Top Banner
Versione 11.0, luglio 2005 701P44213 Driver e software client Guida all'installazione
22

Driver e software client Guida all'installazione

Feb 03, 2022

Download

Documents

dariahiddleston
Welcome message from author
This document is posted to help you gain knowledge. Please leave a comment to let me know what you think about it! Share it to your friends and learn new things together.
Transcript
Page 1: Driver e software client Guida all'installazione

Versione 11.0, luglio 2005

701P44213

Driver e software client

Guida

all'installazione

Page 2: Driver e software client Guida all'installazione

A cura di:

Xerox Corporation

Global Knowledge and Language Services

800 Phillips Road 845-17S

Webster, New York 14580

©2005 by Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati.

La protezione dei diritti d'autore è rivendicata tra l'altro per tutte le forme e i contenuti di materiale o informazioni soggetti al diritto d'autore, come ammesso attualmente dalla legge scritta o giudiziale, o come successivamente concesso, compreso a titolo esemplificativo, il materiale generato dai programmi software visualizzati sullo schermo quale le icone, le schermate, ecc.

Stampato negli Stati Uniti d'America.

XEROX® e tutti i nomi dei prodotti Xerox citati in questa pubblicazione sono marchi di fabbrica di XEROX CORPORATION.

FreeFlow Accxes e Synergix Scan System sono marchi di Xerox Corporation.

HP-GL/2 è un marchio di Hewlett-Packard Development Company.

Install Anywhere è un marchio registrato di ZeroG Software Inc.

PostScript è un marchio di Adobe Systems Incorporated.

Windows ® ® XP e Windows 2000 sono marchi registrati di Microsoft Corporation.

Uno o più font citati in questo documento possono essere marchi registrati di Morisawa & Company, Ltd. or DYNALAB, Inc.

Il presente documento è sottoposto a modifiche periodiche. Variazioni e correzioni a imprecisioni tecniche ed errori tipografici verranno apportate nelle edizioni successive.

ii Driver e software client - Guida all’installazione

Page 3: Driver e software client Guida all'installazione

Sommario

............................................................................................................ iii Sommario....................................................................................................................1 Driver

...................................................................1 Installazione dei driver su server..................................................................................................1 Driver HP-GL/2

..............................................................1 Installazione della porta di rete XES......................................................2 Installazione della porta TCP/IP standard

....................................................................3 Installazione del driver HP-GL/2..................................................................................................3 Driver remoti

............................4 Eliminazione della porta di rete XES e del driver HP-GL/2.....................................4 Per disinstallare le dipendenze di prodotti AutoDesk

...............................................................................................5 Driver PostScript......................................................5 Installazione della porta TCP/IP standard

.............................................................................5 Vedere le istruzioni di pagina 2...................................................................5 Installazione del driver PostScript

..................................................................................................6 Driver remoti.................................................................6 Eliminazione del driver PostScript

...................................................................................7 Driver HDI per AutoCAD...................................................................................................7 Installazione

.....................................................8 Eliminazione del driver HDI per AutoCAD..........9 FreeFlow Accxes Client Tools (ACT) e Account Management Tool (AMT)

.............................................................................9 Descrizione generale di ACT.........................................9 Descrizione generale di Account Management Tool

.......................10 Verifica del protocollo prima dell’installazione di ACT e/o AMT.........................................................10 Configurazione delle connessioni di rete

.................................................................................12 Installazione in Windows...............................................................................................12 Dal CD-ROM:

..................................................................................................12 Da Internet:.......................................................................................13 Installazione in UNIX

...............................................................................................13 Da CD-ROM:..................................................................................................13 Da Internet:

...........................................................................................14 Installazione pulita........................................................................15 Disinstallazione di ACT e AMT

................................16 Abilitare la selezione delle opzioni della stazione di finituraCreazione di un file .FIN per il collegamento di FreeFlow Accxes Client Tools alla stazione di finitura .................................................................................16 Configurazione del driver di stampa HP-GL/2 affinché riconosca la stazione di finitura ......................................................................................................17

Driver e software client – Guida all’installazione iii

Page 4: Driver e software client Guida all'installazione
Page 5: Driver e software client Guida all'installazione

Driver I file di installazione dei driver sono reperibili nel CD dei driver di stampa Accxes oppure possono essere scaricati dal sito www.xerox.com (Selezionare Supporto e driver. Nella sezione Soluzioni per grandi formati selezionare il gruppo cui appartiene la stampante. Selezionare il link Drivers & Downloads. Selezionare il link al driver che si desidera installare).

Installazione dei driver su server Sui server che supportano il sistema operativo Windows 2000 o 2003 possono essere installati tutti i driver richiesti dalle singole workstation. Dal server è quindi possibile installare su ogni singola workstation il driver desiderato tramite la creazione di driver remoti.

