del sensore radar sonorichieste particolari conoscenze e attrez-zature speciali. Per questo motivo, si racco-

manda di rivolgersi ad un concessionarioSEAT.● Una targa o un portatarga nella parte an-teriore di dimensioni superiori allo spaziodestinato alla targa o una targa mal posi-zionata possono causare un malfunziona-mento del radar.● Rimuovere la neve con una spazzola e ilghiaccio con uno spray antigelo privo disolventi.

Uso del sistema di assistenza allafrenata di emergenza (Front Assist)

Fig. 233 Sul display del quadro strumenti: indi-cazione di Front Assist disattivato.

Il sistema di vigilanza Front Assist viene attiva-to ogni volta che si accende il quadro.

Quando il Front Assist è disattivato, lo sonoanche la funzione di preavvertimento »

271

Page 274: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

(avvertimento anticipato) e l'avvertenza delladistanza.

SEAT consiglia di lasciare il Front Assist sem-pre attivato. Danni non coperti dalla garanzia››› pag. 272, Disattivare temporaneamenteil Front Assist nelle seguenti situazioni.

Attivare e disattivare il Front AssistCon il quadro acceso, il Front Assist può esse-re attivato o disattivato nel sistema EasyConnect per mezzo del tasto / e deitasti di funzione SETUP > Assistenza allaguida ››› pag. 35.

Quando il Front Assist è disattivato, il quadrostrumenti ne comunicherà lo stato con il se-guente indicatore ››› fig. 233.

Attivare o disattivare il preavvertimento(avvertimento anticipato)Il preavvertimento (avvertimento anticipato)può essere attivato o disattivato nel sistemaEasy Connect mediante il tasto / e itasti di funzione SETUP > Assistenza allaguida ››› pag. 35.

Il sistema mantiene la regolazione impostatala volta successiva in cui viene acceso il qua-dro.

SEAT consiglia di mantenere il preavverti-mento sempre attivato.

A seconda del sistema infotainment presentesul veicolo, la funzione di preavvertimentopuò essere adattata come segue:

● Anticipato● Medio● Ritardato● Disattivato

SEAT raccomanda di circolare con la funzio-ne in modalità “Medio”.

Attivare e disattivare l'avvertenza della di-stanzaSe si supera la distanza di sicurezza rispettoal veicolo che precede, sul display del qua-dro strumenti viene visualizzato un avverti-mento in merito . In tal caso, aumentarela distanza di sicurezza.

L'avvertenza della distanza può essere attiva-ta o disattivata nel sistema Easy Connectmediante il tasto / e i tasti di funzioneSETUP > Assistenza alla guida››› pag. 35.

Il sistema mantiene la regolazione impostatala volta successiva in cui viene acceso il qua-dro.

SEAT consiglia di mantenere l'avvertenza del-la distanza sempre attivata.

Disattivare temporaneamente ilFront Assist nelle seguenti situa-zioni

Nelle seguenti situazioni è consigliabile disat-tivare il Front Assist a causa delle sue limita-zioni:

● Quando si deve trainare il veicolo.● Quando il veicolo si trova su un banco diprova a rulli.● Quando il sensore radar è guasto.● Se il sensore radar riceve un colpo violento,ad esempio in caso di tamponamento.● Se interviene diverse volte in modo non ne-cessario.● Se si copre temporaneamente il sensore ra-dar con un accessorio, come ad esempio unfaro aggiuntivo o un oggetto simile.● Quando il veicolo deve essere caricato suun camion, un traghetto o un treno.

Limitazioni del sistema

Il Front Assist presenta alcune limitazioni fisi-che inerenti al sistema. Così, ad esempio, indeterminate circostanze, alcune reazioni delsistema possono risultare inopportune dalpunto di vista del conducente. È pertanto ne-cessario essere sempre pronti a intervenirenel caso in cui ciò fosse necessario.

272

Page 275: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

Le seguenti condizioni possono far sì che ilFront Assist non reagisca o lo faccia trop-po tardi:● Durante i primi istanti di guida dopo averacceso il quadro, a causa dell'autocalibra-zione iniziale del sistema.● Quando si affrontano curve strette o traiet-torie complesse.● Se si preme a fondo l'acceleratore.● Se il Front Assist è disattivato o guasto.● Se è stato disattivato l'ASR o è stato attivatol'ESC manualmente in modalità Sport››› pag. 240.● Se l'ESC è in fase di regolazione.● Se diverse luci di arresto del veicolo o delrimorchio collegato elettricamente sono gua-ste.● Se il sensore radar è sporco o coperto.● In presenza di oggetti di metallo, come adesempio binari sulla carreggiata o piastre dicantieri stradali.● Se il veicolo circola in retromarcia.● In caso di forte accelerazione del veicolo.● In caso di nevicata o forte pioggia.● In caso di veicoli stretti, come ad esempiole motociclette.● In caso di veicoli che circolano non allinea-ti.● In caso di veicoli che si incrociano.

● In caso di veicoli che si avvicinano in sensoopposto.● Il carico e gli accessori speciali di altri vei-coli che sporgono lateralmente, posterior-mente e anteriormente.

Adaptive Cruise Control ACC(sistema di regolazione au-tomatica della velocità)*

Introduzione all'argomento

Fig. 234 Video correlato

Fig. 235 Zona di rilevamento.

Il sistema di regolazione automatica della ve-locità (ACC) è un ampliamento della fun-zione di regolazione della velocità del vei-colo (GRA) ››› .

La funzione ACC permette al conducente diprogrammare una velocità di crociera com-presa tra i 30 e i 210 km/h (18 e 130 mph) e diselezionare la distanza desiderata rispetto alveicolo che precede.

L'ACC adatterà costantemente la velocità dicrociera del veicolo, mantenendo una distan-za di sicurezza a seconda della velocità.

Quando il veicolo si posiziona dietro ad un al-tro, la funzione ACC riduce la velocità sino aduniformarla a quella del veicolo che precedee mantiene la distanza impostata tra i dueveicoli. Se il veicolo che precede accelera,anche la funzione ACC accelera la vettura fi-no a raggiungere, senza superarla, la velocitàprogrammata.

Se il veicolo è dotato di cambio automatico,l'ACC può frenarlo fino a fermarlo comple-tamente nel caso in cui un veicolo che pre-cede si fermi.

Se il fondo stradale è bagnato si raccoman-da di aumentare la distanza.

Richiesta di intervento da parte del condu-centeDurante la marcia, l'ACC è soggetto a deter-minate limitazioni inerenti al sistema. Ciò »

273

Page 276: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

significa che, in alcune circostanze, il condu-cente dovrà regolare lui stesso la velocità e ladistanza rispetto ad altri veicoli.

In questo caso, sul display del quadro stru-menti gli verrà indicato di intervenire premen-do il freno e verrà emessa una segnalazioneacustica ››› pag. 274.

ATTENZIONENeppure la tecnologia intelligente del-l'ACC può superare i limiti stessi del siste-ma o le leggi della fisica. Se viene utilizzatocon negligenza o in modo involontario, puòessere causa di incidenti e gravi lesioni. Ilsistema non esenta il conducente dall'ob-bligo di prestare attenzione alla strada.● Adeguare sempre la velocità e la distan-za di sicurezza rispetto al veicolo prece-dente alle condizioni di visibilità, meteoro-logiche, della strada e del traffico.● Non utilizzare l'ACC in caso di scarsa visi-bilità, su tratti ripidi, con molte curve o sci-volosi, ad esempio in caso di neve, ghiac-cio, pioggia o ghiaia, oppure quando si per-corrono strade inondate.● Non utilizzare mai l'ACC per attraversarecampi o su strade non pavimentate. L'ACCpuò essere utilizzato solo su strade asfalta-te.● L'ACC non interviene quando ci si avvici-na a un ostacolo fisso, come ad esempio laparte finale di una coda di vetture, un vei-

colo in panne o un veicolo fermo di fronte aun semaforo.● L'ACC interviene in caso di presenza dipersone solo se è dotato del sistema di rile-vamento dei pedoni. Il sistema, inoltre, noninterviene in caso di animali o veicoli cheincrociano o si avvicinano in direzione op-posta nella stessa corsia di circolazione.● Se l'ACC non riduce la velocità in modosufficiente, frenare il veicolo immediata-mente con il pedale del freno.● In caso di guida con ruota di scorta, lafunzione ACC potrebbe disattivarsi auto-maticamente durante il percorso. Disatti-vare il sistema prima della partenza.● Se il veicolo continua a spostarsi in modoinvolontario dopo la richiesta di interventodel conducente, fermare il veicolo premen-do sul pedale del freno.● Se sul display del quadro strumenti vienerichiesto l'intervento del conducente, que-st'ultimo dovrà regolare la distanza.● Il conducente deve essere pronto ad ac-celerare o frenare in qualsiasi momento.

