YOU ARE DOWNLOADING DOCUMENT

Please tick the box to continue:

Transcript
Page 1: Interventi strategici regione lazio

Il Sistema Logistico del Laziog

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 2: Interventi strategici regione lazio

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 3: Interventi strategici regione lazio

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 4: Interventi strategici regione lazio

INTERPORTO CENTRO POLO DICENTRO

ITALIA_ORTE CIVITAVECCHIA

INTERPORTO POLO DI

PIATTAFORMA TIRRENICO-

INTERPORTO FROSINONE

POLO DIFIUMICINO

TIRRENICOADRIATICA CENTRALE

INTERPORTO VALPESCARA

INTERPORTO MARCHE JESIVALPESCARA MARCHE_JESI

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 5: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO(dati aggiornati al 2008)

spostamenti

23%

porigine/destinazione interno alla Regione Lazio

47%spostamenti verso la Regione Lazio (IMPORT)

30%

( )

spostamenti verso le altre regioni 30% altre regioni (EXPORT)

Nel 2008 la Regione Lazio ha movimento 104 milioni di tonnellate di merci, pari a circa il 6.5 % del totale italiano.

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 6: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO(dati aggiornati al 2008)

Ri ti i d i Fl i d lità di t tRipartizione dei Flussi per modalità di trasportoSTRADALE

22%

spostamenti origine/destinazione interno alla Regione Lazioalla Regione Lazio

spostamenti verso la Regione L (IMPORT)

52%Lazio (IMPORT)

26% spostamenti verso le altre regioni (EXPORT)

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 7: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO(dati aggiornati al 2008)

Ri ti i d i Fl i d lità di t t

1%

Ripartizione dei Flussi per modalità di trasportoFERROVIARIO

spostamenti origine/destinazione interno alla Regione Lazio

38%

alla Regione Lazio

spostamenti verso la Regione L (IMPORT)

61%

Lazio (IMPORT)

61%spostamenti verso le altre regioni (EXPORT)

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 8: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO(dati aggiornati al 2008)

2%

Ripartizione dei Flussi per modalità di trasportoMARITTIMO

2%spostamenti origine/destinazione interno alla Regione Lazio

30%alla Regione Lazio

spostamenti verso la Regione Lazio (IMPORT)

68% spostamenti verso le altre regioni (EXPORT)

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 9: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO(dati aggiornati al 2008)

Gli spostamenti interni alla regione si effettuano esclusivamente via STRADA;effettuano esclusivamente via STRADA;

Le merci importate si muovono per il 16.4%p pvia MARE e per il 4.7% attraverso trasporto ferroviario;ferroviario;

Le merci esportate utilizzano per il 9 4% il Le merci esportate utilizzano per il 9.4% il trasporto marittimo e per il 3.9% la modalità f i iferroviaria.

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 10: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO INTERNAZIONALE (dati aggiornati al 2008)

5%5%

Europa

M di O i t5%

5% Medio Oriente

Africa Settentrionale41%

13%America Centro-Meridionale

15%

America SettentrionaleAsia

16%

Asia

Altri paesi

Nel 2008 la Regione Lazio ha movimento 20 milioni di tonnellate di merci, pari a circa il 16 % del totale delle merci circolate all’interno del territorio regionale.

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 11: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO INTERNAZIONALE (dati aggiornati al 2008)

3% 6%4% Europa

IMPORTAZIONI

36%

6%

Medio Oriente

Af i S tt t i l36%16%

Africa Settentrionale

America Centro-MeridionaleMeridionaleAmerica SettentrionaleAsia

16%19% Asia

Altri paesi

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 12: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO INTERNAZIONALE (dati aggiornati al 2008)

2%5% Europa

ESPORTAZIONI

10% Medio Oriente

Af i S tt t i l

5%

6% Africa Settentrionale

America Centro-Meridionale55%

17%

MeridionaleAmerica SettentrionaleAsia% Asia

Altri paesi

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 13: Interventi strategici regione lazio

DOMANDA di TRASPORTO INTERNAZIONALE (dati aggiornati al 2008)

2% 1%

Ripartizione dei Flussi IMPORT/EXPORTper modalità di trasporto

14%

2%

MareMare

Strada

Ferrovia

Aereo

83%

Aereo

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 14: Interventi strategici regione lazio

STIMA della DOMANDA di TRASPORTO al 2015 e al 2025

La domanda di trasporto complessiva è prevista in aumento del 10% al 2015 e al 30% al 2025;aumento del 10% al 2015 e al 30% al 2025;

I flussi nazionali aumenteranno del 27% al 2025;;

I flussi internazionali aumenteranno del 37% al 2025;

Si prevede una marcata crescita delle PREVISIONI

pmovimentazione verso l’estero,

l’andamento delle movimentazioni in ambito nazionale rimarrà costante.

