Top Banner
MUSEO DI ANTICHITÀ MUSEO DI ANTICHITÀ SERVIZI MUSEALI programmi didattici 2006 - 2007
8

MUSEO DI ANTICHITÀ - museitorino.it filePer le scuole elementari, ... L'antro di Efesto: la metallurgia dalle origini al Medioevo T6 ... T10 - L'alchimia del vetro T11 ...

Feb 16, 2019

Download

Documents

dodan
Welcome message from author
This document is posted to help you gain knowledge. Please leave a comment to let me know what you think about it! Share it to your friends and learn new things together.
Transcript

MUSEO DI ANTICHITMUSEO DI ANTICHIT

SERVIZI MUSEALI

programmi didattici

2006 - 2007

Percorso tematico(min. 15 alunni)

La societ Rear, concessionaria dei Servizi Musealidel Museo di Antichit, si avvale di archeologi spe-cializzati con pluriennale esperienza nel campodella didattica museale. I programmi sono stati realizzati in collaborazionecon i Servizi Educativi della Soprintendenza per iBeni Archeologici del Piemonte e del MuseoAntichit Egizie, cui si deve l'impostazione metodo-logica di ciascuna attivit.

Materiale didattico

Laboratorio(min. 20 alunni)

Passeggiata archeologica(min. 20 alunni)

Lezione(min. 20 alunni)

Il Museo di Antichit si compone attualmente di duesettori che ospitano le Collezioni storiche, collocatenelle Orangeries di Palazzo Reale e risalenti, nelnucleo originario, alle raccolte sabaude, ed i repertiarcheologici del Territorio piemontese, esposti nelnuovo padiglione museale in una spirale che condu-ce il visitatore a ritroso nel tempo come in un idealescavo archeologico.Lenorme estensione temporale documentata inMuseo - dalla preistoria allet rinascimentale - elarticolata diffusione delle aree di provenienza deimateriali, non consentono un approccio generale mainvitano a seguire percorsi di lettura cronologici - iPercorsi del Labirinto - o tematici - i Percorsi del filodi Arianna. Le ampie aree dedicate alla didattica,offrono uno spazio privilegiato per i laboratori.Non ultimo, la collocazione del museo presso lareaarcheologica, nel cuore di Torino, rende possibileunefficace integrazione museo-territorio, comple-tando la lettura della stratificazione storico-archeolo-gica della citt.

SOPRINTENDENZA PER I BENIARCHEOLOGICI DEL PIEMONTE EDEL MUSEO ANTICHIT EGIZIE

2

Itinerari cronologici, dalla preistoria al medioevo, per una conoscenza diretta delle diverse civil-t documentate in museo. Per approfondire ed integrare le conoscenze storiche acquisite in clas-se. Con l'ausilio di materiale grafico e fotografico di appoggio, con ricostruzioni e contestualiz-zazione dei reperti, e con riproduzioni di archeologia sperimentale.

Per le scuole elementari, medie inferiori e superiori

DURATA: 1 ora e 15 min.COSTO: 3 a ragazzo

A. L'ET DELLA PIETRAA1 - La vita nel Paleolitico e nel NeoliticoA2 - L'alimentazione nella preistoriaA3 - Dall'uso delle pelli animali alla tessitura: l'abbigliamento nella preistoria

F. MEDIOEVO F1 - L'alto Medioevo e la presenza longobarda in PiemonteF2 - Vita nel Medioevo: contadini, artigiani, cavalieri, uomini di fedeF3 - Dal castello al bastione: il passaggio all'et moderna

D. L'ET ROMANA D1 - I Romani in PiemonteD2 - L'arte romana D3 - I culti e le divinit del Piemonte romanoD4 - Le vesti e gli ornamenti in et romana D5 - Cibi e sapori nel mondo romanoD6 - La citt tardoantica in Piemonte

C. GRECI & ETRUSCHI C1 - Gli etruschi mercanti e artigianiC2 - Il mondo greco: arte e cultura materialeC3 - Vita quotidiana in Magna Grecia

B. L'ET DEI METALLIB1 - La scoperta dei metalli: l'et del Rame e l'et del BronzoB2 - L'et del Ferro: le comunit piemontesi fra mercanti etruschi e principi celtiB3 - La seconda et del Ferro e la romanizzazione del PiemonteB4 - Cibi e bevande nel Piemonte preromano

I PERCORSI DEL LABIRINTO

3

T1 - Di porpora e d'oro: abiti e preziosi nell'antichitT2 - Mirra e cannella, vetro e alabastro: profumi e pomate di antica seduzioneT3 - Al suono del sistro e della cetra, dalle maestose danze processionali ai vorticosi ritmi dionisiaciT4 - L'esercizio fisico, l'agonismo, la bellezza: la figura dell'atleta nel mondo greco e romanoT5 - L'antro di Efesto: la metallurgia dalle origini al MedioevoT6 - Dal segno al messaggio: la comunicazione nell'antichitT7 - Oboli, tesoretti e scambi: l'uso della moneta nel mondo anticoT8 - Combattimento, battaglia, mercenariato: l'esercizio delle armi dall'et del Bronzo al MedioevoT9 - Elementi del sacro, riti e culti nel mondo anticoT10 - L'alchimia del vetroT11 - Modellare l'argilla: tecniche di lavorazione e destinazione d'uso di vasi e statuette.T12 - L'archeologia a tavola: cibi e bevande del passato.