ATTENZIONESe si ha l'impressione che il sensore radarsia guasto, disattivare l'ACC. In tal modo sieviteranno possibili danni. In questo caso,farlo riparare.● Per la riparazione del sensore radar sonorichieste particolari conoscenze e attrez-

zature speciali. Per questo motivo, si racco-manda di rivolgersi ad un concessionarioSEAT.

Avvertenza● Se l'ACC non funziona come descritto inquesto capitolo, non utilizzarlo prima chesia stato esaminato da un'officina specia-lizzata. Per questo motivo, si raccomandadi rivolgersi ad un concessionario SEAT.● La velocità massima con l'ACC attivato èlimitata a 210 km/h (130 mph).● Quando l'ACC è attivato, è possibile chesi avvertano dei rumori durante la frenataautomatica provocati dall'impianto frenan-te.

Simboli sul display del quadro stru-menti e spie di controllo

La riduzione di velocità da partedell'ACC per mantenere la di-stanza rispetto al veicolo prece-dente non è sufficiente.

Frenare! premere il pedale del freno! Richiesta di in-tervento da parte del conducente.

274

Page 277: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

L'ACC non è attualmente disponi-bile.a)

A veicolo fermo spegnere il motore, quindi riavviarlo.Eseguire un controllo visivo del sensore radar››› fig. 237 (verificare la presenza di sporco, ghiaccioo segni evidenti di colpi ricevuti). Se continua a nonfunzionare, rivolgersi a un'officina specializzata perfar controllare il sistema.

a) Il simbolo è colorato nel quadro strumenti con di-splay a colori.

Il sistema ACC è attivo.

Non viene rilevato alcun veicolo precedente. Vienemantenuta costante la velocità programmata.

Se il simbolo è di colore bianco: ilsistema ACC è attivo.

È stato rilevato un veicolo che precede. L'ACC regolala velocità e la distanza rispetto al veicolo preceden-te.

Se il simbolo è di colore grigio:l'ACC è inattivo (Standby)

Il sistema è attivo, ma non sta effettuando regolazio-ni.

Diventa verde.

Il sistema ACC è attivo.

Quando si accende il quadro, si accendonobrevemente alcune spie di controllo e di av-

vertimento per verificare determinate funzio-ni. Dopo alcuni secondi si spengono.

ATTENZIONELeggere attentamente le avvertenze gene-rali di sicurezza ››› in Simboli di avverten-za a pag. 123.

Indicazioni sul display

Fig. 236 Sul display del quadro strumenti: (A)ACC inattivo (Standby). (B) ACC attivo.

Indicazioni sul display ››› fig. 236:Veicolo che precede rilevato. L'ACC non èattivo e non regola la velocità.Distanza rispetto al veicolo che precede.L'ACC non è attivo e non regola la distan-za.Veicolo che precede rilevato. L'ACC è at-tivo e regola la velocità.Livello di distanza 2 programmato dalconducente.L'ACC è attivo e regola la distanza in fun-zione della velocità.

AvvertenzaQuando l'ACC è attivato, le indicazioni suldisplay del quadro strumenti possono re-stare nascoste in seguito all'avviso di altrefunzioni, ad esempio, una chiamata in arri-vo.

1

2

3

4

5

275

Page 278: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Sensore radar

Fig. 237 Sul paraurti anteriore: sensore radar.

Sul paraurti anteriore è montato un sensoreradar che rileva la situazione del traffico››› fig. 237 1 .

La visibilità del sensore radar può diminuire acausa di sporcizia, come fango o neve, o inseguito a fenomeni ambientali, come pioggiao nebbia. In tal caso, il sistema di regolazioneautomatica della velocità (ACC) non funzio-na. Sul display del quadro strumenti compareil messaggio: ACC: Visuale sensoreostacolata! Se necessario, pulire il sensoreradar ››› .

Quando il sensore radar tornerà a funzionarecorrettamente, verrà ripristinata automatica-mente la funzionalità dell'ACC. Il messaggiosul display del quadro strumenti si spegneràe l'ACC potrà riattivarsi.

Il funzionamento dell'ACC può essere influen-zato dal forte riflesso contrario del segnaledel radar. Ciò si può verificare, ad esempio, inun luogo chiuso, come una rimessa interrata,o a causa della presenza di oggetti metallici(ad esempio binari sulla carreggiata o can-tieri stradali).

La zona situata di fronte e attorno al sensoreradar non dovrà essere coperta con adesivi,fari aggiuntivi o componenti simili, poiché ciòpotrebbe influire negativamente sul funziona-mento dell'ACC.

Riparazioni improprie della parte anterioredel veicolo o modifiche strutturali, ad esem-pio un abbassamento delle sospensioni, po-trebbero influire sul funzionamento dell'ACC.Per questo motivo, si raccomanda di rivolger-si ad un concessionario ufficiale SEAT.

ATTENZIONESe si ha l'impressione che il sensore radarsia guasto o che abbia perso la regolazio-ne, disattivare l'ACC. In tal modo si evite-ranno possibili danni. In questo caso, farloriparare.● Il sensore può perdere la regolazione sericeve colpi, ad esempio durante una ma-novra di parcheggio. Questo può compro-mettere l'efficienza del sistema o provocar-ne la disattivazione.● Per la riparazione del sensore radar sonorichieste particolari conoscenze e attrez-zature speciali. Per questo motivo, si racco-

manda di rivolgersi ad un concessionarioSEAT.● Rimuovere la neve con una spazzola e ilghiaccio con uno spray antigelo privo disolventi.

276

Page 279: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

Utilizzo dell'Adaptive Cruise Con-trol ACC (sistema di regolazioneautomatica della velocità)

Fig. 238 A sinistra del piantone dello sterzo:terza leva per utilizzare il sistema di regolazio-ne automatica della velocità.

Fig. 239 A sinistra del piantone dello sterzo:terza leva per utilizzare il sistema di regolazio-ne automatica della velocità.

Quando il sistema di regolazione automaticadella velocità (ACC) è attivato, sul quadro

strumenti si accende la spia di controllo ver-de e sul display vengono indicati la velocitàprogrammata e lo stato dell'ACC ››› fig. 236.

Quali regolazioni possono essere impo-state nell'ACC?● Programmare la velocità ››› pag. 277.● Programmare il livello di distanza››› pag. 277.● Collegare e attivare l'ACC ››› pag. 277.● Scollegare e disattivare l'ACC ››› pag. 278.● Regolare il livello di distanza preimpostatoall'avvio della guida ››› pag. 278.● Regolare il profilo di guida ››› pag. 278.● Condizioni in cui l'ACC non reagisce››› pag. 278.

Memorizzare la velocitàPer programmare la velocità, sollevare o ab-bassare la terza leva situata nella posizione

1 fino a visualizzare sul display del quadrostrumenti la velocità desiderata. La velocitàviene regolata secondo intervalli di 10 km/h(6 mph).

Una volta iniziata la marcia, se si desiderastabilire la velocità attuale come velocità dicrociera del veicolo e attivare l'ACC, premereil tasto ››› fig. 239. Se si desidera aumen-tare o ridurre la velocità in intervalli di 1 km/h(0,6 mph), collocare la leva in posizione 2

››› fig. 238 o premere il tasto rispettiva-mente.

La velocità programmata può essere modifi-cata con il veicolo sia fermo che in marcia, aseconda della preferenza. Qualsiasi modificadella velocità programmata verrà visualizza-ta nella parte inferiore sinistra del display delquadro strumenti ››› fig. 236.

Programmare il livello di distanzaPer aumentare o ridurre il livello di distanza,premere il tasto doppio verso destra o sinistra››› fig. 239 A .

Sul display del quadro strumenti viene modi-ficato il livello di distanza selezionato. È possi-bile scegliere tra 5 livelli di distanza. SEATraccomanda il livello 3. La distanza program-mata può essere modificata con il veicolo siafermo che in marcia, a seconda della prefe-renza ››› .

Collegare e attivare l'ACCPer collegare e attivare l'ACC occorre tenerepresente la posizione della leva selettrice delcambio, la velocità del veicolo e la posizionedella terza leva dell'ACC.

● Nei veicoli con cambio manuale, la leva se-lettrice del cambio può trovarsi in qualsiasimarcia tranne la prima e si deve circolare aduna velocità superiore a circa 30 km/h. Nei »

277

Page 280: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

veicoli con cambio automatico, la leva selet-trice del cambio deve trovarsi in posizione Do S.● Per attivare l'ACC, con la terza leva situatain posizione 1 , occorre premere il tasto ocollocare la terza leva dell'ACC in posizione

2 ››› fig. 238. In questo momento, l'immaginedell'ACC sul display del quadro strumentipasserà alla modalità Attiva ››› fig. 236.

Quando la funzione ACC è attiva, il veicolocircola alla velocità e alla distanza rispetto alveicolo che precede programmate. È possibi-le modificare in qualsiasi momento sia la di-stanza che la velocità.

Scollegare e disattivare l'ACCPer scollegare l'ACC, collocare la leva in po-sizione 0 ››› fig. 238 fino all'arresto. In questomomento compare il testo ACC disattiva-to e la funzione è completamente disattivata.