Driver HP-GL/2 Le seguenti istruzioni descrivono le modalità per l’installazione locale del driver di stampa

HP-GL/2 su workstation o server.

Per installare un driver di stampa su una workstation da un server, vedere la sezione di questo documento intitolata “Driver remoti”. Il driver deve tuttavia essere installato prima localmente sul server in base alle istruzioni presentate di seguito.

Nota: prima di installare il driver, occorre eliminare tutte le versioni precedenti seguendo le apposite istruzioni.

Il driver di stampa HP-GL/2 FreeFlow Accxes viene fornito come file compresso auto-estraente. L’esecuzione di questo programma comporta l’estrazione dei file in una directory predefinita oppure in una directory scelta dall’utente (per es. c:\temp). Per aggiungere la stampante utilizzare Installazione guidata stampanti di Windows come descritto di seguito.

Nota: per l’installazione di driver e porte occorre disporre di diritti di amministratore.

Per l’installazione del driver HP-GL/2 è possibile scegliere una delle seguenti porte. Se si desidera utilizzare la porta TCP/IP standard, occorre prima installarla seguendo le istruzioni nella sezione Installazione della porta TCP/IP standard che segue, poi è possibile procedere all’installazione del driver HP-GL/2.

Porta di rete XES: quando si utilizza la porta di rete XES, il driver invia automaticamente alla stampante le impostazioni relative a formato del supporto caricato, tipo di stazione di finitura installata e versione di firmware Accxes.

TCP/IP standard: quando si utilizza la porta TCP/IP standard, invece, occorre conoscere le impostazioni di cui sopra e verificare che le impostazioni del driver corrispondano a quelle della stampante.

Installazione della porta di rete XES

1. Accedere alla cartella Stampanti: In Windows 2000: Selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti

Driver e software client - Guida all’installazione 1

Page 6: Driver e software client Guida all'installazione

In Windows 2003 o XP: Selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax

2. Fare clic sul menu File.

3. Fare clic sull’opzione di menu Proprietà server…

4. Selezionare la scheda Porte.

5. Fare clic sul pulsante Aggiungi porta….

6. Fare clic sul pulsante Nuovo tipo di porta….

7. Con il pulsante Sfoglia… accedere alla directory in cui sono stati estratti i file (per es. c:\temp). Con Windows 2000: selezionare il tipo di porta, come il file Monitor.inf. Con Windows 2003 o XP: selezionare il tipo di porta, come il file XPMonitor.inf.

8. Fare clic sul pulsante Nuova porta….

9. Digitare con la tastiera il Nome o indirizzo IP assegnato alla stampante. Fare clic su OK.

10. Verificare che il valore di Timeout sia sufficiente. Fare clic su OK. 11. Fare clic su Chiudi. 12. Fare clic su Chiudi.

Se si desidera utilizzare la porta TCP/IP standard, installare prima quest’ultima seguendo le istruzioni nella sezione relativa (Installazione della porta TCP/IP standard), poi installare il driver HP-GL/2.

Installazione della porta TCP/IP standard

1. Accedere alla cartella Stampanti: In Windows 2000: selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti. In Windows 2003 o XP: selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax.

2. Fare clic sul menu File.

3. Fare clic sull’opzione di menu Proprietà server…

4. Selezionare la scheda Porte.

5. Fare clic sul pulsante Aggiungi porta…. 6. Selezionare TCP/IP standard. 7. Fare clic sul pulsante Nuova porta…. Fare clic su Avanti. 8. Digitare con la tastiera il Nome o indirizzo IP assegnato alla stampante. Fare

clic su Avanti. 9. Accettare come Tipo di periferica=Scheda di rete generica. Fare clic su Avanti. 10. Fare clic su Fine.

11. Fare clic su Chiudi. 12. Fare clic su Chiudi.

2 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 7: Driver e software client Guida all'installazione

Installazione del driver HP-GL/2

1. Accedere alla cartella Stampanti: In Windows 2000: selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti. In Windows 2003 o XP: selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax.

2. Fare doppio clic sul pulsante Aggiungi stampante. Fare clic su Avanti.

3. Selezionare stampante locale. Deselezionare “Rileva e installa stampante Plug and Play automaticamente”. Fare clic su Avanti.

4. In “Utilizza la porta seguente”: selezionare la porta creata per questa stampante. Fare clic su Avanti.

5. Quando viene chiesto di fornire il nome del modello e del produttore della stampante, selezionare il pulsante Disco driver… Quindi selezionare il pulsante Sfoglia… per cercare la directory in cui il driver è stato estratto e selezionare il file .INF che corrisponde alla stampante.

6. Selezionare la stampante che si desidera installare e seguire le istruzioni.

7. Se compare la finestra “Utilizza driver esistente”, selezionare “Sostituisci driver esistente” e fare clic su Avanti.

8. Se si esegue l'installazione su server, installare e condividere la stampante e attribuirle un nome di condivisione.

9. Riavviare il sistema.

(Per i nomi dei file e le strutture delle directory del driver installato, vedere Xerox Wide Format FreeFlow Accxes Firmware Release Notes).