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 15: Interventi strategici regione lazio

Interporti Interporti Area RomanaArea Romana

FIANO

Livello NazionaleLivello Nazionale Livello LocaleLivello Locale

INTERPORTO di ORTE

INTERPORTO di FROSINONE

FIANO LOGISTIC

PARK INTERPORTO ROMANOPORTO di

POLO di

MERCATO ORTOFRUTTICOLO

di FONDI MOF

_FIUMICINO

PORTO di CIVITAVECCHIA

INTERPORTO di CIVITAVECCHIA di FONDI_MOF

PROLOGIS

INTERPORTO ROMA EST_

TIVOLI

ROMA

DISTRIPARK

POLO di FIUMICINO

PARK ANAGNI

TIVOLIAEROPORTO “Leonardo da Vinci”

FIUMICINOCENTRO

AGROALIMENTARE ROMANO CAR

CARGO CITYLATINA

(scalo merci)

FORMIA ROMANO_CARINTERPORTUALITA’ AREA ROMANA FORMIA -

GAETA

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 16: Interventi strategici regione lazio

ORVIETO Polo Nazionale

Polo LocaleTERNI

RIETIVITERBO

ORTE Connessione Primaria

Polo Locale

Connessione Locale

RIETI

CIVITAVECCHIA

Polo dell’Area Romana

Connessione Area Romana

ROMA

CIVITAVECCHIA

GUIDONIA

TIVOLI

SANTA

FIUMICINO

FROSINONE

COLLEFERRO

PALOMBA FROSINONE

LATINA

FONDI

GAETA-FORMIA-

MINTURNO

LATINA

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 17: Interventi strategici regione lazio

Rete Stradale Principale

Rete Stradale Principale (d )(di progetto)

Rete Stradale Secondaria

Rete Ferroviaria

Rete Ferroviaria (di progetto)

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

(di progetto)

Page 18: Interventi strategici regione lazio

TERNI

Sistema Stradale

Sistema FerroviarioTERNI

ORTE

Sistema Ferroviario

Autostrade del Mare

VITERBORIETI

ORTE

CIVITAVECCHIA

ROMAVALMONTONE

SORAFIUMICINO

FROSINONE

SANTA PALOMBA

LATINA

CISTERNA CASSINO

ANZIO -NETTUNO LATINA

FORMIA - GAETA

NETTUNO

Page 19: Interventi strategici regione lazio

VITERBO ORTE RIETIRIETI

VITAVECCHIA

ROMA

VALMONTONE

TIVOLI

FIUMICINO

FROSINONE

VALMONTONE

ANZIO - NETTUNO

CASSINOLATINA

CISTERNA

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

FORMIA

GAETA

Page 20: Interventi strategici regione lazio

INTERVENTI STRATEGICI

• Completamento della E45 Civitavecchia Orte: senza questa infrastruttura e soprattutto • Completamento della E45 Civitavecchia – Orte: senza questa infrastruttura, e soprattutto

senza la volontà di concluderne la realizzazione entro pochi anni, deve essere rivisto tutto il

sistema logistico regionale e nazionale. Cadrebbe infatti il ruolo primario di Orte come punto di g g p p

connessione tra le direzioni nord-sud (corridoio 1) ed est-ovest (land bridge tra Europa ed Asia);

• Corridoio intermodale Roma – Latina e collegamento Cisterna – Valmontone;

• Adeguamento della SS4 Salaria nel tratto laziale;

• Complanari alla A24 dalla barriera di Roma Est a Casal Bertone;

• Completamento della SS2 Cassia a 4 corsie fino a Viterbo;• Completamento della SS2 Cassia a 4 corsie fino a Viterbo;

• Completamento della Tangenziale ai Castelli Romani;

•Variante alla SS7 Appia nel territorio di Formia: “Pedemontana di Formia”;

• Adeguamento della SR156 dei Monti Lepini nel tratto Latina – Frosinone;

• Completamento della Dorsale Appenninica (lato Rieti e lato Isernia);

•Terza corsia sulla A1 nel tratto Roma – Fiano.

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 21: Interventi strategici regione lazio

Rete Ferroviaria

VITERBO ORTE RIETI

Nuovi Tracciati

CIVITAVECCHIA

FIUMICINO

ROMA

FIUMICINO

FROSINONE

COLLEFERRO

SANTA PALOMBA

ANZIO - NETTUNO

CASSINO

LATINA

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

FORMIA

GAETA

Page 22: Interventi strategici regione lazio

INTERVENTI STRATEGICI

• Allaccio ferroviario del Polo di Civitavecchia alla rete nazionale tirrenica;• Allaccio ferroviario del Polo di Civitavecchia alla rete nazionale tirrenica;

• Connessione ferroviaria tra Civitavecchia ed Orte: ricerca di nuovi tracciati alternativi alla

vecchia linea dismessa Civitavecchia – Capranica – Orte (la rielettrificazione di quest’ultima,

proposta con uno studio di fattibilità da ItalFerr, risulta essere antieconomica e poco efficiente);

• Chiusura dell’anello ferroviario di Roma;

• By-pass ferroviario tra la linea tirrenica FR3 e la linea FR7 per Napoli;By pass ferroviario tra la linea tirrenica FR3 e la linea FR7 per Napoli;

• Rielettrificazione della linea ferrovia Formia – Gaeta;

• Potenziamento della linea ferroviaria per Pescara.

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIODirezione Regionale Trasporti

Page 23: Interventi strategici regione lazio

TERNI

Sistema Stradale

Sistema FerroviarioTERNI

ORTE

Sistema Ferroviario

Autostrade del Mare

VITERBOVITERBORIETI

ORTEVITERBO

CIVITAVECCHIAGUIDONIA

ROMA

VALMONTONE

GUIDONIA

TIVOLICOLLEFERRO

VALMONTONESORAFIUMICINO

FROSINONE

SANTA PALOMBA

LATINA

CISTERNA CASSINO

ANZIO -NETTUNO FONDILATINA

FORMIA - GAETA

NETTUNO FONDI


Related Documents