Se non si desidera scollegare l'ACC, ma solodisattivarlo temporaneamente (Standby),collocare la terza leva in posizione 3››› fig. 238 o premere il pedale del freno.

La modalità inattiva (Standby) si imposta an-che se viene aperta la porta del conducentea veicolo fermo.

Regolare il livello di distanza preimpostatoall'avvio della guidaSu fondo bagnato occorre mantenere dalveicolo che precede una distanza maggioreche su fondo asciutto.

È possibile preselezionare le seguenti distan-ze:

● Molto corta● Corta● Media● Lunga● Molto lunga

Nel sistema Easy Connect è possibile regola-re il livello di distanza, che dovrà essere rego-lato attivando l'ACC tramite il tasto / ei tasti di funzione SETUP > Assistenza al-la guida ››› pag. 35.

Regolare il profilo di guidaNei veicoli con SEAT Drive Profile, il profilo diguida selezionato può influire sul comporta-mento dell'accelerazione e della frenata del-l'ACC ››› pag. 283.

Anche nei veicoli senza SEAT Drive Profile èpossibile influire sul comportamento dell'ACCselezionando nel sistema Easy Connect unodei seguenti profili di guida:

● Normal● Sport

● Eco● Comfort

In questo caso, occorre accedere alle impo-stazioni dell'ACC mediante il tasto / e itasti di funzione SETUP > Assistenza allaguida > ACC ››› pag. 35.

Le seguenti condizioni possono far sì chel'ACC non reagisca:● Se l'acceleratore è premuto.● Se non è stata inserita alcuna marcia.● Se l'ESC è in fase di regolazione.● Se il conducente non ha la cintura di sicu-rezza allacciata.● Se diverse luci di arresto del veicolo o delrimorchio collegato elettricamente sono gua-ste.● Se il veicolo circola in retromarcia.● Se si circola a oltre 210 km/h (130 mph).

Messaggi al conducente ACC non disponibile

Il sistema non può continuare a garantire unrilevamento sicuro dei veicoli, per cui si disat-tiva. Il sensore ha perso la regolazione o èdanneggiato. Recarsi presso un'officina spe-cializzata e far riparare il guasto.

278

Page 281: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

ACC e Front Assist: al momentonon disponibili. Visuale sensoreostacolata

Questa indicazione per il conducente vienevisualizzata se la visibilità del sensore radar èridotta a causa, ad esempio, di foglie, neve,nebbia fitta o sporcizia. Pulire il sensore››› fig. 237.

ACC: al momento non disponibile.Pendenza eccessiva

È stata superata la pendenza massima dellacarreggiata, per cui non può essere garantitoil funzionamento sicuro dell'ACC. L'ACC nonpuò essere attivato.

ACC: disponibile solo nelle po-sizioni D, S o M

Selezionare la posizione della leva selettriceD, S o M.

ACC: freno di stazionamentoazionato

L'ACC si disattiva se si aziona il freno di sta-zionamento. L'ACC torna disponibile dopoaver rilasciato il freno di stazionamento.

ACC: attualmente non disponibi-le. Intervento controllo stabilità

L'indicazione per il conducente viene visualiz-zata quando il controllo elettronico della sta-bilità (ESC) inizia la regolazione. In questo ca-so l'ACC viene disattivato automaticamente.

ACC: Intervenire!L'indicazione per il conducente viene visualiz-zata se, mettendosi in movimento su una leg-gera pendenza, il veicolo si sposta all'indietrononostante sia stato attivato l'ACC. Premere ilfreno per evitare che il veicolo possa muover-si/urtare un altro veicolo.

ACC: limite di velocitàL'indicazione per il conducente viene visualiz-zata su veicoli con cambio manuale se la ve-locità attuale è troppo bassa per la modalitàACC.

La velocità che si desidera memorizzare deveessere pari ad almeno 30 km/h (18 mph). Ilregolatore di velocità si disattiva a velocità in-feriori a 20 km/h (12 mph).

ACC: disponibile a partire dalla2ª marcia

L'ACC è operativo a partire della 2ª marcia(cambio manuale).

ACC: regime motoreQuesta indicazione per il conducente vienevisualizzata se, quando l'ACC fa accelerare ofrenare il veicolo, il conducente non passa al-la marcia superiore o a quella inferiore intempo, il che implica superare o non raggiun-gere il regime ammissibile del motore. L'ACCsi disinserisce. Viene azionato un avvisatoreacustico.

ACC: frizione premuta

Veicoli con cambio manuale: premendo il pe-dale della frizione per un tempo prolungato,si esce dalla regolazione.

Porta apertaVeicoli con cambio automatico: con il veicolofermo e la porta aperta l'ACC non può essereattivato.

ATTENZIONEEsiste un pericolo di tamponamento quan-do si supera la distanza minima rispetto alveicolo precedente e la differenza di velo-cità tra entrambi i veicoli è tale da rendereinsufficiente la riduzione della velocità daparte dell'ACC. In questo caso è necessa-rio azionare immediatamente il pedale delfreno.● È possibile che l'ACC non riesca a rileva-re correttamente tutte le situazioni.● “Posizionare” il piede sull'acceleratorepuò far sì che l'ACC non intervenga per fre-nare. L'accelerazione del conducente ha lapriorità rispetto all'intervento del regolato-re di velocità o del controllo della velocitàdi crociera.● Tenersi sempre pronti a frenare il veicoloin qualsiasi momento.● Osservare le normative del Paese corri-spondente in merito alla distanza minimaobbligatoria rispetto al veicolo preceden-te. »

279

Page 282: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

● È pericoloso attivare la regolazione e ri-pristinare la velocità programmata se lecondizioni del manto stradale, del traffico emeteorologiche non lo consentono. Perico-lo di incidenti!

Avvertenza● La velocità programmata viene cancella-ta spegnendo il veicolo o l'ACC.● Quando si disattiva la regolazione anti-slittamento in accelerazione (ASR) oppuresi attiva l'ESC in modalità Sport*(››› pag. 35), l'ACC si disattiva automa-ticamente.● Sui veicoli con sistema Start/Stop, il mo-tore si spegne automaticamente durante lafase di arresto dell'ACC e si riavvia auto-maticamente per riprendere il viaggio.

Funzione per evitare sorpassi sulladestra

Fig. 240 Sul display del quadro strumenti:ACC attivo, veicolo rilevato sulla sinistra

Il sistema di regolazione automatica della ve-locità (ACC) possiede una funzione per evita-re sorpassi sulla destra a determinate veloci-tà.

Se sulla sinistra del veicolo si trova un altroveicolo che circola ad una velocità inferiore,esso viene visualizzato sul display multifun-zioni ››› fig. 240.

Per evitare un sorpasso sulla destra, il sistemarallenta il veicolo delicatamente e, a secondadella velocità, evita il sorpasso. Il conducentepuò interrompere l'intervento del sistema inqualsiasi momento premendo il pedale del-l'acceleratore. A bassa velocità la funzionenon è attiva ai fini di un maggior comfort incaso di incolonnamenti o traffico urbano.

Disattivare temporaneamente l'A-daptive Cruise Control ACC (siste-ma di regolazione automatica dellavelocità) in determinate situazioni

Nelle seguenti situazioni dovrà essere disatti-vato il sistema di regolazione automatica del-la velocità (ACC) a causa delle limitazioni delsistema ››› :

● In caso di manovre di cambio corsia, in cur-ve strette, in rotatorie, nelle corsie autostra-dali di accelerazione e decelerazione o intratti sottoposti a lavori stradali, al fine di evi-tare che si produca un'accelerazione involon-taria per raggiungere la velocità programma-ta.● Quando si attraversa una galleria, poiché ilsuo funzionamento potrebbe esserne influen-zato.● In strade a più corsie, quando altri veicoliviaggiano a una velocità più bassa sulla cor-sia di sorpasso. In tal caso, si sorpasserebbe-ro sulla destra veicoli che circolano più lenta-mente su altre corsie.● In caso di pioggia intensa, neve o nebbia fit-ta, il veicolo precedente potrebbe non essererilevato correttamente o, in determinate cir-costanze, non essere rilevato affatto.

280

Page 283: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

ATTENZIONESe l'ACC non viene disattivato nelle situa-zioni indicate, possono verificarsi incidentie gravi lesioni.● Disattivare sempre l'ACC nelle situazionicritiche.

AvvertenzaSe l'ACC non viene disattivato nelle situa-zioni indicate, possono essere commesseinfrazioni legali.

Situazioni di marcia speciali

Fig. 241 (A) Veicolo in curva. (B) Motociclistache circola anteriormente fuori dal raggio d'a-zione del sensore radar.

Fig. 242 (C) Veicolo che cambia corsia. (D)Veicolo che sterza e altro veicolo fermo.

Il sistema di regolazione automatica della ve-locità (ACC) presenta alcune limitazioni fisi-che inerenti al sistema. Ad esempio, alcunereazioni dell'ACC, in determinate circostanze,possono risultare inaspettate o inopportunedal punto di vista del conducente. È pertantonecessario essere sempre pronti a intervenirenel caso in cui ciò fosse necessario.