I PERCORSI DEL FILO DARIANNA

IL MIO MUSEO

Itinerari tematici attraverso il tempo per far rivivere, grazie allincontro con la cultura materiale el'arte, usi, conoscenze tecniche, tradizioni, credenze delle popolazioni antiche. Per aprire una fine-stra sul passato, per confrontarsi con larcheologo su temi specifici dei diversi indirizzi di studio.

Per le scuole elementari, medie inferiori e superiori

DURATA: 1 ora e 15 min.COSTO: 3 a ragazzo

Per le scuole materne, 1a e 2a elementarePer un primo giocoso contatto con lambiente museo. Larcheologo conduce lungo il Labirintodel tempo, racconta le storie del passato, mostra oggetti rari e curiosi, aiuta a capirne luso conimmagini e riproduzioni di archeologia sperimentale, accompagna le esperienze pratiche nei labo-ratori. Oltre ai programmi specifici, si pu concordare, al momento della prenotazione, unattivi-t a scelta fra i programmi delle elementari.

DALLA PECORA AL VESTITOUn percorso per ascoltare, cercare,vedere, toccare. Dal batuffolo di lana alfilo, al tessuto, la nascita di un abito ilpretesto per stimolare losservazione dirilievi, sculture, reperti.

LE DANZE DI PILADE E BATILLOUn laboratorio per stimolare, attraversol'osservazione e l'analisi di immaginitratte da vasi, statue, rilievi figurati, laconoscenza di passi, movenze e attidella danza nel mondo antico. Per impa-rare giocando e per coinvolgere l'ele-mento gestuale.

DURATA: 1 ora COSTO: 3.50 a bambino

4

I LABORATORIPer le scuole elementari, medie inferiori e superiori

Esperienze pratiche per restituire realt e consistenza ai reperti esposti in museo. Con l'apportodell'archeologia sperimentale, attraverso la manipolazione di sostanze e l'uso di calchi e di anti-chi strumenti ricostruiti*, la conoscenza del passato si fa viva e concreta.Possono essere svolti separatamente, oppure abbinati ai percorsi cronologici e tematici del Museodi Antichit o ai percorsi del Museo Egizio.

NON DI SOLO PANEUn laboratorio per diventare protagonisti delpassato entrando in una cucina antica, con lapossibilit di toccare copie di vasellame e diutensili, di manipolare alcune tra le materieprime alla base della dieta antica, e di cimen-tarsi nella macinatura a pietra.

SCRIPTA MANENTAttraverso l'analisi diretta di calchi di epigrafi,di bolli e marchi di produzione, i partecipantiavranno la possibilit di conoscere anticheforme della comunicazione.

LA TELA DI PANDROSOSi propone di far conoscere le tecniche dellatessitura e della filatura attraverso un percorsonel tempo, dalla "rivoluzione" neolitica alMedioevo, e di sperimentare l'uso degli stru-menti utilizzati a questo scopo dagli antichi. Inconclusione si realizzer una decorazione suuna pezzuola di tessuto o su una magliettabianca personale portata dai partecipanti.

LA VESTE DI ZOILOSulla base di dati iconografici, storici ed in par-ticolare archeologici, con l'ausilio di ricreazionidi abiti e di riproduzioni di gioielli, si riflettersul gusto e sul variare delle mode. La realizza-zione di un monile sar il ricordo di questaesperienza.

* a cura del L.I.A.S.T. (LABOTATORIO ITALIANO ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE TORINO)

NELLOFFICINA DI ARGENTARIUSUn laboratorio per scoprire le tecniche dellalavorazione dei metalli nel Piemonte antico,dallet del Bronzo, al periodo romano, aiLongobardi. Si esaminano le diverse tecniche didecorazione riscontrate su armi ed oggetti dor-namento e si sperimenta la tecnica del cesello.

5

DURATA: 1 ora / 1 ora e 15 min.COSTO: 3.50 a ragazzo

MESTIERE D'ARCHEOLOGODopo una breve lezione introduttiva, conproiezione di immagini, nella quale l'archeo-logo spiegher in modo interessante e con-creto i principi fondamentali della ricercaarcheologica, i partecipanti, divisi in duegruppi, affronteranno lo scavo di due diver-se situazioni, procedendo alla rimozione distrati e strutture, recuperando cocci emateriali eterogenei utili alla loro datazione,ed operando, come veri archeologi, misura-zioni, disegni, compilazione di schede, ste-sura di un "giornale di scavo"; i documentiredatti consentiranno di riprendere il lavoroin classe mettendo a confronto la diversaesperienza di scavo dei due gruppi. A con-clusione dell'esperienza, l'archeologoaccompagner i partecipanti in una brevevisita in Museo, nel Settore del Territorio,allo scopo di spostare l'osservazione dallasimulazione alla realt.