Una volta completata l’installazione, è opportuno configurarla. 1. Per modificare le unità di misura del display, selezionare l’icona della stampante nella

cartella delle stampanti. Selezionare File > Proprietà e quindi la scheda Opzioni periferica. Modificare le unità di misura come desiderato. Nella scheda Opzioni periferica è reperibile anche il numero di versione del firmware utilizzato al momento.

2. In caso di driver installati per una porta TCP/IP standard:

– Occorre verificare che il numero di versione del firmware corrisponda a quello del controller FreeFlow Accxes.

– Se sulla stampante è installata una stazione di finitura, occorre aggiungerla con Finisher File Creator. Le istruzioni per aggiungere una stazione di finitura al driver sono presenti nella sezione intitolata “Abilitare la selezione delle opzioni della stazione di finitura”.

Driver remoti 1. In Installazione guidata stampante, selezionare “Stampante di rete o stampante

collegata a un altro computer”. 2. Selezionare la modalità di connessione più appropriata alla stampante Wide Format. 3. Configurarla o meno come stampante predefinita. 4. Selezionare il pulsante Fine.

Driver e software client - Guida all’installazione 3

Page 8: Driver e software client Guida all'installazione

Eliminazione della porta di rete XES e del driver HP-GL/2 1. Accedere alla cartella Stampanti:

In Windows 2000: selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti. In Windows 2003 o XP: selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax.

2. Se altri driver utilizzano la porta di rete XES, assegnare loro una porta diversa (per es. “FILE”).

3. Nella cartella Stampanti fare clic sulla o sulle icone delle stampanti che si desidera eliminare e scegliere File > Elimina.

4. Sempre dalla cartella Stampanti, scegliere File > Proprietà server. 5. Selezionare la scheda Driver. Selezionare tutti i driver Accxes dell’elenco e fare

clic sul pulsante Rimuovi. 6. Selezionare la scheda Porte. Selezionare tutte le porte di rete XES dell’elenco e

fare clic sul pulsante Elimina porta. 7. Riavviare il sistema.

Per disinstallare le dipendenze di prodotti AutoDesk 1. Prima di tutto chiudere tutte le applicazioni AutoDesk in quanto se attive potrebbero

ostacolare l’eliminazione dei file. 2. Rimuovere eventuali chiavi Accxes in

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Autodesk\CSP. Queste chiavi hanno un valore che punta a xesmsg.dll nella cartella AutoDesk Shared e un nome che contiene il modello della stampante, come “8825”.

3. Eliminare il file XESGDI7.HDI dalla sottodirectory DRV e i file DRV_XESG.CNT e DRV_XESG.HLP dalla sottodirectory HELP di eventuali prodotti AutoDesk.

4 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 9: Driver e software client Guida all'installazione

Driver PostScript

Nota: prima di poter utilizzare il driver PostScript, occorre installare la funzione PostScript FreeFlow Accxes sul controller.

L’installazione del driver PostScript può essere eseguita solo dall’amministratore di sistema.

Le seguenti istruzioni descrivono le procedure per l’installazione locale del driver di stampa PostScript su workstation o server.

Per installare un driver di stampa su una workstation da un server, vedere la sezione di questo documento intitolata “Driver remoti”. Il driver deve essere installato prima localmente sul server in base alle seguenti istruzioni.

Il driver di stampa PostScript FreeFlow Accxes viene fornito come file compresso a estrazione automatica. L’esecuzione di questo programma comporta l’estrazione dei file in una directory predefinita oppure in una directory scelta dall’utente.

Installazione della porta TCP/IP standard

Vedere le istruzioni di pagina 2.

Installazione del driver PostScript 1. Utilizzare Installazione guidata stampante di Windows per aggiungere una nuova

stampante o aggiornarne la versione.

In Windows 2000: selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti. In Windows 2003 o XP: selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax. 2. Fare doppio clic sul pulsante Aggiungi stampante. Fare clic su Avanti.

3. Selezionare stampante locale. Deselezionare “Rileva e installa stampante Plug and Play automaticamente”. Fare clic su Avanti.

4. In “Utilizza la porta seguente”: Selezionare la porta creata per questa stampante. Fare clic su Avanti.

5. Quando viene chiesto di fornire il nome del modello e del produttore della stampante, selezionare il pulsante Disco driver… Quindi selezionare il pulsante Sfoglia… per cercare la directory in cui il driver è stato estratto e selezionare il file .INF che corrisponde alla stampante. Fare clic su Apri. Quindi fare clic su OK.