Le seguenti situazioni del traffico, ad esempio,richiedono la massima attenzione:

Inizio della marcia dopo una fase di arre-sto (solo veicoli con cambio automatico)Dopo una fase di arresto, l'ACC può avviarela marcia automaticamente non appena il »

281

Page 284: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

veicolo che precede si rimette in movimento››› .

Quando l'ACC arresta il veicolo (ad es. in ca-so di incolonnamenti), sul display del quadrostrumenti verrà visualizzato l'avviso ACCpronto per la messa in marcia. Se ilveicolo che precede si rimette in marcia,l'ACC agirà analogamente in modo automa-tico.

Se il veicolo che precede non si rimette inmarcia, il veicolo può rimanere fermo a tem-po indeterminato nello stato ACC prontoper la messa in marcia se si aziona laterza leva ripetutamente verso la posizione

2 ››› fig. 238 o si preme il pedale del freno.Se sul quadro strumenti viene visualizzato ilmessaggio Premere il pedale del fre-no, premere il pedale del freno; in caso con-trario, verrà emesso un avviso acustico el'ACC passerà in modalità inattiva (Standby).In tale momento, la vettura potrebbe iniziarea muoversi verso il veicolo fermo che precede››› .

SorpassiQuando si accende l'indicatore di direzioneper iniziare una manovra di sorpasso, l'ACCaccelera il veicolo automaticamente e riducecosì la distanza rispetto al veicolo preceden-te.

Quando si passa alla corsia di sorpasso, sel'ACC non rileva alcun veicolo precedente,

accelera fino a raggiungere la velocità pro-grammata e la mantiene costante.

L'accelerazione del sistema può essere inter-rotta in ogni momento premendo il freno ospingendo all'indietro la terza leva››› pag. 277.

Nelle curveQuando si entra o si esce da una curva, ilsensore radar potrebbe smettere di rilevare ilveicolo che circola anteriormente o reagiread un veicolo situato nella corsia contigua››› fig. 241 A. In tali situazioni è possibile che ilveicolo freni anche se non necessario o cessidi reagire in base al veicolo che precede. Inquesto caso, il conducente deve intervenireaccelerando o interrompendo il processo difrenata premendo il pedale del freno o spin-gendo all'indietro la terza leva ››› pag. 277.

In galleriaAll'interno di gallerie, la funzione del sensoreradar può essere limitata. Scollegare l'ACC ingalleria.

Veicoli stretti o che circolano non allineatiIl sensore radar può rilevare veicoli stretti oche circolano non allineati solo quando en-trano nel suo raggio di azione ››› fig. 241 B.Questo vale in particolare per veicoli stretticome, ad esempio, le motociclette. In questicasi, se necessario, frenare.

Veicoli con carichi e accessori specialiIl carico e gli accessori speciali di altri veicoliche sporgono lateralmente, posteriormente oanteriormente potrebbero restare fuori dalraggio dell'ACC.

Scollegare l'ACC quando si circola dietro aveicoli con carichi o accessori speciali o sisorpassano tali veicoli. In questi casi, se ne-cessario, frenare.

Quando altri veicoli subentrano nella pro-pria corsiaI veicoli che cambiano corsia a breve distan-za dal veicolo potranno essere rilevati soloquando entrano nel raggio di azione dei sen-sori. Di conseguenza, l'ACC tarderà a reagire››› fig. 242 C. In questi casi, se necessario,frenare.

Veicoli fermiL'ACC non rileva durante la marcia gli oggettifissi, come la parte finale di una coda o vei-coli in panne.

Se un veicolo rilevato dall'ACC effettua unasvolta o si sposta, e di fronte ad esso si trovaun veicolo fermo, l'ACC non reagirà››› fig. 242 D. In questi casi, se necessario,frenare.

282

Page 285: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

Veicoli che circolano nel senso opposto eveicoli che si incrocianoL'ACC non interviene in caso di veicoli che siavvicinano dalla direzione opposta né veicoliche si incrociano.

Oggetti metalliciOggetti metallici, quali,ad esempio i binaripresenti sulla carreggiata o le piastre utilizza-te da cantieri stradali, possono confondere ilsensore radar e provocare reazioni erratedell'ACC.

Fattori che possono influenzare il funzio-namento del sensore radarSe il funzionamento del sensore radar doves-se essere influenzato negativamente da fe-nomeni come pioggia intensa, nebbia, neve ofango, l'ACC si disattiverà temporaneamente.Sul display del quadro strumenti appare unmessaggio relativo. Se necessario, pulire ilsensore radar ››› fig. 237.

Quando il sensore radar tornerà a funzionarecorrettamente, verrà ripristinata automatica-mente la funzionalità dell'ACC. Il messaggiosul display del quadro strumenti si spegneràe l'ACC potrà riattivarsi.

In caso di forte riflesso contrario del segnaledel radar, ad esempio in una rimessa interra-ta, il funzionamento dell'ACC potrebbe esse-re influenzato negativamente.

Guida con rimorchioQuando si circola con un rimorchio, l'azione diregolazione dell'ACC presenta una minore di-namicità.

Freni surriscaldatiSe i freni si scaldano eccessivamente, adesempio dopo una brusca frenata o in casodi discese lunghe e molto ripide, l'ACC po-trebbe disattivarsi temporaneamente. Sul di-splay del quadro strumenti appare un mes-saggio relativo. In questo caso, non potrà es-sere attivato il regolatore automatico delladistanza.

Una volta che la temperatura si è abbassatain modo sufficiente, si potrà tornare ad attiva-re il regolatore automatico della distanza. Ilmessaggio scomparirà dal display del qua-dro strumenti. Se il messaggio ACC non di-sponibile resta accesso per un tempo pro-lungato, significa che è presente un guasto.Rivolgersi a un'officina specializzata. Si rac-comanda di rivolgersi a un concessionarioSEAT.

ATTENZIONESe si ignora l'avviso Premere il pedaledel freno, il veicolo potrebbe iniziare invo-lontariamente a muoversi, tamponando ilveicolo che precede. In ogni caso, prima diripartire, controllare che la strada sia libe-ra. È possibile che il sensore radar non rileviostacoli che potrebbero trovarsi sul per-

corso. Ciò può provocare un incidente egravi lesioni. Se necessario, premere il fre-no.

Modalità di guida SEAT (SEATDrive Profile)*

Introduzione

Il SEAT Drive Profile permette al conducentedi scegliere tra quattro profili o modalità,Normal, Sport, Eco e Individual, che va-riano il comportamento delle differenti fun-zioni del veicolo, fornendo diverse esperienzedi guida.

Il profilo Individual può essere configuratoin base alle preferenze personali. Gli altri pro-fili sono fissi.

Descrizione

In base all'equipaggiamento del veicolo, ilSEAT Drive Profile può agire sulle seguentifunzioni:

MotoreIn base al profilo selezionato, il motore rispon-de in modo più pronto o più elastico ai movi-menti dell'acceleratore. Inoltre, selezionando »

283

Page 286: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

la modalità Eco, si attiva automaticamente lafunzione start-stop.

Nei veicoli a trasmissione automatica, si mo-dificano i punti di cambio marcia, spostandolia regimi del motore inferiori o superiori. Inol-tre, la modalità Eco attiva la funzione di sfrut-tamento dell'inerzia, che permette di ridurreulteriormente il consumo.

Nei veicoli con cambio manuale, la modalitàEco varia le indicazioni per il cambio del rap-porto che vengono visualizzate nel quadrostrumenti, favorendo, in questo modo, unaguida più efficiente.

Sospensione “Dual Ride”La sospensione “Dual Ride” regola la sospen-sione in modo confortevole nei profili Eco eNormal, adatta, ad esempio, per l'uso quoti-diano, mentre offre una sospensione più spor-tiva nel profilo Sport, più adeguata per unostile di guida sportivo. Il profilo Individualconsente di scegliere due regolazioni dellasospensione, Normal o Sport, a secondadelle preferenze personali.

In caso di guasto della sospensione “Dual Ri-de”, sul display del quadro strumenti verrà vi-sualizzato il messaggio Guasto: regola-zione degli ammortizzatori.

SterzoIl servosterzo si irrigidisce in modalità Sportper permettere una guida più sportiva.

ClimatizzazioneNei veicoli dotati di Climatronic, questo puòfunzionare in modalità eco, con un consumomolto contenuto.

Adaptive cruise control (ACC)A seconda del profilo di guida attivo, varia ilgradiente di accelerazione e di frenata del si-stema di regolazione automatica della velo-cità ››› pag. 273.

Impostazione della modalità di gui-da

Fig. 243 Nei pressi della leva del cambio: tastoMODE.

È possibile scegliere tra Normal, Sport, Eco eIndividual.

La modalità desiderata può essere seleziona-ta, sia premendo più volte il pulsante MODE

››› fig. 243, sia mediante il touchscreen, nelmenu che si apre quando si preme tale pul-sante.