Unattivit per conoscere il lavoro dellarcheologo e comprendere limportanza del recupero, dellostudio e della tutela del nostro passato.

DURATA: 3 oreCOSTO: 7 a ragazzo

Per le scuole elementari, medie inferiori e superiori

LABORATORIO DI SCAVO ARCHEOLOGICO

NELLA BOTTEGA DI COSMOUn laboratorio per avvicinarsi al tema della bel-lezza e della cura della persona nel mondo anti-co anche in riferimento all'ambito delle attivitdi palestra. Attraverso la manipolazione di pol-veri ed essenze, di piante officinali e di spezie,riproducendo antiche ricette, si realizzer unbalsamo profumato.

IL FLAUTO DI PRONOMOUn laboratorio per conoscere i primi strumentimusicali e l'importanza che la musica assumevanella vita degli antichi. La produzione individua-le di un flauto rappresenta la parte pratica del-l'attivit, portando i partecipanti a sperimenta-re la fabbricazione e luso di uno strumentomusicale.

COI DADI E GLI ASTRAGALIUn laboratorio per conoscere e giocare i giochidegli antichi. Giochi da tavolo e giochi di abilitnei quali cimentarsi in sfida amichevole coicompagni. Un astragalo di terracotta, strumen-to di divertimento, posta di gioco e premio peri bambini greci e romani, sar la ricompensaper aver preso parte ai giochi.

6

Ricognizioni a piedi sul suolo torinese alla scoperta del passato intorno a noi. A fianco dell'ar-cheologo, strade, mura, edifici antichi riprendono vita e forma riemergendo dal moderno tessutourbano. Con dossier di immagini di appoggio. Su richiesta, possibilit di concordare visite ad areearcheologiche sul territorio piemontese.

AUGUSTA TAURINORUMVisita ricostruttiva della citt romana, traemergenze monumentali ed ipotesi archeolo-giche, con particolare attenzione alla Portaprincipalis sinistra (Porta Palatina), una delleporte urbiche meglio conservate del mondoromano.

SCORCI DI MEDIOEVOUn medioevo minuto ed inatteso, da scoprirecon occhio da archeologo fra mura, case echiese.

TORINO CAPITALEUn viaggio nel tempo alla ricerca dei luoghi delpotere dalle mura romane simbolo della cittalla cattedrale centro della vita religiosa, alcastello sede del signore.

Per le scuole elementari, medie inferiori e superiori

DURATA: 1 ora e 30 min.COSTO: 3.50 a ragazzo

PASSEGGIATE ARCHEOLOGICHE

ALTRE ATTIVITA

DURATA: da concordareCOSTO: da concordare

Gli archeologi dei Servizi Museali sono disponibili anche per progetti speciali e corsi tematici diapprofondimento da scegliere in relazione ai diversi indirizzi di studio e da concordare con i docen-ti, comprensivi di visite, laboratori, lezioni-conferenze, in Museo o presso la scuola, con supportodi diapositive e/o videoproiezioni, uscite didattiche su aree archeologiche.Alcuni suggerimenti per le scuole superiori: T3 per i licei coreutici, T5 per gli istituti tecnici, T6 per i liceiclassici, scientifici e pedagogici, T12 per gli alberghieri. Lattestato di partecipazione pu valere come cre-dito formativo.Si propongono, inoltre, percorsi legati a mostre temporanee ed eventi e su richiesta cicli di aggior-namento per insegnanti.

7

via

Rom

avi

a A

ccad

emia

del

le S

cien

ze

via

XX

Set

tem

bre

via Po

PiazzaCastello

Piaz

zaSa

nCar

lo

via Pietro Micca

C.so Regina Margherita

via

XX

Set

tem

brePorte

Palatine

PRENOTAZIONI ED INFORMAZIONI

Dal marted al sabato dalle ore 9.00 alle 18.00 Telefono/fax: 011 4396140e-mail: museoantichita@museitorino.it

Sito internet: www.museitorino.it

ISTRUZIONI UTILI

Per le attivit didattiche che si svolgeranno in museo indispensabile presen-tarsi almeno dieci minuti prima dell'orario concordato per espletare le pratichedi biglietteria. Occorre, inoltre, lasciare copia dell'elenco dei partecipanti, vidi-mato dal dirigente scolastico, al fine di consentire l'ingresso gratuito agli inse-gnanti accompagnatori.

INDIRIZZO

Museo di AntichitVia XX Settembre, 88/c - 10122 TORINO

i

Museo di Antichit