6. Selezionare il modello di stampante per il sistema operativo utilizzato e fare clic su Avanti.

7. Se compare la finestra “Utilizza driver esistente”, selezionare “Sostituisci driver esistente” e fare clic su Avanti.

8. Seguire le istruzioni visualizzate.

Driver e software client - Guida all’installazione 5

Page 10: Driver e software client Guida all'installazione

9. Se si tratta di un server, installare e condividere la stampante e attribuirle un nome di condivisione.

10. Alla fine dell’installazione guidata delle stampanti, riavviare il sistema.

(Per i nomi dei file e le strutture delle directory del driver installato, vedere Xerox Wide Format FreeFlow Accxes Firmware Release Notes).

Una volta completata l’installazione, è opportuno configurarla. 1. Per modificare le unità di misura del display, selezionare l’icona della stampante nella

cartella delle stampanti. Selezionare File > Proprietà. Selezionare la scheda “Impostazioni periferica”. Modificare le unità di misura come desiderato.

2. In caso di driver installati su una porta TCP/IP standard:

– Occorre verificare che il numero di revisione del firmware corrisponda a quello del controller FreeFlow Accxes.

– Se sulla stampante è installata una stazione di finitura, occorre aggiungerla con Finisher File Creator. Le istruzioni per aggiungere una stazione di finitura al driver sono fornite nella sezione intitolata “Abilitare la selezione delle opzioni della stazione di finitura”.

Driver remoti 1. In Installazione guidata stampante, selezionare “Stampante di rete o stampante

collegata a un altro computer”. 2. Selezionare la modalità di connessione più appropriata alla stampante Wide Format. 3. Specificare se si desidera impostarla come stampante predefinita. 4. Selezionare il pulsante Fine.

Eliminazione del driver PostScript 1. Accedere alla cartella Stampanti:

In Windows 2000: selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti. In Windows 2003 o XP: selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax.

2. Nella cartella della stampante fare clic sulla o sulle icone delle stampanti che si desidera eliminare e scegliere File > Elimina.

3. Dalla cartella Stampanti, scegliere File > Proprietà server. 4. Selezionare la scheda Driver. Selezionare tutti i driver PostScript Accxes dell’elenco e

fare clic sul pulsante Rimuovi. 5. Riavviare il sistema.

6 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 11: Driver e software client Guida all'installazione

Driver HDI per AutoCAD

NOTA: non è possibile “aggiornare” i driver HDI per AutoCAD. Occorre eliminare gli eventuali driver HDI Xerox e Xerox/Synergix presenti prima di installare questa versione. Vedere la sezione relativa all’eliminazione dei driver per ulteriori informazioni su come rimuovere driver HDI precedentemente installati.

Il driver di stampa HDI FreeFlow Accxes viene fornito come file compresso a estrazione automatica. L’esecuzione di questo programma comporta l’estrazione dei file in una directory predefinita oppure in una directory scelta dall’utente (per es. c:\temp).

NOTA: occorre prima installare il driver HP-GL/2 per Windows. Vedere le istruzioni fornite sopra.

Installazione 1. Utilizzare l’installazione guidata dei plotter di AutoCAD per aggiungere la stampante.

2. Avviare AutoCAD.

3. Fare clic su File e selezionare Plotter Manager.

4. Fare doppio clic sull’icona per l’installazione guidata dei plotter.

5. Seguire le istruzioni visualizzate fino a che non compare il pulsante Have Disk. Fare clic su Have Disk e su Browse per selezionare la directory in cui sono stati estratti i file. Selezionare DRV_XES.HIF e fare clic su Open. I file del driver verranno aggiornati sul sistema AutoCAD.

6. Selezionare Xerox come produttore.

7. Selezionare la stampante che si desidera installare e seguire le istruzioni.

8. Come porta utilizzare la porta di rete creata dal driver HPGL/2 per Windows. Non utilizzare la porta locale per la stampante.

Se si aggiunge una stampante con il pulsante Have Disk, vengono installati i seguenti file.

File AutoCAD versione 2004/5/6: File Destinazione xes8.hdi sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato xes8res.dll sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato xes8.drc sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato 8830ansi.fin sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato 8830arch.fin sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato 8830iso.fin sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato drv_xes.hlp sottodirectory \HELP del prodotto AutoDesk installato drv_xes.cnt sottodirectory \HELP del prodotto AutoDesk installato

Driver e software client - Guida all’installazione 7

Page 12: Driver e software client Guida all'installazione

File AutoCAD versione 2002: File 2002 Destinazione xes7.hdi sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato xes7.drc sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato 8830ansi.fin sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato 8830arch.fin sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato 8830iso.fin sottodirectory \DRV del prodotto AutoDesk installato drv_xes.hlp sottodirectory \HELP del prodotto AutoDesk installato drv_xes.cnt sottodirectory \HELP del prodotto AutoDesk installato

Eliminazione del driver HDI per AutoCAD AutoDesk fornisce una procedura per rimuovere tutta l’installazione AutoCAD, ma non una procedura per rimuovere specifici file di driver.