Un'icona nel display del sistema Easy Con-nect informa riguardo la modalità attivata.

L'illuminazione del pulsante MODE rimane gial-la se è attiva una modalità diversa da Nor-mal.

Profilo diguida Caratteristiche

NormalFornisce una sensazione di guidaequilibrata, rendendolo adatto all'u-so quotidiano.

SportDona al veicolo un atteggiamentoglobale dinamico, che permette unaguida più sportiva.

EcoAbbassa notevolmente i consumi delveicolo, promuovendo uno stile diguida voltato al risparmio energeticoe rispettoso dell'ambiente.

Singolo

Permette di variare alcune configu-razioni premendo il pulsante Impo-stazioni del profilo. Le fun-zioni che si possono regolare dipen-dono dall'equipaggiamento del vei-colo.

284

Page 287: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

ATTENZIONEUtilizzando il SEAT Drive Profile, prestareattenzione alla circolazione; in caso con-trario si corre il rischio di essere coinvolti inincidenti o di provocarli.

Avvertenza● Spegnendo il veicolo, questo manterrà ilprofilo di guida selezionato al momentodella disattivazione del quadro. Tuttavia,alla riaccensione, il motore e il cambio siavvieranno di default in regolazione Nor-mal. Affinché il motore e il cambio torninonella posizione desiderata, selezionarenuovamente il profilo di guida corrispon-dente sul display o premendo ripetutamen-te il tasto del sistema Easy Connect.● La velocità e lo stile di guida devonoadattarsi sempre alle condizioni di visibili-tà, climatiche e al traffico.● Durante la guida con rimorchio è consi-gliabile non utilizzare il profilo Eco.

Kick-down

Il kick-down è un dispositivo che consente lamassima accelerazione.

Se nel SEAT Drive Profile* è stata selezionatala modalità Eco* ››› pag. 284 e si preme ilpedale dell'acceleratore abbassando il pun-to di resistenza, la potenza del motore si re-

golerà automaticamente, di modo che il vei-colo acceleri al massimo.

ATTENZIONEAzionando il dispositivo kick-down su fondostradale scivoloso le ruote motrici potreb-bero slittare, compromettendo la stabilitàdi marcia.

Sistemi di assistenza al par-cheggio e alla manovra (ParkPilot)

Introduzione al tema

In base all'equipaggiamento del veicolo, esi-stono diversi sistemi di assistenza che agevo-lano il parcheggio e la manovra:

– Assistenza per il parcheggio plus. Assisteil conducente visivamente e acusticamentedurante le manovre e il parcheggio, segna-lando gli ostacoli rilevati davanti e dietro ilveicolo ››› pag. 287.

– Sistema di assistenza posteriore per ilparcheggio. È un assistente acustico cheavverte della presenza di ostacoli situatidietro il veicolo ››› pag. 290.

ATTENZIONE● Prestare sempre attenzione, anche guar-dando direttamente, al traffico e ai dintornidel veicolo. I sistemi di assistenza non so-stituiscono l'attenzione del conducente.Quando si entra o si esce da un parcheg-gio, o durante manovre simili, la responsa-bilità è sempre del conducente.● Adeguare sempre la velocità e la guidaalle condizioni di visibilità, meteorologiche,della strada e del traffico.● I sensori a ultrasuoni hanno delle zonemorte, all'interno delle quali l'eventualepresenza di persone o oggetti non vienesegnalata. Prestare molta attenzione abambini ed animali.● Mantenere sempre il controllo visivo deidintorni del veicolo: aiutarsi con gli spec-chietti retrovisori.

ATTENZIONELe funzioni afferenti all'assistenza per ilparcheggio possono essere compromesseda diversi fattori che possono provocaredei danni al veicolo o nelle sue vicinanze:● In alcune circostanze, il sistema non rile-va e non indica alcuni oggetti:– Oggetti come catene, timoni dei rimor-

chi, barre, paletti, recinti o alberi di pic-cole dimensioni. »

285

Page 288: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

– Oggetti che si trovano al di sopra deisensori, come le sporgenze di una pa-rete.

– Oggetti con superfici o strutture deter-minate, come recinzioni a maglia me-tallica, o neve in polvere.

● Determinate superfici di oggetti e indu-menti non riflettono i segnali dei sensori adultrasuoni. Il sistema non può rilevare cor-rettamente i suddetti oggetti né le personeche indossano tali indumenti.● I segnali dei sensori ad ultrasuoni posso-no essere compromessi da fonti sonoreesterne. In determinate circostanze, ciò po-trebbe impedire il rilevamento di persone ooggetti.● Si raccomanda di usare particolare at-tenzione, in quanto è possibile che il siste-ma in un primo momento rilevi la presenzadi un ostacolo e che questo poi, in fase diavvicinamento, sfugga ai sensori perchétroppo basso. In certe circostanze, nonvengono rilevati oggetti, quali bordi strada-li, che potrebbero danneggiare la parte in-feriore del veicolo.● Se il primo avvertimento dell'assistenzaper il parcheggio viene ignorato, il veicolopotrebbe essere gravemente danneggiato.● Gli urti o i danni alla griglia del radiatore,al paraurti, al passaruota e nel sottoscoc-ca, possono modificare l'orientamento deisensori. Ciò può compromettere il funzio-namento dell'assistenza per il parcheggio.

In questo caso si deve far controllare il fun-zionamento in un'officina specializzata.● Una targa o un portatarga nella parte an-teriore di dimensioni superiori allo spaziodestinato alla targa, o una targa curvata odeformata, possono comportare che:– si verifichino rilevazioni erronee,– i sensori perdano visibilità.

Avvertenza● In determinate situazioni, il sistema puòavvertire la presenza di un ostacolo anchese non ve ne sono nell'area di rilevazione;ad esempio,– su asfalto rugoso, pavimentato o con

erba molto alta,– in presenza di fonti esterne di ultrasuo-

ni, come i veicoli della nettezza urbanao altri veicoli dotati di sistemi a ultra-suoni,

– in caso di acquazzoni, nevicate intense,grandine o gas di scarico densi,

– se la targa non è perfettamente fissataalla superficie del paraurti,

– in caso di variazioni della pendenza.● Per garantire il corretto funzionamentodel sistema, mantenere puliti i sensori adultrasuoni, liberi da neve e ghiaccio, e noncoprirli con adesivi o altri oggetti.● Se si utilizzano dispositivi ad alta pressio-ne o a vapore per pulire i sensori ad ultra-suoni, non dirigerli direttamente su questi

ultimi per lungo tempo e mantenere sem-pre una distanza superiore ai 10 cm.● Determinati accessori montati successi-vamente sul veicolo, come un portabici-clette, possono pregiudicare il funziona-mento dell'assistenza per il parcheggio.● Determinati accessori montati nella par-te anteriore del veicolo, come ad esempioun portatarga pubblicitario, possono pre-giudicare il funzionamento dell'assistenzaper il parcheggio.● Per familiarizzare con il sistema, si racco-manda di fare pratica parcheggiando inun'area o in un parcheggio senza traffico.Le condizioni meteorologiche e di luminosi-tà devono essere buone.● È possibile modificare il volume e il tonodei segnali, così come le indicazioni››› pag. 291.● In veicoli senza sistema infotainment, èpossibile far modificare tali parametri rivol-gendosi a un Centro Service ufficiale o aun'officina specializzata.● Tenere presente le indicazioni per la gui-da con rimorchio ››› pag. 291.● La visualizzazione sul display del sistemaEasy Connect avviene con un leggero ritar-do.

286

Page 289: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

Assistenza per il parcheggioplus*

Descrizione

Fig. 244 Area rappresentata.

L'assistenza per il parcheggio plus assiste ilconducente, avvisandolo visivamente e acu-sticamente durante le manovre e il parcheg-gio per segnalare gli ostacoli rilevati davantie dietro il veicolo.

Sui paraurti anteriore e posteriore sono inte-grati dei sensori. Quando rilevano un ostaco-lo, lo indicano mediante segnali acustici e vi-sivi nel sistema Easy Connect.

In caso di pericolo di urto con un ostacolo èpossibile sapere se riguarda la parte anterio-re o posteriore del veicolo, selezionando di-verse frequenze sonore.

Prestare particolare attenzione che i sensorinon siano coperti da adesivi, residui o similiche potrebbero compromettere il funziona-mento del sistema. Indicazioni per la pulizia››› pag. 341.

La portata approssimativa dei sensori è di:

1,20 m0,60 m1,60 m0,60 m

Man mano che ci si avvicina all'ostacolo, di-minuirà l'intervallo di tempo fra i segnali acu-stici. Quando ci si troverà a circa 0,30 m il se-gnale diventerà costante: non avanzare (o re-trocedere)!

Se si mantiene la distanza dall'ostacolo, il vo-lume dell'avviso diminuirà dopo circa 4 se-condi (non viene modificato il tono del se-gnale costante).

A

B

C

D

Uso dell'assistenza per il parcheg-gio

Fig. 245 Console centrale: tasto dell'assisten-za per il parcheggio (in base alla versione).

Attivazione manuale dell'assistenza per ilparcheggio● Premere una volta il tasto .

Disattivazione manuale dell'assistenzaper il parcheggio● Premere di nuovo il tasto .

Disattivazione manuale della visualizza-zione dell'assistenza per il parcheggio (isegnali acustici rimangono attivi).● Premere un tasto del menu principale delsistema Infotainment in dotazione.● OPPURE: Premere il tasto di funzioneINDIETRO . »

287

Page 290: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Attivazione automatica dell'assistenza peril parcheggio.● Inserire la retromarcia o posizionare la levaselettrice in posizione R.● OPPURE: se il veicolo si sposta indietro peruna determinata distanza (circa 10 cm se rile-va un ostacolo nella zona posteriore e circa20 cm in assenza di ostacoli rilevati).● OPPURE: se, dalla parte anteriore, il veicolosi avvicina a un ostacolo che si trova nellatraiettoria a una velocità inferiore a 15 km/h(9 mph) ››› pag. 288. L'ostacolo viene rilevatoa partire da una distanza di circa 95 cm se èattiva l'attivazione automatica nel sistema In-fotainment. Viene mostrata una visualizzazio-ne ridotta.

Disattivazione automatica dell'assistenzaper il parcheggio.● Posizionare la leva selettrice su P.● OPPURE: accelerare a oltre circa 15 km/h(9 mph) a marcia avanti.

Eliminazione temporanea del suono del-l'assistenza per il parcheggio.● Premere il tasto di funzione del displaydel sistema infotainment.

Passaggio dalla visualizzazione ridotta al-la modalità a schermo intero.● Inserire la retromarcia o posizionare la levaselettrice in posizione R.

● OPPURE: se il veicolo si sposta indietro peruna determinata distanza (circa 10 cm se rile-va un ostacolo nella zona posteriore e circa20 cm in assenza di ostacoli rilevati).● OPPURE: premere il tasto del veicolo dellavisualizzazione ridotta.

Se necessario, passare all'immagine dellatelecamera posteriore (Rear View Camera“RVC”)● Inserire la retromarcia o posizionare la levaselettrice in posizione R.● OPPURE: Premere il tasto di funzione RVC.

All'attivazione del sistema, si udirà un brevesegnale di conferma e si illuminerà in giallo ilsimbolo sul tasto.

Attivazione automatica

Fig. 246 Indicazione in miniatura dell’attivazio-ne automatica

Quando l’assistenza per il parcheggio Plussi collega automaticamente, sul lato sinistrodel display si visualizzerà una miniatura delveicolo e dei segmenti ››› fig. 246.

L’attivazione automatica ha luogo avvicinan-dosi lentamente a un ostacolo situato davantial veicolo. Funziona solo quando si riduce perla prima volta la velocità al di sotto dei15 km/h (9 mph) circa.

Se l'assistenza al parcheggio viene disattiva-ta attraverso il tasto , per riattivarla auto-maticamente occorrerà eseguire una delleseguenti azioni:

● Disinserire e reinserire l'accensione.● OPPURE: accelerare al di sopra dei 15 km/h(9 mph), per poi riportarla al di sotto di que-sto limite.● OPPURE: portare la leva selettrice in posi-zione P e spostarla nuovamente da questaposizione.● OPPURE: attivare e disattivare l'attivazioneautomatica nel menu del sistema Easy Con-nect.

L'attivazione automatica con l'indicazione inminiatura dell'assistenza al parcheggio puòessere attivata e disattivata nel menu del si-stema Easy Connect ››› pag. 35:

● Accendere il quadro.

288

Page 291: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

● Selezione: tasto del sistema infotainment / > tasto di funzione SETUP >Parcheggio e manovre.● Selezionare l'opzione Attivazione auto-matica. Quando la casella di verifica del ta-sto di funzione è attiva , la funzione è attiva-ta.

Se il sistema si è attivato automaticamente,verrà emesso un segnale acustico solo quan-do gli ostacoli nella zona anteriore si trovanoad una distanza inferiore a 50 cm.

ATTENZIONEL'assistenza per il parcheggio si attiva au-tomaticamente solo se si circola molto len-tamente. Se lo stile di guida non vieneadattato alle circostanze, possono provo-carsi incidenti e lesioni gravi.

Segmenti dell'indicazione grafica

Fig. 247 Visualizzazione di assistenza per ilparcheggio sul display del sistema Easy Con-nect.

Grazie ai segmenti che circondano il veicoloè possibile stimare la distanza dall'ostacolo.

L'indicazione ottica dei segmenti funziona co-me segue:

si visualizzano quandol’ostacolo si trova a oltre 30 cm di di-stanza dal veicolo, se è al di fuori dellatraiettoria del veicolo o il senso dellamarcia è contrario alla posizione dell’o-stacolo stesso.

si visualizzano quando ven-gono rilevati ostacoli all'interno dellatraiettoria del veicolo posti ad oltre 30cm di distanza da esso.

Segmenti bianchi:

Segmenti gialli:

si visualizzano quando gliostacoli si trovano a meno di 30 cm dalveicolo.

Inoltre, con i dispositivi Media System Plus oNavi System, una scia gialla segnalerà latraiettoria prevista del veicolo a seconda del-l'angolo di sterzata del volante.

A condizione che l'ostacolo si trovi nel sensodi marcia del veicolo, verrà emesso il segnaleacustico corrispondente.

Man mano che la distanza fra il veicolo e l'o-stacolo diminuisce, i segmenti si avvicinano alveicolo. Avvicinandosi al penultimo segmen-to, si arriva alla zona di collisione. Nella zonadi collisione gli ostacoli sono rappresentati inrosso, anche quelli al di fuori della traiettoria.Non avanzare (o retrocedere) ››› in Intro-duzione al tema a pag. 285, ››› in Intro-duzione al tema a pag. 285 !

Impostare le indicazioni e i segnaliacustici

Le indicazioni e i segnali acustici vengono im-postati nel sistema Easy Connect*.

Attivazione automatica on – si attiva l’opzione di Attivazioneautomatica ››› pag. 288. »

Segmenti rossi:

289

Page 292: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

off – si disattiva l'opzione Attivazioneautomatica ››› pag. 288.

Volume anteriore*Volume nella parte anteriore e laterale.

Impostazioni/acutezza del suono anterio-re*Frequenza (tono) del suono nella parte ante-riore.

Volume posteriore*Volume nella parte posteriore.

Impostazioni/acutezza del suono poste-riore*Frequenza (tono) del suono nella parte po-steriore.

Abbassamento del volumeCon l'assistenza per il parcheggio inserita, siridurrà il volume della sorgente audio/videoattiva a diversa intensità, in base all'opzionescelta.

Messaggi di errore

Se, con l'assistenza per il parcheggio attivo odurante la sua attivazione, sul quadro stru-menti appare un messaggio che indica la

presenza di un errore ad essa relativo, signifi-ca che è presente un'anomalia nel sistema.

Se l'anomalia non scompare prima di spe-gnere il quadro, alla prossima attivazione del-l'assistenza per il parcheggio, tramite l'innestodella retromarcia, non verrà visualizzata.

Se è presente un guasto nell'assistenza per ilparcheggio, nel quadro strumenti viene vi-sualizzato un messaggio che segnala un er-rore nell'assistenza per il parcheggio.

Se uno dei sensori presenta un guasto, nel di-splay del sistema Easy Connect viene visua-lizzato il simbolo davanti/dietro il veicolo. Incaso di guasto ad uno dei sensori posteriori,verranno visualizzati solo gli ostacoli presentinell'area A e B ››› fig. 244. In caso di gua-sto ad uno dei sensori anteriori, verranno vi-sualizzati solo gli ostacoli presenti nell'areaC e D .

Recarsi al più presto in un'officina specializ-zata per sistemare il guasto.

Guida con rimorchio

Nei veicoli con dispositivo di traino montato difabbrica, quando il rimorchio è collegatoelettricamente, i sensori posteriori per l'assi-stenza per il parcheggio non si attiveranno in-granando la retromarcia, ponendo la leva se-lettrice in posizione R o premendo il tasto .

La distanza rispetto a possibili ostacoli nellaparte posteriore e laterale del veicolo nonverrà visualizzata sul display né verrà indicatamediante segnali acustici.

Sul display del sistema Easy Connect verran-no visualizzati solo gli oggetti rilevati nellaparte anteriore e verrà nascosta la visualizza-zione della traiettoria.

Assistenza per il parcheggioposteriore*

Descrizione

L'assistenza per il parcheggio posteriore èun dispositivo di assistenza acustico che avvi-sa su ostacoli presenti dietro al veicolo.

Sul paraurti posteriore sono integrati dei sen-sori. Quando questi rilevano un ostacolo, loindicano attraverso segnalazioni acustiche.

Assicurarsi che i sensori non siano coperti daadesivi, residui, sporcizia o elementi simili, da-to che in tal caso il funzionamento del siste-ma potrebbe essere compromesso. Indica-zioni per la pulizia ››› pag. 341.