1. Avviare AutoCAD. 2. Selezionare File >Plotter Manager e cancellare le icone relative ai sistemi di stampa

Xerox Synergix e/o Xerox Wide Format dalla cartella Plotter Manager. 3. Quindi è possibile rimuovere i file cancellandoli (vedere l’elenco di nomi e percorsi fornito

sopra). Non cancellare i file se non sono state cancellate tutte le icone relative ai sistemi di stampa Xerox Wide Format dalla cartella Plotter Manager.

8 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 13: Driver e software client Guida all'installazione

FreeFlow Accxes Client Tools (ACT) e Account Management Tool (AMT)

Descrizione generale di ACT L’applicazione ACT viene eseguita su PC oppure su workstation Solaris. Questo software consente di inviare lavori di stampa da un PC, recuperare dalla rete file scansiti e salvare immagini. Le selezioni eseguite in ACT disabilitano temporaneamente le impostazioni predefinite delle stampanti e dei sistemi di scansione FreeFlow Accxes Wide Format.

I documenti possono essere raggruppati in set e salvati sotto forma di documento singolo. L'utente può consultare la coda di stampa dalla quale si possono annullare i lavori di stampa già presenti. Se la funzione contabilità è abilitata, mediante l'assegnazione di ID conto e utente per la scansione e la copia dei documenti, è possibile tenere traccia dell'utilizzo dei supporti di stampa. Prima di eseguire la scansione dei lavori, è necessario specificare la directory di scansione. Ciascuna applicazione che compone il software è contenuta all’interno di una scheda separata: Invio documenti, Coda di stampa, Contabilità, Recupero documenti e Gestione dispositivi.

NOTA: la scheda Contabilità non è più attiva ed è stata sostituita da un server di stampa esterno, come FreeFlow Accxes Account Management Tool.

Gli strumenti client ACT e Account Management Tool (AMT) vengono installati con il software Install Anywhere. AMT deve essere installato su una workstation dedicata in cui siano assenti altre applicazioni.

Dopo l’installazione, accedere ai file di Guida Panoramica e Avvio rapido per acquisire familiarità con questo software.

Consultare la versione più aggiornata delle note sulla versione per una descrizione delle nuove funzioni di ACT e AMT. Le note sulla versione di ACT-AMT sono contenute nello stesso CD “Accxes Client Tool & Management Tool” utilizzato per l’installazione. Se si scarica il software ACT-AMT dal sito web www.xerox.com, le note sulla versione si trovano nel file compresso di installazione scaricato.

Descrizione generale di Account Management Tool L’applicazione AMT consente di recuperare dati relativi alla contabilità lavori da diverse stampanti che utilizzano il firmware FreeFlow Accxes, versione 7.0 o superiore. L’amministratore di AMT invia un comando AMT a ciascuna stampante per recuperare una copia dei dati di consumo dei supporti e dei lavori di scansione che si trovano nel registro lavori creato sul controller della stampante. I dati sono suddivisi per ID stampante, ID conto e ID utente. Da AMT viene quindi inviato un comando a ciascuna stampante per eliminare i dati originali. Questa applicazione sostituisce la funzionalità presente nella scheda Contabilità di Client Tools.

Driver e software client - Guida all’installazione 9

Page 14: Driver e software client Guida all'installazione

Avvertenza: il software AMT deve essere caricato su una sola workstation protetta da password su cui non siano caricate altre applicazioni.

I software AMT e ACT vengono installati contemporaneamente, durante il medesimo processo di installazione. L’installazione può essere eseguita dal sito web www.xerox.com oppure da CD.

Nota: dopo l’installazione accedere ai file di Guida Panoramica e Esercitazione per acquisire familiarità con AMT.

Verifica del protocollo prima dell’installazione di ACT e/o AMT Prima di installare il software ACT, occorre verificare che il protocollo utilizzato sia TCP/IP SIA sulla workstation, SIA sulla stampante (vedere NOTA sotto). Verificare i protocolli attualmente abilitati sulla workstation.

Windows 2000/XP: con il tasto destro del mouse fare clic su Risorse di rete. Selezionare Proprietà. Con il tasto destro del mouse fare clic su Connessione alla rete locale. Selezionare Proprietà.

Se si desidera modificare i protocolli di un’installazione preesistente oppure impostare un nuovo protocollo, occorre consultare le istruzioni fornite in Xerox FreeFlow Accxes System e Web PMT – Guida all’installazione.

NOTA: i print server esterni (come il print server esterno Xerox), che non consentono comunicazioni bidirezionali, vengono utilizzati esclusivamente per l’invio di lavori di stampa. Le altre funzioni di ACT, come contabilità lavori, coda di stampa e recupero documenti non funzionano. Si raccomanda l’impiego di questi print server solo per il supporto di ambienti di rete non TCP/IP.