La portata approssimativa dei sensori poste-riori è di:

0,60 m1,60 m

Zona laterale:Zona centrale:

290

Page 293: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

Man mano che ci si avvicina all'ostacolo, di-minuirà l'intervallo di tempo fra i segnali acu-stici. Quando ci si troverà a circa 0,30 m il se-gnale diventerà costante: non avanzare (o re-trocedere) ››› in Introduzione al tema apag. 285, ››› in Introduzione al tema apag. 285 !

Se si mantiene la distanza dall'ostacolo, il vo-lume dell'avviso diminuirà dopo circa 4 se-condi (non viene modificato il tono del se-gnale costante).

Uso dell'assistenza per il parcheg-gio

Attivazione dell'assistenza per il parcheg-gio● Ingranare la retromarcia (nel cambio ma-nuale) o portare la leva selettrice nella posi-zione R (nel cambio automatico).

Disattivazione dell'assistenza per il par-cheggio● Portare la leva selettrice sulla posizione P,N o D (nel cambio automatico) o togliere laretromarcia (nel cambio manuale).

Impostare le indicazioni e i segnaliacustici

Le indicazioni e i segnali acustici vengono im-postati nel sistema Easy Connect*.

Volume posteriore*Volume nella parte posteriore.

Impostazioni/acutezza del suono poste-riore*Frequenza (tono) del suono nella parte po-steriore.

Abbassamento del volumeCon l'assistenza per il parcheggio inserita, siridurrà il volume della sorgente audio/videoattiva a diversa intensità, in base all'opzionescelta.

Messaggi di errore

Se, con l'assistenza per il parcheggio attivo odurante la sua attivazione, sul quadro stru-menti appare un messaggio che indica lapresenza di un errore ad essa relativo, signifi-ca che è presente un'anomalia nel sistema.

Se l'anomalia scompare prima di spegnere ilquadro, quando si attiverà nuovamente l'assi-stenza per il parcheggio ingranando la retro-

marcia non verrà indicata acusticamente l'e-sistenza di un guasto.

Recarsi al più presto in un'officina specializ-zata per sistemare il guasto.

Dispositivo di traino

Nei veicoli con dispositivo di traino montato difabbrica, quando il rimorchio è collegatoelettricamente, l'assistenza per il parcheggionon si attiverà né ingranando la retromarcia(cambio manuale), né portando la leva selet-trice in posizione R (cambio automatico).

Assistente alla retromarcia“Rear View Camera”*

Avvertenze di utilizzo e sicurezza

Fig. 248 Video correlato

ATTENZIONE● L'assistente della retromarcia non per-mette di calcolare con precisione la »

291

Page 294: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

distanza alla quale si trovano gli ostacoli(persone, veicoli, ecc.) né può annullare i li-miti stessi del sistema, pertanto potrebbeprovocare incidenti o gravi lesioni se utiliz-zato con negligenza o senza l'attenzioneadeguata. Il conducente deve controllaresempre l'ambiente circostante per garanti-re una guida sicura.● L'obiettivo della telecamera aumenta edistorce il campo visivo, e gli oggetti pos-sono essere visualizzati sul display in mododiverso dalla realtà o con scarsa precisio-ne. Anche la percezione delle distanze ri-sulta distorta per lo stesso motivo.● A causa della risoluzione del display o dicondizioni di luce insufficienti, alcuni og-getti potrebbero non essere visualizzati oessere visualizzati con poca chiarezza. Pre-stare particolare attenzione a recinti, pa-letti, inferriate o alberi di piccole dimensio-ni, che potrebbero danneggiare il veicolosenza essere rilevati sul display.● L'assistente alla retromarcia presenta zo-ne morte in cui non possono essere rappre-sentati persone o oggetti (bambini piccoli,animali e alcuni oggetti potrebbero non es-sere rilevati sul campo visivo). Manteneresempre sotto controllo la zona attorno alveicolo.● Mantenere pulito l'obiettivo della teleca-mera, eliminare neve o ghiaccio e non co-prirlo.● Il sistema non esenta il conducente dal-l'obbligo di prestare attenzione alla strada.

Controllare sempre la manovra di par-cheggio e la zona attorno al veicolo. Ade-guare sempre la velocità e la guida allecondizioni di visibilità, meteorologiche, del-la strada e del traffico.● Non distrarsi osservando le immagini vi-sualizzate sul display.● Le immagini dell'assistente alla retromar-cia sul display sono bidimensionali. Per lamancanza di profondità spaziale, gli ogget-ti che fuoriescono o le buche sul mantostradale, ad esempio, potrebbero essere ri-levati con difficoltà o non essere rilevati af-fatto.● Il carico del veicolo modifica la rappre-sentazione delle linee di riferimento proiet-tate. La larghezza che queste rappresenta-no diminuisce con il livello di carico del vei-colo. Prestare particolare attenzione allazona attorno al veicolo quando l'interno o ilvano bagagli sono estremamente carichi.● Nelle seguenti situazioni gli oggetti o glialtri veicoli sembrano più vicini o più lontanisul display rispetto alla realtà. Prestareparticolare attenzione:– Se si passa da una superficie piana a

una in pendenza.– Se si passa da una superficie in pen-

denza a una piana.– Se il veicolo è caricato eccessivamente

nella parte posteriore.– Se il veicolo si avvicina a oggetti che

non si trovano sulla superficie del terre-

no o che non sono appoggiati a terra.Tali oggetti possono restare fuori dal-l'angolo di ripresa della telecameraquando si circola in retromarcia.

Avvertenza● È importante prestare particolare atten-zione soprattutto quando il conducentenon ha familiarità con il sistema.● L'assistente alla retromarcia non sarà di-sponibile se il portellone posteriore del vei-colo è aperto.

Istruzioni per l'uso

Fig. 249 Nel paraurti posteriore: posizione del-la telecamera dell'assistente alla retromarcia.

Una telecamera integrata nel paraurti poste-riore assiste il conducente quando parcheg-gia in retromarcia o effettua manovre››› fig. 249. L'immagine della telecamera

292

Page 295: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Sistemi di assistenza per il conducente

viene visualizzata insieme ad alcune linee diriferimento proiettate dal sistema sul displaydel sistema Infotainment. Sulla parte inferioredel display viene visualizzata una parte delparaurti che servirà come riferimento per l'u-tente.

Regolazioni dell'assistente alla retromar-cia:L'assistente alla retromarcia offre all'utente lapossibilità di regolare la brillantezza, il con-trasto e il colore dell'immagine.

Per eseguire tali regolazioni:

● Fermare il veicolo in un luogo sicuro.● Attivare il freno di stazionamento.● Accendere il quadro.● Se necessario, accendere il sistema Info-tainment.● Inserire la retromarcia o posizionare la levaselettrice in posizione R.● Premere il tasto di funzione che comparesulla parte destra dell'immagine.● Eseguire le regolazioni desiderate nel menupremendo i tasti di funzione –/+, o muovendoil tasto mobile corrispondente.

Condizioni necessarie per parcheggiareed effettuare manovre con l'assistente al-la retromarciaNei casi seguenti il sistema non deve essereutilizzato:

● Se non viene visualizzata un'immagine niti-da o se questa è distorta, ad esempio in casodi scarsa visibilità o se l'obiettivo è sporco.● Se la zona situata dietro al veicolo viene vi-sualizzata con poca chiarezza o in modo in-completo.● Se il veicolo è caricato eccessivamentenella parte posteriore.● Se la posizione o l'angolo di montaggio del-la telecamera sono cambiati, ad esempio do-po un impatto sulla parte posteriore. Rivolger-si ad un'officina specializzata per una verificadel sistema.

Imparare ad usare il sistemaPer imparare ad usare il sistema, le linee di ri-ferimento e le sue funzioni, SEAT consiglia diesercitarsi parcheggiando ed effettuandomanovre con l'assistente alla retromarcia inun luogo senza molto traffico o in un par-cheggio in presenza di buone condizioni me-teorologiche e di visibilità.

Pulizia della lente della telecameraMantenere la lente della telecamera pulita epriva di neve e ghiaccio:

● Inumidire l'obiettivo con un comune deter-gente per vetri a base di alcool e pulirlo quin-di con un panno asciutto.● Rimuovere la neve con una spazzola.● Rimuovere il ghiaccio con uno spray anti-ghiaccio.

ATTENZIONE● Mai utilizzare un prodotto protettivoabrasivo per pulire la lente della telecame-ra.● Non utilizzare mai acqua tiepida o caldaper rimuovere la neve o il ghiaccio dall'o-biettivo della telecamera. In caso contrariosi rischia di danneggiare l'obiettivo.

293

Page 296: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Parcheggiare ed effettuare mano-vre con l'assistente alla retromar-cia

Fig. 250 Visualizzazione sul display del siste-ma Infotainment. linee di riferimento.

Inserimento e disinserimento del sistema● L'assistente alla retromarcia si attiva quan-do si accende il quadro o il motore, inserendola retromarcia (cambio manuale) o portandola leva selettrice del cambio in posizione R(cambio automatico).● Il sistema si disattiva 8 secondi dopo che laretromarcia è stata disinserita (cambio ma-nuale) o che la leva selettrice del cambio èstata portata in posizione diversa da R (cam-

bio automatico). Il sistema si disattiverà inol-tre in modo immediato dopo lo spegnimentodel quadro.● Quando si supera la velocità di 15 km/h (9mph) con la retromarcia inserita, la teleca-mera non emette più immagini.

In associazione al sistema di assistenza per ilparcheggio plus ››› pag. 287, l'immagine del-la telecamera non si mostrerà più in modo im-mediato disinserendo la retromarcia o rimuo-vendo la leva selettrice dalla posizione R, e simostreranno, dunque, le informazioni grafichefornite dal sistema di assistenza per il par-cheggio.

In associazione a tale sistema, esiste altresì lapossibilità di nascondere l'immagine dell'assi-stente alla retromarcia:

● premendo sul display uno dei tasti del siste-ma Infotainment.● OPPURE: premendo sul veicolo in miniaturache compare sul lato sinistro del display (sivisualizzerà la modalità a schermo intero delsistema grafico dell'assistenza per il par-cheggio plus).

Per visualizzare nuovamente l'immagine del-l'assistente alla retromarcia:

● disinserire la retromarcia o spostare la levaselettrice e reinserire la retromarcia e riposi-zionare la leva selettrice sulla posizione R.● OPPURE: premere il tasto di funzione RVC1)

Significato delle linee di riferimento››› fig. 250

Linee laterali: prolungamento del veico-lo (all'incirca la larghezza del veicolo piùgli specchietti retrovisori) sulla superficiedel manto stradale.Fine delle linee laterali: la zona in verdetermina circa 2 m dopo il veicolo sulla su-perficie del manto stradale.Linea intermedia: indica una distanza sulmanto stradale di circa 1 m dietro il veico-lo.Linea orizzontale rossa: indica una di-stanza di sicurezza di circa 40 cm per laparte posteriore del veicolo sulla superfi-cie del manto stradale.

1

2

3

4

1) AVVERTENZA: il tasto di funzione RVC (Rear ViewCamera) sarà in funzione e disponibile soloquando è inserita la retromarcia o la leva selettri-ce è in posizione R.

294

Page 297: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Dispositivo di traino

Manovra di parcheggio● Posizionare il veicolo di fronte a una zonadelimitata per il parcheggio e inserire la retro-marcia (cambio manuale) o portare la levaselettrice in posizione R (cambio automatico).● Retrocedere lentamente e ruotare il volantein modo che le linee di riferimento lateraliconducano alla zona delimitata per il par-cheggio.● Orientare il veicolo verso la zona delimitataper il parcheggio in modo tale che le linee diriferimento laterali siano parallele ad essa.

Dispositivo di traino

Dispositivo di traino per ri-morchio*

Introduzione

Il dispositivo di traino di fabbrica o della gam-ma di accessori originali SEAT del quale èmunito il veicolo è conforme a tutte le specifi-che tecniche e a tutte le disposizioni legalinazionali per il servizio a traino.

Il veicolo è dotato di un connettore a 13 poliper il collegamento elettrico fra il veicolo e ilrimorchio. Nei rimorchi dotati di un connetto-re a 7 poli, è possibile utilizzare l'adattatorecorrispondente disponibile come accessoriooriginale SEAT.

Il carico statico massimo del rimorchio è di50 kg.

ATTENZIONE● Prima di viaggiare con la sfera smontabi-le collocata, verificare che essa sia corret-tamente alloggiata e fissata nel proprio al-loggiamento.● Se la sfera smontabile non è corretta-mente collocata e fissata, non va usata.● Non utilizzare il dispositivo di traino nelcaso in cui dovesse essere danneggiato oprivo di alcuni pezzi.

● Non apportare modifiche o riparazioni aldispositivo di traino.● Non sganciare mai la sfera smontabilecon il rimorchio al traino.

ATTENZIONEManeggiare la sfera smontabile con atten-zione onde evitare danno alla vernice delparaurti.

AvvertenzaTrainare il veicolo per mezzo della sferasmontabile ››› pag. 93.

295

Page 298: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

Descrizione

Fig. 251 Supporto del dispositivo di traino /sfera smontabile / chiave

A seconda del Paese o della versione, la sferasmontabile del dispositivo di traino si trova:

● sotto il piano di carico del bagagliaio,

Il gancio a testa sferica si monta e si smontaa mano.

Il dispositivo di gancio viene fornito con chia-ve.

Legenda ››› fig. 251

Connessione a spina a 13 contattiOcchiello di sicurezzaAlloggiamento gancioTappo alloggiamento gancioCoperchio di protezione della sferaSfera smontabileLeva della chiusura a scatto posterioreCoperchio della serraturaPerno di sbloccoSerraturaSfere di bloccaggioChiave

AvvertenzaIn caso di perdita della chiave, rivolgersi aun'officina specializzata.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

Collocazione nella predisposizione

Fig. 252 Passaggio 1

Fig. 253 Passaggio 2

Prima di procedere al montaggio, inserire latesta sferica nella predisposizione seguendo idue passaggi seguenti.

296

Page 299: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Dispositivo di traino

Passaggio 1● Girare la chiave nel senso della freccia 1finché la parte bucata raggiunge la suaposizione superiore ››› fig. 252 (freccia).

Passaggio 2● Afferrare la sfera smontabile sotto il coper-chio di protezione.● Premere il perno di sblocco B nel sensodella freccia 2 e, al contempo, spingere finoin fondo la leva C nel senso della freccia 3››› fig. 253.

La leva rimane bloccata in questa posizione.

Predisposizione

Fig. 254 Predisposizione: posizione della levae perno di sblocco

Predisposizione regolata correttamente● La chiave A ››› fig. 254 è nella posizione disblocco (la parte bucata della chiave è rivol-ta verso l'alto).● La leva B ››› fig. 254 è in posizione inferio-re.● Il perno di sblocco può essere mosso C››› fig. 254.

La sfera smontabile regolata in questo modoè pronta per l'installazione.

ATTENZIONELa chiave non può essere estratta né giratanella predisposizione.

Montare la sfera smontabile - Pas-saggio 1

Fig. 255 Collocare la sfera smontabile / pernodi sblocco in funzione

Collocare la sfera smontabile● Estrarre il tappo di alloggiamento del gan-cio 4 ››› fig. 251 verso il basso.● Porre la sfera smontabile in predisposizione››› pag. 296.● Sostenere la sfera smontabile dal basso››› fig. 255 e incastrarla nell'alloggiamento »

297

Page 300: (07.18) Italiano Manuale di istruzioni Ibiza SEAT Ibiza SEAT · 2018-07-13 · Manuale di istruzioni SEAT Ibiza 6F0012750BD Italiano 6F0012750BD (07.18) SEAT Ibiza Italiano (07.18)

Guida

del gancio seguendo il senso della freccia 1finché non si sente scattare il blocco ››› .

La leva A gira automaticamente nel sensodella freccia 2 verso l'alto e il perno disblocco B si muove verso l'esterno (la parterossa e verde è visibile) ››› .

Se la leva A non gira automaticamente e ilperno di sblocco B non si muove verso l'e-sterno, occorrerà estrarre la sfera smontabilegirando a fondo la leva verso il basso dallacavità dell'alloggiamento e pulire sia le su-perfici di appoggio della sfera smontabile siala cavità.

ATTENZIONE● In fase di fissaggio della sfera smontabi-le, per evitare di schiacciarsi le dita, le manidevono rimanere fuori dalla portata dellarotazione della leva.● Non tentare mai di tirare con forza la levadi comando verso l'alto per girare la chia-ve. La sfera smontabile non si fisserebbecorrettamente!

Montare la sfera smontabile - Pas-saggio 2

Fig. 256 Bloccare la serratura

Fig. 257 Collocare il coperchio sulla serratura

Non saltare il primo passaggio ››› pag. 297,Montare la sfera smontabile - Passaggio1 !

● Girare la chiave A nel senso della freccia1 finché la parte bucata della chiave non

raggiunge la sua posizione inferiore››› fig. 256.● Estrarre la chiave nel senso della freccia

2 .● Collocare il coperchio B nella serraturanel senso della freccia 3 ››› fig. 257 ››› .● Verificare il corretto fissaggio della sferasmontabile ››› pag. 299, Verificare il corret-to fissaggio.

ATTENZIONE● Dopo aver estratto la chiave, collocaresempre il coperchio sulla chiusura della le-va di comando. Se la serratura si sporca,non sarà possibile inserire la chiave.● Mantenere sempre pulita la cavità di al-loggiamento del dispositivo di gancio ditraino. La sporcizia impedisce il fissaggiosicuro della sfera smontabile!● Se la sfera smontabile è smontata, collo-care sempre il tappo nell'alloggiamentodel gancio.

298