Configurazione delle connessioni di rete Con l’interfaccia utente della stampante o con Web Print Management Tool, verificare che le impostazioni di subnet mask, indirizzo IP e gateway siano corrette. Queste sono necessarie affinché la workstation sia in grado di comunicare con lo scanner e la stampante compatibili con FreeFlow Accxes.

In Web Print Management Tool: selezionare Default stampante > Rete > TCP/IP.

Nell’interfaccia utente della stampante: selezionare Configurazione delle porte IO > Ethernet TCP/IP > Indirizzo TCP/IP, Gateway e Mask.

10 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 15: Driver e software client Guida all'installazione

NOTE:

Se si desidera installare ACT su una rete, verificare che il percorso di installazione sia corretto (per esempio G:\). Altrimenti ACT verrà installato nell’unità C dove in Programmi verrà creata una cartella Accxes.

Se i computer che utilizzano lo stesso software ACT sono più di uno, ogni computer dovrà essere mappato sulla stessa unità.

Sia ACT, sia AMT possono essere installati dallo stesso software di installazione e contemporaneamente.

Driver e software client - Guida all’installazione 11

Page 16: Driver e software client Guida all'installazione

Installazione in Windows Avvertenza: il software AMT deve essere caricato su una sola workstation protetta da password in cui non siano presenti altre applicazioni.

Dal CD-ROM: Avviare Windows dal PC. Prima di tutto disinstallare eventuali versioni preesistenti dei software ACT e AMT. Inserire il CD “Accxes Client Tool & Account Management Tool” nel lettore CD-ROM.

Selezionare setup.exe per avviare l’installazione. Viene caricato il software Install Anywhere. Nella finestra degli strumenti client, selezionare la lingua. Fare clic su OK. Se si desidera installare solo ACT, fare clic su Avanti e passare alla finestra per l’inserimento

della password. La password (AMTPASSWORD) è necessaria solo per proseguire con l’installazione di Account Management Tool a cui può avere accesso solo il gestore di AMT.

Leggere l’introduzione, il contratto di licenza e le schermate informative facendo clic ogni volta sul pulsante Avanti per passare alla schermata successiva.

Nella schermata di scelta della cartella di installazione, fare clic sul pulsante di scelta per indicare il percorso in cui installare il software. La directory predefinita è: C:\Programmi\Accxes. Fare clic sul pulsante Avanti.

Nella schermata della posizione dei collegamenti, scegliere sul desktop, se si desidera creare un collegamento ad ACT sul desktop. (Altrimenti ogni volta che si desidera utilizzare il software occorre selezionare Start/Avvio > Programmi > Accxes > Accxes Tools.) Fare clic sul pulsante Avanti.

Nella schermata di scelta del set di installazione, selezionare il pulsante Accxes Client Tools per installare solo ACT oppure selezionare il pulsante Accxes Client Tools & Account Management Tool per installare entrambi i software. Selezionare Avanti.

Quando viene visualizzata la schermata “Installazione completata”, fare clic su Fatto.

Da Internet: Prima di tutto disinstallare eventuali versioni precedenti del software sul PC.

Scaricare ACT dal sito web Xerox come segue.

Accedere al sito http://www.xerox.it. Scegliere Supporto e driver. Andare alla sezione Soluzioni per grandi formati. Selezionare il collegamento ipertestuale relativo al tipo di stampante utilizzato. Sotto il tipo di stampante utilizzato, selezionare il link Drivers & Downloads. Selezionare lingua e sistema operativo. Premere il pulsante Vai. Nella sezione Utilities & Applicazioni, fare doppio clic sul collegamento ipertestuale “Accxes

Client Tools (ACT) & Accxes Account Management Tool (AMT)”. Selezionare il tasto Apri o Salva per avviare il download del file compresso (che potrebbe

durare un’ora). Fare doppio clic sul file compresso scaricato. Estrarre i file. Fare doppio clic su install.exe

per avviare il software di installazione. Seguire le istruzioni visualizzate e descritte nella sezione precedente intitolata “Da CD-ROM”.

12 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 17: Driver e software client Guida all'installazione

Installazione in UNIX La procedura di installazione che segue è per Solaris 2.6, 2.7 o 2.8 in ambiente UNIX.

Nota: se si utilizza Solaris, occorre scaricare da Internet le patch per JVM 1.4.2.06 relative alla versione di Solaris utilizzata.

Da CD-ROM: Avviare la workstation UNIX e accedere al desktop.

Inserire il CD Accxes Client Tool & Account Management Tool nel lettore di CD-ROM.

In una finestra di comando digitare: cd <cd-rom mount point> ./setup.bin NOTA: <cd-rom mount point> è sempre la directory in cui il CD-ROM viene montato.

Viene caricato il software Install Anywhere.

Seguire le istruzioni visualizzate.

Nella schermata della posizione dei collegamenti, selezionare la posizione del collegamento. In Unix il collegamento non può essere aggiunto al desktop. Fare clic sul pulsante Avanti.

Nella schermata di scelta del set di installazione, selezionare il pulsante FreeFlow Accxes Client Tools e quindi il pulsante Avanti. Quando viene visualizzata la schermata “Installazione completata”, fare clic sul pulsante Fatto.

Rimuovere il CD dal lettore.

NOTE: ACT non supporta una porta parallela su Solaris; questa quindi non sarà presente nella scheda Gestione dispositivi.

Quando ACT viene eseguito con la versione 2.6 e 2.7 di Solaris, funzionano solo i tasti freccia del tastierino numerico e non quelli della tastiera.

Da Internet: Per installare l’applicazione su un sistema Solaris utilizzando un browser Web:

Avviare la workstation UNIX e accedere al desktop.

Scaricare FreeFlow Accxes Client Tools dal sito web Xerox http://www.xerox.it (vedere le istruzioni nella sezione Windows di questa guida intitolata “Da Internet”).

Scegliere la directory in cui si desidera scaricare il file.

Accedere alla directory in cui si è scaricato il file.

In una finestra di comando digitare ./install.bin

Seguire le istruzioni visualizzate per completare l’installazione. Il software di installazione visualizza una schermata di intestazione in cui viene richiesta una directory di installazione per ACT e i file associati.

Driver e software client - Guida all’installazione 13

Page 18: Driver e software client Guida all'installazione

Per aprire ACT, accedere alla directory in cui è installato e digitare AccxesTools.

Installazione pulita Per poter eseguire un’installazione pulita di Accxes Client Tools o di Account Management Tool, le applicazioni devono essere preventivamente disinstallate e la directory delle preferenze XES rimossa manualmente. La directory delle preferenze è stata creata durante l’utilizzo della versione precedente di ACT e AMT e non viene eliminata dal programma di disinstallazione. La tabella seguente indica dove si trova la directory delle preferenze XES sulle varie piattaforme.

Tipo di piattaforma

Percorso directory preferenze ACT

Windows 2000/XP C:\Documenti e impostazioni\<Nome utente>\XES\Act

Solaris 2.6-2.8 <directory principale>/.XES/Act

NOTA: l’eliminazione della directory comporta la perdita di tutte le impostazioni effettuate dall’utente ACT sulle periferiche.

AVVERTENZA: la procedura di disinstallazione di Account Management Tool non elimina i file di AMT salvati. Tuttavia, se si procede all’eliminazione manuale dei file, non dimenticare di creare preventivamente una copia di backup dei file di AMT. È importante eseguire regolarmente un backup manuale dei file del database di AMT. I nomi dei file del database di AMT sono: Accxesjadb.backup, Accxesjadb.data, Accxesjadb.script, Accxesjadb.properties. In Windows, il percorso predefinito di questi dati è C:\Programmi\Accxes\AMTdatabase. In UNIX, i file sono inseriti nella cartella “AMTdatabase” che si trova nella directory di installazione (solitamente la cartella “AccXES”). Se i file AMT salvati vengono accidentalmente corrotti o eliminati, nessuna procedura li può recuperare. In questo caso occorre copiare i file di cui si è eseguito il backup manuale nella cartella del database di AMT.

14 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 19: Driver e software client Guida all'installazione

Disinstallazione di ACT e AMT NOTE: chiudere ACT e AMT prima di eseguire il software di disinstallazione. Non eseguire mai il software di disinstallazione da una directory di installazione. La procedura di disinstallazione di ACT cancella solo i file installati dal software. I file, le immagini, i dati, le preferenze utente, ecc. creati dall’utente o dall’applicazione non vengono cancellati. Anche Account Management Tool verrà disinstallato se si trova sulla workstation, ma i file del database non verranno eliminati.

Windows Per disinstallare il software Accxes Client Tools da Windows 2000/2003/XP:

Selezionare Start/Avvio > Impostazioni > Pannello di controllo > Installazione applicazioni.

Selezionare Accxes nell’elenco dei software. Fare clic sul pulsante Aggiungi/Rimuovi.

Viene visualizzata la schermata del programma di disinstallazione Install Anywhere. Fare clic sul pulsante Disinstalla.

Al termine della procedura di disinstallazione, viene visualizzato il messaggio. Fare clic sul pulsante Esci. NOTA: il programma di disinstallazione cancella dal PC la directory di lavoro corrente, i software Client Tools e Account Management Tool.

È possibile anche eliminare la cartella Act in cui erano memorizzati i file, se non vi è più la necessità di aprirli (vedere la tabella nella sezione “Installazione pulita” di questo documento).

UNIX Non eseguire mai il software di disinstallazione da una directory di installazione. Se si lancia il programma di disinstallazione Uninstall_Accxes dalla directory Accxes/UninstallerData di Unix, vengono eliminate la directory di lavoro corrente di Accxes e la sottodirectory al suo interno. Anche le normali funzioni di directory (Is o cd, ecc.) smetteranno di funzionare.

Per disinstallare il software Client Tools:

Eseguire il seguente comando in una finestra di comando (shell): cd <directory di installazione dell’applicazione>/Uninstaller Data/ dove <directory di installazione dell’applicazione> è il nome della directory in cui è stata installata originariamente l’applicazione ACT. Quindi digitare il comando: ./Uninstall_Accxes che lancia il programma di disinstallazione.

NOTA: il programma di disinstallazione cancella dalla workstation la directory di lavoro corrente, Client Tools e Account Management Tool.

È possibile anche eliminare la cartella Act in cui erano memorizzati i file, se non vi è più la necessità di aprirli (<directory principale dell’utente>/.XES/Act).

Driver e software client - Guida all’installazione 15

Page 20: Driver e software client Guida all'installazione

Abilitare la selezione delle opzioni della stazione di finitura Il file .FIN file è necessario solo quando non esiste una comunicazione bidirezionale con il software FreeFlow ACT e il driver.

NOTA IMPORTANTE: la stampante, il controller e il PC devono essere sulla stessa rete e accesi. Il software FreeFlow Accxes Client Tools deve essere installato, la stazione di finitura collegata alla stampante e accesa in modo che il file eseguibile possa accedere alla cartella e creare il file .FIN adeguato.

Creazione di un file .FIN per il collegamento di FreeFlow Accxes Client Tools alla stazione di finitura

Accedere al sito http://www.xerox.it. Scegliere Supporto e driver. Andare alla sezione Soluzioni per grandi formati. Selezionare il collegamento ipertestuale relativo al tipo di stampante utilizzato. Sotto il tipo di driver utilizzato, selezionare il link Drivers & Downloads. Selezionare lingua e sistema operativo. Premere il pulsante Vai. Nella sezione Utilities & Applicazioni, scegliere “Finisher File Creator”. Salvare il

file compresso sul PC. Aprire il file .zip scaricato ed estrarre il file xesfin.exe. Salvarlo nella stessa

directory in cui sono installati i file ACT. Sul PC avviare una finestra di prompt dei comandi selezionando Start/Avvio >

Esegui > cmd. Nella finestra di prompt dei comandi, modificare la directory corrente in modo che

sia la stessa di xesfin.exe, come illustrato nella schermata che segue (vedere le frecce).

16 Driver e software client - Guida all’installazione

Page 21: Driver e software client Guida all'installazione

Inserire il seguente comando: xesfin.exe IP_Address folder.fin, sostituendo "IP_Address" con l’indirizzo IP della stampante (in questo esempio 13.142.199.2). Dopo la creazione del file .FIN compare il messaggio di conferma dell’avvenuta creazione.

Avviare FreeFlow Accxes Client Tools.

Andare alla scheda Invio documenti > pulsante Opzioni lavoro > Scheda finitura.

Selezionare “Aggiungi piegatrice” dall’elenco Tipo piegatrice. Nella finestra di dialogo “Seleziona stazione di finitura”, individuare il file .FIN appena

creato e fare clic su “OK”. La cartella viene aggiunta all’elenco Tipo piegatrice e risulta selezionabile. Il menu a

discesa Metodo piegatura elenca i tipi di piegatura disponibili per quella piegatrice. NOTA: tra una sessione e l’altra di Accxes Client Tools, nell’elenco Tipo piegatrice rimane visualizzata solamente l’ultima piegatrice aggiunta. La piegatrice rimane specificata anche se si disinstalla e installa ACT.

Configurazione del driver di stampa HP-GL/2 affinché riconosca la stazione di finitura Se il driver di stampa HP-GL/2 Xerox Wide Format è installato su una porta diversa dalla porta di rete XES, è necessario seguire la procedura descritta oltre per configurare il driver affinché riconosca la stazione di finitura.

1. Accedere alla cartella Stampanti: In Windows 2000: selezionare Avvio > Impostazioni > Stampanti. In Windows 2003 o XP: selezionare Start > Pannello di controllo > Stampanti e fax.

2. Selezionare l’icona della stampante HP-GL/2 Xerox Wide Format e fare clic con il tasto destro del mouse.

3. Selezionare “Proprietà”. 4. Selezionare la scheda “Opzioni periferica”. 5. Nella casella combinata del tipo di stazione di finitura, selezionare “<aggiungi

stazione di finitura>”. 6. Nella finestra di dialogo visualizzata, cercare il file .FIN creato in precedenza. 7. Selezionarlo e fare clic su “OK”. 8. Fare clic su “OK”.

Usare i controlli di finitura delle preferenze di stampa per configurare ulteriormente il driver.

Driver e software client - Guida all’installazione 17

Page 22: Driver e software client Guida all'installazione